Sample records for nazionali di frascati

  1. INFN - LABORATORI NAZIONALI DI FRASCATI

    Office of Scientific and Technical Information (OSTI)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE:1 First Use of Energy for All Purposes (Fuel and Nonfuel),Feet) Year Jan Feb Mar Apr May Jun Jul(Summary)morphinan antagonist Journal Article: Crystal structureComposite--FORRemarksHEATINGI _ _ ORNL-6161Annual01291 -

  2. LABORATORI NAZIONALI DI FRASCATI SIS Pubblicazioni

    E-Print Network [OSTI]

    Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN)

    by five orders of magnitude, as shown in Figure 1, where full symbols correspond to past or present. Presently only eight particle colliders are operational in the world, here including LHC (2). High energy in the future the same growing law of energy and luminosity as in the past is becoming more and more challenging

  3. Laboratori Nazionali del Gran Sasso ENVIRONMENTAL POLICY

    E-Print Network [OSTI]

    employment of resources, connected to the main aspects, such as water, energy and waste management as well and the other involved parties must cooperate, as much as possible, to improve the Environmental ManagementLaboratori Nazionali del Gran Sasso ENVIRONMENTAL POLICY The Gran Sasso National Laboratory (LNGS

  4. Conzorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale INTERNATIONAL SCHOOL OF SPACE SCIENCE, 2001 COURSE ON

    E-Print Network [OSTI]

    Morselli, Aldo

    #12;Conzorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale INTERNATIONAL SCHOOL OF SPACE SCIENCE, 2001 Istituto Nazionale di Fisica Nucleare ­ Laboratori Nazionali di Frascati Divisione Ricerca ­ SIS ­ Ufficio FRASCATI PHYSICS SERIES Conzorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale INTERNATIONAL SCHOOL OF SPACE

  5. Frascati Physics Series Vol. XLVI (2007), pp. 000-000 HADRON07: XII Int. Conf. on Hadron Spectroscopy Frascati, October 8-13, 2007

    E-Print Network [OSTI]

    Frascati Physics Series Vol. XLVI (2007), pp. 000-000 HADRON07: XII Int. Conf. on Hadron-qbar symmetric below. #12;1 State of the art The cognitive landscape of particle physics is patchy. Quarks define

  6. Curriculum di ZONCA FULVIO Stampato il 08-01-2010

    E-Print Network [OSTI]

    Zonca, Fulvio

    -FUS/FISM-TEO ERG-FUS-FISM-TEO ERG-FUS-FIS NUC-FUS-FIS FUS-FIS FUS-FISFUS-TEOR FRASCATI FRASCATI FRASCATI FRASCATI

  7. 11Frontier Science, June 16Frontier Science, June 16thth 2004, Frascati2004, Frascati The H.E.S.S. experimentThe H.E.S.S. experiment

    E-Print Network [OSTI]

    11Frontier Science, June 16Frontier Science, June 16thth 2004, Frascati2004, Frascati The H-Ray Astronomy PCC/APC M. Punch, PCC/APC Collège de France for the H·E·S·S· Collaboration #12; 22Frontier Science, June 16Frontier Science, June 16thth 2004, Frascati2004, Frascati The H.E.S.S. experimentThe H

  8. Status of ORNL/ENEA-Frascati Collaboration on IGNITOR High-Speed Pellet Injector*

    E-Print Network [OSTI]

    Status of ORNL/ENEA-Frascati Collaboration on IGNITOR High-Speed Pellet Injector* S. K. Combs, C. R June 15, 2011 #12;2! Background ­ ORNL History with High-Speed Pellet Injection ·Two-stage light gas development ·Accelerated plastic projectiles (4 and 6 mm) up to 5 km/s (single pellets) ·QUICKGUN Algorithm

  9. First Results from the DarkSide-50 Dark Matter Experiment at Laboratori Nazionali del Gran Sasso

    E-Print Network [OSTI]

    P. Agnes; T. Alexander; A. Alton; K. Arisaka; H. O. Back; B. Baldin; K. Biery; G. Bonfini; M. Bossa; A. Brigatti; J. Brodsky; F. Budano; L. Cadonati; F. Calaprice; N. Canci; A. Candela; H. Cao; M. Cariello; P. Cavalcante; A. Chavarria; A. Chepurnov; A. G. Cocco; L. Crippa; D. D'Angelo; M. D'Incecco; S. Davini; M. De Deo; A. Derbin; A. Devoto; F. Di Eusanio; G. Di Pietro; E. Edkins; A. Empl; A. Fan; G. Fiorillo; K. Fomenko; G. Forster; D. Franco; F. Gabriele; C. Galbiati; A. Goretti; L. Grandi; M. Gromov; M. Y. Guan; Y. Guardincerri; B. Hackett; K. Herner; E. V. Hungerford; Al. Ianni; An. Ianni; C. Jollet; K. Keeter; C. Kendziora; S. Kidner; V. Kobychev; G. Koh; D. Korablev; G. Korga; A. Kurlej; P. X. Li; B. Loer; P. Lombardi; C. Love; L. Ludhova; S. Luitz; Y. Q. Ma; I. Machulin; A. Mandarano; S. Mari; J. Maricic; L. Marini; C. J. Martoff; A. Meregaglia; E. Meroni; P. D. Meyers; R. Milincic; D. Montanari; A. Monte; M. Montuschi; M. E. Monzani; P. Mosteiro; B. Mount; V. Muratova; P. Musico; A. Nelson; S. Odrowski; M. Okounkova; M. Orsini; F. Ortica; L. Pagani; M. Pallavicini; E. Pantic; L. Papp; S. Parmeggiano; R. Parsells; K. Pelczar; N. Pelliccia; S. Perasso; A. Pocar; S. Pordes; D. Pugachev; H. Qian; K. Randle; G. Ranucci; A. Razeto; B. Reinhold; A. Renshaw; A. Romani; B. Rossi; N. Rossi; S. D. Rountree; D. Sablone; P. Saggese; R. Saldanha; W. Sands; S. Sangiorgio; E. Segreto; D. Semenov; E. Shields; M. Skorokhvatov; O. Smirnov; A. Sotnikov; C. Stanford; Y. Suvorov; R. Tartaglia; J. Tatarowicz; G. Testera; A. Tonazzo; E. Unzhakov; R. B. Vogelaar; M. Wada; S. Walker; H. Wang; Y. Wang; A. Watson; S. Westerdale; M. Wojcik; A. Wright; X. Xiang; J. Xu; C. G. Yang; J. Yoo; S. Zavatarelli; A. Zec; C. Zhu; G. Zuzel

    2015-02-27T23:59:59.000Z

    We report the first results of DarkSide-50, a direct search for dark matter operating in the underground Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS) and searching for the rare nuclear recoils possibly induced by weakly interacting massive particles (WIMPs). The dark matter detector is a Liquid Argon Time Projection Chamber with a (46.4+-0.7) kg active mass, operated inside a 30 t organic liquid scintillator neutron veto, which is in turn installed at the center of a 1 kt water Cherenkov veto for the residual flux of cosmic rays. We report here the null results of a dark matter search for a (1422+-67) kg d exposure with an atmospheric argon fill. This is the most sensitive dark matter search performed with an argon target, corresponding to a 90% CL upper limit on the WIMP-nucleon spin-independent cross section of 6.1x10^-44 cm^2 for a WIMP mass of 100 GeV/c^2.

  10. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robot industriali e di servizio (Prof nel laboratorio di robotica avanzata ARL della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli studi di

  11. Relazione del Nucleo di Valutazione di Ateneo

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    di governo dell'Ateneo e altri attori del sistema di AQ di Ateneo; ANVUR; ecc.) relativamente all di governo dell'Ateneo, altri attori del sistema di AQ di Ateneo; raccolta delle fonti informative di governo dell'Ateneo e altri attori del sistema di AQ di Ateneo; ANVUR; ecc.) relativamente all

  12. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis

  13. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robot Industriali e di Servizio (Prof nel Laboratorio di Robotica Avanzata della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Brescia. L laboratorio di robotica. Viene fornito dall'azienda corredato del suo calcolatore di controllo che serve per

  14. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced RoboticsLaboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Cassinis

  15. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo

  16. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo

  17. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis

  18. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Laboratorio di Robotica ARL della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Brescia, il

  19. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis corso di "Robotica Industriale" e il suo scopo principale consiste nell'implementare un sistema di) presenti nel laboratorio di robotica dell'Università degli Studi di Brescia. Gli attuali sistemi di

  20. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Industriale (Prof. Riccardo Cassinis) Gli angoli di Eulero nella robotica Elaborato di esame di: Nicola Bombardieri 18 novembre 2013 successivo si passerà ad un punto di vista più pratico, ovvero si analizzerà l'utilità di essi nella robotica

  1. First results about on-ground calibration of the Silicon Tracker for the AGILE satellite

    E-Print Network [OSTI]

    Cattaneo, P W; Boffelli, F; Bulgarelli, A; Buonomo, B; Chen, A W; D'Ammando, F; Froysland, T; Fuschino, F; Galli, M; Gianotti, F; Giuliani, A; Longo, F; Marisaldi, M; Mazzitelli, G; Pellizzoni, A; Prest, M; Pucella, G; Quintieri, L; Rappoldi, A; Tavani, M; Trifoglio, M; Trois, A; Valente, P; Vallazza, E; Vercellone, S; Zambra, A; Barbiellini, G; Caraveo, P; Cocco, V; Costa, E; De Paris, G; Del Monte, E; Di Cocco, G; Donnarumma, I; Evangelista, Y; Feroci, M; Ferrari, A; Fiorini, M; Labanti, C; Lapshov, I; Lazzarotto, F; Lipari, P; Mastropietro, M; Mereghetti, S; Morelli, E; Moretti, E; Morselli, A; Pacciani, L; Perotti, F; Piano, G; Picozza, P; Pilia, M; Porrovecchio, G; Rapisarda, M; Rubini, A; Sabatini, S; Soffitta, P; Striani, E; Vittorini, V; Zanello, D; Colafrancesco, S; Giommi, P; Pittori, C; Santolamazza, P; Verrecchia, F; Salotti, L

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    The AGILE scientific instrument has been calibrated with a tagged $\\gamma$-ray beam at the Beam Test Facility (BTF) of the INFN Laboratori Nazionali di Frascati (LNF). The goal of the calibration was the measure of the Point Spread Function (PSF) as a function of the photon energy and incident angle and the validation of the Monte Carlo (MC) simulation of the silicon tracker operation. The calibration setup is described and some preliminary results are presented.

  2. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis03N che si trova nel laboratorio di robotica avanzata dell'Università degli Studi di Brescia. Dopo

  3. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo descrivere le attività svolte dal nostro gruppo di lavoro nell'ambito del corso di Robotica Mobile e più

  4. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo L'ambiente di lavoro utilizzato per effettuare gli esperimenti è stato il laboratorio di robotica

  5. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory 1 Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis'aspetto fondamentale della robotica mobile è la capacità del robot di eseguire autonomamente un piano di azioni che gli

  6. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo naturalmente il laboratorio di Robotica Avanzata della facoltà di ingegneria. Il locale è abbastanza ridotto da

  7. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. Introduzione Questo progetto nasce nel contesto del corso di Robotica e tratta lo sviluppo di un

  8. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis) Web laboratorio di robotica. Necessita dei driver PWC per il suo funzionamento · Philips ToUcam XS: Webcam di

  9. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    ) verr cosi definito di conseguenza; 2. di dimensionare il preriscaldatore; 3. di dimensionare la turbina

  10. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robot industriali e di servizio / Robotica mobile (Prof. Riccardo Cassinis) Robot Speedy aspirapolvere Elaborato di esame di: Jacopo Beschi Laboratorio di Robotica Avanzata della facoltà. Questo elaborato descrive l'implementazione software adottata

  11. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo descriviamo il lavoro svolto per il corso di Robotica Mobile. Il robot utilizzato è Morgul, un robot Pioneer predefiniti. L'ambiente di test utilizzato è stato il laboratorio di Robotica Avanzata della Facoltà di

  12. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Cassinis. Introduzione Il presente elaborato tratta l'attività di progetto svolta nell'ambito del corso di Robotica Mobile presso il Laboratorio di Robotica Avanzata (ARL) della Facoltà di Ingegneria. L'intera attività è

  13. Toward a New Hybrid MHD Gyrokinetic Code: Progresses and Perspectives P25 G. Vlad, S. Briguglio, G. Fogaccia, F. Zonca -Associazione EURATOM-ENEA, Frascati, (Rome) Italy

    E-Print Network [OSTI]

    Vlad, Gregorio

    and energetic ions. Different from HMGC [1], the new code is suited for studying general axisymmetric highToward a New Hybrid MHD Gyrokinetic Code: Progresses and Perspectives P25 G. Vlad, S. Briguglio, G. Fogaccia, F. Zonca - Associazione EURATOM-ENEA, Frascati, (Rome) Italy Outline A new hybrid MHD

  14. DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 19/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l Medicina Sperimentale intende conferire n° 1 (uno ) incarico per lo svolgimento di una collaborazione di periferico. DURATA E LUOGO: mesi 3 (tre) presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale ­ Sezione di

  15. Stato di avanzamento del lavoro di tesi

    E-Print Network [OSTI]

    Spagnolo, Filippo

    Stato di avanzamento del lavoro di tesi Luca Malagoli Dipartimento di Fisica e Tecnologie Relative in attesa di pubblicazione · Le scuole di storia della fisica, (con C.Romagnino), in uscita su La fisica for the history of Sciences · Premio Nobel per la fisica 2008: un caso paradigmatico per la storia della fisica

  16. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo elaborato si chiama Morgul. Esso fa parte della scuderia di robot appartenente al Laboratorio di Robotica'interno del laboratorio di robotica. In questo elaborato si analizza e si risolve uno dei problemi più gravi

  17. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. Introduzione In questa relazione verrà descritto il lavoro svolto per il progetto del corso di Robotica. ? esperimenti sono quelli circostanti il laboratorio di Robotica Avanzata della Facoltà di Ingegneria. 2. Il

  18. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    Cassinis) Controllo della traiettoria di un robot umanoide Elaborato di esame di: Daniele Vido, Simone ROBONOVA-1 e il software Robobasic. #12;Daniele Vido, Simone Romis 2 1.1. Il ROBONOVA-1 Il ROBONOVA-I è un

  19. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. In particolare nel laboratorio di robotica, dove sono stati svolti i test, elementi come sedie e tavoli hanno

  20. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis gratuitamente all'indirizzo http://robotica.isa.upv.es/virtualrobot. Prima di lanciare i

  1. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis) Uso il laboratorio di robotica avanzata ha acquisito due telecamere iSight (firewire), che si vogliono

  2. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis: Consegnato il: #12;#12;1 Sommario All'interno del Laboratorio di Robotica Avanzata della facoltà è stato

  3. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis fondamentali nella robotica mobile autonoma. Questo lavoro si inserisce all'interno di un progetto più ampio

  4. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo corso di Robotica Mobile e più in particolare l'elaborato assegnatoci dal prof. Cassinis riguardante il

  5. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis robotica ricopre sempre più un ruolo fondamentale, in quanto si semplificano le operazioni di manipolazione

  6. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis ostacoli. 1. Introduzione Una delle tipologie di sensori più utili nella robotica sono senz'altro i sensori

  7. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis innovativo nel campo della robotica industriale. Nei lavori precedenti, sviluppati dagli studenti degli anni

  8. Basi di dati: Funzionalit,

    E-Print Network [OSTI]

    Ghelli, Giorgio

    Basi di dati: Funzionalità, Progettazione, Interrogazione Giorgio Ghelli DBMS's 2 Temi · Funzionalità ed uso dei DBMS · Progettazione di una Base di Dati · Interrogazione di una Base di Dati Funzionalità dei DBMS DBMS's 4 Riferimenti · A. Albano, G. Ghelli, R. Orsini, Basi di Dati Relazionali e

  9. DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep.20/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto il Consiglio di Dipartimento del 26.6.2014; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende contatti telefonici ed e-mail". COMPETENZE DEL PRESTATORE: · Laurea in Medicina e Chirurgia; · Dottorato di

  10. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    della durata di 1 anno. Progetto di ricerca: "Sviluppo e studio di batterie litio-zolfo avanzate con

  11. Tematiche di ricerca Controllo di sistemi HVAC&R

    E-Print Network [OSTI]

    Schenato, Luca

    Tematiche di ricerca Controllo di sistemi HVAC&R Controllo di processo per l'industria dei;Tematiche di ricerca Controllo di sistemi HVAC&R Controllo di processo per l'industria dei semiconduttori controllo di sistemi HVAC&R 2 Controllo di processo per l'industria dei semiconduttori 3 Problemi di

  12. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo presente nel Laboratorio di Robotica Avanzata dell'Università degli Studi di Brescia. La valutazione ha Robotica Mobile per l'anno accademico 2008/2009. L'obiettivo centrale dell'elaborato ha riguardato la

  13. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo robot mobili, come ad esempio Speedy e Morgul presenti in ARLBS, Laboratorio di Robotica Avanzata dell. Introduzione Il progetto è stato commissionato dal Laboratorio di Robotica Avanzata dell'Università degli Studi

  14. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo corso di Robotica Mobile tenuto dal prof. Riccardo Cassinis ed illustra analiticamente quali sono stati Laboratorio di Robotica Avanzata (ARL) della facoltà d'Ingegneria. Il contenuto dell'elaborato può essere

  15. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo della porta seriale. 1. Introduzione Il Laboratorio di Robotica Avanzata mette a disposizione per l'attività di studio e ricerca nel campo della robotica mobile alcuni robot Pioneer della MobileRobots [1]. Due

  16. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory 1 Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis) Configurazione dei calcolatori del laboratorio di robotica Fabrizio Morbini, Stefano Orlandi 3 luglio 2001 01 elaborato è la configurazione delle macchine del laboratorio di robotica, nonchè l'espansione della memoria

  17. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo, Nicola Ferrari 23 luglio 2007Consegnato il: #12;#12;1 Sommario Nel Laboratorio di Robotica Avanzata della laboratorio di robotica: Morgul (Mobile Observator Robot for Guarding the University Laboratories). In questa

  18. LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA I COMPITINO 2009 -- 13;LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA I COMPITINO 2009 -- 13

  19. LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA I COMPITINO -- 14;LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA I COMPITINO -- 14 febbraio

  20. Strategie di ottimizzazione tecnico-economiche di un aggregato di utenze attive e passive.

    E-Print Network [OSTI]

    RUSSO, ANTONINO

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    ??In uno scenario di grossa diffusione di risorse energetiche distribuite di piccola taglia (DER "Distributed Energy Resources"), nasce l'esigenza di integrare tali risorse nelle operazioni (more)

  1. DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE ffi w )n|'LFN# AWISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Codice Dipartimento di Medicina Molecolare del23 maggio 2012:' si rende noto che Il Dipartimento di Medicina Specializzazione in Patologia Clinica COMPETENZE DEL PRESTATORE,: Laurea in Medicina e Chirurgia o affini con

  2. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    caratteristiche di materiali elettrolitici di interesse per batterie al litio e celle a combustibile polimeriche

  3. LAUREA IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    LAUREA IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA I COMPITINO 2010 -- 12 febbraio 2010 risultato. #12;LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA I COMPITINO 2010

  4. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo robotica mobile, l'espressione auto-localizzazione indica il processo attraverso il qua- le un robot

  5. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo) Il robot Speedy. (b) Webcam e sonar 1.2. Il docking Il docking nel campo della robotica mobile è

  6. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. Introduzione In questa relazione verrà esposto il lavoro fatto in laboratorio di robotica avanzata. Attraverso robotica. Ho "conosciuto" Kawasaki (il robot industriale) e il linguaggio AS, che serve per comandarlo. Ho

  7. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis robot. Morret si occupa proprio di questa operazione. 1. Introduzione Nella robotica mobile vi sono una quali sono proprie della robotica mobile e assenti nella robotica industriale. Un robot mobile, per

  8. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Robotica Mobile tenuto dal prof. Riccardo Cassinis, illustra tutti i passaggi che hanno portato allo Laboratorio di Robotica Avanzata (ARL) della facoltà d'Ingegneria. Il contenuto dell'elaborato è riassumibile

  9. LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA III APPELLO 2009 -- 15 LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA III APPELLO 2009 -- 15 luglio 2009 PARTE B

  10. Universit degli Studi di Pavia Dipartimento di Fisica

    E-Print Network [OSTI]

    Università degli Studi di Pavia Dipartimento di Fisica http://fisica unipv ithttp://fisica.unipv.it INFN ­ Sezione di Pavia http://www.pv.infn.it STAGE DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO IN FISICA PER GLI provincia di Pavia e di diverse province limitrofe seguono presso il Dipartimento di Fisica seminari e

  11. ercoled, 2 iversit di

    E-Print Network [OSTI]

    Costagliola, Gennaro

    questi temi con un platea di ospiti così particolarmente qualificati". "La social innovation rappresenta

  12. DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 84/2014 Il Direttore del Dipartimento VISTA La legge 240, Centro Interuniversitario di Andrologia Sperimentale ed il Dipartimento di Medicina Sperimentale; VISTA La delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 20.12.2013 che ha autorizzato

  13. DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE Mg SAPIE'NZAuntnE/ U,,']E/ UNIVERSÍTA DI ROMA IL DIRETTORE ll'Intesa tra CRIIL e Regione Lazio; Vista la Delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Molecolare del determinato per il progetto di ricerca "Applicazioni delle cellule staminali in medicina rigenerativa" della

  14. POLITECNICO DI MILANO Corso di Laurea in Ingegneria Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Instituto de Sistemas e Robotica

    Laboratorio di Intelligenza Artificiale e Robotica del Politecnico di Milano Relatore: Prof. Matteo Matteucci nella robotica, tipicamente con compiti di autolocalizzazione e navigazione, `e que

  15. CICLO DI SEMINARI DI FISICA INTERDISCIPLINARE:CICLO DI SEMINARI DI FISICA INTERDISCIPLINARE: COMPRENDERE LA COMPLESSITCOMPRENDERE LA COMPLESSIT

    E-Print Network [OSTI]

    Spagnolo, Filippo

    CICLO DI SEMINARI DI FISICA INTERDISCIPLINARE:CICLO DI SEMINARI DI FISICA INTERDISCIPLINARE Ricerca sull'Insegnamento/Apprendimento della Fisica)GRIAF (Gruppo di Ricerca sull'Insegnamento/Apprendimento della Fisica)GRIAF (Gruppo di Ricerca sull Insegnamento/Apprendimento della Fisica)GRIAF (Gruppo di

  16. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 5.05.2014; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale lingua inglese. DURATA E LUOGO: 12 mesi. Dipartimento di Medicina Sperimentale. Laboratori di Oncologia

  17. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 24.07.2013; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale lingua inglese. DURATA E LUOGO: 12 mesi. Dipartimento di Medicina Sperimentale. Laboratori di Oncologia

  18. ALMA MATER STUDIORUM -UNIVERSIT DI BOLOGNA FACOLTA' DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Simunic, Tajana

    IN INGEGNERIA INFORMATICA METODOLOGIE DI PROGETTAZIONE HARDWARE E SOFTWARE L-S TECNICHE DI GESTIONE DI ENERGIA SOLARE IN SISTEMI EMBEDDED DI ATTUAZIONE - MANAGEMENT OF SOLAR HARVESTED ENERGY IN ACTUATION strategies .................................................23 1.3.1 Solar energy

  19. Universit degli Studi di Bologna FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Simunic, Tajana

    sensore è stato inoltre dotato di funzionalità di energy harvesting, che lo rendono in grado di funzionare grazie alla sola energia accumulata per mezzo di pannelli solari e immagazzinata in super

  20. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    della durata di 3 anni. Progetto di ricerca: "Idruri quali anodi ad alta capacità per batterie litio

  1. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    della durata di 3 anni. Progetto di ricerca: "Idruri quali anodi per batterie al litio", per il settore

  2. POLITECNICO DI TORINO Dipartimento di Automatica e Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Picco, Gian Pietro

    ; Prefazione Le reti di calcolatori stanno cambiando rapidamente. ` E evidente come la loro di­ mensione stia

  3. Pagina 1 di 2 Universit degli Studi di Salerno

    E-Print Network [OSTI]

    Costagliola, Gennaro

    normativi, il Servizio Italiano di Taratura e gli Istituti di metrologia. Il Centro per la Qualità, nell

  4. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep.12/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 3.03.2014; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n. 1 incarico per lo svolgimento dell'attività di collaborazione

  5. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 22/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n° 1 (uno ) incarico per lo svolgimento di attività di in Medicina e Chirurgia; · Dottorato in endocrinologia e medicina molecolare; · Pubblicazioni scientifiche

  6. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 30.05.2014; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale. DURATA E LUOGO: 3 mesi. Dipartimento di Medicina Sperimentale. PUBBLICAZIONE: Il presente avviso sarà

  7. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 2/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l Consiglio del Dipartimento del 20.12.2013 ; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale in Medicina e Chirurgia, - Specializzazione - Dottorato di ricerca. DURATA E LUOGO: 3 mesi. Laboratorio di

  8. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 20.12.2013; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, conoscenza della cartella clinica informatizzata. DURATA E LUOGO: 12 mesi. Dipartimento di Medicina

  9. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 17.04.2013; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale degli applicativi informatici più utilizzati. DURATA E LUOGO: 12 mesi. Dipartimento di Medicina

  10. FACOLT DI MEDICINA E PSICOLOGIA

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    FACOLT? DI MEDICINA E PSICOLOGIA SAPTENZA UNIVERSIT? DI ROMA Bando n. 3/2012 Procedura comparativa Facoltà di Medicina e Psicologia e le strutture pubbliche e private; - Concorsi di ammissione annuale alle Scuole di Specializzazione - area sanitaria - della Facoltà di Medicina e Psicologia. CONSIDERATO che

  11. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 21 /2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 26.06.2014; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n. 1 incarico per lo svolgimento dell'attività di collaborazione

  12. Kaonic hydrogen X-ray measurement in SIDDHARTA

    E-Print Network [OSTI]

    M. Bazzi; G. Beer; L. Bombelli; A. M. Bragadireanu; M. Cargnelli; G. Corradi; C. Curceanu; A. d'Uffizi; C. Fiorini; T. Frizzi; F. Ghio; C. Guaraldo; R. S. Hayano; M. Iliescu; T. Ishiwatari; M. Iwasaki; P. Kienle; P. Levi Sandri; A. Longoni; V. Lucherini; J. Marton; S. Okada; D. Pietreanu; T. Ponta; A. Rizzo; A. Romero Vidal; A. Scordo; H. Shi; D. L. Sirghi; F. Sirghi; H. Tatsuno; A. Tudorache; V. Tudorache; O. Vazquez Doce; E. Widmann; J. Zmeskal

    2012-01-23T23:59:59.000Z

    Kaonic hydrogen atoms provide a unique laboratory to probe the kaon-nucleon strong interaction at the energy threshold, allowing an investigation of the interplay between spontaneous and explicit chiral symmetry breaking in low-energy QCD. The SIDDHARTA Collaboration has measured the $K$-series X rays of kaonic hydrogen atoms at the DA$\\Phi$NE electron-positron collider of Laboratori Nazionali di Frascati, and has determined the most precise values of the strong-interaction induced shift and width of the $1s$ atomic energy level. This result provides vital constraints on the theoretical description of the low-energy $\\bar{K}N$ interaction.

  13. LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA II COMPITINO -- 24 Lagrange per L. (b) Si scriva l'Hamiltoniana corrispondente ad L. #12;LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA II COMPITINO -- 24 marzo 2005 PARTE B Domanda 1. Rispondere

  14. LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA II APPELLO 2008 -- 3/domande in ordine ed indicare con chiarezza quelli non svolti. #12;LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA II APPELLO 2008 -- 3 aprile 2008 PARTE B Domanda 1. Rispondere in modo

  15. LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA ESAME -- 24 marzo 2005) = 1 2 m 2 - x2 + y2 + 5 x2 + 5 y2 + 2 x y - k(x2 + y) . #12;LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA ESAME -- 24 marzo 2005 PARTE B Rispondere in modo sintetico

  16. BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVIT DI RICERCA DI CATEGORIA B)

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    . Progetto di ricerca: "Idruri quali anodi ad alta capacità per batterie litio ione", per il settore

  17. Dispense del corso di Laboratorio di Calcolo Numerico

    E-Print Network [OSTI]

    Caliari, Marco

    Dispense del corso di Laboratorio di Calcolo Numerico Dott. Marco Caliari a.a. 2008/09 #12;Questi corso di Calcolo Numerico. Sono inoltre da considerarsi in perenne "under revision" e pertanto possono 9 2.1 Grafici di funzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9 2.2 Metodo di bisezione

  18. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    a permettere la localizzazione a 360 gradi del robot da parte delle videocamere, anche di risparmiare energia studiato appositamente per essere immune alle interferenze dovute alla luce solare in spazi aperti. Al

  19. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 30.10.2013; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale in cartella clinica informatizzata online. Analisi statistica. COMPETENZE DEL PRESTATORE: Laurea in Medicina e

  20. Dipartimento di Scienze di Base e Applicate per l'Ingegneria -Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Cod. Fiscale 80209930587 -P.IVA 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DELLA PRESTAZIONE: "Realizzazione di un sistema per la ciclazione di batterie agli ioni litio di potenza

  1. LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA ESAME -- 12 Aprile 2005 PARTE LIVELLO IN FISICA ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA ESAME -- 12 Aprile 2005 PARTE B Rispondere in modo

  2. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Dopo aver esposto i principi di base dell'energia eolica, il Candidato descriva un impianto eolico INGEGNERIA MECCANICA QUESITO: Il candidato scelga uno tra i vari impianti di produzione di energia elettrica

  3. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PALERMO Facolt di Scienze della Formazione

    E-Print Network [OSTI]

    Spagnolo, Filippo

    Roberta OTTIMO 66 Di Stefano Ignazia PIU' CHE DISCRETO 67 Di Stefano Claudia PIU' CHE DISCRETO 68 Di DISCRETO 104 Liparoto Paola PIU' CHE SUFFICIENTE 105 Lo Monte Roberta BUONO 106 Lucia Rosaria PIU' CHE

  4. AVVISO DI CONFERIMENTO DI N.2 INCARICHI DI COLLABORAZIONE Prot. 872/2013

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    /08/2008 si rende noto che il Dipartimento di Fisica intende conferire un incarico per la seguente attività COMPETENZE RICHIESTE: · Studenti del dottorato di ricerca in Fisica e Astrofisica · Dottori di ricerca in Fisica ed Astrofisica · Assegnisti di ricerca presso il Dipartimento di Fisica o altri enti

  5. ESERCIZI di Fondamenti di Antenne -Appunti dalle lezioni del Prof. F.S. Marzano ESERCIZI di FONDAMENTI DI ANTENNE

    E-Print Network [OSTI]

    Marzano, Frank Silvio

    riporta una breve guida all'utilizzo di un ambiente di calcolo numerico per l'analisi di antenne lineari mediante il metodo dei momenti (MiniNEC). 1. ESERCIZI NUMERICI ESERCIZI SU COLLEGAMENTI TRA ANTENNE

  6. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    UNIVERSIT? DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria;UNIVERSIT? DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei;UNIVERSIT? DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei

  7. Verifica Formale Generazione Automatica di Test

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    Verifica Formale Testing Generazione Automatica di Test Analisi Sperimentale Conclusioni Generazione Automatica di Test per Analisi di Copertura di Software Safety Critical utilizzando Bounded Model maggio 2011 M.Narizzano #12;Verifica Formale Testing Generazione Automatica di Test Analisi Sperimentale

  8. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Meccanica e Aeronautica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    "`Simulazione e modellazione di flussi in vani palari di turbina raffreddati'" della durata di un anno, per il

  9. Sviluppo di tecniche innovative per la simulazione della gestione di grandi sistemi elettrici.

    E-Print Network [OSTI]

    GIUNTOLI, MARCO

    2012-01-01T23:59:59.000Z

    ??Questa tesi si prefigge lo scopo di sviluppare tecniche innovative volte a simulare le fasi di definizione del punto di lavoro previsionale di un sistema (more)

  10. Progetto e analisi energetica di un complesso di edifici residenziali a Parigi.

    E-Print Network [OSTI]

    D'Acunto, Pierluigi

    2007-01-01T23:59:59.000Z

    ??La Tesi di Laurea consiste nella progettazione di un complesso residenziale nellarea di Porte des Lilas, ai margini della periferia di Parigi. Il tema (more)

  11. L'ICTP entra a far parte di iTunes U Trieste, Italy--1 Settembre 2011--Gli studenti universitari di fisica e di matematica e i

    E-Print Network [OSTI]

    --Gli studenti universitari di fisica e di matematica e i ricercatori interessati internazionale di fisica teorica "Abdus Salam" (ICTP) di Trieste. Si tratta di un diversi argomenti specialistici di fisica e matematica tratti dal programma di

  12. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    caratterizzazione di elettroliti solidi per celle al litio", per il settore scientifico disciplinare CHIM/02, presso

  13. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    caratterizzazione di materiali anodici nanostrutturati per celle litio-ione", per il settore scientifico

  14. Universit degli Studi di Siena Dipartimento di Scienze della Terra

    E-Print Network [OSTI]

    Paris-Sud XI, Université de

    /144 Nd) e la comparazione con sedimenti di origine eolica specificamente prelevati nelle potenziali

  15. Dispense del corso di Laboratorio di Calcolo Numerico

    E-Print Network [OSTI]

    Caliari, Marco

    Dispense del corso di Laboratorio di Calcolo Numerico Dott. Marco Caliari a.a. 2007/08 #12;Questi corso di Calcolo Numerico. Sono inoltre da considerarsi in perenne "under revision" e pertanto possono 9 2.1 Metodo di bisezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9 2.2 Ordine dei metodi

  16. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    . Progetto di ricerca: "Development of anodes alternative to lithium metal for lithium air batteries", per il

  17. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA Viale dell'Università, 37 ­ 00185 Roma IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA Visto il regolamento relativo al.11.2007; Viste le delibere del Consiglio del Dipartimento di Medicina Clinica nella seduta del 27/07/2009 e del

  18. Tecnologia DBMS Base di Dati

    E-Print Network [OSTI]

    De Antonellis, Valeria

    INTRO 1 Tecnologia DBMS #12;INTRO 2 Base di Dati Raccolta di dati: » strutturati e permanenti -- DBMS Sistema (prodotto software) in grado di gestire basi di dati garantendo gestione della concorrenza degli accessi). Come ogni prodotto informatico, un DBMS deve essere efficiente (utilizzando al meglio le

  19. Calcolo Numerico 2 Corso di laurea in Matematica e Applicazioni Laboratorio di Calcolo III Corso di laurea in Fisica

    E-Print Network [OSTI]

    Chinosi, Claudia

    Calcolo Numerico 2 ­Corso di laurea in Matematica e Applicazioni Laboratorio di Calcolo III ­Corso - Fattorizzazione di Gauss diretta (function lu-gauss), metodo di Jacobi (function jacobi) e metodo di Gauss-Seidel (function gseidel)per sistemi lineari. Metodo di bisezione(function bisezione) e metodo di Newton (function

  20. Concorso Tesi di Laurea e Concorso Tesi di Dottorato di Ricerca BioEnergy Italy 2014

    E-Print Network [OSTI]

    Segatti, Antonio

    Concorso Tesi di Laurea e Concorso Tesi di Dottorato di Ricerca BioEnergy Italy 2014 Bioenergie, Chimica Verde e Agricoltura Destinato ai laureati di qualsiasi Facoltà che hanno dell'uso delle bioenergie o della chimica verde in agricoltura I Concorsi - promossi da Cremona

  1. SCUOLA DI ARCHITETTURA E DESIGN.....................................................................................................................2 ARCHITETTURA.............................................................................................

    E-Print Network [OSTI]

    Genova, Universit degli Studi di

    SCUOLA DI ARCHITETTURA E DESIGN.........................................................................................................................................................2 SCUOLA DI CULTURE CLASSICHE E MODERNE'ANTICHITA'....................................................................................................................................3 Indirizzo di FILOLOGIA CLASSICA E SUE TRADIZIONI E PROIEZIONI

  2. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    il programma di ricerca " Accumulatore polimerico al litio per accumulo stazionario" della durata di

  3. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    determinato per il programma di ricerca "Batterie innovative al litio per accumulo di energia da fonti

  4. Integrazione numerica: formule di Newton-Cotes semplici Formule di Newton-Cotes composte

    E-Print Network [OSTI]

    Demeio, Lucio

    Integrazione numerica: formule di Newton-Cotes semplici Formule di Newton-Cotes composte Metodo di-Cotes composte Metodo di Romberg 1 Integrazione numerica: formule di Newton-Cotes semplici 2 Formule di Newton-Cotes composte 3 Metodo di Romberg Lucio Demeio Dipartimento di Scienze Matematiche Analisi Numerica #12

  5. Scuola Normale Superiore di Pisa Comune di Gibellina Centro Studi e Documentazione sull'Area Elima

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    cronologica delli Signori Vicer di Sicilia1 apprendiamo che pochi anni prima del governo quale vicer di governo quale vicer di Sicilia del Duca di Uzeda, l'altro durante l'incarico di governo; - la camera

  6. CHIMERA Multidetector at Laboratori Nazionali del Sud

    SciTech Connect (OSTI)

    Aiello, S.; Anzalone, A.; Baldo, M.; Barna, R.; Campisi, M.g.; Cardella, G.; Cavallaro, Sl., Amico, V.D.; De Filippo, E.; DePasquale, D.; Femino, S.; Geraci, E.; Giustolisi, F.; Guazzoni, P.; Iacono-Manno, C.M.; Italiano, A.; Lanzalone, G.; Lanzano, G.; LoNigro, S.; Lombardo, U.; Manfredi, G.; Pagano, A.; Papa, M.; Pirrone, S.; Politi, G.; Porto, F.; Sambataro, S.; Sperduto, M.L.; Sutera, C.M.; Zetta, L.

    2000-12-31T23:59:59.000Z

    The installation of CHIMERA multidetector, designed in order to study central collisions in heavy ion reactions at intermediate energy, is going on at LNS and the first experiment with the forward part (688 telescopes) is running since May 1999. The aim of this contribution is to present the status of the project.

  7. PIANO DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE E PAESAGGISTICA DEL TERMOVALORIZZATORE DI DESIO TERMOVALORIZZATORE DI DESIO (MI) BRIANZA ENERGIA E AMBIENTE SPA

    E-Print Network [OSTI]

    Columbia University

    TERMOVALORIZZATORE DI DESIO (MI) ­ BRIANZA ENERGIA E AMBIENTE SPA Impianto di costruito negli anni '70 per lo

  8. Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica e Informazione

    E-Print Network [OSTI]

    Silvano, Cristina

    id variable / pthread_t th [DATA_SIZE]; for (i = 0; i tutte esi- stenti) e LOCALI, negli istanti di tempo specificati. Lo stato di una variabile può essere

  9. Allegato "B" DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI AMMISSIONE AL

    E-Print Network [OSTI]

    Sandini, Giulio

    IN ROBOTICA, NEUROSCIENZE, NANOTECNOLOGIE E SCOPERTA FARMACI IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE IIT Si prega'ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca in Robotica, Neuroscienze, Nanotecnologie e Scoperta Farmaci

  10. Allegato "B" DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI AMMISSIONE ALLA

    E-Print Network [OSTI]

    Sandini, Giulio

    RICERCA IN ROBOTICA, NEUROSCIENZE E NANOTECNOLOGIE IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE IIT SCADENZA 1'anno accademico 2007 ­ 2008, per l'ammissione alla Scuola di Dottorato di Ricerca in Robotica, Neuroscienze e

  11. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-Print Network [OSTI]

    Cesare, Bernardo

    internazionale di studiosi di robotica, è nato nel 1986 come maggior evento che si occupa di questo argomento: da nella maggior misura possibile. L'incontro è organizzato dallo IAS-Lab (laboratorio di robotica) del

  12. RIASSUNTO)DEL)CV)DI)FRANCESCO)AMIGONI) Linee) di) ricerca) Francesco) Amigoni) si) occupa) principalmente) di) robotica) mobile) autonoma) e) di)

    E-Print Network [OSTI]

    Amigoni, Francesco

    ) principalmente) di) robotica) mobile) autonoma) e) di) applicazioni) di) sistemi) multiagente,) per) esempio) robotica)mobile)autonoma.)In.) Pubblica) regolarmente)alle)conferenze)di)riferimento1)della)robotica

  13. IntroduzioneDipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    risorse, ad esempio per partecipare ad una `giusta causa'. Ricerca di vita extra-terrestre Ricerca sul

  14. Ricostruzione della storia di un popolamento di pino montano (Pinus

    E-Print Network [OSTI]

    come Erico-pinetum montanae (Ellenberg e Kltzli, 1972), con la sporadica presenza di Pinus cembra L. e

  15. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    di refrigerante primario, la prevalenza richiesta alla pompa primaria e l'NPSH disponibile per i dati

  16. POLITECNICO DI MILANO Corso di Laurea in Ingegneria Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Libre de Bruxelles, Université

    Informazione STRATEGIE EVOLUTIVE PER COMPITI DI APPRENDIMENTO SOCIALE IN ROBOT AUTONOMI Relatore: Prof. Andrea branca relativamente gio- vane della robotica: la robotica evolutiva (Evolutionary Robotics - ER), in questo caso applicata a robot mobili. La tematica specifica qui affrontata ´e lo studio di fenomeni di

  17. Social BPM definito come lo sforzo di eseguire processi di

    E-Print Network [OSTI]

    SOCIAL BPM Social BPM è definito come lo sforzo di eseguire processi di business in collaborazione tramite social networking. Gli obiettivi del Social BPM sono: ­ Sfruttare i legami deboli tra persone e il- ratori più appropriati all'interno del gruppo PROGRAMMA 1_ Modellazione in BPM 2_ Stili di progettazione

  18. ACCORDO QUADRO COMUNE DI GENOVA

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    'Associazione Genova Smart City, il cui scopo di individuare il processo e l'agenda di trasformazione per rendere Genova una citt "smart", secondo l'accezione della Commissione Europea, coinvolgendo gli attori della

  19. DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOI.ECOI,ARE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOI.ECOI,ARE ,^ M SAPIENZAlLnttE UIIG/ UNIVERSITA DI ROMA w AWISO DI le esigenze oggettive a supporto della richiesta; si rende noto che il Dipartimento di Medicina distoria della medicina di proprietà del Museo diStoria della Medina e della Rivista specialistica

  20. DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOI,ARE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOI,ARE @;.ffiJ#Nm AWISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Cod ice Ba; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo Dl ESECUZIONE: 6 mesi - Dipartimento di Medicina Molecolare - Sezione di Storia della Medicina

  1. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 88 /2014 APPROVAZIONE ATTI RELATIVI ALLA SELEZIONE BANDO di Medicina Sperimentale del 5.05.2014; Visto il bando del 16.06.2014; Vista la nomina della Commissione giudicatrice e conservati presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale; Verificata la

  2. IL RADICCHIO DI TREVISO ALLE NOZZE DI CANA Tiziano Tempesta Dipartimento TESAF Universit di Padova

    E-Print Network [OSTI]

    Tempesta, Tiziano

    Louvre di Parigi, nella sala del rinascimento italiano (la sala della Gioconda di Leonardo.....), mi sono, comunque, necessario andare fino a Parigi, perché una copia (o forse l'originale) datata 1582 si trova alla

  3. Lab 2: Progettazione di controllori PID e in spazio di stato per un motore elettrico

    E-Print Network [OSTI]

    Schenato, Luca

    Lab 2: Progettazione di controllori PID e in spazio di stato per un motore elettrico (20+2 punti `e di procedere alla progettazione di regolatori PID e in spazio di spazio di stato per un motore di progettazione e prestazioni sia a livello teorico che sperimentale tra un regolatore PID con

  4. Sapienza Universit di Roma CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Tronci, Enrico

    computer di bordo e un sistema di alimentazione ad energia solare, per un peso complessivo di 39 kg. La ad energia solare, per un peso complessivo di 39 kg. La campagna di volo, sotto la responsabilità di

  5. Dipartimento di Scienze dell'Antichit Universit degli Studi di Roma "La BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER LO SVOLGIMENTO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    nella regione del Kurdistan iracheno: attività di ricerca e formazione del personale locale" per il

  6. Bando n. 10/2014 BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    ulteriori due anni, per l'esecuzione del programma di ricerca "Accumulatori al litio ed al litio ione di

  7. Decreto Rettorale n. 312 di data 4 giugno 2009 Pagina 1 di 14 numero: 312

    E-Print Network [OSTI]

    Development Programme di Trento (I) e Parigi (F), lo IAB Institut für Arbeitsmarkt- und Berufungsforschung di

  8. DIPARTIMENTO DI LINGUE PER LE POLITICHE PUBBLICHE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    25 febbraio 2010; si rende noto che il Dipartimento di Lingue per le Politiche Pubbliche intende interlinguistica e plain English COMPETENZE E REQUISITI DEL PRESTATORE DEL PRESTATORE: Diploma di Laurea di vecchio collaborazione avrà la durata di mesi 4 (quattro) e si svolgerà presso il Dipartimento di Lingue per le Politiche

  9. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Posizione e orientamento di corpi rigidi Prof. Alessandro De Luca) · le componenti di ARB sono i coseni direttori degli assi di SRB rispetto a SRA Robotica 1 2 #12; elemento inverso = RT) ortonormale, a det = +1 Robotica 1 3 #12;Cambiamento di coordinate x0 z0 y0 x1 SR0

  10. "Sapienza" Universit di Roma Facolt di Medicina e Psicologia Area P

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    PSICOLOGIA AREA P: Psicologia ­ Pedagogia ­ Scienze sociali CORSI DI LAUREA MAGISTRALE L-51 Neuroscienze1 "Sapienza" Università di Roma Facoltà di Medicina e Psicologia ­ Area P FACOLT? DI MEDICINA E Medicina e Psicologia ­ Area P © Copyright 2012 by Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza Università di

  11. MANUALE MATLAB A cura di Giuseppe Ciaburro

    E-Print Network [OSTI]

    De Marchi, Stefano

    MANUALE MATLAB A cura di Giuseppe Ciaburro http://www.ciaburro.it info@ciaburro.it #12;Indice 1 Introduzione 4 1.1 Matlab . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5 2 Fondamenti di Matlab 7 2.1 Capacit`a di Matlab

  12. Sapienza Universit di Roma -Facolt di Architettura Bando di concorso n. 1/14 mediante procedura di valutazione comparativa per l'affidamento

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    ) codice fiscale, 5) recapiti telefonici, 6) indirizzo di posta elettronica, 7) numero di partita IVA trasformazione del micro-paesaggio urbano e rurale, dalle aree di pregio a quelle degradate per l'aumento della

  13. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    risultati del progetto europeo di ricerca FP7 TRADR (EU project n. 60963), verso la comunità robotica robotica Articolo 2 L'attività oggetto della collaborazione avrà la durata di 12 mesi. La collaborazioneRobotics AISBL e della Commissione europea per la ricerca e la divulgazione robotica, nell'ambito della

  14. Biblioteca del Polo Territoriale di Presentazione e servizi

    E-Print Network [OSTI]

    personale addetto il numero di inventario e di collocazione del libro selezionato e presentare il tesserino

  15. Il teatro come denuncia e strumento di espressione del popolo: " I Dialoghi" di Ruzzante e "Morte accidentale di un anarchico" di Dario Fo

    E-Print Network [OSTI]

    Zamboni, Camilla

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    la descrizione del campo di battaglia agghiacciante:nella descrizione della battaglia: RUZANTE Oh, compare, seagghiaccianti dei campi di battaglia spogliano la guerra

  16. 'Una relazione delle mie calamitati:' La Lettera dalla Prigionia di Ferrante Pallavicino (1641)

    E-Print Network [OSTI]

    Risso, Roberto

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    di far credere di essere a Parigi per perfezionarsi neglistoriografo di Corte a Parigi. In questo contesto di

  17. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 755 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.32, settore: FIS/01 FIS/02 presso il Programma di Ricerca n. 02.32 - settore: FIS/01 FIS/02 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

  18. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 756 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.33, settore: FIS/01 FIS/03 presso il Programma di Ricerca n. 02.33 - settore: FIS/01 FIS/03 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

  19. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1145 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.36, settore: FIS/07 FIS/01 presso il Programma di Ricerca n. 02.36 - settore: FIS/07 FIS/01 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

  20. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 3470 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.12, settore: FIS/02 FIS/08 presso il Programma di Ricerca n. 02.12 - settore: FIS/02 FIS/08 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

  1. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1147 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.38, settore: FIS/02 FIS/01 presso il Programma di Ricerca n. 02.38 - settore: FIS/02 FIS/01 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

  2. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1146 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.37, settore: FIS/02 FIS/01 presso il Programma di Ricerca n. 02.37 - settore: FIS/02 FIS/01 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

  3. Dipartimento di Scienze di Base e Applicate per l'Ingegneria -Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Cod. Fiscale 80209930587 -P.IVA 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    agli ioni litio di potenza, comprensivo del software di acquisizione dati" a favore del Dipartimento di seguente attività: "Realizzazione di un sistema per la ciclazione di batterie agli ioni litio di potenza litio ione, loro controllo e gestione per un miglioramento delle prestazioni. Art. 6 ­ Domanda di

  4. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica dell'atmosfera 9 FIS/06 Meccanica razionale 6 MAT/07 Dinamica atmosferica 9 FIS/06 Fisica della terra solida: sismologia 6 FIS/06 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi di

  5. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 9 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica tra gli FIS/02 Fisica dei solidi I 6 FIS/03 Meccanica razionale 6 MAT/07 Laboratorio di Fisica 12 FIS/01 Un per i beni culturali con laboratorio 6 FIS/INF Tirocinio di preparazione alla tesi di laurea 3

  6. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica * 6 MAT/INF/CHIM Fisica dell'atmosfera 9 FIS/06 Meccanica razionale 6 MAT/07 Dinamica atmosferica 9 FIS/06 Fisica della terra solida: sismologia 6 FIS/06 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi di

  7. COMUNICATO STAMPA Le borse per Scuole di Specializzazione di Medicina di Unisa passano da 2 a 18

    E-Print Network [OSTI]

    Costagliola, Gennaro

    COMUNICATO STAMPA Le borse per Scuole di Specializzazione di Medicina di Unisa passano da 2 a 18 In merito alle tre scuole di specializzazione in Medicina e Chirurgia assegnate per la prima volta all specializzazione in Medicina e Chirurgia, tenendo fede all'impegno che lo stesso Ministro prese in occasione della

  8. Esercizio di calcolo numerico Gennaio 2005

    E-Print Network [OSTI]

    Russo, Giovanni

    Esercizio di calcolo numerico Gennaio 2005 Si vogliono determinare le intersezioni fra le curve verificate le ipotesi del teorema degli zeri (f(a)f(b) metodo di bisezione per calcolare lo zero con una approssimazione di 10-6 . Utilizzare anche il metodo di Newton per la determinazione

  9. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Componenti per la robotica: Sistemi di misura e Sensori inalterate nel tempo le proprie caratteristiche (simile a precisione, ma a lungo termine) Robotica 1 2 #12 preciso molto accurato Robotica 1 3 #12;Caratteristiche dei sistemi di misura - 2 errore di linearità

  10. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-Print Network [OSTI]

    Cesare, Bernardo

    Camposampiero e specializzato in Laparoscopia e Robotica, che affronterà il tema dei processi decisionali e dei di Chirurgia Videolaparoscopica Robotica, Ospedale di Camposampiero Laurea in Medicina e Chirurgia chirurgia laparoscopica e robotica. Si interessa in particolare di Chirurgia Oncologica ed è un esperto di

  11. Il pumping lemma Proprieta' di chiusura

    E-Print Network [OSTI]

    Rossi, Francesca

    Il pumping lemma Proprieta' di chiusura Proprieta' di decisione Proprieta' dei linguaggi regolari Proprieta' dei linguaggi regolari #12;Il pumping lemma Proprieta' di chiusura Proprieta' di decisione Proprieta' dei Linguaggi regolari Pumping Lemma. Ogni linguaggio regolare soddisfa il pumping lemma. Se

  12. DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOLECOI,ARE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOLECOI,ARE ^. rM) SAPIENZA \\dlllg/ lJNrvrRsrrA r)r RoMA v AWISO DI. Luigi Frati del22 settembre 2011, Vista la delibera del Consiolio del Dioartimento di Medicina che il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo svolgimento della

  13. DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT MEDICHE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT? MEDICHE DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALITA per un assegno di ricerca annuale per un laureato in Medicina e Chirurgia; Vista la disponibilità sui in Medicina e Chirurgia nell'ambito del progetto di ricerca dal titolo "Effetti del monitoraggio continuo

  14. DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOLECOI,ARE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOLECOI,ARE -z\\/i\\E!t/L\\ rM) 5APTET\\IZAlmnrflEl wZ tJNtvFRsrrA Dt Ro che il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo svolgimento della'italiano all'inglese di testi letterari DURATA E WOGO Dl ESECUZIONE: 6 mesi - Dipartimento di Medicina

  15. Scienze, Ingegneria e Medicina Scuola di Dottorato

    E-Print Network [OSTI]

    Bonacina, Maria Paola

    Scienze, Ingegneria e Medicina Scuola di Dottorato Riunione di benvenuto e Presentazione a docenti e studenti 28 novembre 2006 e 20 febbraio 2007 Scuola di Dottorato Scienze, Ingegneria e Medicina comuni .... Scuola di Dottorato Scienze, Ingegneria e Medicina #12;Cinquant'anni fa ... Estate 1956

  16. "Sapienza" -Universit di Roma Dipartimento Medicina Molecolare

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    "Sapienza" - Università di Roma Dipartimento Medicina Molecolare Segreteria Amministrativa Viale delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Molecolare del 17 dicembre 2010; si rende noto che Il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo svolgimento della seguente attività di

  17. Cognome: Nome: Matricola: Laboratorio di Calcolo Numerico -Corso di Laurea in Matematica

    E-Print Network [OSTI]

    Causin, Paola

    Cognome: Nome: Matricola: Laboratorio di Calcolo Numerico - Corso di Laurea in Matematica Prova.5,options); 1. Usare il metodo di bisezione con estremi a = 2.5, b = 6 per l'approssimazione di con toll=1e-4. Quante sono le iterazioni effettivamente compiute dal metodo? 2. Individuare un metodo di

  18. Cognome: Nome: Matricola: Laboratorio di Calcolo Numerico -Corso di Laurea in Matematica

    E-Print Network [OSTI]

    Causin, Paola

    Cognome: Nome: Matricola: Laboratorio di Calcolo Numerico - Corso di Laurea in Matematica Prova.3,options); 1. Usare il metodo di bisezione con estremi a = 0.3, b = 0.6 per l'approssimazione di con toll=1e-4. Quante sono le iterazioni effettivamente compiute dal metodo? 2. Per l'approssimazione di , si

  19. ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI INGEGNERE PRIMA SESSIONE 2008

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    materiale rotabile, composto con unità di trazione MRM aventi le seguenti caratteristiche: Tara motrice: 33 utilizzati treni costituiti da una o due unità di trazione MRM. La tara di una motrice è di 33 t e quella di

  20. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    ricerca FP7 TRADR (EU project n. 60963), verso la comunità robotica. COMPETENZE DEL PRESTATORE: Ottima divulgazione robotica, esperienza di exploitation e dissemination in progetti Europei di Robotica, produzione'organizzazione dei meeting interni di progetti Europei di Robotica così come di conferenze e workshops scientifici

  1. Ateneo "Federico II", Napoli Facolt di Scienze Corso di laurea triennale in Ottica e Optometria

    E-Print Network [OSTI]

    Santorelli, Pietro

    A.A. 2011-2012 Programma dell'insegnamento di Fisica 3 Prof. Pietro Santorelli 1. Dalla Fisica Spettri di emissione Testo consigliato: P.A. Tipler e G. Mosca "Corso di Fisica. Fisica Moderna

  2. Universit`a degli Studi di Torino Facolt`a di Scienze M. F. N.

    E-Print Network [OSTI]

    California at Santa Cruz, University of

    metodo numerico per calcolare la trasformata di Hilbert.2.2 Il metodo delle scale multiple . . . . . . . . . . . . . . 25 3.2.3 Limiti di validit´a di NLS

  3. Studio e Analisi di configurazioni impiantistiche di tipo Virtual Power Plant.

    E-Print Network [OSTI]

    FAMIGLIETTI, DANILO

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    ??Questo lavoro rappresenta una analisi tecnico-pratica di strategie impiantistiche di tipo Virtual Power Plant. L'obiettivo della presente attivit quello di studiare, attraverso l'uso del (more)

  4. SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    STEFANIA DE VIDO Tittelo figlio di Artemidoro; Minyra sorella di Diodoro; Diodoro padre di Xenarco (penso naturalmente al mito elimo nello snodo della #12;368 S. DE VIDO romanizzazione), così non basta

  5. Corso di Basi di Dati A.A. 2002/2003 -Appello del 16 aprile 2003

    E-Print Network [OSTI]

    sola citt, e di ognuno di essi interessa il numero (unico nell'ambito della citt), ed il numero di'assicurazione, ed il proprietario (una ed una sola persona fisica, della quale interessa il codice fiscale

  6. Proposal to search for a dark photon in $e^+$ on target collisions at DA$?$NE linac

    E-Print Network [OSTI]

    Mauro Raggi; Venelin Kozhuharov

    2014-07-16T23:59:59.000Z

    Photon-like particles are predicted in many extensions of the Standard Model. They have interactions similar to the photon, are vector bosons, and can be produced together with photons. The present paper proposes a search for such particles in the $ e^+e^- \\to U\\gamma$ process in a positron-on-target experiment, exploiting the positron beam of the DA$\\Phi$NE linac at the Laboratori Nazionali di Frascati, INFN. In one year of running a sensitivity in the relative interaction strength down to $\\sim10^{-6}$ is achievable, in the mass region from 2.5 MeV$

  7. A New Measurement of Kaonic Hydrogen X rays

    E-Print Network [OSTI]

    M. Bazzi; G. Beer; L. Bombelli; A. M. Bragadireanu; M. Cargnelli; G. Corradi; C. Curceanu; A. d'Uffizi; C. Fiorini; T. Frizzi; F. Ghio; B. Girolami; C. Guaraldo; R. S. Hayano; M. Iliescu; T. Ishiwatari; M. Iwasaki; P. Kienle; P. Levi Sandri; A. Longoni; V. Lucherini; J. Marton; S. Okada; D. Pietreanu; T. Ponta; A. Rizzo; A. Romero Vidal; A. Scordo; H. Shi; D. L. Sirghi; F. Sirghi; H. Tatsuno; A. Tudorache; V. Tudorache; O. Vazquez Doce; E. Widmann; J. Zmeskal

    2011-08-09T23:59:59.000Z

    The $\\bar{K}N$ system at threshold is a sensitive testing ground for low energy QCD, especially for the explicit chiral symmetry breaking. Therefore, we have measured the $K$-series x rays of kaonic hydrogen atoms at the DA$\\Phi$NE electron-positron collider of Laboratori Nazionali di Frascati, and have determined the most precise values of the strong-interaction energy-level shift and width of the $1s$ atomic state. As x-ray detectors, we used large-area silicon drift detectors having excellent energy and timing resolution, which were developed especially for the SIDDHARTA experiment. The shift and width were determined to be $\\epsilon_{1s} = -283 \\pm 36 \\pm 6 {(syst)}$ eV and $\\Gamma_{1s} = 541 \\pm 89 {(stat)} \\pm 22 {(syst)}$ eV, respectively. The new values will provide vital constraints on the theoretical description of the low-energy $\\bar{K}N$ interaction.

  8. Prova simulata di CALCOLO NUMERICO (Corsi di Laurea triennale in Ingegneria, Canale 4, Universit`a degli Studi di Padova, a.a. 2012/13).

    E-Print Network [OSTI]

    Vianello, Marco

    Prova simulata di CALCOLO NUMERICO (Corsi di Laurea triennale in Ingegneria, Canale 4, Universit divisione per 12 del numero formato dalle ultime 2 cifre del numero di matricola). 0) metodo di Newton arrotondati 4) sistema floating-point e precisione di macchina 5) metodo di bisezione e stima dell'errore col

  9. Prot. n. 552/2014 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    sismici e revisione della letteratura scientifica sull'assetto sismo-stratigrafico dell'Area dello Stretto letteratura scientifica sull'assetto sismo-stratigrafico dell'Area dello Stretto di Messina". #12;Pag 2

  10. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1337 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.26, settori: FIS/01 FIS/04 presso il Programma di Ricerca n. 02.26 - settori: FIS/01 FIS/04 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

  11. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 763 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.22, settore: FIS/01 FIS/07 presso il Programma di Ricerca n. 02.22 - settore: FIS/01 FIS/07 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

  12. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 307 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.31, settori: FIS/01 FIS/03 presso il Programma di Ricerca n. 02.31 - settori: FIS/01 FIS/03 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

  13. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 761 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.20, settore: FIS/01 FIS/07 presso il Programma di Ricerca n. 02.20 - settore: FIS/01 FIS/07 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

  14. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1338 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.27, settore: FIS/01 FIS/04 presso il Programma di Ricerca n. 02.27 - settore: FIS/01 FIS/04 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

  15. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1495 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.28, settori: FIS/01 FIS/03, presso il Programma di Ricerca n. 02.28 - settori: FIS/01 FIS/03 - presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

  16. Pagina 1 Curriculum Vitae di Francesco G. Cecchet

    E-Print Network [OSTI]

    a Cagliari (Italia), a Erlangen e Offenbach (Germania) e in un progetto di costruzione di una turbina per un

  17. SOMMARIO DELL"OPERA L'INCORONAZIONE DI POPPEA Libretto di Giovanni Francesco Busenello, musica di Claudio Monteverdi (1643)

    E-Print Network [OSTI]

    Bellin, Gianluigi

    dell'amore sulla virtù e sulla fortuna. Ma questo non è l'amore che come in Dante avvicina gli esseri sua consigliera Arnalta la convinzione di avere dalla sua parte l'Amore e la Fortuna e rifiuta i consigli di Arnalta di diffidare dei potenti e della instabile fortuna. Nella scena decima (pp 21-23) dopo

  18. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    quantistica relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica * 6 MAT/INF/CHIM Storia della fisica I 9 FIS/08 Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Fondamenti della Fisica 9 FIS/08 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di

  19. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    MAT/05 Laboratorio di calcolo 6 INF/01 Meccanica 12 FIS/01 Chimica 6 CHIM/03 Laboratorio di meccanica 12 FIS/01 Analisi vettoriale 9 MAT/05 Termodinamica e laboratorio 9 FIS/01 Meccanica celeste 6 FIS/05 Astronomia 9 FIS/05 Elettromagnetismo 12 FIS/01 Laboratorio di elettromagnetismo e circuiti 6 FIS/01 Metodi

  20. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di studio di completamento del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    MAT/05 Laboratorio di calcolo 6 INF/01 Meccanica 12 FIS/01 Chimica 6 CHIM/03 Laboratorio di meccanica 12 FIS/01 Analisi vettoriale 9 MAT/05 Termodinamica e laboratorio 9 FIS/01 Meccanica celeste 6 FIS/05 Astronomia 9 FIS/05 Elettromagnetismo 12 FIS/01 Laboratorio di elettromagnetismo e circuiti 6 FIS/01 Metodi

  1. Sapienza Universit di Roma Elenco Tutor di Medicina Generale -Rieti I sessione 2011 n. elenco cognome nome indirizzo cap citt

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Elenco Tutor di Medicina Generale - Rieti I sessione 2011 n. elenco di Roma Elenco Tutor di Medicina Generale - Rieti I sessione 2011 #12;

  2. 2004 2006 delle attivit di orientamento universitario

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    della Scuola Normale Superiore rientra in un sistema di gestione certificato per qualità (ISO 9001 Direzione e che nel 2005 hanno ottenuto la certificazione congiunta di qualità ed etico-sociale ISO 9001

  3. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    scientifico Prof. Giuseppe Parise; Art. 2 - E' approvata la seguente graduatoria di merito del concorso di cui scientifico Prof. Giuseppe Parise. Il presente decreto sar acquisito alla raccolta interna e reso pubblico

  4. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI "Aldo Moro"

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    applicazioni multimediali; · che siano familiari con il metodo scientifico di indagine e modellizzazione e conoscenze di calcolo numerico e statistica. Infine, il percorso formativo si conclude con il terzo anno

  5. UNIVERSIDAD TORCUATO DI TELLA (UTDT) INFORMATION SHEET

    E-Print Network [OSTI]

    : Universidad Torcuato Di Tella Miñones 2159/77 C1428ATG Capital Federal Argentina Telephone: + (5411) 5169 of anticipation and students are not allowed to change them. The policy of Universidad Torcuato Di Tella

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Centro di ricerca per la valutazione della

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    coronariche acute Prof. Nicola Alessandri Professore Associato La SapienzaUniversit di Roma - Polo Pontino

  7. Programma di Metodi e Modelli dei Mercati Finanziari Corso di Laurea Specialistica in Matematica Applicata

    E-Print Network [OSTI]

    Caramellino, Lucia

    %; · calcolo numerico della delta con le differenze finite e con il metodo `a la Malliavin; · calcolo della per la finanza Simulazione di un moto Browniano e di un moto Browniano geometrico. Il metodo Monte Carlo: stima di medie ed intervallo di confidenza. Metodi numerici per la finanza: uso del metodo Monte

  8. Fondamenti di Informatica -Simulazione di Prova Scritta Savona, 11 dicembre 2003

    E-Print Network [OSTI]

    Tacchella, Armando

    seguenti dati: · Codice numerico di identificazione · Giorno e mese di spedizione · Destinatario (Nome conseguente rimozione dalle consegne da effettuare) · Ricerca di un collo dato il codice numerico di attributo gestioneSpedizioni (definito static) della relativa classe GestioneSpedizioni · un metodo main il

  9. Ai Presidi di Facolt Al Direttore della Scuola Superiore di Studi Avanzati Sapienz

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Ai Presidi di Facoltà Al Direttore della Scuola Superiore di Studi Avanzati Sapienz Ai Direttori di interuniversitari di Ricerca Al Presidente del Sistema Bibliotecario Sapienza Al Direttore del Sistema Bibliotecario Sapienza Al Presidente del Polo Museale Al Direttore del Polo Museale Al Presidente del Centro Info

  10. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    FIS/02 Fisica teorica: interazioni elettrodeboli 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 applicazioni in fisica 12 FIS/02 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi di laurea

  11. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica * 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Interazioni elettrodeboli 6 FIS/02 Teorie di gauge 6 FIS/02 Teoria dei campi 6 FIS/02 Laboratorio di fisica ** 12 FIS/01 Tirocinio di

  12. D.R. n. 7196 Procedura di valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto

    E-Print Network [OSTI]

    Milano-Bicocca, Università

    innovative dell'aerogel in rilevatori Cherenkov". REQUISITI RICHIESTI: laurea in Fisica. Dottorato di ricerca

  13. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare Segreteria Considerate le esigenze oggettive a supporto della richiesta; si rende noto che il Dipartimento di Medicina ESECUZIONE: 4 mesi presso il Polo del Molise del Dipartimento di Medicina Molecolare (IRCCS NEUROMED) del

  14. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare Segreteria oggettive a supporto della richiesta; - Vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Molecolare del 23 maggio 2012; si rende noto che Il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un

  15. SCHEDA INFORMATIVA CORSI DI III LIVELLO (Anno di attivazione 2004, current year 2009)

    E-Print Network [OSTI]

    Canuto, Enrico

    Metrologia: Scienza e Tecnica delle Misure Ingegneria Chimica Meccatronica 1 credito = 5 ore di didattica

  16. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire 1 incarico per lo svolgimento di attività di supporto

  17. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    ) Robotica 1 9 #12;Sminamento · PEMEX (EPFL, Lausanne), rilevatore leggero di mine antiuomo · peso: 16 kg

  18. Curriculum Vitae di Antonio Sassano Dipartimento di Ingegneria Informatica,

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    ) Laurea (con lode) in Ingegneria Elettronica, (1976) Incarichi accademici ed extra-universitari Editor Sviluppo dei Sistemi Digitali (Libro Bianco del Digitale Terrestre) (1999) Advisor del Comitato dei Terrestre - 1999) Denizione del Disciplinare di Gara e Analisi delle oerte per l'assegnazione della quarta

  19. Giornata di divulgazione della ricerca scientifica

    E-Print Network [OSTI]

    Schenato, Luca

    of Things e Smart Grid Reti di sensori applicate al monitoraggio e controllo di edifici 16:00 ChiusuraGiornata di divulgazione della ricerca scientifica WISE-WAWIreless SEnsor networks for city@dei.unipd.it Convegno conclusivo del progetto WISE-WAI "WIreless SEnsor networks for city-Wide Ambient Intelligence

  20. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-Print Network [OSTI]

    Cesare, Bernardo

    , in grado di generare ossigeno dall'acqua, in presenza di luce solare. Quattro atomi di Manganese'enzima foto sintetico II (PS2), grazie al quale le foglie verdi riescono ad immagazzinare l'energia della luce solare per rigenerare quotidianamente ossigeno e riconvertire l'anidride carbonica liberata nell

  1. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Rappresentazioni alternative dell'orientamento (angoli di Eulero e'1 1)} problemainverso problemadiretto Robotica 1 2 #12;x'' y'' z''z''' x''' y''' cos sin 0 Robotica 1 3 #12;Angoli di Eulero ZX'Z'' Problema diretto: dati , , ; ricavare R RZX'Z'' (, , ) = RZ

  2. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-Print Network [OSTI]

    Schenato, Luca

    Settimana Robotica Europea e l'Open Day Patavino Da C1-P8, il simpatico droide tuttofare della saga di'Università di Padova, in via Tiepolo 85 a Padova si apre al pubblico in occasione della Settimana Robotica'elettronica e alla robotica, gli studenti avranno la possibilità eseguire una prova simulata del test di

  3. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    polimerici per accumulatori al litio", per l'assegnazione di una borsa di studio della durata di 6 mesi

  4. Interdisciplinary physics with small accelerators at LNL: Status and perspectives

    SciTech Connect (OSTI)

    Rigato, Valentino [INFN- Laboratori Nazionali di Legnaro, Viale dell'Universita 2, Legnaro Padova (Italy)

    2013-07-18T23:59:59.000Z

    This paper summarizes the activity carried out at the Laboratori Nazionali di Legnaro (LNL) with the small accelerators AN2000 and CN in interdisciplinary physics.

  5. UNIVERSIT DEGLI STU.Di 466. 2n14-<73,,(4

    E-Print Network [OSTI]

    Bella, Giampaolo

    di processi avanzati di transesterificazione enzimatica per produzione di biodiesel" -- Dipartimento biodiesel" -- Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agrarie e Alimentali, bandito con D.R. del 24 giugno

  6. E-Print Network 3.0 - adriatico livelli di Sample Search Results

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    Integrated Services Digital Summary: management piano di utente AAL livelli alti ATM PHY piano di controllo AAL livelli alti LM PM piano di... gestione ATM PHY piano di...

  7. *Associazione Euratom-ENEA-CNR, Istituto di Fisica del Plasma, Milano, Italy **INFM and Dipartimento di Fisica, II Universit di Roma 'Tor Vergata', Rome, Italy

    E-Print Network [OSTI]

    Vlad, Gregorio

    ________________________ *Associazione Euratom-ENEA-CNR, Istituto di Fisica del Plasma, Milano, Italy **INFM and Dipartimento di Fisica, II Università di Roma 'Tor Vergata', Rome, Italy ***ENEA fellow

  8. 04/09/13 The US-Italy Physics Program at Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS) (15 October 2013) https://agenda.infn.it/conferenceOtherViews.py?fr=no&showSession=all&detailLevel=contribution&confId=6760&view=standard&showDate=all 1/1

    E-Print Network [OSTI]

    ' Speaker: Giovanni De Lellis (Università degli Studi di Napoli "Federico II") 16:20 Neutrinoless Double Beta Decay16:40 18:00 NEXT 20' Speaker: J. J. Gomez cadenac (Instituto de Fisica Corpuscolar valencia

  9. Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi MeDMoT: a Method Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi Dottorato Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi Universit`a degli Studi di

  10. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep.14 di Medicina Sperimentale intende conferire n°1 (uno) incarico pe r lo svolgimento di attività di

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI il Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica, Endocrinologia e Scienza

  12. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep.13 di Medicina Sperimentale intende conferire n°1 (uno) incarico pe r lo svolgimento di attività di

  13. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento di

  14. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica, Endocrinologia e Scienza dell

  15. Universit`a degli Studi di Padova Facolt`a di Scienze MM.FF.NN.

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    Bennet [4], hanno studiato la stabilit`a lineare tramite la teoria di Floquet, Alfriend [1], ha ottenuto stessi risultati dei lavori di Danby e Bennet, ma fornisce una giustificazione pi`u chiara delle

  16. SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    .Nonvogliodireconquestoche,nelmondogreco, colore di alfabeto sia in rapporto con la dimensione etnica ionica, dorica, eolica, ecc. Poi è ancora

  17. SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    delle emissioni del gruppo in argento a leggenda MER, con nuovi contributi della Guarducci, di Parise e

  18. Scuola Normale Superiore di Pisa Comune di Gibellina Centro Studi e Documentazione sull'Area Elima

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    VIDO Città affine, amica, pietosa verso i propri dei, la Segesta nota a Cicerone di elimo non sembra

  19. SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    anfore, non può fornire altro che ipotesi di lavoro. Infatti, la perdita del vecchio numero d'inventario

  20. Il teatro come denuncia e strumento di espressione del popolo: " I Dialoghi" di Ruzzante e "Morte accidentale di un anarchico" di Dario Fo

    E-Print Network [OSTI]

    Zamboni, Camilla

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    che io viva di aria? E che stia alla tua speranza? E chenoi vogliamo che la rabbia stia dentro, resti dentro e non

  1. Numerical Solution of Ordinary Di erential Equations

    E-Print Network [OSTI]

    Ordinary di erential equations frequently occur as mathematical models in many branches. of science, engineering and economy. Unfortunately it is seldom that...

  2. Relazione al Bilancio di Previsione 2013 1. Il contesto nazionale di riferimento

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    , si riepilogano le delibere gi assunte su questo tema dagli Organi di Governo del nostro Ateneo e si attuazione incentrata sulla costituzione dei nuovi organi di governo e di controllo e sul riassetto dell Governo: #12; 5 il ripiano del taglio attualmente previsto per il 2013 per le Universit Statali e non

  3. Cognome: Nome: Matricola: Laboratorio di Calcolo Numerico -Corso di Laurea in Matematica

    E-Print Network [OSTI]

    Causin, Paola

    Cognome: Nome: Matricola: Laboratorio di Calcolo Numerico - Corso di Laurea in Matematica Appello, si considera il metodo iterativo xk+1 = Bxk + f, dove B = (I - (D + L)-1A) `e la matrice d b. 1. Stabilire utilizzando Matlab per quali valori di il metodo iterativo proposto `e convergente

  4. Metodi misti di exponential fitting per le equazioni di continuit`a della corrente

    E-Print Network [OSTI]

    Marini, Donatella

    qui un riassunto di risultati recentemente ottenuti dagli autori per il trattamento numerico delle solitamente utilizzati procedimenti iterativi che sono varianti del metodo di 1 #12; Newton. (Si veda ad inoltre conserva la corrente. Per il trattamento numerico di problemi bidimensionali, esistono

  5. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    teorica: meccanica quantistica relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Fisica teorica: teorie di gauge 6 FIS/02 Teoria dei campi 6 FIS/02 Laboratorio di fisica 12

  6. Dipartimento di LINGUE PER LE POLITICHE PUBBLICHE Universit di Roma "Sapienza"

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    ricerca nel campo della comunicazione interlinguistica e il plain English Responsabile: Prof. Giuseppe PER L'AFFIDAMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE CONTINUATA E CONTINUATIVA. IL PROF. GIUSEPPE CASTORINA DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE PER LE POLITICHE PUBBLICHE VISTA la Legge n. 335/95; VISTO il D.P.R. n

  7. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare Segreteria che il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo svolgimento della: Medicina e Chirurgia o affini con esperienze specifiche nell'ambito della formazione con particolare

  8. DOTTORATO DI RICERCA IN LINGUISTICA STORICA E STORIA LINGUISTICA ITALIANA

    E-Print Network [OSTI]

    Paris-Sud XI, Université de

    nuova scienza. Un secolo di fortuna 1. Francia 1.1. La fortuna prima del libro: Bullet (1760) e Begier e fétichisme: la fortuna di Marx (1842) lettore di De Brosses. 3.3. La linguistica materialista

  9. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    formativo Laurea Magistrale in Fisica (15277) ­ Teorico generale (ordinamento 270/04) Indirizzo 2: FISICA a scelta di informatica, matematica o chimica * 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 critici Meccanica statistica dei sistemi disordinati Fisica dei sistemi a molti corpi Transizione di fase

  10. Esercitazione del 21 marzo 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile

    E-Print Network [OSTI]

    Monaco, Salvatore

    di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

  11. Esercitazione del 7 marzo 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile

    E-Print Network [OSTI]

    Monaco, Salvatore

    di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

  12. Esercitazione del 14 febbraio 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile

    E-Print Network [OSTI]

    Monaco, Salvatore

    sospensione di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

  13. Esercitazione del 28 febbraio 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile

    E-Print Network [OSTI]

    Monaco, Salvatore

    sospensione di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

  14. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM/ Elettronica generale 6 FIS/01 Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Un corso a scelta tra (del primo anno/01 Meccanica razionale 6 MAT/07 Laboratorio di Fisica 12 FIS/01 Elettronica digitale II 6 FIS/01

  15. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    FIS/02 Fisica teorica: interazioni elettrodeboli 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Fisica teorica: teorie di gauge 6 FIS/02 Teoria dei campi 6 FIS/02 Laboratorio

  16. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    programma di ricerca relativo a "Sviluppo di materiali elettrolitici ed elettrodici per accumulatori litio

  17. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    determinato per il programma di ricerca "Batterie innovative al litio per accumulo di energia da fonti

  18. Decreto Direttoriale n. 87/2013 APPROVAZIONE ATTI PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    di ricerca dal titolo "Sviluppo di materiali elettrolitici ed elettrodici per accumulatori litio ione

  19. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" DIPARTIMENTO INGEGNERIA CHIMICA MATERIALI AMBIENTE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    " (PRODUZIONE DI MISCELE METANO-IDROGENO CON CICLI TERMOCHIMICA ALIMENTATI DA ENERGIA SOLARE E SISTEMI DI

  20. Un modello beneventano per il Virgilio altomedievale di Napoli (ms ex vind. 58. Lat.6)

    E-Print Network [OSTI]

    Perriccioli, Alessandra

    2012-01-01T23:59:59.000Z

    Evangelario di Godescalco. Parigi, Bibliothque nationale deSacramentario di Gellone, (Parigi: Bibliotque Nationale de

  1. Dipartimento di Scienze di Base e Applicate per l'Ingegneria -Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Cod. Fiscale 80209930587 -P.IVA 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    o arilico di ferro (II), fosfonato alchilico o arilico di manganese (II) e carbonato di litio per potenziale, misure d'impedenza e ciclazioni galvanostatiche tutte fatte su celle con anodo di litio metallico materiali elettrodici per batterie litio-ioni, in soluzioni organiche o in liquidi ionici DURATA E LUOGO: La

  2. D.R. n. 7011 Procedura di valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di ricercatore con contratto a

    E-Print Network [OSTI]

    Milano-Bicocca, Università

    PROGRAMMA DI RICERCA: "Applicazioni innovative dell'aerogel in rilevatori Cherenkov". REQUISITI RICHIESTI

  3. Attivit di scavo a Wadi Takabart Kabort (Messak Settafet, Libia sud-occidentale). Foto Crobu Area di scavo di un sito cerimoniale investigato

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Attivit di scavo a Wadi Takabart Kabort (Messak Settafet, Libia sud-occidentale). Foto Crobu #12;Area di scavo di un sito cerimoniale investigato lungo il corso dello wadi Bedis. Foto Giovannetti Sito denominata `processione del nuovo anno', con figure umane con copricapi di bovino.Wadi Takabart Kabort

  4. Scritto di Calcolo Numerico del 5/2/1996 1. Effettuare, dove possibile, la fattorizzazione di Cholesky delle seguenti

    E-Print Network [OSTI]

    Russo, Giovanni

    Scritto di Calcolo Numerico del 5/2/1996 1. Effettuare, dove possibile, la fattorizzazione di le condizioni di applicabilit`a, effettuare tre itera- zioni del metodo regula falsi per approssimare

  5. CONVENZIONE QUADRO TRA L'UNIVERSIT DEGLI STUDI DI TORINO -SCUOLA DI MEDICINA, E L'A.S.O................... PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA'

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    CONVENZIONE QUADRO TRA L'UNIVERSIT? DEGLI STUDI DI TORINO - SCUOLA DI MEDICINA, E L DELLA SCUOLA DI MEDICINA TRA L'Università degli Studi di Torino ­ Scuola di Medicina, con sede in Torino. ................................, in prosieguo d'atto denominata "Scuola di Medicina", nella persona del Direttore della Scuola di Medicina, Prof

  6. Le Figure Femminili nei testi narrativi di Albert Camus.

    E-Print Network [OSTI]

    Erdas, Pier Giorgio

    2006-01-01T23:59:59.000Z

    ??Il presente studio si propone di analizzare i personaggi femminili nei testi narrativi di Albert Camus, nella maggior parte dei quali le donne, nei ruoli (more)

  7. Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    Monte Iato: scavi 2001-2003 Hans Peter Isler 539 Lilibeo: contributo alla rilettura dell'insula I Carmela Angela Di Stefano 545 Prospezioni a Lilibeo Giuseppe Pucci 555 Per una carta storico Pestavecchia (Palermo) Pier Francesco Fabbri, Roberta Schettino, Stefano Vassallo 613 Le metope arcaiche di

  8. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    PIATTAFORMA E-LEARNING, PER L'ESECUZIONE DEI PROGETTI SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER MODULO JOB PROJECT", nell'ambito del progetto Master Smart City a favore della SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER MODULO JOB PROJECT

  9. Dipartimento di Matematica R. FONTANA, G. PISTONE

    E-Print Network [OSTI]

    Ceragioli, Francesca

    Dipartimento di Matematica R. FONTANA, G. PISTONE 2-LEVEL FRACTIONAL FACTORIAL DESIGNS WHICH of non trivial regular designs Roberto Fontana a Giovanni Pistone a aDIMAT Politecnico di Torino, Corso description of designs, as it is discussed in Pistone et al. (2001) and Pistone et al. (2007), the fraction

  10. Dipartimento di Matematica M. GASPARINI, G. PISTONE

    E-Print Network [OSTI]

    Ceragioli, Francesca

    Dipartimento di Matematica M. GASPARINI, G. PISTONE THE OTHER EMPIRICAL PROCESS WITH APPLICATIONS-mail: gasparini@calvino.polito.it and Giovanni Pistone e-mail: pistone@calvino.polito.it Politecnico di Torino and Pietro Rigo for interesting remarks. 1 #12;Gasparini Pistone/other empirical process 2 1. Introduction

  11. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Componenti per la robotica: Sensori esterocettivi Prof. Alessandro ultrasuoni laser visione esempi di dotazione sensoriale nei robot alcuni video con applicazioni Robotica L > 0 R S Robotica 1 3 #12;Estensimetri 10 mm Vi Vo asse principale

  12. Corso di Robotica 1 Robotica Industriale

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Corso di Robotica 1 Robotica Industriale Prof. Alessandro De Luca Robotica 1 1 #12;Cosa è un robot") connessione intelligente tra percezione e azione Robotica 1 2 #12;Robots !! Waseda WAM-8 (1984) Comau H4 (1995) Spirit Rover (2002) Robotica 1 3 #12;Un po' di storia Robota (= "lavoratori" in lingue slave) sono

  13. State University di Detroit ed esperto

    E-Print Network [OSTI]

    VandeVord, Pamela

    quali Lean Six Sigma, Design For Six Sigma, Lean Management; opera in settori diversi tra cui alimentare la presentazione dei risultati sui progetti Lean Six Sigma seguiti da Leanprove, il Forum ha visto la Leanprove ha lavorato su quasi 500 progetti di miglioramento Lean Six Sigma in di- versi settori

  14. 1 Di Neujahr 1 Fr 1 Fr 1 Mo Ostermontag 2 Mi 2 Sa 2 Sa 2 Di

    E-Print Network [OSTI]

    Grübel, Rudolf

    1 Di Neujahr 1 Fr 1 Fr 1 Mo Ostermontag 2 Mi 2 Sa 2 Sa 2 Di 3 Do 3 So 3 So 3 Mi 4 Fr 4 Mo 4 Mo 4 Do 5 Sa 5 Di 5 Di 5 Fr 6 So 6 Mi 6 Mi 6 Sa 7 Mo 7 Do 7 Do 7 So 8 Di 8 Fr 8 Fr 8 Mo 9 Mi 9 Sa 9 Sa 9 Di 10 Do 10 So 10 So 10 Mi 11 Fr 11 Mo 11 Mo 11 Do 12 Sa 12 Di 12 Di 12 Fr 13 So 13 Mi 13 Mi Power

  15. MATLAB nella Didattica Universit degli studi di Bologna

    E-Print Network [OSTI]

    Sgallari, Fiorella

    MATLAB nella Didattica Università degli studi di Bologna Fac. di Ingegneria, Aula Magna "Enrico Mattei" 19 Aprile 2012 Partecipate a questo nuovo evento MATLAB® durante il quale scoprire come MATLAB ricercatori di tutto l'Ateneo. Agenda: · Le potenzialità di MATLAB al servizio dell'Analisi Numerica

  16. Principi di governance degli atenei Lorenzo Marrucci Gennaio 2005

    E-Print Network [OSTI]

    Marrucci, Lorenzo

    struttura di governo dei singoli atenei, la cosiddetta "governance" istituzionale. Quasi tutti vi tutti i principali organi collegiali di governo dell'ateneo, senato accademico e consiglio di personale non docente rivestono un ruolo nettamente secondario negli organi di governo, e comunque sono anch

  17. Programma di ricerca Anno 2001 Sistemi informatici e reti

    E-Print Network [OSTI]

    Bobbio, Andrea

    , Andrea Bobbio, Lavinia Egidi, Giuliana Franceschinis, Poala Giannini Dipartimento di Scienze e Tecnologie

  18. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI CATANIA Protocollo Generale Albo Ufficiale

    E-Print Network [OSTI]

    Bella, Giampaolo

    , Avviso per la presentazione di idee progettuali per "Smart cities and communities and social innovation

  19. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA.09.2012; Vista la delibera del Consiglio di Dipartimento di Medicina Sperimentale del 20.12.2013; Visto il bando

  20. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire due incarichi per lo svolgimento dell

  1. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 14.6.2012; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica

  2. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 45 del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 3.3.2014 che ha autorizzato la pubblicazione di una

  3. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

  4. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 19.6.2012; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica

  5. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA.09.2012; Vista la delibera del Consiglio di Dipartimento di Medicina Sperimentale del 5.05.2014; Visto il bando

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 2 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire 1 incarico per lo svolgimento di

  7. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

  8. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire tre incarichi per lo svolgimento dell

  9. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 17 del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 20.12.2013 che ha autorizzato la pubblicazione di una

  10. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 12 del Consiglio di Dipartimento del 5.5.2014; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 15 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica, Endocrinologia e

  12. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE ERRATA, presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell' Università degli Studi di Roma "La Sapienza

  13. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 103 siglato tra il CASPER Centro Interuniversitario di Andrologia Sperimentale ed il Dipartimento di Medicina

  14. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 00161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA per le esigenze del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell'Università degli Studi di Roma "La

  15. Bando di selezione per la partecipazione a tirocini presso le strutture organizzative provinciali e gli enti strumentali

    E-Print Network [OSTI]

    consentita una sola esperienza di stage in qualit di studente e una sola in qualit di neolaureato. Art. 2

  16. -vista la legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante "Norme in materia di organizzazione delle universit, di personale accademico e reclutamento, nonch delega al Governo per incentivare la

    E-Print Network [OSTI]

    De Cindio, Fiorella

    organizzazione delle universit, di personale accademico e reclutamento, nonch delega al Governo per incentivare rappresentati degli studenti negli Organi di governo, nei Consigli di Dipartimento e nei Comitati di direzione

  17. Lindisciplina e il suo contenuto sociale da Collodi alle riletture di Carmelo Bene e Luigi Malerba

    E-Print Network [OSTI]

    Righi, Andrea

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    dopo torn sui campi di battaglia, questa volta come soldatodice Freud, un campo di battaglia di forze contrapposte;ma, in questa battaglia, il processo di civilizzazione si

  18. SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    Stefania De Vido1, ha sviluppato la più ampia ricerca sulla storia di quest'area nell'antichità, che le

  19. La Comune di Parigi del 1871. La storia di una insorgenza democratica.

    E-Print Network [OSTI]

    REGAZZO, TOMMASO

    2014-01-01T23:59:59.000Z

    ??La presente tesi di ricerca analizza sotto il profilo storico e politico quanto accaduto prima e durante l'insurrezione popolare del 1871 a Parigi e tenta (more)

  20. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'ESECUZIONE DEI PROGETTI SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER; - COMPROVATA CONOSCENZA DELLE NORME, PROCEDURE E CONTENUTI TECNICI DEI BANDI UE IN AMBITO SMART CITY DURATA

  1. Dipartimento di Matematica D. IMPARATO, G. PISTONE

    E-Print Network [OSTI]

    Ceragioli, Francesca

    Dipartimento di Matematica D. IMPARATO, G. PISTONE MARTINGALE INEQUALITIES WITHIN THE TOPOLOGY PISTONE Abstract. Let (, F, µ, (Ft)), with t [0, T], T Giovanni Pistone (Politecnico of Turin), are reported. Pistone and Sempi (1995) and Pistone and Rogantin

  2. Corrado Mascia Sapienza, Universit di Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Mascia, Corrado

    ), Parigi (Francia). professore visitatore maggio 2014 ?cole Centrale de Paris, Laboratoire MAS (Mathematics Applied to Systems), Parigi (Francia). professore visitatore Attività scientifica Interessi di ricerca

  3. Glosse a margine di un catalogo

    E-Print Network [OSTI]

    Stagni, Ernesto

    2007-01-01T23:59:59.000Z

    in cui, verosimilmente a Parigi, trascrive unimpressionanteGuido de Grana, attivo fra Parigi e la valle della Loira (altro inglese del Duecento a Parigi, ma ben prima di Bacone

  4. Glossario minimo di logica per i corsi di matematica Assioma: enunciato che, nell'ambito di una data teoria, viene assunto come premessa non di-

    E-Print Network [OSTI]

    Mauceri, Giancarlo

    `e vero. Questo contrasta con l'uso comune dell'implicazione. Ad esempio l'enunciato "se Parigi `e premessa P (se Parigi `e in Inghilterra) `e falsa. Definizione: introduzione di un nuovo concetto

  5. Il Regno del Quasi. Icone cinesi nelle rappresentazioni partenopee di Ermanno Rea e Roberto Saviano

    E-Print Network [OSTI]

    Fulginiti, Valentina

    2012-01-01T23:59:59.000Z

    York: Routledge, 2007. Parise, Goffredo. Cara Cina. Milano:la posizione di Goffredo Parise, secondo Loreto di Nucci (indalla testimonianza di Goffredo Parise (Cara Cina, 1967),

  6. E-Print Network 3.0 - assessment sviluppo di Sample Search Results

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    results for: assessment sviluppo di Page: << < 1 2 3 4 5 > >> 1 Laura Borgogni Curriculum vitae Summary: -correlato: Sviluppo e validazione multi-metodo di un modello di...

  7. PHYSICAL REVIEW C 73, 024310 (2006) High spin structure and intruder configurations in 31

    E-Print Network [OSTI]

    Ribas, Roberto Vicençotto

    Engineering, Bucharest, Romania 2 INFN, Laboratori Nazionali di Legnaro, Legnaro, Italy 3 Dipartimento di by Brown and Wildenthal [3]. The sd-shell nuclei are presently the subject of renewed interest. Important

  8. Dipartimento di Scienze di Base e Applicate per l'Ingegneria -Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Cod. Fiscale 80209930587 -P.IVA 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    di materiali elettrodici per batterie litio-ioni, in soluzioni organiche o in liquidi ionici; In data

  9. Programma di Metodi e Modelli dei Mercati Finanziari Corso di Laurea Specialistica in Matematica Applicata

    E-Print Network [OSTI]

    Caramellino, Lucia

    ; Teorema 5.3.2 pag. 111 di Lamberton e Lapeyre] Metodi numerici per la finanza Il metodo Monte Carlo: stima geometrico. Metodi numerici per la finanza: uso del metodo Monte Carlo. In particolare, seguendo il modello di Black e Scholes, si richiede l'implementazione un programma per il: - calcolo numerico del prezzo

  10. SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    'insediamento di Monte Iato, magistralmente scavato e relazionato da Isler, e sui problemi che esso addensa sia degli studi segnò a suo tempo il colloquio organizzato da E. Manni e da lui intitolato «Afrodite a Monte il tempio greco del VI sec. a. C., in particolare, Di Stefano ipotizzò una eventuale penetrazione gre

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Cosmologia primordiale extracurriculare FIS/02 6 48 I Fisica nucleare extracurriculare FIS/04 6 48 I Fisica della terra solida: sismologia caratterizzante FIS/06 6 48 I Teorie di gauge caratterizzante FIS/02 6 48 I Fisica terrestre extracurriculare FIS/06 6 48 II Laboratorio di Fisica caratterizzante FIS/01 12

  12. Sapienza Universit`a di Roma FACOLT`A DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Instituto de Sistemas e Robotica

    ­2008 #12;#12;i Sommario La robotica umanoide in generale, e l'interazione uomo­robot in particolare, stanno oggigiorno guadagnando nuovi e vasti campi applicativi: la robotica si diffonde sempre di pi`u nella nostra campo visivo di una piattaforma robotica umanoide. Un ogget- to `e percepito in maniera semplificata

  13. Raccolta di esercizi di BD e delle relative risoluzioni Antonio Albano e Giorgio Ghelli

    E-Print Network [OSTI]

    Ghelli, Giorgio

    supponga che per archiviare dati sull'inventario delle apparecchiature di un'azienda sia stato usato un foglio elettronico con la seguente struttura: Inventario(NInventario, Modello, Descrizione, Numero numero di inventario identifica un'apparecchiatura. Un'apparecchiatura ha un costo, un modello e un

  14. Politecnico di Milano Area Gestione Infrastrutture e Servizi Servizio Qualit di Ateneo

    E-Print Network [OSTI]

    Congresso Metrologia & Qualità 2009 2009 Exploring the Meaning of Quality for a Higher Education Institution Metrologia & Qualità 2005 2005 Il controllo dei processi di misura ­ Applicazione in ambito universitario Metrologia & Qualità 2005 2005 Area Gestione Infrastrutture e Servizi Servizio Qualità di Ateneo #12

  15. Dipartimento di Scienze di Base e Applicate per l'Ingegneria -Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Cod. Fiscale 80209930587 -P.IVA 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    ferro (II), fosfonato alchilico o arilico di manganese (II) e carbonato di litio per ottenere LiMnxFe1-x, misure d'impedenza e ciclazioni galvanostatiche tutte fatte su celle con anodo di litio metallico. Al elettrodici per batterie litio-ioni, in soluzioni organiche o in liquidi ionici In data 23/03/2012 alle ore 11

  16. Quadro 1.111 Il telegrafo ottico di Polibio (Storie, Libro X2

    E-Print Network [OSTI]

    Leonardi, Stefano

    note. Esse permettono infatti a chi di dovere di sapere che cosa sia avvenuto e che cosa stia avvenendo

  17. Il Regno del Quasi. Icone cinesi nelle rappresentazioni partenopee di Ermanno Rea e Roberto Saviano

    E-Print Network [OSTI]

    Fulginiti, Valentina

    2012-01-01T23:59:59.000Z

    i suoi lettori per le fogne di Parigi. Rey Chow, Primitiveda due innamorati a Parigi, ma anche di fenomeni pi

  18. UFFICIO STAMPA Per maggiori informazioni: Ufficio Stampa dell'Universit degli Studi di Trento

    E-Print Network [OSTI]

    'Università di Parigi XIII e al Libero istituto universitario di Castellanza. Nel 1974 era arrivato all

  19. Tecniche matematiche computazionali per l'analisi ed il progetto di costellazioni a reticolo

    E-Print Network [OSTI]

    'Ecole Nationale Sup'erieure des T'el'ecommunications di Parigi. E' stato per me di grande stimolo l

  20. Syllabus di Fisica per l'ammissione al quarto anno

    E-Print Network [OSTI]

    Abbondandolo, Alberto

    Syllabus di Fisica per l'ammissione al quarto anno della Scuola Normale Superiore Meccanica consigliati: Fermi, Termodinamica Huang, Statistical Mechanics Fisica statistica 1) teoria cinetica: l e di Bose. testi consigliati: Huang, Statistical Mechanics Landau e Lifshitz, Fisica statistica

  1. Sapienza Universit di Roma www.uniroma1.it

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    conoscenza della fisica moderna oltre gli ambiti dei corsi universitari e per fisica moderna, dalla fisica atomica, nucleare e delle particelle, alla fisica del Dipartimento di Fisica della Sapienza Università di Roma. Negli Anni

  2. angelo di george: Topics by E-print Network

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    Websites Summary: data stored in a database is called a database management system DBMS. A database can be seen at diDatabase Security Sabrina De Capitani di Vimercati, Dip....

  3. COMPLEMENTI DI CALCOLO NUMERICO (2 CFU = 1 in aula + 1 in laboratorio)

    E-Print Network [OSTI]

    Vianello, Marco

    COMPLEMENTI DI CALCOLO NUMERICO (2 CFU = 1 in aula + 1 in laboratorio) Corso di Laurea di precondizionamento, analisi di convergenza, il metodo di Richardson e il metodo del gradiente (precondizionati); fattorizzazione QR, applicazione alla soluzione di sistemi sovradeterminati con il metodo dei

  4. FACOLT DI MEDICINA E PSICOLOGIA AREA P: Psicologia Pedagogia Scienze sociali

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    FACOLT? DI MEDICINA E PSICOLOGIA AREA P: Psicologia ­ Pedagogia ­ Scienze sociali Corsi di laurea L;"Sapienza" Università di Roma Facoltà di Medicina e Psicologia ­ Area P 2 © Copyright 2012 by Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza Università di Roma www.psicologia1.uniroma1.it Stampato a cura della

  5. UNIVERSIT DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA, SANIT PUBBLICA,

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    UNIVERSIT? DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA, SANIT? PUBBLICA, SCIENZE DELLA, 26 gennaio 1948 Italiana Settore professionale Professore ordinario di Neurologia Facoltà di medicina Università degli Studi di Siena Facoltà di medicina e chirurgia Professore Associato di Neuropatologia

  6. FACOLT DI MEDICINA E PSICOLOGIA AREA P: Psicologia Pedagogia Servizio sociale

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    FACOLT? DI MEDICINA E PSICOLOGIA AREA P: Psicologia ­ Pedagogia ­ Servizio sociale Corsi di laurea;"Sapienza" Università di Roma Facoltà di Medicina e Psicologia ­ Area P 2 © Copyright 2013 by Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza Università di Roma www.psicologia1.uniroma1.it Stampato a cura della

  7. IAA2010/2011 prof. Paolo Pisa -Facolt di Giurisprudenza

    E-Print Network [OSTI]

    Genova, Università degli Studi di

    profonda è tuttavia un'altra. Oggi stia- mo inaugurando un anno accademico in presenza di una persona che è

  8. Esame Scritto di Fisica 1 per Biotecnologie -25 Febbraio 2010 Il tempo a disposizione `e di tre ore. E' ammesso l'uso di calcolatrici. Non `e ammesso l'uso di appunti, libri, computer,

    E-Print Network [OSTI]

    Giannozzi, Paolo

    uguale a -f2 (a meno che lo sciatore non stia sprofondando nella neve!) normale al piano; la forza di

  9. ENCICLOPEDIA FILOSOFICA Internet InternetINTERNET. Sistema globale di comunica-

    E-Print Network [OSTI]

    Floridi, Luciano

    , della tecnologia a scambio di pacchetti (packet-switching) all'ado- zione, nel 1982, dei protocolli TCP

  10. a. a. 2012/2013 attivit di supporto

    E-Print Network [OSTI]

    · inventario e controlli nelle strutture dell'ente · servizi di sorveglianza presso le strutture sportive dello

  11. COMUNICATO STAMPA Disarmo nucleare e prospettive di pace

    E-Print Network [OSTI]

    Costagliola, Gennaro

    confini dell'Europa la militarizzazione della politica estera ha spinto la Russia di Putin ad occupare la

  12. Iaa2012/2013 Una nuova idea di Universit

    E-Print Network [OSTI]

    Genova, Universit degli Studi di

    - vedibile - a una battaglia dura, aspra per il governo del Paese, ma a una battaglia in cui di istruzione

  13. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    formativo Laurea Magistrale in Fisica (15277) - Curriculum Biosistemi (ordinamento 270/04) Il sottoscritto molecolare 9 FIS/07 Un corso a scelta tra (del 1° anno): Fisica biologica Fisica medica 9 FIS/03 Meccanica razionale 6 MAT/07 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Un corso a scelta tra (del 2° anno): Biofisica

  14. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    formativo Laurea Magistrale in Fisica - Curriculum Storico, Epistemologico e didattico (ordinamento 270 formative CFU SSD Fisica teorica: meccanica quantistica relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Storia della fisica I 9 FIS/08 Fisica

  15. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    formativo Laurea Magistrale in Fisica (15277) - Curriculum Fisica nucleare e sub- nucleare (ordinamento 270, matematica o chimica gli affini e integrativi indicati nel Regolamento* 6 MAT/INF/CHIM/ Fisica nucleare e subnucleare II 9 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Laboratorio di Fisica 12 FIS/01 Fisica nucleare e

  16. La fucina di Andrea Cefaly (1827-1907): un crocevia di artisti tra Napoli, Firenze e Parigi.

    E-Print Network [OSTI]

    RUGA, MARIASAVERIA

    2014-01-01T23:59:59.000Z

    ??Lo studio indaga lesperienza di condivisione politica e artistica della fucina del pittore Andrea Cefaly (1807-1907), uno dei ritrovi dei giovani patrioti (studenti di musica (more)

  17. Le descrizioni di Parigi negli anni '30. Paradigmi spazio-temporali, concezioni esistenziali e modelli di scrittura.

    E-Print Network [OSTI]

    Puggioni, Enrica

    2008-01-01T23:59:59.000Z

    ??Il presente lavoro si propone di ricostruire, attraverso lanalisi delle descrizioni della citt di Parigi in testi narrativi degli anni 30, alcuni modelli spazio-temporali, paradigmi (more)

  18. Sapienza Universit di Roma CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    e batteri, attraverso il processo di fotosintesi clorofilliana, utilizzano la luce solare per immagazzinare l'energia necessaria per svolgere le loro funzioni vitali. Il primo passo di tale processo solare viene assorbita direttamente generando ossigeno ed una "corrente" di protoni ed elettroni

  19. Biomasse, le ricerche presso l'Universit di Pavia

    E-Print Network [OSTI]

    Microbiologia Come trasformare l'energia solare in energia chimica #12;La comparsa della fotosintesi ossigenica organiche utilizzando luce solare, acqua e anidride carbonica #12;L'acquisizione dell'autotrofia favorì l emissioni di CO2 Produrre il 20% di energia da fonti rinnovabili (di cui il 10% da biomasse) Obbiettivi da

  20. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" Capitolato Speciale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    manutenzione e la gestione di impianti fotovoltaici per la produzione d'energia elettrica presso le sedi dell fotovoltaici (d'ora in poi "FV") per una potenza di picco istallata di circa 900 kWp, per produrre energia elettrica secondo le disposizioni del Decreto 06.08.10 (c.d. "Conto Energia 2011/2013") emanato dal

  1. APPROFONDIMENTI PER IL CORSO DI ASTROFISICA E PARTICELLE

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    !i sono le diverse densità di energia (materia,radiazione,vuoto). Definiamo quindi la densità di energia critica L'andamento delle densità in funzione del tempo è &!t "# &° R ' (con "=3 per la materia composizione chimica dei raggi cosmici con quella del sistema solare, si osserva un'abbondanza nei RC di

  2. Esempi di temi da esame CALCOLO NUMERICO PER APPLICAZIONI IDRODINAMICHE

    E-Print Network [OSTI]

    Lovadina, Carlo

    Esempi di temi da esame CALCOLO NUMERICO PER APPLICAZIONI IDRODINAMICHE · Il metodo delle unidimensionali. · Il lemma di C´ea per il metodo di Galerkin. · Problemi ellittici in 2D: elementi finiti lineari, lineari, a coefficienti costanti. Classifi- cazione: equazione in forma divergenza e metodo del polinomio

  3. Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1144 IL RETTORE

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.35, settori: FIS/07, FIS/01, ING-IND/16 assegno di ricerca al Programma di Ricerca n. 02.35 - settori: FIS/07; FIS/01, ING-IND/16, presso il

  4. Estensioni MIME ! Come detto, il corpo dei messaggi di posta

    E-Print Network [OSTI]

    Prencipe, Giuseppe

    Estensioni MIME ! Come detto, il corpo dei messaggi di posta deve essere in formato ASCII a 7 bit. #12;Estensioni MIME ! Come detto, il corpo dei messaggi di posta deve essere in formato ASCII a 7 bit ! Risposta: Bisogna codificare!! ! Quindi, se ad esempio si vuole inviare un'immagine JPG ! Il cliente di

  5. Corso di Robotica 1 Robot Mobili su Ruote

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Corso di Robotica 1 Robot Mobili su Ruote Analisi, Pianificazione, Controllo Prof. Alessandro De Luca Robotica 1 1 #12;Sommario uso dei modelli cinematici di WMR analisi di controllabilità* (sistemi differenziale in appendice Robotica 1 2 #12;sono accessibili tutti i punti dello spazio delle configurazioni

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 10.11.2011; vista la delibera del

  7. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 1.2.2013; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire 1 incarico per lo

  8. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

  9. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n.3 incarichi per lo

  10. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA a supporto delle richieste; vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 10

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 9 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n°3 (tre) incarichi per lo svolgimento

  12. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 13 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n°1 (uno ) incarico p er lo svolgimento

  13. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

  14. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA.05.2010; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo

  15. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA a supporto delle richieste; vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 28

  16. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 18 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

  17. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE RETTIFICA sarà affisso all'Albo del Dipartimento di Medicina Sperimentale, inserito sul proprio sito web e su

  18. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento

  19. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA esigenze oggettive a supporto delle richieste; vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina

  20. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 10 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n°1 (uno ) incarico p er lo svolgimento

  1. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA ricerca; VISTO ll Decreto del Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale Rep. 71/2014 del 13

  2. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Approvazione atti bando 23/2014 Il Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale Visto lo Statuto dell

  3. Consiglio di Area Didattica in Scienze e Tecnologie Fisiche, Scienze Fisiche e Scienze dell'Universo A.A. 2013/14 -CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    'Universo A.A. 2013/14 - CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA Classe di laurea: 20/S ­ Codice corso di generale Materia condensata Elettronica dei dispositivi a stato solido Fisica nucleare e subnucleare II Fisica nucleare e subnucleare II Laboratorio di elettronica Laboratorio di elettronica Un esame a scelta

  4. FONDAZIONE UNIVERSITARIA DELL'UNIVERSIT DI SALERNO Fondazione Universitaria dell'Universit di Salerno

    E-Print Network [OSTI]

    Costagliola, Gennaro

    .IVA 04298010655 Certificata UNI EN ISO 9001:2008 CONCORSO DI IDEEPROGETTO PER IL MIGLIORAMENTO DELL'EFFICACIA DEL.IVA 04298010655 Certificata UNI EN ISO 9001:2008 PREMI Il premio del concorso per l'idea prima classificata

  5. Tutor di Medicina Generale PROVINCIA DI ROMA n. cognome nome indirizzo ambulatorio cap citta

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Monte Rotondo 28 Dott. Cimino Eugenio Donato Via Solferino 16 00015 Monterotondo 29 Dott. Cisano Rocco Via Folgarella 30 00043 Ciampino 33 Dott.ssa Corona Maria Enrichetta Via di Santo Stefano 11 00061

  6. Esame di Stato Professione Medico Chirurgo -II sessione 2013 Elenco tutor valutatori -Provincia di Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Monte Rotondo 00015 28 Dott. Cimino Eugenio Donato Via Solferino 16 Monterotondo 00015 29 Dott. Cisano Enrichetta Via di Santo Stefano 11 Anguillara Sabazia 00061 33 Dott.ssa Corongiu Maria Via XXIV Maggio 38

  7. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Architettura e Progetto

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    urbano a Roma e a Parigi e rappresentazioni cartografiche dei palinsesti urbani per piattaforma dei campioni di tessuto urbano a Roma e a Parigi e rappresentazioni cartografiche dei palinsesti

  8. GEOTHERMAL HEAT PUMPS Jack DiEnna

    E-Print Network [OSTI]

    by DOE, "a Geothermal heat pump is a highly efficient RENEWABLE energy technology". #12;ArgumentGEOTHERMAL HEAT PUMPS THE "PLAYBOOK" Jack DiEnna Executive Director The Geothermal National What do we call it... Geothermal, Ground Source, GeoExchange. The feds call it geothermal heat pumps

  9. Dipartimento di Matematica A. CENA, G. PISTONE

    E-Print Network [OSTI]

    Ceragioli, Francesca

    Dipartimento di Matematica A. CENA, G. PISTONE EXPONENTIAL STATISTICAL MANIFOLD Rapporto interno N;EXPONENTIAL STATISTICAL MANIFOLD ALBERTO CENA AND GIOVANNI PISTONE Abstract. We consider the non. Pistone and C. Sempi. Analytic prop- erties of such a manifold are discussed. Especially, we discuss

  10. Dipartimento di Matematica G. CONSONNI, G. PISTONE

    E-Print Network [OSTI]

    Ceragioli, Francesca

    Dipartimento di Matematica G. CONSONNI, G. PISTONE ALGEBRAIC BAYESIAN ANALYSIS OF CONTINGENCY with possibly zero-probability cells Guido Consonni and Giovanni Pistone University of Pavia, Italy, the positivity constraint is viewed as problematic when performing #12;2 G. Consonni and G. Pistone Maximum

  11. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Informazioni e Programma Prof. Alessandro De Luca #12;Robotica 1:00-13:30 (room A3, Via Ariosto 25) Wednesday 08:30-10:00 (room A5, Via Ariosto 25) Robotica 1 2 #12;Contatti/studenti/infostud/ Robotica 1 3 #12;Informazioni generali Prerequisiti Il corso non prevede particolari prerequisiti. E

  12. Francesco Bottacin Note del Corso di

    E-Print Network [OSTI]

    Candilera, Maurizio

    ogni ponte una e una sola volta. Mi `e stato detto che qualcuno afferma che ci`o sia impossibile meno attraversare ogni ponte esattamente una sola volta? . . . " Figura 1. I ponti di K¨onigsberg nella, attraversi tutti i lati una e una sola volta. Una volta formulato in questi termini (cio`e una volta

  13. Scuola di Scienze sociali Scienze della formazione

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    -mail: sportstud.sdf@unige.it www.sdf.unige.it Polo didattico Polo di Savona ­ Via A. Magliotto, 2 ­ 17100 Savona per le relazioni internazionali prof. Claudio La Rocca tel. 010 209 53530 e-mail: relint.sdf

  14. Di-interstitial defect in silicon revisited

    SciTech Connect (OSTI)

    Londos, C. A.; Antonaras, G. [Solid State Section, Physics Department, University of Athens, Panepistimiopolis, Zografos, 157 84 Athens (Greece)] [Solid State Section, Physics Department, University of Athens, Panepistimiopolis, Zografos, 157 84 Athens (Greece); Chroneos, A. [Engineering and Innovation, The Open University, Milton Keynes MK7 6AA (United Kingdom) [Engineering and Innovation, The Open University, Milton Keynes MK7 6AA (United Kingdom); Department of Materials, Imperial College London, London SW7 2BP (United Kingdom)

    2013-11-21T23:59:59.000Z

    Infrared spectroscopy was used to study the defect spectrum of Cz-Si samples following fast neutron irradiation. We mainly focus on the band at 533 cm{sup ?1}, which disappears from the spectra at ?170 C, exhibiting similar thermal stability with the Si-P6 electron paramagnetic resonance (EPR) spectrum previously correlated with the di-interstitial defect. The suggested structural model of this defect comprises of two self-interstitial atoms located symmetrically around a lattice site Si atom. The band anneals out following a first-order kinetics with an activation energy of 0.88 0.3 eV. This value does not deviate considerably from previously quoted experimental and theoretical values for the di-interstitial defect. The present results indicate that the 533 cm{sup ?1} IR band originates from the same structure as that of the Si-P6 EPR spectrum.

  15. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" C.F. 80209930587 P.I. 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    produzione d'energia elettrica presso le sedi di Roma e Latina dell'Università di Roma "La Sapienza manutenzione e la gestione di impianti fotovoltaici per la produzione d'energia elettrica presso le sedi dell definitiva posta a base di gara. Per impianto "FV" s'intende un impianto di produzione d'energia elettrica

  16. Decreto n. 11/10 Il Direttore del Dipartimento di Fisica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Decreto n. 11/10 Il Direttore del Dipartimento di Fisica Visto il Regolamento relativo al in data 26/11/2007; Vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Fisica del 16/09/2009; Vista la Dipartimento di Fisica per il programma di ricerca dal titolo"Studio di Cosmologia e Fisica Fondamentale dello

  17. Decreto n. 10/10 Il Direttore del Dipartimento di Fisica

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Decreto n. 10/10 Il Direttore del Dipartimento di Fisica Visto il Regolamento relativo al in data 26/11/2007; Vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Fisica del 16/09/2009; Vista la Dipartimento di Fisica per il programma di ricerca dal titolo"Studio di Cosmologia e Fisica Fondamentale dello

  18. UFFICIO STAMPA Per maggiori informazioni: Ufficio Stampa dell'Universit degli Studi di Trento

    E-Print Network [OSTI]

    l'interesse per i diversi sistemi e metodi di governo d'impresa. Per comprenderne punti di forza e controllate, le linee guida di governo societario, le tecniche di investimento e gli effetti della separazione imprese all'Universit degli studi di Trento. La lezione tratter alcuni profili del governo societario

  19. PROVA PRATICA di CALCOLO NUMERICO per Matematica Applicata e Informatica Multimediale

    E-Print Network [OSTI]

    Caliari, Marco

    PROVA PRATICA di CALCOLO NUMERICO per Matematica Applicata e Informatica Multimediale Prof. Stefano, usando il metodo di bisezione con un numero massimo di tre e quattro iterazioni, rispettivamente. (c metodo di Newton e, a partire da quel punto iniziale, si approssimi lo zero con il metodo di Newton con

  20. Calcolo Numerico -5 CFU -Corso di laurea specialistica in Informatica A.A. 2009-2010

    E-Print Network [OSTI]

    Chinosi, Claudia

    Calcolo Numerico - 5 CFU - Corso di laurea specialistica in Informatica A.A. 2009-2010 Docente degli errori di arrotonda- mento. ­ Approssimazione degli zeri di funzione. Metodo di bisezione. Metodo LU, decomposizione per matrici sim- metriche definite positive, metodo di Cholesky. Tecnica del

  1. Incarico di indirizzo politico amministrativo Cognome Nome Denominazione Settore scientifico disciplinare Qualifica Data di assunzione Rettore DEFERRARI GIACOMO MED/14 -NEFROLOGIA PROF. ORDINARIO A TEMPO PIENO 16/10/1970 DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA-S

    E-Print Network [OSTI]

    Genova, Università degli Studi di

    PIENO 16/10/1970 DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA-SPECIALITA' MEDICHE (DI.M.I.) Pro Rettore Vicario. TEMPO PIENO 01/12/1990 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE (DIMES) Pro Rettore con specifica delega. ORDINARIO A TEMPO PIENO 01/03/1975 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE (DIMES) Delegato del Rettore per le

  2. Prova Scritta di Robotica I 3 Dicembre 2007

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    nulle; · modulo della velocit`a limitato da Vmax e quello dell'accelerazione da Amax; · accelerazione seguenti dati: q = - 3 5 rad, Vmax = 1.5 rad/s, Amax = 3 rad/s 2 . [180 minuti di tempo; libri aperti] #12;Soluzioni 3 Dicembre 2007 Esercizio 1 Il robot considerato ha la cinematica di un 2R planare privo di offset

  3. Prova Scritta di Robotica I 20 Marzo 2008

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    massima limitata (in modulo) da Amax. 1. Assegnati , Amax e V , determinare il tempo minimo totale di moto T in forma parametrica rispetto ai dati. Fornire il valore numerico di T per = /2 rad, Amax = 1 rad/s2 e V = 0.5 rad/s. 2. Assegnati e Amax, determinare il valore di velocit`a V nel tratto intermedio in modo

  4. acque utilizzo di: Topics by E-print Network

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    stampantiscanner Computer Technologies and Information Sciences Websites Summary: 7232, che si trova presso la portineria di ingresso al Palazzo San Niccol pu...

  5. Sapienza Universit di Roma Direttore del Dipartimento: Prof. Fabio Grasso

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    ­ 00185 Roma T (+39) 06 49910902 (+39) Fax 06 4959241 elisabetta.egidi@uniroma1.it BANDO DI SELEZIONE PER

  6. Il trobar clus di Guittone d'Arezzo

    E-Print Network [OSTI]

    Guardiani, Francesco

    1984-01-01T23:59:59.000Z

    approntato de Francesco Egidi nel 1940 (Guittone d'Arezzo:Rime, a cura di Francesco Egidi, op. cit. ; XXVIII, w. 1-9.

  7. anni di pap: Topics by E-print Network

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    13 La Matematica e la sua didattica, quarant'anni di impegno Mathematics and its didactics, forty years of commitment Mathematics Websites Summary: Scienze della Formazione...

  8. PERTURBAZIONE DELLE FREQUENZE DI DIFFRAZIONE IN TERMOELASTICIT`A

    E-Print Network [OSTI]

    Ceragioli, Francesca

    ], in collaborazione con E. Sanchez-Palencia dell'Universit`a di Parigi VI, e i proceed- ings [TO87] e [GALWAY88

  9. Vincitori Sapienza Ricerca edizione 2010 Novella Bartolini, Dip. Informatica, "Algoritmi e Protocolli per il Coordinamento e il Dispiegamento di Reti di

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    applicazioni" Priscilla Reale, Dip. Chimica, "Batterie litio ione polimeriche di nuova concezione, sicure e ad

  10. Programma di CALCOLO NUMERICO (6 CFU = 5 in aula + 1 in laboratorio) Corso di Laurea triennale in Informatica -a.a. 2006/07, terzo trimestre

    E-Print Network [OSTI]

    Vianello, Marco

    Programma di CALCOLO NUMERICO (6 CFU = 5 in aula + 1 in laboratorio) Corso di Laurea triennale a posteriori dell'errore (test del residuo "pesato"), cenni ad altri metodi (corde, secanti), cenni al metodo di Newton per sistemi. LABORATORIO: introduzione al calcolo numerico in Matlab/Octave, metodi di

  11. Attivit e risultati sportivi degli studenti 2005 A Giugno, sui campi di S. Fermo presso Como, 4 edizione del Torneo di calcio a 5 fra le

    E-Print Network [OSTI]

    , vincitrice ad EuroMilano05; capitana della rappresentativa milanese al Torneo di Parigi; organizzatrice nello

  12. CONVENZIONE TRA L'UNIVERSIT DEGLI STUDI DI TORINO -SCUOLA DI MEDICINA, E L'A.S.L/ A.S.O. ................ -PER TIROCINI PROFESSIONALIZZANTI

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    1 CONVENZIONE TRA L'UNIVERSIT? DEGLI STUDI DI TORINO - SCUOLA DI MEDICINA, E L'A.S.L/ A.S.O. ................ - PER TIROCINI PROFESSIONALIZZANTI DEGLI STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E ­ Scuola di Medicina, con sede in Torino, C.so ....................................., n. ..., Cap. 10024

  13. REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN MATEMATICA Regolamento E3501Q-11

    E-Print Network [OSTI]

    Milano-Bicocca, Università

    metodo scientifico; 2.sappia applicare il metodo scientifico all'analisi di problemi teorici e pratici; 3 una conoscenza adeguata dei metodi fondamentali del Calcolo Numerico; -conoscono e comprendono le numerico, simbolico, e di programmazione. Capacità di applicare

  14. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 P.IVA 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    #12;Università degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 P.IVA 02133771002 Ufficio Speciale vanno mai forate. L'aumento del grado di sensibilità di un tessuto (es. occhi) prevede ulteriore

  15. Programma di Metodi e Modelli dei Mercati Finanziari Corso di Laurea Specialistica in Matematica Applicata

    E-Print Network [OSTI]

    Caramellino, Lucia

    stocastico ed applicazioni alla Finanza; Baldi, Capitolo 9] Metodi numerici per la finanza Il metodo Monte Browniano geometrico. Metodi numerici per la finanza: uso del metodo Monte Carlo. In particolare, seguendo il modello di Black e Scholes, si richiede l'implementazione un programma per il: - calcolo numerico

  16. Database Security Sabrina De Capitani di Vimercati, Dip. Elettronica, Universit a di Brescia, 25123 Brescia, Italy

    E-Print Network [OSTI]

    Samarati, Pierangela

    data stored in a database is called a database management system DBMS. A database can be seen at di of the underlying operating system see Figure 2. Beside access and processing functionalities, each DBMS must also system, one may think that a DBMS does not need to deal with security as security functionalities

  17. Prova Teorica di Analisi Matematica I: Calcolo differenziale, 15 gennaio 2002 Corso di Laurea in Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Magnanini, Rolando

    x 0" implica una sola delle seguenti proposizioni. Indicare quale. (a) f(x) + per x 0; (b) f in nessun intorno di x = 0. 1 #12;4) La proposizione: " lim x+ f(x) = L" implica una sola delle seguenti) Dimostrare che essa ha una sola radice r nell'intervallo ]0, 1[. (ii) Approssimare r con un errore inferiore

  18. DELL'UNIVERSIT DEGLI STUDI DI GENOVA Adottato in via definitiva dal senato accademico con delibera del 6.12.2011

    E-Print Network [OSTI]

    Genova, Universit degli Studi di

    ................................................................................................ 4 TITOLO II ORGANI DI GOVERNO Art. 5 Organi di governo dell

  19. DI Semicon Co Ltd | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home5b9fcbce19 NoPublic Utilities Address: 160Benin:EnergyWisconsin:2003)CrowleyEnergyMasse) Jump to:DEXA Jump to:DI Semicon Co Ltd

  20. Di-Jia Liu | Argonne National Laboratory

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE:1 First Use of Energy for All Purposes (Fuel and Nonfuel),Feet) Year Jan Feb Mar Apr May JunDatastreamsmmcrcalgovInstrumentsruc DocumentationP-Series to UserProduct: CrudeOfficeNERSC Helps Develop Di-Jia Liu Chemist -

  1. Politecnico di Milano | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data CenterFranconia, Virginia: Energy ResourcesLoadingPenobscot County, Maine:Plug Power Inc Jump to:Venture, Texas: EnergyPolemaPolitecnico di

  2. E-Print Network 3.0 - ambienti di lavoro Sample Search Results

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    troverete un file excel chiamato Summary: directory di lavoro e importare sotto Matlab xlsread graficate i dati in entrambi gli ambienti di lavoro. 5... analizzato nel...

  3. "Con oscurit mutando i nomi": Napoli epicurea nei Successi di Eumolpione (1678)

    E-Print Network [OSTI]

    Onelli, Corinna

    2012-01-01T23:59:59.000Z

    DAndrea, che dal governo spagnolo ottenne incarichiallusione allo stile di governo del marchese Astorga (vicerdel tempo, defin il governo di Astorga epicureo, riportando

  4. Development of an SI DI Ethanol Optimized Flex Fuel Engine Using...

    Broader source: Energy.gov (indexed) [DOE]

    Development of an SI DI Ethanol Optimized Flex Fuel Engine Using Advanced Valvetrain Development of an SI DI Ethanol Optimized Flex Fuel Engine Using Advanced Valvetrain...

  5. Reti attive di distribuzione: le applicazioni Virtual Power Plant e Virtual Utility.

    E-Print Network [OSTI]

    Baroncelli, Paolo

    2005-01-01T23:59:59.000Z

    ??Il presente lavoro si occupa di nuove applicazioni per la gestione e lottimizzazione di risorse distribuite, cos dette Virtual Power Plant (VPP) o Virtual Utility (more)

  6. Analisi, disegno e fabbricazione di un bersaglio aereo tattico, rimorchiato da UAV.

    E-Print Network [OSTI]

    LAUDISIO, MARCO

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    ??Disegno di un bersaglio aereo tattico rimorchiato in volo da un uav, pensato per esercitazioni con fuoco reale di contraerea. Analisi degli ingombri, analisi aerodinamica, (more)

  7. Curriculum vitae di Viviana Mascardi (aggiornato ad aprile 2013) Dati anagrafici

    E-Print Network [OSTI]

    Mascardi, Viviana

    - Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi Via Dodecaneso 35, 16146, Genova confermata presso il Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi dell

  8. Il repertorio italiano del Ms Gr. Rs. Vm7 676 della Biblioteca Nazionale di Parigi.

    E-Print Network [OSTI]

    Luisi, Maria and#60;1969and#62

    2012-01-01T23:59:59.000Z

    ??La tesi esamina il codice musicale Gr. Rs Vm7 676 della Biblioteca Nazionale di Parigi, che rappresenta una fonte di grande interesse per lo studio (more)

  9. UFFICIO STAMPA Per maggiori informazioni: Ufficio Stampa dell'Universit degli Studi di Trento

    E-Print Network [OSTI]

    'accordo di collaborazione, sottoscritto lo scorso settembre a Parigi tra Collège de France e Università di

  10. Navigazione ipertestuale ante litteram in un testo geografico di Boezio del codice Sessoriano 145

    E-Print Network [OSTI]

    Licini, Patrizia

    2007-01-01T23:59:59.000Z

    delle Arti dellUniversit di Parigi intorno al 1270, fu unoe Rodano, o della citt di Parigi. Ci dimostra, che l

  11. E-Print Network 3.0 - approach protezione di Sample Search Results

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    Sciences 93 Il Gruppo Altran nato in Francia nel 1982 ed quotato alla borsa di Parigi. Offre consulenza alle principali imprese mondiali su: innovazione tecnologica e di...

  12. E-Print Network 3.0 - altre fonti di Sample Search Results

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    universitarie e di ricerca dell'area pisana, con l'cole Normale Suprieure di Parigi e le altre... particolari possono prevedere eccezionalmente che i normalisti siano...

  13. E-Print Network 3.0 - archivio italiano di Sample Search Results

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    Valley. L' idea e la realizzazione dell' impiego di onde ad alta frequenza per una "tomografia" del suolo dovuta Summary: RICERCHE STRANE Belloni Lanfranco CHIUDI Pagina 1 di...

  14. E-Print Network 3.0 - archivio integrato di Sample Search Results

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    Valley. L' idea e la realizzazione dell' impiego di onde ad alta frequenza per una "tomografia" del suolo dovuta Summary: RICERCHE STRANE Belloni Lanfranco CHIUDI Pagina 1 di...

  15. Esercitazione no 4 per il corso di Ricerca Operativa

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    three types of gasoline (gas 1, gas 2, gas 3). Each type is produced by blending three types of crudeEsercitazione no 4 per il corso di Ricerca Operativa Modello di miscelazione Sunco Blending Problem oil (crude 1, crude 2, crude 3). The sales prices per barrel of gasoline are as follows: Sales price

  16. Di usion Approximation of Radiative Transfer Equations in a Channel

    E-Print Network [OSTI]

    Bal, Guillaume

    direction. 1 #12; 1 Introduction Radiative transport equations were #12;rst used to describe the propagationDi#11;usion Approximation of Radiative Transfer Equations in a Channel Guillaume Bal Department by a di#11;usion equation. However, the thickness of the crust is of the order of the transport mean free

  17. GIORNATA DI STUDIO 12 giugno 2012 ore 9,00

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    produttive - Facolt di Economia Prof. Paolo Moretti Presidente dell'Istituto per il Governo Societario Comitato scientifico dell'Istituto per il Governo Societario #12;2 -ore 11,15 Il sistema di controllo Governo Societario -ore 12,15 Trasparenza e comunicazione agli stakeholder nella governance societaria

  18. Thermal Conductivity of Composites Under Di erent Heating Scenarios

    E-Print Network [OSTI]

    Thermal Conductivity of Composites Under Di#11;erent Heating Scenarios H.T. Banks #3; , J.H. Hogan of composites under three di#11;erent heating scenarios: (i) a laser pulse heat source, (ii) a preheated composite sample, and (iii) a continuous heat source. 1 Introduction Adhesives such as epoxies, gels

  19. Programma del corso di Fisica Teorica III Nicola Cabibbo

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    accessibili in rete nel sito di Omar Benhar: http://chimera.roma1.infn.it/OMAR/., o nel sito di N.Cabibbo: http://chimera.roma1.infn.it/NICOLA/. 1 #12;2 Programma d'esame 2.1 Il Fotone e il campo

  20. Norme Attuative della Scuola di Dottorato in Fisica

    E-Print Network [OSTI]

    scientifici disciplinari prevalenti: FIS/01 FISICA SPERIMENTALE FIS/02 FISICA TEORICA, MODELLI E METODI MATEMATICI FIS/03 FISICA DELLA MATERIA FIS/04 FISICA NUCLEARE E SUBNUCLEARE FIS/05 ASTRONOMIA E ASTROFISICA #12;Norme Attuative della Scuola di Dottorato di Ricerca in Fisica 3 FIS/07 FISICA APPLICATA (A BENI

  1. Corso di Robotica 1 Robot Mobili su Ruote

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Corso di Robotica 1 Robot Mobili su Ruote Generalità e Cinematica Prof. Alessandro De Luca Robotica di modelli cinematici uniciclo car-like Robotica 1 2 #12;Robot mobili su ruote mobilità ristretta "off-hooked" Robotica 1 3 #12;Robot mobili su ruote Tribolo Omni-2 mobilità piena robot

  2. GUV formation protocol: -Ethanol, DI water and Kimwipes for cleaning

    E-Print Network [OSTI]

    Movileanu, Liviu

    GUV formation protocol: Materials: - Ethanol, DI water and Kimwipes for cleaning - 5-10 µl glass with ethanol and DI water using Kimwipes alternating the solvents at least twice to make sure any grease-ring using a Kimwipe and ethanol. Use Que-tip or grease slide to apply a thin layer of vacuum grease to one

  3. Sapienza Universit di Roma Centro InfoSapienza

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    'APPALTO Il valore contrattuale dell'appalto è pari a 2.093.000,00 (euro duemilioninovantatremila/00), IVA pari ad 3.000,00 (iva esclusa) di cui al "Documento Unico di valutazione dei rischi standard da sono ammesse offerte in aumento. Al Fornitore potrà essere richiesto un incremento o una diminuzione

  4. Le equazioni di Lagrange 1.1 Introduzione

    E-Print Network [OSTI]

    Carati, Andrea

    Capitolo 1 Le equazioni di Lagrange 1.1 Introduzione Le equazioni di Lagrange (Parigi, 1787)1 e le francese) che pass`o la seconda parte della sua vita a Parigi (che allora era forse il pi`u grande centro

  5. Sapienza Universit di Roma Elenco tutor di Medicina Generale -Provincia di Roma I sessione 2011 n. elenco cognome nome indirizzo cap citt

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Olimpia 23 00015 Monte Rotondo 34 Dott. Dott. Cimino Eugenio Donato Via Solferino 16 00015 Monterotondo 35. Dott.ssa Corona Maria Enrichetta Via di Santo Stefano 11 00061 Anguillara Sabazia 39 Dott. Dott

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    determinato per il programma di ricerca "Accumulatore polimerico al litio per accumulo stazionario" settore

  7. Pagina 1 Curriculum Vitae di C U R R I C U L U M

    E-Print Network [OSTI]

    : AGGIORNAMENTO UNI EN ISO 9001: 2008 LABORATORIO DI CREATIVITA' E INNOVAZIONE PER IL PERSONALE DELLE SEGRETERIE

  8. Ruolo dellintellettuale e 'guerra di posizione:' da Gramsci a Carlo Giuliani, ragazzo

    E-Print Network [OSTI]

    Sassi, Mauro

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    del documentario, non stia semplicemente avanzando il suoinoltre che questo movimento stia dominando la guerra di

  9. Giacomo Mauro D'Ariano QUIT Group, Dipartimento di Fisica A. Volta, Pavia

    E-Print Network [OSTI]

    D'Ariano, Giacomo Mauro

    Giacomo Mauro D'Ariano QUIT Group, Dipartimento di Fisica A. Volta, Pavia Casualità di natura, nell'ambito della Scuola di Storia del- la Fisica Aspetti di Storia della Fisica dagli anni trenta al secondo dopoguerra, organizzata dall'AIF (Associazione per l'insegnamento della Fisica), da pubblicarsi su

  10. 1Sara Padovani Fisica Moderna 2009/2010 Universit degli Studi di Udine

    E-Print Network [OSTI]

    Giannozzi, Paolo

    1Sara Padovani Fisica Moderna 2009/2010 Università degli Studi di Udine Corso di laurea in Fisica Computazionale Corso di Fisica Moderna Sara Padovani #12;2Sara Padovani Fisica Moderna 2009/2010 Corso di Fisica solidi (cenni) 7. Fisica dei semiconduttori #12;3Sara Padovani Fisica Moderna 2009/2010 In Meccanica

  11. PROVA PRATICA di CALCOLO NUMERICO per Matematica Applicata e Informatica Multimediale

    E-Print Network [OSTI]

    Caliari, Marco

    PROVA PRATICA di CALCOLO NUMERICO per Matematica Applicata e Informatica Multimediale Prof. Stefano a destra. Quali di questi due punti, se usati come punti iniziali del metodo di Newton, assicura la convergenza alla radice? Motivare la risposta. (c) Applicare il metodo di Newton con un opportuno punto

  12. Elementi di didattica del calcolo numerico1 Percorsi abilitanti per l'insegnamento

    E-Print Network [OSTI]

    Vianello, Marco

    Tracce di Elementi di didattica del calcolo numerico1 Percorsi abilitanti per l'insegnamento Prof(a)f(b) metodo di bisezione(xn) - f(xn-1) 5. si dia un'interpretazione geometrica del metodo di Newton xn+1 = xn - f(xn) f(xn) , f (xn

  13. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    .ssa Viviana Egidi. Art.1 La presente procedura di valutazione comparativa è intesa a selezionare soggetti

  14. Datalight: un progetto di data warehousing e data mining per piccole e medie imprese

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    medie imprese (PMI). Le soluzioni proposte permettono di coprire l'intero processo di scoperta della sperimentazione quello agroalimentare, caratterizzato da una forte presenza di PMI operanti nella regione di: oggigiorno le Piccole e Medie Imprese (PMI) sono costrette a competere su mercati globali pur non disponendo

  15. Basi di Dati: Realizzazione dei DBMS 9.1 ARCHITETTURA DEI DBMS

    E-Print Network [OSTI]

    Ghelli, Giorgio

    Basi di Dati: Realizzazione dei DBMS 9.1 ARCHITETTURA DEI DBMS Macchina logica: gestore comandi SQL, indici, catalogo, giornale Basi di Dati: Realizzazione dei DBMS 9.2 MEMORIE A DISCO · Un'unità a dischi ms, 0.02 ms/Kb testine Pacco di dischi Cilindro Traccia #12;Basi di Dati: Realizzazione dei DBMS 9

  16. Sede: Universit degli Studi di Genova Scadenza iscrizioni: 7 ottobre 2011

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    - Federazione Nazionale delle Imprese di Spedizioni Internazionali, Jas Jet Air Service, Kuehne + Nagel, P

  17. Introduzione In questo libretto sono illustrati i quesiti di informatica che sono stati

    E-Print Network [OSTI]

    Monga, Mattia

    5 1. Trettrerob`ot 6 2. Sul pianeta Alber 8 3. Euclide 10 4. Analisi grammaticale 12 5. Pseudo 2009 #12;Parte I. Quesiti nel volantino #12;Quesito 1: Trettrerob`ot Trettrerobot e in grado di corrispondere ad ogni porzione di frase un movi- mento di Trettrerobot: ad esempio A3 fa procedere il robot di 3

  18. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facolt Medicina e Chirurgia

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facoltà Medicina e Chirurgia Segreteria I Facoltà di Medicina intende conferire tre incarichi per lo svolgimento dell' attività di E LUOGO: Roma, Presidenza I facoltà di Medicina , 12 mesi PUBBLICAZIONE: Il presente avviso sarà

  19. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facolt Medicina e Chirurgia

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facoltà Medicina e Chirurgia Segreteria I Facoltà di Medicina intende conferire un incarico per lo svolgimento dell' attività di DURATA E LUOGO: Roma, Presidenza I facoltà di Medicina , 12 mesi PUBBLICAZIONE: Il presente avviso sarà

  20. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facolt Medicina e Chirurgia

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facoltà Medicina e Chirurgia Segreteria/08/2008 si rende noto che la Presidenza della I Facoltà di Medicina intende conferire un incarico di aule della I Facoltà di Medicina e Chirurgia, sotto la supervisione della prof.sa Marianna Nuti

  1. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI TORINO Direzione Funzioni Assistenziali

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    secondo lo schema ISO 9001:2008; conoscenza tematiche innovative sulla qualità e loro applicazione e migrazione secondo lo schema ISO 9001:2015; analisi organizzative imperniate sui processi di lavoro

  2. Giovanni Petrecca Dipartimento Ingegneria Elettrica, Universit di Pavia,

    E-Print Network [OSTI]

    MOTORI ELETTRICI CHE AVREBBERO CONSENTITO UNA DISTRIBUZIONE CAPILLARE DELLA FORZA MOTRICE NEI LUOGHI DI in moto l'una con una motrice a vapore, e lanciata la corrente, che da lei si sprigionava, nella seconda

  3. Disentangling Dimension Six Operators through Di-Higgs Boson Production

    E-Print Network [OSTI]

    Pierce, Aaron; Thaler, Jesse; Wang, Lian-Tao

    2008-01-01T23:59:59.000Z

    Six Operators through Di-Higgs Boson Production Aaron Piercethe production rate and branching ratios of the Higgs boson.Here, we show how Higgs boson pair production can yield

  4. Sapienza Universit di Roma CF 80209930587 -P.IVA 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma CF 80209930587 - P.IVA 02133771002 Area Gestione Edilizia P.le Aldo'appalto__________________________________________________ 32 Art. 7 Aumento o diminuzione delle aree ___________________________________________________ 33

  5. 20 ottobre 2009 Facolt di Medicina e Chirurgia

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    20 ottobre 2009 ore 15,30 Facoltà di Medicina e Chirurgia via De Toni 16 Aula Monoblocco Chirurgico 35 Aula Conferenze (terzo piano) Saluti, G. Torre Preside Facoltà Medicina e Chirurgia Presentazione

  6. Grazie alla plastica "invisibile" arrivano i test diagnostici del futuro Un gruppo di fisici dell'Universit Statale di Milano ha sviluppato un nuovo metodo per

    E-Print Network [OSTI]

    De Cindio, Fiorella

    Università di Brescia e di Milano-Bicocca, la multinazionale Solvay e la start-up Proxentia, spin-off dell stato sviluppato in collaborazione con Solvay Specialty Polymers (Bollate) e il trattamento superficiale

  7. Curriculum vitae et studiorum di Alessandro LANGUASCO Una versione completa di questo curriculum (in cui, ad esempio, sono presenti tutte le pubblicazioni scientifiche

    E-Print Network [OSTI]

    Languasco, Alessandro

    "ALGANT" (ALgebra, Geometry And Number Theory) organizzato dalle Universit`a di Bordeaux (Francia), Parigi Sud (Parigi 11, Francia), Leiden (Paesi Bassi), Milano e Padova. Per il Dottorato di Ricerca sono

  8. Prova Scritta di Robotica I A: preferibile per 6 crediti

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    . In particolare, la durata dell'intervallo di accelerazione/decelerazione `e Ts = Vmax Amax = V A2 - ( RV 2 R2+h2 2 max Amax = TV R2 + h2 - V 2 (R2 + h2)A2 - (RV 2)2 R2+h2 . Di conseguenza, la quota finale il cammino cartesiano parametrico p = p(s) = x(s) y(s) z(s) = R cos s R sin s h s , s [0

  9. Sapienza Universit di Roma Area Patrimonio e Servizi Economali

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    .743,69 + IVA, è così ripartito: 387.981,12 + IVA per gli interventi oggetto dell'appalto, soggetto al ribasso di gara, 18.762,57 + IVA ( 7.917,93 per oneri "diretti" della sicurezza + 10.844,64 per oneri'importo omnicomprensivo triennale dell'appalto ammonta ad 1.220.231,07 + IVA, di cui 1.163.943,36 + IVA per gli

  10. ELABORAZIONE dei SEGNALI nei SISTEMI di CONTROLLO Lezione 11: Risposta di sistemi dinamici ad ingressi aleatori: analisi

    E-Print Network [OSTI]

    Chisci, Luigi

    - cesso. L'idea `e che fra tutte le evoluzioni del modello nominale pilotate dalle realizzazioni di w · Le equazioni valgono anche per sistemi instabili o tempo-varianti. Esse descrivono il comportamento

  11. Isidoro da Chiari, Adhortatio ad concordiam. Edizione, traduzione e commento a cura di Marco Cavarzere. Prefazione di Adriano Prosperi,

    E-Print Network [OSTI]

    Paris-Sud XI, Université de

    nell'Introduzione, una certa fortuna, come testimonia d'altronde la sua presenza in numerose possibilità di una riconciliazione tra cattolici e protestanti, l'opera continuò ad avere una certa fortuna

  12. Delegazione di Padova: recensione 'Nel prossimo numero della rivista dell Ais di Padova, . 'uscir questo articolo E un affettuoso reportage

    E-Print Network [OSTI]

    De Marchi, Stefano

    questo articolo E un affettuoso reportage ,della serata a cura di Stefano De Marchi ( ). . ,il primo alla struttura e gradazione ben per poi passare al Pinot bianco 2006, 2006Monte Archino al nobile merlot Vigna

  13. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI "Aldo Moro" Manifesto degli studi A.A. 2013-2014 per Studenti a Tempo Pieno

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    il metodo scientifico di indagine e modellizzazione e sappiano ben utilizzare gli strumenti sviluppo di software, acquisendo anche ulteriori #12;conoscenze di calcolo numerico e statistica. Infine

  14. Marcello Fontanesi, rettore Marcello Fontanesi, ordinario di Fisica Generale, si laureato in Fisica presso l'Universit degli Studi di Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Milano-Bicocca, Università

    Marcello Fontanesi, rettore Marcello Fontanesi, ordinario di Fisica Generale, si è laureato in Fisica presso l'Università degli Studi di Roma nel 1964 con una tesi, svolta presso il Comitato Nazionale consegue il diploma presso la Scuola di Perfezionamento in Fisica Atomica e Nucleare dell'Università degli

  15. Consiglio di Area Didattica in Scienze e Tecnologie Fisiche, Scienze Fisiche e Scienze dell'Universo A.A. 2013/14 -CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    'Universo A.A. 2013/14 - CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA Classe di laurea: 20/S ­ Codice corso di razionale Meccanica razionale Materia condensata Materia condensata Fisica teorica I: meccanica quantistica relativistica Fisica teorica I: meccanica quantistica relativistica Fisica nucleare e subnucleare II Fisica

  16. a.a. 2014/2015 1 Facolt di Farmacia e Medicina 2 a.a. 2014/2015 3

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    a.a. 2014/2015 1 #12;Facoltà di Farmacia e Medicina 2 a.a. 2014/2015 3 Facoltà di Farmacia e Medicina La Facoltà di Farmacia e Medicina è formata da due grandi elementi costitutivi: i nove Facoltà di Farmacia e Medicina si articola in quattro grandi aree: - Corsi di Laurea Magistrale

  17. Divertor materials evaluation system (DiMES)

    SciTech Connect (OSTI)

    Wong, C.P.C.; West, W.P. [General Atomics, San Diego, CA (United States); Whyte, D.G. [Univ. of California, San Diego, La Jolla, CA (United States); Bastasz, R.J. [Sandia National Labs., Livermore, CA (United States); Brooks, J. [Argonne National Lab., IL (United States); Wampler, W.R. [Sandia National Labs., Albuquerque, NM (United States)

    1997-12-31T23:59:59.000Z

    The mission of the Divertor Materials Evaluation System (DiMES) in DIII-D is to establish an integrated data base from measurements in the divertor of a tokamak in order to address some of the ITER and fusion power reactor plasma material interaction issues. Carbon and metal coatings of Be, W, V, and Mo were exposed to the steady-state outer strike point on DIII-D for 4--18 s. These short exposure times ensure controlled exposure conditions, and the extensive arrays of DIII-D divertor diagnostics provide a well-characterized plasma for modeling efforts. Post-exposure analysis provides a direct measure of surface material erosion rates and the amount of retained deuterium. For carbon, these results match closely with the results of accumulated carbon deposition and erosion, and the corresponding deuterium retention of long term exposure tiles in DIII-D. Under the carbon-contaminated background plasma of DIII-D, metal coatings of Be, V, Mo, and W were exposed to the steady-state outer strike point under ELMing and ELM-free H-mode discharges. The rate of material erosion and deuterium retention were measured. As expected, W shows the lowest erosion rate at 0.1 mm/s and the lowest deuterium uptake of 2 {times} 10{sup 20}/m{sup 2}.

  18. Nuclear Instruments and Methods in Physics Research A 360 (1995) 17-21 INSTRUMENTS

    E-Print Network [OSTI]

    Morselli, Aldo

    , W. Menn k, M. Simon k a Dipartimento di Fisica and Sezione I.N.F.N. dell'Universitir di Trieste, Italy b Dipartimento di Fisica and Sezione I.N.F.N. dell'llnioersita di "Tar Vergata", Roma, Italy ' Dipartimento di Fisica and Sezione I.N.F.N. dell'llniversita di Firenze, Italy ' I.N.F.N. Laboratori Nazionali

  19. 1 Mo 1 Do 1 Sa 1 Di 1 Fr 1 Fr 1 Mo 1 Mi 1 Sa 1 Mo 1 Do 1 So 2 Di 2 Fr 2 So 2 Mi 2 Sa 2 Sa 2 Di 2 Do 2 So 2 Di 2 Fr 2 Mo

    E-Print Network [OSTI]

    Mayberry, Marty

    1 Mo 1 Do 1 Sa 1 Di 1 Fr 1 Fr 1 Mo 1 Mi 1 Sa 1 Mo 1 Do 1 So 2 Di 2 Fr 2 So 2 Mi 2 Sa 2 Sa 2 Di 2 Do 2 So 2 Di 2 Fr 2 Mo 3 Mi 3 Sa 3 Mo 3 Do 3 So 3 So 3 Mi 3 Fr 3 Mo 3 Mi 3 Sa 3 Di 4 Do 4 So 4 Di 4 Fr 4 Mo 4 Mo 4 Do 4 Sa 4 Di 4 Do P StAU4 So 4 Mi 5 Fr 5 Mo 5 Mi 5 Sa 5 Di 5 Di 5 Fr 5 So 5 Mi 5 Fr 5 Mo

  20. Intervento del Presidente del Consiglio degli Studenti Ilaria Manti

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    una certa media. Impedito dalla disattenzione del governo che continua a tagliare i fondi nazionali e e del merito. Tra i migliori alleati del governo come non citare l'ANVUR? Quest'agenzia infatti Fondo Ordinario Enti di Ricerca. Inoltre il governo ha inserito un tetto massimo di 150 milioni di spesa

  1. Pumping in an interacting quantum wire Dipartimento di Fisica ``E. R. Caianiello'' and Unita` I.N.F.M. di Salerno, Universita` di Salerno, Via S. Allende,

    E-Print Network [OSTI]

    Niu, Qian

    Pumping in an interacting quantum wire R. Citro Dipartimento di Fisica ``E. R. Caianiello 22 May 2003; published 14 October 2003 We study charge and spin pumping in an interacting one-dimensional wire. We show that a spatially periodic potential modulated in space and time acts as a quantum pump

  2. Divertor Materials Evaluation System (DiMES)

    SciTech Connect (OSTI)

    Wong, C.P.; West, W.P. [General Atomics, San Diego, CA (United States); Whyte, D.G. [Univ. of California, San Diego, CA (United States); Bastasz, R.J. [Sandia National Labs., Livermore, CA (United States); Brooks, J. [Argonne National Lab., IL (United States); Wampler, W.R. [Sandia National Labs., Albuquerque, NM (United States)

    1997-11-01T23:59:59.000Z

    The mission of the Divertor Materials Evaluation System (DiMES) in DIII-D is to establish an integrated data base from measurements in the divertor of a tokamak in order to address some of the ITER and fusion power reactor plasma material interaction issues. Carbon and metal coatings of Be, W, V, and Mo were exposed to the steady-state outer strike point on DIII-D for 4-18 s. These short exposure times ensure controlled exposure conditions, and the extensive arrays of DIII-D divertor diagnostics provide a well-characterized plasma for modeling efforts. Postexposure analysis provides a direct measure of surface material erosion rates and the amount of retained deuterium. For carbon, these results match closely with the results of accumulated carbon deposition and erosion, and the corresponding deuterium retention of long term exposure tiles in DIII-D. Deuterium retention of different materials was measured using the {sup 3}He(d,p) {sup 4}He nuclear reaction. For carbon, these measurements showed peak deuterium areal density of about 8 {times} 10 {sup 18} D/cm{sup 2} in a co-deposited layer about 6 {micro}m deep, mainly at the usually detached inboard divertor leg. That layer of carbon near the inner divertor strike point has an atomic saturation concentration of D/C {approx} 0.25, which is not significantly lower than the laboratory-measured saturation retention of 0.4. Under the carbon contaminated background plasma of DIII-D, metal coatings of Be, V, Mo, and W were exposed to the steady state outer strike point under ELMing and ELM-free H-mode discharges. The rate of material erosion and tritium retention were measured. As expected, W shows the lowest erosion rate at 0.1 nm/s and the lowest deuterium uptake.

  3. Scrittura comune e memoria familiare in Francia nell'et moderna (secoli XV-XVIII) di Sylvie Mouysset

    E-Print Network [OSTI]

    Paris-Sud XI, Université de

    . Fino dal 1961, Robert Mandrou aveva suggerito di realizzare un inventario nazionale dei "livres de'aiuto dei colleghi degli Archivi di Francia, di stilare ben presto un inventario paragonabile a quelli già

  4. Modernismo ed elitismo nell'era delle macchine: I confini di una nuova aristocrazia in Marinetti e Mussolini

    E-Print Network [OSTI]

    Santoro, Lorenzo

    2010-01-01T23:59:59.000Z

    sono quasi degli ordini di battaglia, dei comandi dassalto.sa maneggiare le truppe in battaglia. Ha dato lordine di34 In occasione della battaglia di Caporetto, e della scon?

  5. Politica per la Qualit, SQua/DOC.01.001, Agg. 5 del 07/03/2012 pagina 1 di 2 Politica della Qualit

    E-Print Network [OSTI]

    riferimento per la propria organizzazione il Politecnico di Milano ha deciso di adottare la norma ISO 9001 istituzionale e, in aggiunta, la norma ISO/IEC 17025 per quanto riguarda le attività di prova, di taratura e

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    batterie litio-ione COMPETENZE DEL PRESTATORE: Laurea Magistrale in Chimica Industriale; conoscenza approfondita sistemi di accumulo litio-ione DURATA E LUOGO: 6 mesi ­ Dipartimento di Chimica Il presente avviso

  7. Tra letteratura e filosofia: l' influenza del pensiero nietzscheano sull' opera di Albert Camus.

    E-Print Network [OSTI]

    COLUCCINI, RACHELE

    2013-01-01T23:59:59.000Z

    ??L'intento del mio studio rinvenire l'influenza che il pensiero di F. Nietzsche ha avuto sull'opera di Albert Camus. La prima parte del mio elaborato (more)

  8. E-Print Network 3.0 - associazione italiana di Sample Search...

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    2011 ore 12,30 Aula T8 Summary: 'iconografia del cavallo Seminario per immagini di Fulvio Cinquini Con il patrocinio di Associazione Italiana per... Venerd, 25 novembre 2011...

  9. aqueous di-block copolymers: Topics by E-print Network

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    PHT. Poly(3-hexylthiophene)-b-polystyrene di-block copolymer McCullough, Richard D. 2 FREE ENERGY CALCULATIONS FOR DI-BLOCK COPOLYMERS Biology and Medicine Websites Summary:...

  10. DOTTORATO DI RICERCA Storia e Didattica della Matematica, Storia e Didattica della Fisica,

    E-Print Network [OSTI]

    Spagnolo, Filippo

    DOTTORATO DI RICERCA In Storia e Didattica della Matematica, Storia e Didattica della Fisica.4 Il processo di modellizzazione in fisica e nella didattica della fisica ......... 23 CAPITOLO 3........................................................................................................ 41 La fisica del progetto: Il Caos Deterministico

  11. Scuola sullo Sviluppo Locale School on Local Development Universit di Trento University of Trento

    E-Print Network [OSTI]

    . Organi di governo 5. Il Direttivo 6. Il Coordinatore della Scuola 7. Il Collegio dei Docenti 8 locale in un ampio contesto. #12;4 Art. 4 ORGANI DI GOVERNO 1. L'organizzazione e il coordinamento

  12. BORSE DI STUDIO DEL GOVERNO CINESE: 7 marzo ore 11 Aula Magna

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    BORSE DI STUDIO DEL GOVERNO CINESE: 7 marzo ore 11 Aula Magna CHINESE GOVERNMENT SCHOLARSHIP PROGRAMME: EU WINDOW Il governo cinese ha pubblicato un bando di selezione per studenti internazionali che

  13. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Egidi Le funzioni di Presidente saranno esercitate dal Prof. Luca Carlo Giuliano e di segretario approvato e sottoscritto. - Prof. Luca Carlo Giuliano - Prof.ssa Fiorenza Deriu - Prof.ssa Viviana Egidi

  14. Alcune difficolt con il caro vecchio Teorema di Prospettive per una ricerca

    E-Print Network [OSTI]

    Spagnolo, Filippo

    razionale. L'ipotesi di Zeuthen ha avuto molta fortuna ed è stata ripresa dagli studiosi anche recentemente2 . La dimostrazione data da Euclide nella I,47 ebbe varia fortuna nella didattica del teorema di

  15. CONVEGNI E CONGRESSI 2010 PER IL 2011 Facolt di SCIENZE MATEMATICHE FISICHE e NATURALI

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    dip. di PEDIATRIA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE L'assistenza neonatale: dalla ricerca alla clinica HARVARD: TUMORI DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE GULINO Alberto dip. di MEDICINA MOLECOLARE Cancer stem cells

  16. Improved di-neutron cluster model for 6He scattering

    E-Print Network [OSTI]

    A. M. Moro; K. Rusek; J. M. Arias; J. Gomez-Camacho; M. Rodriguez-Gallardo

    2007-03-01T23:59:59.000Z

    The structure of the three-body Borromean nucleus 6He is approximated by a two-body di-neutron cluster model. The binding energy of the 2n-\\alpha system is determined to obtain a correct description of the 2n-\\alpha coordinate, as given by a realistic three-body model calculation. The model is applied to describe the break-up effects in elastic scattering of 6He on several targets, for which experimental data exist. We show that an adequate description of the di-neutron-core degree of freedom permits a fairly accurate description of the elastic scattering of 6He on different targets.

  17. Di-neutron correlation in light neutron-rich nuclei

    E-Print Network [OSTI]

    K. Hagino; H. Sagawa; P. Schuck

    2008-12-03T23:59:59.000Z

    Using a three-body model with density-dependent contact interaction, we discuss the root mean square distance between the two valence neutrons in $^{11}$Li nuclues as a function of the center of mass of the neutrons relative to the core nucleus $^9$Li. We show that the mean distance takes a pronounced minimum around the surface of the nucleus, indicating a strong surface di-neutron correlation. We demonstrate that the pairing correlation plays an essential role in this behavior. We also discuss the di-neutron structure in the $^8$He nucleus.

  18. Decreto Direttoriale n. 36/2014 APPROVAZIONE ATTI PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    "Accumulatori al litio ed al litio ione di nuova generazione ad elevata energia (New generation of high Energy

  19. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Sapienza School for Advanced Studies SSAS

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    a tutte le domande proposte. Il/la Candidato/a svolga una breve dissertazione sul concetto di polimero e

  20. Fine Hall nell'Et d'Oro. Ricordi di Princeton nei primi anni cinquanta.

    E-Print Network [OSTI]

    Lipparini, Paolo

    semplicemente: "Sta piovendo". Una tale affermazione, se boiata dal contesto, è priva di senso. (Che stia o meno

  1. Ruolo dellintellettuale e 'guerra di posizione:' da Gramsci a Carlo Giuliani, ragazzo

    E-Print Network [OSTI]

    Sassi, Mauro

    2011-01-01T23:59:59.000Z

    uno stato e instaurare il governo del proletariato. Con ilintenzioni di guerra del governo tedesco, e la formazione

  2. Sulla missione e organizzazione dell'Universit`a degli Studi di Verona: linee guida

    E-Print Network [OSTI]

    Bonacina, Maria Paola

    cenni al contesto interna- zionale 2.1 Il governo dell'Ateneo La forma di governo centrale sperimentata

  3. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 PI 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Revisione testi di Inglese per n. 90 cartelle", responsabile scientifico Prof.ssa Viviana Egidi. Art.1 La

  4. Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Rilevazione e isolamento I) di guasti degli attuatori II) di collisioni ambientali (con reazione) #12;Robotica 2 A.A. 2008 quando f 0 #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 3 vettore di guasti (anche concorrenti su più assi

  5. Decreto Rettorale n. 483 del 21 agosto 2008 Pagina 1 di 13 numero: 483

    E-Print Network [OSTI]

    and Employment Development Programme di Trento (I) e Parigi (F) e lo IAB Institut für Arbeitsmarkt- und

  6. Umanesimo politico. La monarchia organicista nel IV libro del De obedientia di Giovanni Pontano

    E-Print Network [OSTI]

    Cappelli, Guido

    2012-01-01T23:59:59.000Z

    regno et regis institutione. Parigi: Galeotus a Prato, 1531.v; cito dalledizione di Parigi, Galeotus a Prato, 1531).

  7. Dottorato di Ricerca in "Storia e Didattica delle Matematiche, Storia e Didattica della Fisica, Storia e

    E-Print Network [OSTI]

    Spagnolo, Filippo

    Dottorato di Ricerca in "Storia e Didattica delle Matematiche, Storia e Didattica della Fisica Sperandeo Mineo 18.011.2013 Ore 10-13 Una ricerca in Didattica della Fisica: quale il processo di scrittura della Fisica: riflessioni e esempi Prof. Claudio Fazio Dott. Rosario Battaglia Dott. Benedetto Di Paola

  8. Dottorato di Ricerca in "Storia e Didattica delle Matematiche, Storia e Didattica della Fisica, Storia e

    E-Print Network [OSTI]

    Spagnolo, Filippo

    Dottorato di Ricerca in "Storia e Didattica delle Matematiche, Storia e Didattica della Fisica della Fisica Prof. Rosa Maria Sperandeo Mineo 16.04.2012 Ore 11-12 Discussione 16.04.2012 Ore 12 della Fisica Prof. Claudio Fazio Dott. Benedetto Di Paola #12;Dottorato di Ricerca in "Storia e

  9. Dipartimento di Fisica -Ufficio Assegni Edificio Marconi -Piazz.le Aldo Moro n. 2, 00185 Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    Dipartimento di Fisica - Ufficio Assegni Edificio Marconi - Piazz.le Aldo Moro n. 2, 00185 Roma T (+39) 06 49914379 F (+39) 06 49914230 http://www.phys.uniroma1.it/fisica/ daria.varone@uniroma1.it RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A Il Direttore del Dipartimento di Fisica Visto il D

  10. mercoled 19 dicembre 2012, ore 14.30 Dipartimento di Fisica, Aula Conversi

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    mercoledì 19 dicembre 2012, ore 14.30 Dipartimento di Fisica, Aula Conversi (Città Universitaria 16.00 Adesione al Cecam Giovanni Ciccotti, Dipartimento di Fisica 16.15 Nodo romano del Cecam Carlo Barone, Dipartimento di Fisica 17.00 Chiusura lavori PARTECIPERANNO ALL'EVENTO: Marco Lanzarini

  11. UNIVERSITA' DEGLI STUDI ASSOCIAZIONE PER GLI STUDI DI FIRENZE E LE RICERCHE PARLAMENTARI

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    del funzionamento delle due Ca- mere e del Governo. Il Seminario si articoler in una serie di corsi verteranno sulle seguenti aree tematiche e di ricerca: - il modello e lo sviluppo della forma di governo governo dell'economia; - il Parlamento nella storia politica d'Italia. I corsi istituzionali verranno

  12. 9. Forza e debolezza del governo locale di Tommaso Vitale e Simone Tosi

    E-Print Network [OSTI]

    Paris-Sud XI, Universit de

    227 9. Forza e debolezza del governo locale di Tommaso Vitale e Simone Tosi 9.1 Quasi un di governo dei soggetti sul territorio. L'inserimento nell'Obbiettivo 2 dei Fondi Strutturali stato sue successive evoluzioni non hanno pressoch mai rag- giunto posizioni di governo. Anche sul lato

  13. PROVA PRATICA di CALCOLO NUMERICO per Matematica Applicata e Informatica Multimediale

    E-Print Network [OSTI]

    Caliari, Marco

    PROVA PRATICA di CALCOLO NUMERICO per Matematica Applicata e Informatica Multimediale Prof. Stefano- 0 , x+ 0 D2, x- 0 2, quale garantisce la convergenza del metodo di Newton alla radice 2 dell'equazione f2(x) = 0? Motivare la risposta. (c) Implementare il metodo di Newton e

  14. Laboratorio di Calcolo Numerico A.A. 2011-2012 -Lab. 8

    E-Print Network [OSTI]

    Causin, Paola

    Laboratorio di Calcolo Numerico A.A. 2011-2012 - Lab. 8 Metodo di bisezione · Esercizio 1. Si iniziale non troppo distante dallo zero stesso. 2. Il metodo di bisezione `e applicabile per calcolare tutti gli zeri? Motivare la risposta. 3. Applicare il metodo, quando possibile, utilizzando il pro

  15. Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Ambientale Anno Accademico 2009/2010

    E-Print Network [OSTI]

    Demeio, Lucio

    = 1/2, costruire le prime 4 iterate del metodo di Newton a partire dalla stima iniziale x0 = /4 e del metodo di bisezione (scegliendo un opportuno intervallo iniziale) e confrontarle con una tabellina. 3) = h(x). #12;Domande teoriche. 1. Dato un algoritmo numerico per la risoluzione di un sistema lineare

  16. ALLEGATO 1 CV GRAZIANO DRAGONI Relativamente ai progetti di Formazione tra le attivit pi significative

    E-Print Network [OSTI]

    Internet rivolto a circa 500 decision makers di PMI; - ho sviluppato molte altre iniziative formative sia nel quadro FSE (in particolare per il Trasferimento Tecnologico di contenuti a PMI), sia sulla Legge Lavoro, etc.). Tra i principali del settore pubblico: - progetto di consulenza per le PMI nel settore

  17. Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Controllo Adattativo #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 Motivazioni e approccio necessità dell dinamica del robot legge di controllo non lineare di tipo dinamico #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De

  18. Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Apprendimento iterativo per la compensazione di gravità #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 Obiettivo regolazione nullo #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 3 Preliminari modello dinamico del robot esistenza di

  19. Large time behavior for the fast di#usion equation with critical absorption

    E-Print Network [OSTI]

    Boyer, Edmond

    Large time behavior for the fast di#usion equation with critical absorption Said Benachour # Razvan of nonnegative solutions to the Cauchy problem for a fast di#usion equation with critical zero order absorption: large time behavior, fast di#usion, critical absorption, gradient estimates, lower bound. # Universit

  20. Multilevel Methods to Solve the Neutron Di usion Equation ?

    E-Print Network [OSTI]

    Marín, José

    : multilevel methods, neutron di#11;usion equation, iterative methods. 1 Introduction A nuclear power plant the reactor core, and a turbo- generator [15]. The primary energy in a nuclear power plant is generated to simulate the nuclear plants behaviour as accurately as possible. These simulators con- sist mainly of two