Powered by Deep Web Technologies
Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


1

Il repertorio italiano del Ms Gr. Rés. Vm7 676 della Biblioteca Nazionale di Parigi.  

E-Print Network (OSTI)

??La tesi esamina il codice musicale Gr. Rés Vm7 676 della Biblioteca Nazionale di Parigi, che rappresenta una fonte di grande interesse per lo studio… (more)

Luisi, Maria and#60;1969and#62

2012-01-01T23:59:59.000Z

2

Aggiornati Nazionale  

E-Print Network (OSTI)

,0 1 Mat 1734,2 4,3 Mat 120,1 4,2 -3,3 2 Fis 1573,8 3,9 Fis 98,7 3,5 -12,9 3 Chim 2044,9 5,1 Chim 114 unità di conto 1 Inf 1,4 1,2 -8,2 1 Mat 4,6 4,2 -9,2 2 Fis 4,1 3,5 -18,6 3 Chim 5,4 4,0 -38,3 4 S

Nesi, Vincenzo

3

UFFICIO STAMPA Per maggiori informazioni: Ufficio Stampa dell'Universit degli Studi di Trento  

E-Print Network (OSTI)

'Università di Parigi XIII e al Libero istituto universitario di Castellanza. Nel 1974 era arrivato all

4

E-Print Network 3.0 - al27 multiple quantum Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

1 March 2010 Accepted: 3 March 2010 Published online: ... Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

5

E-Print Network 3.0 - activity quantum mechanical Sample Search...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

on foundational ones. Despite a tremendous ... Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

6

E-Print Network 3.0 - analytical structural superposition Sample...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

of two coherent states which are 180" out of phase Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

7

E-Print Network 3.0 - asymmetrically-decohered quantum channels...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

What... general kind of transformations between ... Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

8

E-Print Network 3.0 - aarma vello vensel Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

vello, and N. Sterpi, Quantum Semiclassic Opt. 9, 929 1997 Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

9

Terna Rete Elettrica Nazionale S p A | Open Energy Information  

Open Energy Info (EERE)

Terna Rete Elettrica Nazionale S p A Terna Rete Elettrica Nazionale S p A Jump to: navigation, search Name Terna â€" Rete Elettrica Nazionale S.p.A. Place Italy Sector Solar Product Italy-based grid operator. Its subsidiary Sungrid is in charge of developing up to 100MW solar projects on the land owned by the company. References Terna â€" Rete Elettrica Nazionale S.p.A.[1] LinkedIn Connections CrunchBase Profile No CrunchBase profile. Create one now! This article is a stub. You can help OpenEI by expanding it. Terna â€" Rete Elettrica Nazionale S.p.A. is a company located in Italy . References ↑ "[ Terna â€" Rete Elettrica Nazionale S.p.A.]" Retrieved from "http://en.openei.org/w/index.php?title=Terna_Rete_Elettrica_Nazionale_S_p_A&oldid=352120"

10

Determination of the stiffness tensor of a fractured medium  

E-Print Network (OSTI)

de Buenos Aires, Argentina and Department of Mathematics, Purdue University Istituto Nazionale di Displacement discontinuities conserve energy, while velocity discontinuities generate energy loss

Santos, Juan

11

Lab's Theory Group leader is one of two newly elected American...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

scientist at INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) in Lecce, Italy. As the Interim Theory Group Leader he interfaces with colleagues, Physics Division leadership and...

12

Istituto Ricerche Solari Locarno Rapporto 2008  

E-Print Network (OSTI)

. . . . . . . . . . . . . . . . . 4 3.3.4 Osservazioni in collaborazione con l'osservatorio di Meudon, Parigi . . . . . . . 4 3

13

ISTITUTO DI ANALISI DEI SISTEMI ED INFORMATICA “Antonio ...  

E-Print Network (OSTI)

Cos-mix mod. 2. -2.0000e-01. 70. 1. 5. Cos-mix mod. 4 ...... Global optimization by basin-hopping and the lowest energy structures of lennard-jones clusters ...

2014-02-28T23:59:59.000Z

14

E-Print Network 3.0 - apparatus qma stern-gerlach Sample Search...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

2 rU 1 uniformly distributed with Z . Z .dm n sdnr 4p . ... Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

15

E-Print Network 3.0 - ariano laura giacomini Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

3 Articolo su rivista H. BECHMANN-PASQUINUCCI, G. M. D'ARIANO Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

16

E-Print Network 3.0 - adsorbera dlya izmereniya Sample Search...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

A B l dlyA. Then we evaluate the fol- lowing trace X Tr B l OZ Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

17

E-Print Network 3.0 - adiabaticheskoe priblizhenie dlya Sample...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

A B l dlyA. Then we evaluate the fol- lowing trace X Tr B l OZ Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

18

E-Print Network 3.0 - apparatury dlya proverki Sample Search...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

A B l dlyA. Then we evaluate the fol- lowing trace X Tr B l OZ Source: D'Ariano, Giacomo Mauro - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di...

19

Finite-element harmonic experiments to model fractured induced anisotropy in  

E-Print Network (OSTI)

, Argentina. cUniversidad Nacional de La Plata, La Plata, Argentina. dIstituto Nazionale di Oceanografia e di problems, and derive optimal a priori energy error estimates. First, the numerical results are validated

Santos, Juan

20

Istituto di Analisi Numerica del CNR Dipartimento di Matematica ``Felice Casorati''  

E-Print Network (OSTI)

conferenza: Local energy minimizers for elastic bars with cohesive energy Abstract. At the level. Some hope for recovering a unified view is provided by a model based on the assumption that the total energy of a body is the sum of two parts, a bulk part representing the elastic strain energy

Segatti, Antonio

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


21

E-Print Network 3.0 - ams-02 silicon tracker Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

AND DARK MATTER SEARCH WITH AMS-02 Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Summary: and dark energy. AMS-02 is shown in figure 2. It consists of a silicon tracker installed...

22

The INGV–CMCC Seasonal Prediction System: Improved Ocean Initial Conditions  

Science Journals Connector (OSTI)

The development of the Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV)–Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici (CMCC) Seasonal Prediction System (SPS) is documented. In this SPS the ocean initial-conditions estimation includes ...

Andrea Alessandri; Andrea Borrelli; Simona Masina; Annalisa Cherchi; Silvio Gualdi; Antonio Navarra; Pierluigi Di Pietro; Andrea F. Carril

2010-07-01T23:59:59.000Z

23

OPTICAL PROPERTIES OF LIQUIDS UNDER PRESSURE (*) Istituto di Fisica Sperimentale, Gruppo Fiat-Politecnico  

E-Print Network (OSTI)

) on the refractive indices of water, carbon tetrachloride, n-hexane and n-pentane under pressure are discussed dependence of the refractive index of water and carbon tetrachloride [1] and, more recently, of n'index de réfraction de l'eau, du tétrachlorure de carbone, de l'n-hexane et de l'n-pentane à hautes

Paris-Sud XI, Université de

24

Distributed Mining of Molecular Fragments Giuseppe Di Fatta  

E-Print Network (OSTI)

Distributed Mining of Molecular Fragments Giuseppe Di Fatta ICAR-CNR, Consiglio Nazionale delle Michael.Berthold@uni-konstanz.de Abstract In real world applications sequential algorithms of data mining mining algorithms. However, the computational complexity of the problem and the large amount of data

Berthold, Michael R.

25

Fenretinide Breast Cancer Prevention Trial: Drug and Retinol Plasma Levels in Relation to Age and Disease Outcome  

Science Journals Connector (OSTI)

...Costa Giuseppe De Palo Maria Gaetana Di Mauro Umberto Veronesi Istituto Nazionale Tumori...Camerini T., Rosselli Del Turco M., Di Mauro M. G., Miceli R., Sporn M. B. Randomized...L., Camerini T., Cavadini E., Di Mauro M. G., Barreca A., Guerrieri Gonzaga...

Franca Formelli; Tiziana Camerini; Elena Cavadini; Valentina Appierto; Maria Grazia Villani; Alberto Costa; Giuseppe De Palo; Maria Gaetana Di Mauro; Umberto Veronesi

2003-01-01T23:59:59.000Z

26

PHILOSOPHICAL MAGAZINE B, 2000, VOL. 80, NO. 5, 897 905 Current-biased inductive cubic networks of Josephson  

E-Print Network (OSTI)

of Josephson junctions R.DE LUCAy,T. DI MATTEO Istituto Nazionale per la Fisica della Materia and Dipartimento ABSTRACT The electrodynamic response of a current-biased inductive network of small Josephson junctions The electrodynamics of Josephson junction networks has been studied since the 1980s (Nahajima and Sawada 1981, Lobb et

Di Matteo, Tiziana

27

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robot industriali e di servizio (Prof nel laboratorio di robotica avanzata ARL della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli studi di

Cassinis, Riccardo

28

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA LEZIONE II MAURO DI NASSO Definizione 2.1. Il prodotto cartesiano di insieme A `e una relazione MAURO DI NASSO

Di Nasso, Mauro

29

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis

Cassinis, Riccardo

30

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robot Industriali e di Servizio (Prof nel Laboratorio di Robotica Avanzata della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Brescia. L laboratorio di robotica. Viene fornito dall'azienda corredato del suo calcolatore di controllo che serve per

Cassinis, Riccardo

31

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced RoboticsLaboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Cassinis

Cassinis, Riccardo

32

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo

Cassinis, Riccardo

33

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo

Cassinis, Riccardo

34

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis

Cassinis, Riccardo

35

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA LEZIONE I MAURO DI NASSO Introduzione Scopo di questo corso `e formula, ma di questo ci occuperemo solo pi`u avanti nel corso. Per il momento 1 #12;2 MAURO DI NASSO sar

Di Nasso, Mauro

36

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Laboratorio di Robotica ARL della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Brescia, il

Cassinis, Riccardo

37

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis corso di "Robotica Industriale" e il suo scopo principale consiste nell'implementare un sistema di) presenti nel laboratorio di robotica dell'Università degli Studi di Brescia. Gli attuali sistemi di

Cassinis, Riccardo

38

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Industriale (Prof. Riccardo Cassinis) Gli angoli di Eulero nella robotica Elaborato di esame di: Nicola Bombardieri 18 novembre 2013 successivo si passerà ad un punto di vista più pratico, ovvero si analizzerà l'utilità di essi nella robotica

Cassinis, Riccardo

39

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA LEZIONE X MAURO DI NASSO Dedichiamo questa lezione all'esistenza dell'insieme R `e garantita dall'assioma delle parti e dall'assioma di separazione. 1 #12;2 MAURO DI

Di Nasso, Mauro

40

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis03N che si trova nel laboratorio di robotica avanzata dell'Università degli Studi di Brescia. Dopo

Cassinis, Riccardo

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


41

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo descrivere le attività svolte dal nostro gruppo di lavoro nell'ambito del corso di Robotica Mobile e più

Cassinis, Riccardo

42

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo L'ambiente di lavoro utilizzato per effettuare gli esperimenti è stato il laboratorio di robotica

Cassinis, Riccardo

43

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory 1 Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis'aspetto fondamentale della robotica mobile è la capacità del robot di eseguire autonomamente un piano di azioni che gli

Cassinis, Riccardo

44

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo naturalmente il laboratorio di Robotica Avanzata della facoltà di ingegneria. Il locale è abbastanza ridotto da

Cassinis, Riccardo

45

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. Introduzione Questo progetto nasce nel contesto del corso di Robotica e tratta lo sviluppo di un

Cassinis, Riccardo

46

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis) Web laboratorio di robotica. Necessita dei driver PWC per il suo funzionamento · Philips ToUcam XS: Webcam di

Cassinis, Riccardo

47

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robot industriali e di servizio / Robotica mobile (Prof. Riccardo Cassinis) Robot Speedy aspirapolvere Elaborato di esame di: Jacopo Beschi Laboratorio di Robotica Avanzata della facoltà. Questo elaborato descrive l'implementazione software adottata

Cassinis, Riccardo

48

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo descriviamo il lavoro svolto per il corso di Robotica Mobile. Il robot utilizzato è Morgul, un robot Pioneer predefiniti. L'ambiente di test utilizzato è stato il laboratorio di Robotica Avanzata della Facoltà di

Cassinis, Riccardo

49

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Cassinis. Introduzione Il presente elaborato tratta l'attività di progetto svolta nell'ambito del corso di Robotica Mobile presso il Laboratorio di Robotica Avanzata (ARL) della Facoltà di Ingegneria. L'intera attività è

Cassinis, Riccardo

50

DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 19/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l Medicina Sperimentale intende conferire n° 1 (uno ) incarico per lo svolgimento di una collaborazione di periferico. DURATA E LUOGO: mesi 3 (tre) presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale ­ Sezione di

Di Pillo, Gianni

51

Studio e progettazione di un sistema di controllo termostatico con cella di Peltier per APD.  

E-Print Network (OSTI)

??Lo scopo di questa tesi è lo studio e la progettazione di un controllore di temperatura che sia in grado di mantenere la temperatura di… (more)

CIPRIANI, SERENA

2010-01-01T23:59:59.000Z

52

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA MAURO DI NASSO Teorema 20.1. "Assioma di scelta" "Lemma di Zorn. 1 #12;2 MAURO DI NASSO Diciamo che un sottoinsieme non vuoto A P `e una f-catena se: · (A, ) `e

Di Nasso, Mauro

53

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo elaborato si chiama Morgul. Esso fa parte della scuderia di robot appartenente al Laboratorio di Robotica'interno del laboratorio di robotica. In questo elaborato si analizza e si risolve uno dei problemi più gravi

Cassinis, Riccardo

54

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. Introduzione In questa relazione verrà descritto il lavoro svolto per il progetto del corso di Robotica. � esperimenti sono quelli circostanti il laboratorio di Robotica Avanzata della Facoltà di Ingegneria. 2. Il

Cassinis, Riccardo

55

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA LEZIONE IX MAURO DI NASSO Abbiamo visto la scorsa lezione che il tale che (0) = 0 (n + 1) = S ((n)) 1 #12;2 MAURO DI NASSO Le propriet`a (1) e (2) valgono per

Di Nasso, Mauro

56

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA LEZIONE V MAURO DI NASSO In questa lezione proseguiamo lo studio converge ad un numero reale r [0, 1]. 1 #12;2 MAURO DI NASSO Definizione 5.5. Un insieme A ha la

Di Nasso, Mauro

57

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. In particolare nel laboratorio di robotica, dove sono stati svolti i test, elementi come sedie e tavoli hanno

Cassinis, Riccardo

58

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis gratuitamente all'indirizzo http://robotica.isa.upv.es/virtualrobot. Prima di lanciare i

Cassinis, Riccardo

59

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis) Uso il laboratorio di robotica avanzata ha acquisito due telecamere iSight (firewire), che si vogliono

Cassinis, Riccardo

60

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Romis 6 luglio 2007Consegnato il: #12;#12;1 Sommario Il Laboratorio di Robotica Avanzata dell

Cassinis, Riccardo

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


61

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis: Consegnato il: #12;#12;1 Sommario All'interno del Laboratorio di Robotica Avanzata della facoltà è stato

Cassinis, Riccardo

62

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis fondamentali nella robotica mobile autonoma. Questo lavoro si inserisce all'interno di un progetto più ampio

Cassinis, Riccardo

63

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo corso di Robotica Mobile e più in particolare l'elaborato assegnatoci dal prof. Cassinis riguardante il

Cassinis, Riccardo

64

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis robotica ricopre sempre più un ruolo fondamentale, in quanto si semplificano le operazioni di manipolazione

Cassinis, Riccardo

65

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis ostacoli. 1. Introduzione Una delle tipologie di sensori più utili nella robotica sono senz'altro i sensori

Cassinis, Riccardo

66

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis innovativo nel campo della robotica industriale. Nei lavori precedenti, sviluppati dagli studenti degli anni

Cassinis, Riccardo

67

DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep.20/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto il Consiglio di Dipartimento del 26.6.2014; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende contatti telefonici ed e-mail". COMPETENZE DEL PRESTATORE: · Laurea in Medicina e Chirurgia; · Dottorato di

Di Pillo, Gianni

68

Tematiche di ricerca Controllo di sistemi HVAC&R  

E-Print Network (OSTI)

Tematiche di ricerca Controllo di sistemi HVAC&R Controllo di processo per l'industria dei;Tematiche di ricerca Controllo di sistemi HVAC&R Controllo di processo per l'industria dei semiconduttori controllo di sistemi HVAC&R 2 Controllo di processo per l'industria dei semiconduttori 3 Problemi di

Schenato, Luca

69

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA LEZIONE IV MAURO DI NASSO Il prossimo risultato ci dice che unione composizione = f g-1 , dove g-1 : B B `e la bigezione inversa di g. 1 #12;2 MAURO DI NASSO B A AB g-1 f

Di Nasso, Mauro

70

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo presente nel Laboratorio di Robotica Avanzata dell'Università degli Studi di Brescia. La valutazione ha Robotica Mobile per l'anno accademico 2008/2009. L'obiettivo centrale dell'elaborato ha riguardato la

Cassinis, Riccardo

71

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo robot mobili, come ad esempio Speedy e Morgul presenti in ARLBS, Laboratorio di Robotica Avanzata dell. Introduzione Il progetto è stato commissionato dal Laboratorio di Robotica Avanzata dell'Università degli Studi

Cassinis, Riccardo

72

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo corso di Robotica Mobile tenuto dal prof. Riccardo Cassinis ed illustra analiticamente quali sono stati Laboratorio di Robotica Avanzata (ARL) della facoltà d'Ingegneria. Il contenuto dell'elaborato può essere

Cassinis, Riccardo

73

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo della porta seriale. 1. Introduzione Il Laboratorio di Robotica Avanzata mette a disposizione per l'attività di studio e ricerca nel campo della robotica mobile alcuni robot Pioneer della MobileRobots [1]. Due

Cassinis, Riccardo

74

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory 1 Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis) Configurazione dei calcolatori del laboratorio di robotica Fabrizio Morbini, Stefano Orlandi 3 luglio 2001 01 elaborato è la configurazione delle macchine del laboratorio di robotica, nonchè l'espansione della memoria

Cassinis, Riccardo

75

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo, Nicola Ferrari 23 luglio 2007Consegnato il: #12;#12;1 Sommario Nel Laboratorio di Robotica Avanzata della laboratorio di robotica: Morgul (Mobile Observator Robot for Guarding the University Laboratories). In questa

Cassinis, Riccardo

76

Strategie di ottimizzazione tecnico-economiche di un aggregato di utenze attive e passive.  

E-Print Network (OSTI)

??In uno scenario di grossa diffusione di risorse energetiche distribuite di piccola taglia (DER "Distributed Energy Resources"), nasce l'esigenza di integrare tali risorse nelle operazioni… (more)

RUSSO, ANTONINO

2011-01-01T23:59:59.000Z

77

DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE ffi w )n|'LFN# AWISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Codice Dipartimento di Medicina Molecolare del23 maggio 2012:' si rende noto che Il Dipartimento di Medicina Specializzazione in Patologia Clinica COMPETENZE DEL PRESTATORE,: Laurea in Medicina e Chirurgia o affini con

Guidoni, Leonardo

78

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo robotica mobile, l'espressione auto-localizzazione indica il processo attraverso il qua- le un robot

Cassinis, Riccardo

79

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo) Il robot Speedy. (b) Webcam e sonar 1.2. Il docking Il docking nel campo della robotica mobile è

Cassinis, Riccardo

80

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTI DI LOGICA MATEMATICA LEZIONE VI MAURO DI NASSO A partire da questa lezione, cambieremo la) x e x non sono formule! 1 #12;2 MAURO DI NASSO (2) x (x y) `e una formula dove la variabile x `e

Di Nasso, Mauro

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


81

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. Introduzione In questa relazione verrà esposto il lavoro fatto in laboratorio di robotica avanzata. Attraverso robotica. Ho "conosciuto" Kawasaki (il robot industriale) e il linguaggio AS, che serve per comandarlo. Ho

Cassinis, Riccardo

82

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis robot. Morret si occupa proprio di questa operazione. 1. Introduzione Nella robotica mobile vi sono una quali sono proprie della robotica mobile e assenti nella robotica industriale. Un robot mobile, per

Cassinis, Riccardo

83

UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Robotica Mobile tenuto dal prof. Riccardo Cassinis, illustra tutti i passaggi che hanno portato allo Laboratorio di Robotica Avanzata (ARL) della facoltà d'Ingegneria. Il contenuto dell'elaborato è riassumibile

Cassinis, Riccardo

84

DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 84/2014 Il Direttore del Dipartimento VISTA La legge 240, Centro Interuniversitario di Andrologia Sperimentale ed il Dipartimento di Medicina Sperimentale; VISTA La delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 20.12.2013 che ha autorizzato

Di Pillo, Gianni

85

DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE Mg SAPIE'NZAuntnE/ U,,']E/ UNIVERSÍTA DI ROMA IL DIRETTORE ll'Intesa tra CRIIL e Regione Lazio; Vista la Delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Molecolare del determinato per il progetto di ricerca "Applicazioni delle cellule staminali in medicina rigenerativa" della

Guidoni, Leonardo

86

ercoled, 2 iversit di  

E-Print Network (OSTI)

questi temi con un platea di ospiti così particolarmente qualificati". "La social innovation rappresenta

Costagliola, Gennaro

87

CONVERSIONE CATALITICA DI BIOMASSE IN "PLATFORM CHEMICALS" DI INTERESSE INDUSTRIALE.  

E-Print Network (OSTI)

??Scopo del presente lavoro di tesi è la valorizzazione catalitica di biomassa agricola proveniente da colture dedicate ma anche di scarto e quindi a valore… (more)

PIRAM, MARCO

2011-01-01T23:59:59.000Z

88

POLITECNICO DI MILANO Corso di Laurea in Ingegneria Informatica  

E-Print Network (OSTI)

Laboratorio di Intelligenza Artificiale e Robotica del Politecnico di Milano Relatore: Prof. Matteo Matteucci nella robotica, tipicamente con compiti di autolocalizzazione e navigazione, `e que

Instituto de Sistemas e Robotica

89

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 5.05.2014; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale lingua inglese. DURATA E LUOGO: 12 mesi. Dipartimento di Medicina Sperimentale. Laboratori di Oncologia

Guidoni, Leonardo

90

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 24.07.2013; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale lingua inglese. DURATA E LUOGO: 12 mesi. Dipartimento di Medicina Sperimentale. Laboratori di Oncologia

Guidoni, Leonardo

91

ELEMENTI DI TEORIA DEGLI INSIEMI MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTI DI TEORIA DEGLI INSIEMI DISPENSA 1 MAURO DI NASSO Introduzione Scopo di questo corso `e useremo sistematicamente. 1 #12;2 MAURO DI NASSO Definizione 1.1. Per simboli logici si intendono i

Di Nasso, Mauro

92

Universit degli Studi di Bologna FACOLT DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

sensore è stato inoltre dotato di funzionalità di energy harvesting, che lo rendono in grado di funzionare grazie alla sola energia accumulata per mezzo di pannelli solari e immagazzinata in super

Simunic, Tajana

93

POLITECNICO DI TORINO Dipartimento di Automatica e Informatica  

E-Print Network (OSTI)

; Prefazione Le reti di calcolatori stanno cambiando rapidamente. ` E evidente come la loro di­ mensione stia

Picco, Gian Pietro

94

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep.12/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 3.03.2014; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n. 1 incarico per lo svolgimento dell'attività di collaborazione

Guidoni, Leonardo

95

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 22/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n° 1 (uno ) incarico per lo svolgimento di attività di in Medicina e Chirurgia; · Dottorato in endocrinologia e medicina molecolare; · Pubblicazioni scientifiche

Di Pillo, Gianni

96

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 30.05.2014; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale. DURATA E LUOGO: 3 mesi. Dipartimento di Medicina Sperimentale. PUBBLICAZIONE: Il presente avviso sarà

Di Pillo, Gianni

97

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 2/2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l Consiglio del Dipartimento del 20.12.2013 ; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale in Medicina e Chirurgia, - Specializzazione - Dottorato di ricerca. DURATA E LUOGO: 3 mesi. Laboratorio di

Guidoni, Leonardo

98

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 20.12.2013; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, conoscenza della cartella clinica informatizzata. DURATA E LUOGO: 12 mesi. Dipartimento di Medicina

Guidoni, Leonardo

99

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 17.04.2013; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale degli applicativi informatici più utilizzati. DURATA E LUOGO: 12 mesi. Dipartimento di Medicina

Guidoni, Leonardo

100

FACOLT DI MEDICINA E PSICOLOGIA  

E-Print Network (OSTI)

FACOLT� DI MEDICINA E PSICOLOGIA SAPTENZA UNIVERSIT� DI ROMA Bando n. 3/2012 Procedura comparativa Facoltà di Medicina e Psicologia e le strutture pubbliche e private; - Concorsi di ammissione annuale alle Scuole di Specializzazione - area sanitaria - della Facoltà di Medicina e Psicologia. CONSIDERATO che

Di Pillo, Gianni

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


101

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 21 /2014 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 26.06.2014; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n. 1 incarico per lo svolgimento dell'attività di collaborazione

Di Pillo, Gianni

102

Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica  

E-Print Network (OSTI)

di 1 anno nell'ambito del Progetto di ricerca "Smart e micro-grids: strategie di immagazzinamento per attivit� di ricerca nell'ambito del Progetto di ricerca "Smart e micro-grids: strategie di

Di Pillo, Gianni

103

Metodi innovativi per la standardizzazione di prodotto.  

E-Print Network (OSTI)

??In questo lavoro è stato studiato il comportamento e le caratteristiche funzionali del Modulo di forza di una serratura di autoveicolo, con lo scopo di… (more)

Giua, Ermanno

2005-01-01T23:59:59.000Z

104

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del di Medicina Sperimentale del 30.10.2013; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale in cartella clinica informatizzata online. Analisi statistica. COMPETENZE DEL PRESTATORE: Laurea in Medicina e

Guidoni, Leonardo

105

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi  

E-Print Network (OSTI)

UNIVERSITÃ? DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria;UNIVERSITÃ? DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei;UNIVERSITÃ? DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei

Robbiano, Lorenzo

106

Browse by Discipline -- E-print Network Subject Pathways: Chemistry --  

Office of Scientific and Technical Information (OSTI)

E F G H I J K L M N O P Q R S E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z D'Ariano, Giacomo Mauro (Giacomo Mauro D'Ariano) - Istituto Nazionale di Fisicadella Materia & Dipartimento di Fisica, Universita' di Pavia Dahlberg, E. Dan (E. Dan Dahlberg) - School of Physics and Astronomy, University of Minnesota Dai, Pengcheng (Pengcheng Dai) - Department of Physics and Astronomy, University of Tennessee Dal Corso, Andrea (Andrea Dal Corso) - Condensed Matter Sector, Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) Dal Corso, Francesco (Francesco Dal Corso) - Department of Mechanical and Structural Engineering, Università di Trento Dalal, Vikram (Vikram Dalal) - Department of Electrical and Computer Engineering, Iowa State University Dalloz-Dubrujeaud, Blanche (Blanche Dalloz-Dubrujeaud) - Polytech

107

Progetto e analisi energetica di un complesso di edifici residenziali a Parigi.  

E-Print Network (OSTI)

??La Tesi di Laurea consiste nella progettazione di un complesso residenziale nell’area di Porte des Lilas, ai margini della periferia di Parigi. Il tema è… (more)

D'Acunto, Pierluigi

2007-01-01T23:59:59.000Z

108

Sviluppo di tecniche innovative per la simulazione della gestione di grandi sistemi elettrici.  

E-Print Network (OSTI)

??Questa tesi si prefigge lo scopo di sviluppare tecniche innovative volte a simulare le fasi di definizione del punto di lavoro previsionale di un sistema… (more)

GIUNTOLI, MARCO

2012-01-01T23:59:59.000Z

109

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA  

E-Print Network (OSTI)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA Viale dell'Università, 37 ­ 00185 Roma IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA Visto il regolamento relativo al.11.2007; Viste le delibere del Consiglio del Dipartimento di Medicina Clinica nella seduta del 27/07/2009 e del

Guidoni, Leonardo

110

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica  

E-Print Network (OSTI)

. Progetto di ricerca: "Development of anodes alternative to lithium metal for lithium air batteries", per il

Guidoni, Leonardo

111

gasificazione di combustibili solidi con tecnologie a doppio letto fluido.  

E-Print Network (OSTI)

??Studio di un reattore dual bed per la produzione di idrogeno. Sviluppo di un modello di gasificazione con Aspen Plus, rappresentativo dell'impianto Enel di Bastardo.… (more)

ANTONELLI, PAMELA

2010-01-01T23:59:59.000Z

112

Concorso Tesi di Laurea e Concorso Tesi di Dottorato di Ricerca BioEnergy Italy 2014  

E-Print Network (OSTI)

Concorso Tesi di Laurea e Concorso Tesi di Dottorato di Ricerca BioEnergy Italy 2014 Bioenergie, Chimica Verde e Agricoltura Destinato ai laureati di qualsiasi Facoltà che hanno dell'uso delle bioenergie o della chimica verde in agricoltura I Concorsi - promossi da Cremona

Segatti, Antonio

113

Curriculum Vitae Pagina 1 PROF. ANDREA LENZI  

E-Print Network (OSTI)

'Istituto Pasteur ­ Parigi 1983-1984 Corso di livello post-universitario di "Immunoematologia ed Immunopatologia Medica" presso l'Istituto Pasteur ­ Parigi 1983 Diploma di specialista in Andrologia presso l

Guidoni, Leonardo

114

PIANO DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE E PAESAGGISTICA DEL TERMOVALORIZZATORE DI DESIO TERMOVALORIZZATORE DI DESIO (MI) BRIANZA ENERGIA E AMBIENTE SPA  

E-Print Network (OSTI)

TERMOVALORIZZATORE DI DESIO (MI) ­ BRIANZA ENERGIA E AMBIENTE SPA Impianto di costruito negli anni '70 per lo

Columbia University

115

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa  

E-Print Network (OSTI)

internazionale di studiosi di robotica, è nato nel 1986 come maggior evento che si occupa di questo argomento: da nella maggior misura possibile. L'incontro è organizzato dallo IAS-Lab (laboratorio di robotica) del

Cesare, Bernardo

116

RIASSUNTO)DEL)CV)DI)FRANCESCO)AMIGONI) Linee) di) ricerca) Francesco) Amigoni) si) occupa) principalmente) di) robotica) mobile) autonoma) e) di)  

E-Print Network (OSTI)

) principalmente) di) robotica) mobile) autonoma) e) di) applicazioni) di) sistemi) multiagente,) per) esempio) robotica)mobile)autonoma.)In.) Pubblica) regolarmente)alle)conferenze)di)riferimento1)della)robotica

Amigoni, Francesco

117

Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica e Informazione  

E-Print Network (OSTI)

id variable / pthread_t th [DATA_SIZE]; for (i = 0; i tutte esi- stenti) e LOCALI, negli istanti di tempo specificati. Lo stato di una variabile può essere

Silvano, Cristina

118

Allegato "B" DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI AMMISSIONE AL  

E-Print Network (OSTI)

IN ROBOTICA, NEUROSCIENZE, NANOTECNOLOGIE E SCOPERTA FARMACI IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE IIT Si prega'ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca in Robotica, Neuroscienze, Nanotecnologie e Scoperta Farmaci

Sandini, Giulio

119

Allegato "B" DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI AMMISSIONE ALLA  

E-Print Network (OSTI)

RICERCA IN ROBOTICA, NEUROSCIENZE E NANOTECNOLOGIE IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE IIT SCADENZA 1'anno accademico 2007 ­ 2008, per l'ammissione alla Scuola di Dottorato di Ricerca in Robotica, Neuroscienze e

Sandini, Giulio

120

IntroduzioneDipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa  

E-Print Network (OSTI)

risorse, ad esempio per partecipare ad una `giusta causa'. Ricerca di vita extra-terrestre Ricerca sul

Ricci, Laura

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


121

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria  

E-Print Network (OSTI)

di refrigerante primario, la prevalenza richiesta alla pompa primaria e l'NPSH disponibile per i dati

Di Pillo, Gianni

122

Social BPM definito come lo sforzo di eseguire processi di  

E-Print Network (OSTI)

SOCIAL BPM Social BPM è definito come lo sforzo di eseguire processi di business in collaborazione tramite social networking. Gli obiettivi del Social BPM sono: ­ Sfruttare i legami deboli tra persone e il- ratori più appropriati all'interno del gruppo PROGRAMMA 1_ Modellazione in BPM 2_ Stili di progettazione

123

Dipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa  

E-Print Network (OSTI)

= insieme di reti elementari interconnesso mediante un insieme di commutatori (bridge). Bridge Bridge = è LIVELLO IP La costruzione di reti estese mediante bridges e commutatori è limitata da diversi fattori (INTERNETS) Rete 3 (FDDI) H1 H2 H3 Rete2 (Ethernet) Rete 1 (Ethernet) Rete 4 (punto a punto) Router1 Router 2

Ricci, Laura

124

DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOI.ECOI,ARE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOI.ECOI,ARE ,^ M SAPIENZAlLnttE UIIG/ UNIVERSITA DI ROMA w AWISO DI le esigenze oggettive a supporto della richiesta; si rende noto che il Dipartimento di Medicina distoria della medicina di proprietà del Museo diStoria della Medina e della Rivista specialistica

Guidoni, Leonardo

125

DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOI,ARE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOI,ARE @;.ffiJ#Nm AWISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Cod ice Ba; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo Dl ESECUZIONE: 6 mesi - Dipartimento di Medicina Molecolare - Sezione di Storia della Medicina

Guidoni, Leonardo

126

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 88 /2014 APPROVAZIONE ATTI RELATIVI ALLA SELEZIONE BANDO di Medicina Sperimentale del 5.05.2014; Visto il bando del 16.06.2014; Vista la nomina della Commissione giudicatrice e conservati presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale; Verificata la

Di Pillo, Gianni

127

IL RADICCHIO DI TREVISO ALLE NOZZE DI CANA Tiziano Tempesta Dipartimento TESAF Universit di Padova  

E-Print Network (OSTI)

Louvre di Parigi, nella sala del rinascimento italiano (la sala della Gioconda di Leonardo.....), mi sono, comunque, necessario andare fino a Parigi, perché una copia (o forse l'originale) datata 1582 si trova alla

Tempesta, Tiziano

128

Studio al banco freni dinamico di un sistema frenante per vetture di F1.  

E-Print Network (OSTI)

??Partendo da quanto progettato in termini di impianto frenante di una vettura di F1 il lavoro si è sviluppato, con particolare attenzione alla messa a… (more)

SCIURTI, LUCA

2012-01-01T23:59:59.000Z

129

Decreto Rettorale n. 312 di data 4 giugno 2009 Pagina 1 di 14 numero: 312  

E-Print Network (OSTI)

Development Programme di Trento (I) e Parigi (F), lo IAB Institut für Arbeitsmarkt- und Berufungsforschung di

130

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Posizione e orientamento di corpi rigidi Prof. Alessandro De Luca) · le componenti di ARB sono i coseni direttori degli assi di SRB rispetto a SRA Robotica 1 2 #12; elemento inverso = RT) ortonormale, a det = +1 Robotica 1 3 #12;Cambiamento di coordinate x0 z0 y0 x1 SR0

De Luca, Alessandro

131

ALMA MATER STUDIORUM -UNIVERSIT DI BOLOGNA FACOLTA' DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

SOLARE IN SISTEMI EMBEDDED DI ATTUAZIONE - MANAGEMENT OF SOLAR HARVESTED ENERGY IN ACTUATION strategies .................................................23 1.3.1 Solar energy. Solar Energy Predictor: Weather Conditioned Moving Average

Simunic, Tajana

132

"Sapienza" Universit di Roma Facolt di Medicina e Psicologia Area P  

E-Print Network (OSTI)

PSICOLOGIA AREA P: Psicologia ­ Pedagogia ­ Scienze sociali CORSI DI LAUREA MAGISTRALE L-51 Neuroscienze1 "Sapienza" Università di Roma Facoltà di Medicina e Psicologia ­ Area P FACOLT� DI MEDICINA E Medicina e Psicologia ­ Area P © Copyright 2012 by Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza Università di

Roma "La Sapienza", Università di

133

Dinamiche di segregazione. Ceto politico e amministrazione alla prova dei rom di nuova  

E-Print Network (OSTI)

Dinamiche di segregazione. Ceto politico e amministrazione alla prova dei rom di nuova immigrazione. di Tommaso Vitale in Rodari, Erica (a cura di) (2008), Rom, un popolo. Diritto a esistere e deriva l'obiettivo di discutere i rapporti fra politica e politiche in relazioni alla presenza di rom e

Boyer, Edmond

134

Sapienza Universit di Roma -Facolt di Architettura Bando di concorso n. 1/14 mediante procedura di valutazione comparativa per l'affidamento  

E-Print Network (OSTI)

) codice fiscale, 5) recapiti telefonici, 6) indirizzo di posta elettronica, 7) numero di partita IVA trasformazione del micro-paesaggio urbano e rurale, dalle aree di pregio a quelle degradate per l'aumento della

Di Pillo, Gianni

135

MANUALE MATLAB A cura di Giuseppe Ciaburro  

E-Print Network (OSTI)

MANUALE MATLAB A cura di Giuseppe Ciaburro http://www.ciaburro.it info@ciaburro.it #12;Indice 1 Introduzione 4 1.1 Matlab . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5 2 Fondamenti di Matlab 7 2.1 Capacit`a di Matlab

De Marchi, Stefano

136

'Una relazione delle mie calamitati:' La Lettera dalla Prigionia di Ferrante Pallavicino (1641)  

E-Print Network (OSTI)

di far credere di essere a Parigi per perfezionarsi neglistoriografo di Corte a Parigi. In questo contesto di

Risso, Roberto

2011-01-01T23:59:59.000Z

137

SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E  

E-Print Network (OSTI)

risultati del progetto europeo di ricerca FP7 TRADR (EU project n. 60963), verso la comunità robotica robotica Articolo 2 L'attività oggetto della collaborazione avrà la durata di 12 mesi. La collaborazioneRobotics AISBL e della Commissione europea per la ricerca e la divulgazione robotica, nell'ambito della

Guidoni, Leonardo

138

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 755 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.32, settore: FIS/01 FIS/02 presso il Programma di Ricerca n. 02.32 - settore: FIS/01 FIS/02 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

139

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 756 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.33, settore: FIS/01 FIS/03 presso il Programma di Ricerca n. 02.33 - settore: FIS/01 FIS/03 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

140

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1145 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.36, settore: FIS/07 FIS/01 presso il Programma di Ricerca n. 02.36 - settore: FIS/07 FIS/01 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


141

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 3470 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.12, settore: FIS/02 FIS/08 presso il Programma di Ricerca n. 02.12 - settore: FIS/02 FIS/08 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

142

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1147 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.38, settore: FIS/02 FIS/01 presso il Programma di Ricerca n. 02.38 - settore: FIS/02 FIS/01 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

143

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1146 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.37, settore: FIS/02 FIS/01 presso il Programma di Ricerca n. 02.37 - settore: FIS/02 FIS/01 presso il Dipartimento di Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

144

Proposte di tesi Roberto Oboe  

E-Print Network (OSTI)

termosifone #12;Applicazioni dei controlli in ambito di Fisica Nucleare (INFN) Controllo ed automazione di loops in ating in a vacuum en- through electrostatic ion, with a controlled pable of maintaining ring signal and x(t) is the carrier. z (t) can be retrieved by sensing the Coriolis acceleration and demodulat

Schenato, Luca

145

COMUNICATO STAMPA Le borse per Scuole di Specializzazione di Medicina di Unisa passano da 2 a 18  

E-Print Network (OSTI)

COMUNICATO STAMPA Le borse per Scuole di Specializzazione di Medicina di Unisa passano da 2 a 18 In merito alle tre scuole di specializzazione in Medicina e Chirurgia assegnate per la prima volta all specializzazione in Medicina e Chirurgia, tenendo fede all'impegno che lo stesso Ministro prese in occasione della

Costagliola, Gennaro

146

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica dell'atmosfera 9 FIS/06 Meccanica razionale 6 MAT/07 Dinamica atmosferica 9 FIS/06 Fisica della terra solida: sismologia 6 FIS/06 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi di

Roma "La Sapienza", Università di

147

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 9 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica tra gli FIS/02 Fisica dei solidi I 6 FIS/03 Meccanica razionale 6 MAT/07 Laboratorio di Fisica 12 FIS/01 Un per i beni culturali con laboratorio 6 FIS/INF Tirocinio di preparazione alla tesi di laurea 3

Roma "La Sapienza", Università di

148

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica * 6 MAT/INF/CHIM Fisica dell'atmosfera 9 FIS/06 Meccanica razionale 6 MAT/07 Dinamica atmosferica 9 FIS/06 Fisica della terra solida: sismologia 6 FIS/06 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi di

Roma "La Sapienza", Università di

149

2. Algebre di Dati Dati e rappresentazioni, requisiti delle astrazioni di dati, costrutti.  

E-Print Network (OSTI)

Moro" Nicola Di Mauro #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 2 Astrazione funzionale;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 3 Astrazione funzionale Consideriamo la formula per il Mauro 4 Astrazione funzionale I linguaggi di programmazione ad alto livello permettono l'uso di

Di Mauro, Nicola

150

3. Strutture lineari di dati: Liste Il concetto di sequenza. Le Liste: specifiche e realizzazioni  

E-Print Network (OSTI)

e Comunicazione Digitale Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" Nicola Di Mauro #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 2 Strutture lineari Consideriamo strutture di dati che si agire nella posizione individuata #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 3 Strutture

Di Mauro, Nicola

151

ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI INGEGNERE PRIMA SESSIONE 2008  

E-Print Network (OSTI)

materiale rotabile, composto con unità di trazione MRM aventi le seguenti caratteristiche: Tara motrice: 33 utilizzati treni costituiti da una o due unità di trazione MRM. La tara di una motrice è di 33 t e quella di

Di Pillo, Gianni

152

Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale  

E-Print Network (OSTI)

ricerca FP7 TRADR (EU project n. 60963), verso la comunità robotica. COMPETENZE DEL PRESTATORE: Ottima divulgazione robotica, esperienza di exploitation e dissemination in progetti Europei di Robotica, produzione'organizzazione dei meeting interni di progetti Europei di Robotica così come di conferenze e workshops scientifici

Guidoni, Leonardo

153

DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOLECOI,ARE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOLECOI,ARE ^. rM) SAPIENZA \\dlllg/ lJNrvrRsrrA r)r RoMA v AWISO DI. Luigi Frati del22 settembre 2011, Vista la delibera del Consiolio del Dioartimento di Medicina che il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo svolgimento della

Guidoni, Leonardo

154

DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT MEDICHE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT� MEDICHE DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALITA per un assegno di ricerca annuale per un laureato in Medicina e Chirurgia; Vista la disponibilità sui in Medicina e Chirurgia nell'ambito del progetto di ricerca dal titolo "Effetti del monitoraggio continuo

Di Pillo, Gianni

155

DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOLECOI,ARE  

E-Print Network (OSTI)

DIPARTIMENTo DI MEDICINA MOLECOI,ARE -z\\/i\\E!t/L\\ rM) 5APTET\\IZAlmnrflEl wZ tJNtvFRsrrA Dt Ro che il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo svolgimento della'italiano all'inglese di testi letterari DURATA E WOGO Dl ESECUZIONE: 6 mesi - Dipartimento di Medicina

Guidoni, Leonardo

156

Scienze, Ingegneria e Medicina Scuola di Dottorato  

E-Print Network (OSTI)

Scienze, Ingegneria e Medicina Scuola di Dottorato Riunione di benvenuto e Presentazione a docenti e studenti 28 novembre 2006 e 20 febbraio 2007 Scuola di Dottorato Scienze, Ingegneria e Medicina comuni .... Scuola di Dottorato Scienze, Ingegneria e Medicina #12;Cinquant'anni fa ... Estate 1956

Bonacina, Maria Paola

157

"Sapienza" -Universit di Roma Dipartimento Medicina Molecolare  

E-Print Network (OSTI)

"Sapienza" - Università di Roma Dipartimento Medicina Molecolare Segreteria Amministrativa Viale delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Molecolare del 17 dicembre 2010; si rende noto che Il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo svolgimento della seguente attività di

Guidoni, Leonardo

158

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Componenti per la robotica: Sistemi di misura e Sensori inalterate nel tempo le proprie caratteristiche (simile a precisione, ma a lungo termine) Robotica 1 2 #12 preciso molto accurato Robotica 1 3 #12;Caratteristiche dei sistemi di misura - 2 errore di linearità

De Luca, Alessandro

159

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa  

E-Print Network (OSTI)

Camposampiero e specializzato in Laparoscopia e Robotica, che affronterà il tema dei processi decisionali e dei di Chirurgia Videolaparoscopica Robotica, Ospedale di Camposampiero Laurea in Medicina e Chirurgia chirurgia laparoscopica e robotica. Si interessa in particolare di Chirurgia Oncologica ed è un esperto di

Cesare, Bernardo

160

Il pumping lemma Proprieta' di chiusura  

E-Print Network (OSTI)

Il pumping lemma Proprieta' di chiusura Proprieta' di decisione Proprieta' dei linguaggi regolari Proprieta' dei linguaggi regolari #12;Il pumping lemma Proprieta' di chiusura Proprieta' di decisione Proprieta' dei Linguaggi regolari Pumping Lemma. Ogni linguaggio regolare soddisfa il pumping lemma. Se

Rossi, Francesca

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


161

Di?partment o  

Office of Legacy Management (LM)

,Di?partment o f E n e r g y ' ' ' : . ' ~' Washington, DC 20585 ., .* -,, : ', ," FEE 17.,1995' , :' ' , ,,- ',/ 'he Honorable Larry.Guidt ' ' : X 1455 W., 126th Street lawthorne; California 90250 1 _. _ tear.Mayor Guidi: ; ..,, _ ietretary of Energy Hazel O'Leary,has announced a new approach to openness.in :he Department .of Energy (DOE) and its communications wifh,the public: In ; - upport of thts initiative, we are ,p;T.eased to forward the enclosed,,information .,~ -elated to the former Northrop Corp. site 'in your jurisdiction that performed rork for'DOE',s predecessor agencies. This information is prov:ided for,your nformation, use, and retention. lOE% Formerly Utilized SitesRemedial Action Program (FUSRAP) is responsible 'oridentification of sites, used.by DOE's .predecessor agencies, determining :

162

Studio e Analisi di configurazioni impiantistiche di tipo Virtual Power Plant.  

E-Print Network (OSTI)

??Questo lavoro rappresenta una analisi tecnico-pratica di strategie impiantistiche di tipo Virtual Power Plant. L'obiettivo della presente attività è quello di studiare, attraverso l'uso del… (more)

FAMIGLIETTI, DANILO

2011-01-01T23:59:59.000Z

163

Vitale Tommaso, 2008, "Etnografia degli sgomberi di un insediamento rom a Milano. L'ipotesi di una politica locale eugenetica", in Mondi migranti. Rivista di studi e ricerche  

E-Print Network (OSTI)

Vitale Tommaso, 2008, "Etnografia degli sgomberi di un insediamento rom a Milano. L'ipotesi di una relativo alla presenza di rom in un'area abbandonata nella periferia Nord di Milano. Ad una prima fase stati in grado di interloquire con gli abitanti dell'area, i rom, � seguita una fase di continui

Paris-Sud XI, Université de

164

Istituto Ricerche Solari Locarno Rapporto 2001  

E-Print Network (OSTI)

in collaborazione con Parigi Meudon 6 3.8 Osservazioni in collaborazione con Göttingen 6 3.9 Polarizzazione del

165

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1337 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.26, settori: FIS/01 FIS/04 presso il Programma di Ricerca n. 02.26 - settori: FIS/01 FIS/04 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

166

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 763 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.22, settore: FIS/01 FIS/07 presso il Programma di Ricerca n. 02.22 - settore: FIS/01 FIS/07 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

167

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 307 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.31, settori: FIS/01 FIS/03 presso il Programma di Ricerca n. 02.31 - settori: FIS/01 FIS/03 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

168

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 761 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.20, settore: FIS/01 FIS/07 presso il Programma di Ricerca n. 02.20 - settore: FIS/01 FIS/07 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

169

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1338 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.27, settore: FIS/01 FIS/04 presso il Programma di Ricerca n. 02.27 - settore: FIS/01 FIS/04 presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

170

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1495 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.28, settori: FIS/01 FIS/03, presso il Programma di Ricerca n. 02.28 - settori: FIS/01 FIS/03 - presso il Dipartimento Interateneo di fisica di

Malerba, Donato

171

Sapienza Universit di Roma Elenco Tutor di Medicina Generale -Rieti I sessione 2011 n. elenco cognome nome indirizzo cap citt  

E-Print Network (OSTI)

Sapienza Università di Roma Elenco Tutor di Medicina Generale - Rieti I sessione 2011 n. elenco di Roma Elenco Tutor di Medicina Generale - Rieti I sessione 2011 #12;

Di Pillo, Gianni

172

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

quantistica relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica * 6 MAT/INF/CHIM Storia della fisica I 9 FIS/08 Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Fondamenti della Fisica 9 FIS/08 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di

Roma "La Sapienza", Università di

173

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

MAT/05 Laboratorio di calcolo 6 INF/01 Meccanica 12 FIS/01 Chimica 6 CHIM/03 Laboratorio di meccanica 12 FIS/01 Analisi vettoriale 9 MAT/05 Termodinamica e laboratorio 9 FIS/01 Meccanica celeste 6 FIS/05 Astronomia 9 FIS/05 Elettromagnetismo 12 FIS/01 Laboratorio di elettromagnetismo e circuiti 6 FIS/01 Metodi

Roma "La Sapienza", Università di

174

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di studio di completamento del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

MAT/05 Laboratorio di calcolo 6 INF/01 Meccanica 12 FIS/01 Chimica 6 CHIM/03 Laboratorio di meccanica 12 FIS/01 Analisi vettoriale 9 MAT/05 Termodinamica e laboratorio 9 FIS/01 Meccanica celeste 6 FIS/05 Astronomia 9 FIS/05 Elettromagnetismo 12 FIS/01 Laboratorio di elettromagnetismo e circuiti 6 FIS/01 Metodi

Roma "La Sapienza", Università di

175

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire 1 incarico per lo svolgimento di attività di supporto

Guidoni, Leonardo

176

2004 2006 delle attivit di orientamento universitario  

E-Print Network (OSTI)

della Scuola Normale Superiore rientra in un sistema di gestione certificato per qualità (ISO 9001 Direzione e che nel 2005 hanno ottenuto la certificazione congiunta di qualità ed etico-sociale ISO 9001

Abbondandolo, Alberto

177

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare Segreteria Considerate le esigenze oggettive a supporto della richiesta; si rende noto che il Dipartimento di Medicina ESECUZIONE: 4 mesi presso il Polo del Molise del Dipartimento di Medicina Molecolare (IRCCS NEUROMED) del

Guidoni, Leonardo

178

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare Segreteria oggettive a supporto della richiesta; - Vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Molecolare del 23 maggio 2012; si rende noto che Il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un

Guidoni, Leonardo

179

Ai Presidi di Facolt Al Direttore della Scuola Superiore di Studi Avanzati Sapienz  

E-Print Network (OSTI)

Ai Presidi di Facoltà Al Direttore della Scuola Superiore di Studi Avanzati Sapienz Ai Direttori di interuniversitari di Ricerca Al Presidente del Sistema Bibliotecario Sapienza Al Direttore del Sistema Bibliotecario Sapienza Al Presidente del Polo Museale Al Direttore del Polo Museale Al Presidente del Centro Info

Di Pillo, Gianni

180

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

FIS/02 Fisica teorica: interazioni elettrodeboli 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 applicazioni in fisica 12 FIS/02 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi di laurea

Roma "La Sapienza", Università di

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


181

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica * 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Interazioni elettrodeboli 6 FIS/02 Teorie di gauge 6 FIS/02 Teoria dei campi 6 FIS/02 Laboratorio di fisica ** 12 FIS/01 Tirocinio di

Roma "La Sapienza", Università di

182

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI MILANO TENUTO CONTO  

E-Print Network (OSTI)

il corrispettivo pattuito iion sia già comprensivo di ogni e qualsiasi spesa da sostenere per portare

De Cindio, Fiorella

183

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1  

E-Print Network (OSTI)

) Robotica 1 9 #12;Sminamento · PEMEX (EPFL, Lausanne), rilevatore leggero di mine antiuomo · peso: 16 kg

De Luca, Alessandro

184

Reti di Calcolatori AA 2010/2011  

E-Print Network (OSTI)

schermato n Cavo coassiale n Ottici n Fibra ottica n Raggi Laser n Radio n Ponti radio n Satelliti n Reti flessibile filo di vetro costituito da due parti (core e cladding) con indici di rifrazione diversi n Per la legge di Snell, il raggio luminoso (generato da un LED o da un laser) introdotto nella fibra entro un

Lo Cigno, Renato Antonio

185

Reti di Calcolatori AA 2009/2010  

E-Print Network (OSTI)

sistemi trasmissivi Elettrici Doppino non schermato Cavo coassiale Ottici Fibra ottica Raggi Laser Radio costituito da due parti (core e cladding) con indici di rifrazione diversi Per la legge di Snell, il raggio luminoso (generato da un LED o da un laser) introdotto nella fibra entro un "angolo di accettazione" rimane

Lo Cigno, Renato Antonio

186

Reti di Calcolatori AA 2010/2011  

E-Print Network (OSTI)

non schermato n Cavo coassiale n Ottici n Fibra ottica n Raggi Laser n Radio n Ponti radio n Satelliti Ottica n Minuscolo e flessibile filo di vetro costituito da due parti (core e cladding) con indici di rifrazione diversi n Per la legge di Snell, il raggio luminoso (generato da un LED o da un laser) introdotto

Lo Cigno, Renato Antonio

187

Reti di Calcolatori AA 2010/2011  

E-Print Network (OSTI)

Raggi Laser Radio Ponti radio Satelliti Reti Cellulari #12;locigno@disi.unitn.it 4 Caratteristiche mezzi@disi.unitn.it 14 La Fibra Ottica Minuscolo e flessibile filo di vetro costituito da due parti (core e cladding) con indici di rifrazione diversi Per la legge di Snell, il raggio luminoso (generato da un LED o da un laser

Lo Cigno, Renato Antonio

188

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Rappresentazioni alternative dell'orientamento (angoli di Eulero e'1 1)} problemainverso problemadiretto Robotica 1 2 #12;x'' y'' z''z''' x''' y''' cos sin 0 Robotica 1 3 #12;Angoli di Eulero ZX'Z'' Problema diretto: dati , , ; ricavare R RZX'Z'' (, , ) = RZ

De Luca, Alessandro

189

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa  

E-Print Network (OSTI)

Settimana Robotica Europea e l'Open Day Patavino Da C1-P8, il simpatico droide tuttofare della saga di'Università di Padova, in via Tiepolo 85 a Padova si apre al pubblico in occasione della Settimana Robotica'elettronica e alla robotica, gli studenti avranno la possibilità eseguire una prova simulata del test di

Schenato, Luca

190

Curriculum Vitae di Antonio Sassano Dipartimento di Ingegneria Informatica,  

E-Print Network (OSTI)

) Laurea (con lode) in Ingegneria Elettronica, (1976) Incarichi accademici ed extra-universitari Editor Sviluppo dei Sistemi Digitali (Libro Bianco del Digitale Terrestre) (1999) Advisor del Comitato dei Terrestre - 1999) Denizione del Disciplinare di Gara e Analisi delle oerte per l'assegnazione della quarta

Di Pillo, Gianni

191

E-Print Network 3.0 - art metodi di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

dei metodi Complessit dei metodi di apprendimento (CoLT) 4. Metodi per ... Source: Di Mauro, Nicola - Dipartimento di Informatica, Universit degli Studi di Bari Collection:...

192

E-Print Network 3.0 - ambientali relazioni di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

individuo... ., Chi sono i fratelli di Luca?) - elencare le relazioni ... Source: Di Mauro, Nicola - Dipartimento di Informatica, Universit degli Studi di Bari Collection:...

193

E-Print Network 3.0 - adriatico livelli di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

Integrated Services Digital Summary: management piano di utente AAL livelli alti ATM PHY piano di controllo AAL livelli alti LM PM piano di... gestione ATM PHY piano di...

194

Internship for Italian Students at Fermilab | Department of Energy  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

Internship for Italian Students at Fermilab Internship for Italian Students at Fermilab Internship for Italian Students at Fermilab February 1, 2013 12:45PM EST to March 15, 2013 5:45PM EDT Fermilab National Laboratory Each year the Italian Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), the U.S. Department of Energy, and the Italian Scientists And Scholars in North America Foundation (ISSNAF) offer a number of nine-week summer research internships in science, engineering and technology for highly motivated Italian physics and engineering university students. In these comprehensive programs, students work with scientists or engineers on projects related to Fermilab's research program or in similar programs at similar U.S. institutions. They also attend career planning and numerous training/informational sessions.

195

Theory Seminar Schedule  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

6-2007 6-2007 Click on a title to read an abstract, if available (underlined). 10 July 2007 Special Day: Tuesday, 3:00pm Robert Wiringa Argonne National Laboratory wiringa@theory.phy.anl.gov Dependence of nuclear binding on hadronic mass variation 3 July 2007 Special Day and Time: Tuesday, 10:30am Renato Higa University of Bonn, Germany higa@itkp.uni-bonn.de Coulomb interactions within Halo EFT 5 June 2007 Special Day and Time: Tuesday, 10.30am Omar Benhar Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Rome, Italy benhar@roma1.infn.it The equation of state of neutron star matter and gravitational wave emission 29 May 2007 Special Day: Tuesday Ulrich Mosel Giessen University, Germany Ulrich.Mosel@theo.physik.uni-giessen.de Hadrons in Medium - Theory meets experiment 10 May 2007

196

Determination of the half-life of 213Fr with high precision  

Science Journals Connector (OSTI)

High-precision measurement of half-life and Q? value of neutral and highly charged ? emitters is a major subject of investigation currently. In this framework, we recently pushed half-life measurements of neutral emitters to a precision of a few per mil. This result was achieved by using different techniques and apparatuses at Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Laboratori Nazionali del Sud (INFN-LNS) and GSI Darmstadt. Here we report on 213Fr half-life determination [T1/2(213Fr)?=?34.14±0.06 s] at INFN-LNS, detailing the measurement protocol used. Direct comparison with the accepted value in the literature shows a discrepancy of more than three sigma. We propose this new value as a reference, discussing previous experiments.

M. Fisichella; A. Musumarra; F. Farinon; C. Nociforo; A. Del Zoppo; P. Figuera; M. La Cognata; M. G. Pellegriti; V. Scuderi; D. Torresi; E. Strano

2013-07-24T23:59:59.000Z

197

FERMILAB-TM-2527-DI  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

527-DI 527-DI November 2011 Accelerator/Experiment Operations - FY 2011 P. Adamson, G. Bernardi, M. Casarsa, R. Coleman, D. Denisov, R. Dixon, G. Ginther, S. Gruenendahl, S. Hahn, D. Harris, S. Henderson, W. Kissel,W. M. Lee, K. McFarland, A. Mitra, C. Moore, B. Pahlka, R. Plunkett, E. Ramberg, P. Schlabach, A. K. Soha, R. Van de Water Edited by J. A. Appel and H. Ramamoorthi This Technical Memorandum (TM) summarizes the Fermilab accelerator and accelerator experiment operations for FY 2011. It is one of a series of annual publications intended to gather information in one place. In this case, the information concerns the FY 2011 Run II at the Tevatron Collider, the MINOS and MINERA experiments using the Main Injector Neutrino Beam (NuMI), the MiniBooNE experiment running in the Booster Neutrino Beam (BNB), and

198

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep.14 di Medicina Sperimentale intende conferire n°1 (uno) incarico pe r lo svolgimento di attività di

Guidoni, Leonardo

199

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI il Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica, Endocrinologia e Scienza

Guidoni, Leonardo

200

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep.13 di Medicina Sperimentale intende conferire n°1 (uno) incarico pe r lo svolgimento di attività di

Guidoni, Leonardo

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


201

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento di

Guidoni, Leonardo

202

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica, Endocrinologia e Scienza dell

Guidoni, Leonardo

203

Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi  

E-Print Network (OSTI)

Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi MeDMoT: a Method Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi Dottorato Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi Universit`a degli Studi di

Robbiano, Lorenzo

204

Ossidazione selettiva di 5-idrossimetilfurfurale in presenza di catalizzatori eterogenei magnetici.  

E-Print Network (OSTI)

??In questo lavoro di tesi è stata studiata l’attività catalitica di sistemi bimetallici magnetici nanostrutturati, preparati mediante una sintesi innovativa one-pot che utilizza le microonde… (more)

RICCIARDI, ALESSIO

2013-01-01T23:59:59.000Z

205

Il teatro come denuncia e strumento di espressione del popolo: " I Dialoghi" di Ruzzante e "Morte accidentale di un anarchico" di Dario Fo  

E-Print Network (OSTI)

che io viva di aria? E che stia alla tua speranza? E chenoi vogliamo che la rabbia stia dentro, resti dentro e non

Zamboni, Camilla

2011-01-01T23:59:59.000Z

206

Numerical Solution of Ordinary Di erential Equations  

E-Print Network (OSTI)

Ordinary di erential equations frequently occur as mathematical models in many branches. of science, engineering and economy. Unfortunately it is seldom that ...

207

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare Segreteria che il Dipartimento di Medicina Molecolare intende conferire un incarico per lo svolgimento della: Medicina e Chirurgia o affini con esperienze specifiche nell'ambito della formazione con particolare

Guidoni, Leonardo

208

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

teorica: meccanica quantistica relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Fisica teorica: teorie di gauge 6 FIS/02 Teoria dei campi 6 FIS/02 Laboratorio di fisica 12

Roma "La Sapienza", Università di

209

Un modello beneventano per il Virgilio altomedievale di Napoli (ms ex vind. 58. Lat.6)  

E-Print Network (OSTI)

Evangelario di Godescalco. Parigi, Bibliothèque nationale deSacramentario di Gellone, (Parigi: Bibliotèque Nationale de

Perriccioli, Alessandra

2012-01-01T23:59:59.000Z

210

Esercitazione del 21 marzo 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile  

E-Print Network (OSTI)

di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

Monaco, Salvatore

211

Esercitazione del 7 marzo 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile  

E-Print Network (OSTI)

di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

Monaco, Salvatore

212

Esercitazione del 14 febbraio 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile  

E-Print Network (OSTI)

sospensione di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

Monaco, Salvatore

213

Esercitazione del 28 febbraio 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile  

E-Print Network (OSTI)

sospensione di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

Monaco, Salvatore

214

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

relativistica 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM/ Elettronica generale 6 FIS/01 Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Un corso a scelta tra (del primo anno/01 Meccanica razionale 6 MAT/07 Laboratorio di Fisica 12 FIS/01 Elettronica digitale II 6 FIS/01

Roma "La Sapienza", Università di

215

Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo  

E-Print Network (OSTI)

FIS/02 Fisica teorica: interazioni elettrodeboli 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Fisica teorica: teorie di gauge 6 FIS/02 Teoria dei campi 6 FIS/02 Laboratorio

Roma "La Sapienza", Università di

216

CONVENZIONE QUADRO TRA L'UNIVERSIT DEGLI STUDI DI TORINO -SCUOLA DI MEDICINA, E L'A.S.O................... PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA'  

E-Print Network (OSTI)

CONVENZIONE QUADRO TRA L'UNIVERSIT� DEGLI STUDI DI TORINO - SCUOLA DI MEDICINA, E L DELLA SCUOLA DI MEDICINA TRA L'Università degli Studi di Torino ­ Scuola di Medicina, con sede in Torino. ................................, in prosieguo d'atto denominata "Scuola di Medicina", nella persona del Direttore della Scuola di Medicina, Prof

Sproston, Jeremy

217

Overview of Sonex Combustion Systems (SCS) for DI Engines | Department...  

Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

Sonex Combustion Systems (SCS) for DI Engines Overview of Sonex Combustion Systems (SCS) for DI Engines The SCS system has undergone computational and experimental verification and...

218

Le Figure Femminili nei testi narrativi di Albert Camus.  

E-Print Network (OSTI)

??Il presente studio si propone di analizzare i personaggi femminili nei testi narrativi di Albert Camus, nella maggior parte dei quali le donne, nei ruoli… (more)

Erdas, Pier Giorgio

2006-01-01T23:59:59.000Z

219

Reti di Calcolatori Informatica e Tecnologie per la Produzione del Software  

E-Print Network (OSTI)

Mauro Dipartimento di Informatica - Università degli Studi di Bari Introduzione #12;NDM @ Reti di://www.di.uniba.it/~ndm/ email (oggetto: [RETI] ...) telefono Avvisi Studio Homepage Bacheca Nicola Di Mauro #12;NDM @ Reti

Di Mauro, Nicola

220

CURRICULUM VITAE DI MICHELE PIANA Indirizzi professionali  

E-Print Network (OSTI)

· NASA Group Achievement Award, The RHESSI Team, NASA God- dard Space Flight Center · Honorary Research'articolo: Sorrentino A, Parkkonen L and Piana M 2007 Particle filters: a new method for reconstructing multiple current: Particle Filters for Magne- toencephalography (A. Sorrentino, Dipartimento di Fisica, Universit`a di Genova

Piana, Michele

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


221

Dipartimento di Matematica R. FONTANA, G. PISTONE  

E-Print Network (OSTI)

Dipartimento di Matematica R. FONTANA, G. PISTONE 2-LEVEL FRACTIONAL FACTORIAL DESIGNS WHICH of non trivial regular designs Roberto Fontana a Giovanni Pistone a aDIMAT Politecnico di Torino, Corso description of designs, as it is discussed in Pistone et al. (2001) and Pistone et al. (2007), the fraction

Ceragioli, Francesca

222

Dipartimento di Matematica M. GASPARINI, G. PISTONE  

E-Print Network (OSTI)

Dipartimento di Matematica M. GASPARINI, G. PISTONE THE OTHER EMPIRICAL PROCESS WITH APPLICATIONS-mail: gasparini@calvino.polito.it and Giovanni Pistone e-mail: pistone@calvino.polito.it Politecnico di Torino and Pietro Rigo for interesting remarks. 1 #12;Gasparini Pistone/other empirical process 2 1. Introduction

Ceragioli, Francesca

223

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Componenti per la robotica: Sensori esterocettivi Prof. Alessandro ultrasuoni laser visione esempi di dotazione sensoriale nei robot alcuni video con applicazioni Robotica L > 0 R S Robotica 1 3 #12;Estensimetri 10 mm Vi Vo asse principale

De Luca, Alessandro

224

Corso di Robotica 1 Robotica Industriale  

E-Print Network (OSTI)

Corso di Robotica 1 Robotica Industriale Prof. Alessandro De Luca Robotica 1 1 #12;Cosa è un robot") connessione intelligente tra percezione e azione Robotica 1 2 #12;Robots !! Waseda WAM-8 (1984) Comau H4 (1995) Spirit Rover (2002) Robotica 1 3 #12;Un po' di storia Robota (= "lavoratori" in lingue slave) sono

De Luca, Alessandro

225

1 Di Neujahr 1 Fr 1 Fr 1 Mo Ostermontag 2 Mi 2 Sa 2 Sa 2 Di  

E-Print Network (OSTI)

1 Di Neujahr 1 Fr 1 Fr 1 Mo Ostermontag 2 Mi 2 Sa 2 Sa 2 Di 3 Do 3 So 3 So 3 Mi 4 Fr 4 Mo 4 Mo 4 Do 5 Sa 5 Di 5 Di 5 Fr 6 So 6 Mi 6 Mi 6 Sa 7 Mo 7 Do 7 Do 7 So 8 Di 8 Fr 8 Fr 8 Mo 9 Mi 9 Sa 9 Sa 9 Di 10 Do 10 So 10 So 10 Mi 11 Fr 11 Mo 11 Mo 11 Do 12 Sa 12 Di 12 Di 12 Fr 13 So 13 Mi 13 Mi Power

Grübel, Rudolf

226

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA.09.2012; Vista la delibera del Consiglio di Dipartimento di Medicina Sperimentale del 20.12.2013; Visto il bando

Di Pillo, Gianni

227

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire due incarichi per lo svolgimento dell

Guidoni, Leonardo

228

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 14.6.2012; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica

Guidoni, Leonardo

229

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 45 del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 3.3.2014 che ha autorizzato la pubblicazione di una

Guidoni, Leonardo

230

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

Guidoni, Leonardo

231

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 19.6.2012; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica

Guidoni, Leonardo

232

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA.09.2012; Vista la delibera del Consiglio di Dipartimento di Medicina Sperimentale del 5.05.2014; Visto il bando

Di Pillo, Gianni

233

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 2 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire 1 incarico per lo svolgimento di

Guidoni, Leonardo

234

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

Guidoni, Leonardo

235

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE AVVISO DI il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire tre incarichi per lo svolgimento dell

Guidoni, Leonardo

236

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 17 del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 20.12.2013 che ha autorizzato la pubblicazione di una

Guidoni, Leonardo

237

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 12 del Consiglio di Dipartimento del 5.5.2014; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale

Guidoni, Leonardo

238

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 15 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiopatologia Medica, Endocrinologia e

Guidoni, Leonardo

239

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE ERRATA, presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell' Università degli Studi di Roma "La Sapienza

Guidoni, Leonardo

240

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 103 siglato tra il CASPER Centro Interuniversitario di Andrologia Sperimentale ed il Dipartimento di Medicina

Di Pillo, Gianni

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


241

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 00161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA per le esigenze del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell'Università degli Studi di Roma "La

Guidoni, Leonardo

242

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI CATANIA Protocollo Generale Albo Ufficiale  

E-Print Network (OSTI)

, Avviso per la presentazione di idee progettuali per "Smart cities and communities and social innovation

Bella, Giampaolo

243

MATLAB nella Didattica Universit degli studi di Bologna  

E-Print Network (OSTI)

MATLAB nella Didattica Università degli studi di Bologna Fac. di Ingegneria, Aula Magna "Enrico Mattei" 19 Aprile 2012 Partecipate a questo nuovo evento MATLAB® durante il quale scoprire come MATLAB ricercatori di tutto l'Ateneo. Agenda: · Le potenzialità di MATLAB al servizio dell'Analisi Numerica

Sgallari, Fiorella

244

Rom e sinti, una galassia di minoranze senza di Elena dell'Agnese e Tommaso Vitale1  

E-Print Network (OSTI)

123 Rom e sinti, una galassia di minoranze senza territorio di Elena dell'Agnese e Tommaso Vitale1 particolare con Filippo Podest�, il cui lavoro di documentazione delle condizioni dei rom e sinti a Milano differente dagli autonimi: roma (plurale di rom3 ), manus, sinti, kale, romanichals con i loro relativi

Paris-Sud XI, Université de

245

La Comune di Parigi del 1871. La storia di una insorgenza democratica.  

E-Print Network (OSTI)

??La presente tesi di ricerca analizza sotto il profilo storico e politico quanto accaduto prima e durante l'insurrezione popolare del 1871 a Parigi e tenta… (more)

REGAZZO, TOMMASO

2014-01-01T23:59:59.000Z

246

E-Print Network 3.0 - active neutrino masses Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

Nazionale di Fisica Nucleare, Milano Weak Interactions Group Collection: Physics 6 Phenomenology of FourthPhenomenology of Fourth Generation NeutrinosGeneration Neutrinos Summary:...

247

Corrado Mascia Sapienza, Universit di Roma  

E-Print Network (OSTI)

), Parigi (Francia). professore visitatore maggio 2014 �cole Centrale de Paris, Laboratoire MAS (Mathematics Applied to Systems), Parigi (Francia). professore visitatore Attività scientifica Interessi di ricerca

Mascia, Corrado

248

Glosse a margine di un catalogo  

E-Print Network (OSTI)

in cui, verosimilmente a Parigi, trascrive un’impressionanteGuido de Grana, attivo fra Parigi e la valle della Loira (altro inglese del Duecento a Parigi, ma ben prima di Bacone

Stagni, Ernesto

2007-01-01T23:59:59.000Z

249

Glossario minimo di logica per i corsi di matematica Assioma: enunciato che, nell'ambito di una data teoria, viene assunto come premessa non di-  

E-Print Network (OSTI)

`e vero. Questo contrasta con l'uso comune dell'implicazione. Ad esempio l'enunciato "se Parigi `e premessa P (se Parigi `e in Inghilterra) `e falsa. Definizione: introduzione di un nuovo concetto

Mauceri, Giancarlo

250

Dipartimento di Matematica D. IMPARATO, G. PISTONE  

E-Print Network (OSTI)

Dipartimento di Matematica D. IMPARATO, G. PISTONE MARTINGALE INEQUALITIES WITHIN THE TOPOLOGY PISTONE Abstract. Let (, F, µ, (Ft)), with t [0, T], T Giovanni Pistone (Politecnico of Turin), are reported. Pistone and Sempi (1995) and Pistone and Rogantin

Ceragioli, Francesca

251

E-Print Network 3.0 - aneurismas cerebrales del Sample Search...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

e sul... .2 Campagna di osservazioni a Sacramento Peak 4 3.3 Atlante del secondo spettro solare ... Source: Istituto Ricerche Solari Locarno (IRSOL) Collection: Physics 4...

252

Il Corso promosso dal Servizio Formazione permanente e orientamento al lavoro PerForm ed attivato nell'ambito del Master universitario in Trasferimento tecnologico, imprenditorialit e innovazione nei settori  

E-Print Network (OSTI)

of technology for energy harvesting and renewable energy systems Prof. Aristide Massardo - Preside Scuola in collaborazione con IIT - Istituto Italiano di Tecnologia, BASF Poliuretani, Columbus Superconductors

Genova, Università degli Studi di

253

E-Print Network 3.0 - assessment sviluppo di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

results for: assessment sviluppo di Page: << < 1 2 3 4 5 > >> 1 Laura Borgogni Curriculum vitae Summary: -correlato: Sviluppo e validazione multi-metodo di un modello di...

254

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN  

E-Print Network (OSTI)

Cosmologia primordiale extracurriculare FIS/02 6 48 I Fisica nucleare extracurriculare FIS/04 6 48 I Fisica della terra solida: sismologia caratterizzante FIS/06 6 48 I Teorie di gauge caratterizzante FIS/02 6 48 I Fisica terrestre extracurriculare FIS/06 6 48 II Laboratorio di Fisica caratterizzante FIS/01 12

Guidoni, Leonardo

255

Sapienza Universit`a di Roma FACOLT`A DI INGEGNERIA  

E-Print Network (OSTI)

­2008 #12;#12;i Sommario La robotica umanoide in generale, e l'interazione uomo­robot in particolare, stanno oggigiorno guadagnando nuovi e vasti campi applicativi: la robotica si diffonde sempre di pi`u nella nostra campo visivo di una piattaforma robotica umanoide. Un ogget- to `e percepito in maniera semplificata

Instituto de Sistemas e Robotica

256

Il “Regno del Quasi”. Icone cinesi nelle rappresentazioni partenopee di Ermanno Rea e Roberto Saviano  

E-Print Network (OSTI)

i suoi lettori per le fogne di Parigi. ” Rey Chow, Primitiveda due innamorati a Parigi, ma anche di fenomeni più

Fulginiti, Valentina

2012-01-01T23:59:59.000Z

257

Tecniche matematiche computazionali per l'analisi ed il progetto di costellazioni a reticolo  

E-Print Network (OSTI)

'Ecole Nationale Sup'erieure des T'el'ecommunications di Parigi. E' stato per me di grande stimolo l

258

Quadro 1.111 Il telegrafo ottico di Polibio (Storie, Libro X2  

E-Print Network (OSTI)

note. Esse permettono infatti a chi di dovere di sapere che cosa sia avvenuto e che cosa stia avvenendo

Leonardi, Stefano

259

FACOLT DI MEDICINA E PSICOLOGIA AREA P: Psicologia Pedagogia Scienze sociali  

E-Print Network (OSTI)

FACOLT� DI MEDICINA E PSICOLOGIA AREA P: Psicologia ­ Pedagogia ­ Scienze sociali Corsi di laurea L;"Sapienza" Università di Roma Facoltà di Medicina e Psicologia ­ Area P 2 © Copyright 2012 by Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza Università di Roma www.psicologia1.uniroma1.it Stampato a cura della

Roma "La Sapienza", Università di

260

UNIVERSIT DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA, SANIT PUBBLICA,  

E-Print Network (OSTI)

UNIVERSIT� DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA, SANIT� PUBBLICA, SCIENZE DELLA, 26 gennaio 1948 Italiana Settore professionale Professore ordinario di Neurologia Facoltà di medicina Università degli Studi di Siena Facoltà di medicina e chirurgia Professore Associato di Neuropatologia

Di Pillo, Gianni

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


261

FACOLT DI MEDICINA E PSICOLOGIA AREA P: Psicologia Pedagogia Servizio sociale  

E-Print Network (OSTI)

FACOLT� DI MEDICINA E PSICOLOGIA AREA P: Psicologia ­ Pedagogia ­ Servizio sociale Corsi di laurea;"Sapienza" Università di Roma Facoltà di Medicina e Psicologia ­ Area P 2 © Copyright 2013 by Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza Università di Roma www.psicologia1.uniroma1.it Stampato a cura della

Roma "La Sapienza", Università di

262

Politecnico di Milano | Open Energy Information  

Open Energy Info (EERE)

Politecnico di Milano Politecnico di Milano Jump to: navigation, search Name Politecnico di Milano Place Milan, Italy Zip 20133 Sector Solar Product Milan-based technical university. The institute has interests in solar system development and Green Building efficiencies. Coordinates 45.468945°, 9.18103° Loading map... {"minzoom":false,"mappingservice":"googlemaps3","type":"ROADMAP","zoom":14,"types":["ROADMAP","SATELLITE","HYBRID","TERRAIN"],"geoservice":"google","maxzoom":false,"width":"600px","height":"350px","centre":false,"title":"","label":"","icon":"","visitedicon":"","lines":[],"polygons":[],"circles":[],"rectangles":[],"copycoords":false,"static":false,"wmsoverlay":"","layers":[],"controls":["pan","zoom","type","scale","streetview"],"zoomstyle":"DEFAULT","typestyle":"DEFAULT","autoinfowindows":false,"kml":[],"gkml":[],"fusiontables":[],"resizable":false,"tilt":0,"kmlrezoom":false,"poi":true,"imageoverlays":[],"markercluster":false,"searchmarkers":"","locations":[{"text":"","title":"","link":null,"lat":45.468945,"lon":9.18103,"alt":0,"address":"","icon":"","group":"","inlineLabel":"","visitedicon":""}]}

263

Alberi binari: specifiche sintattiche e semantiche. Realizzazioni. Visita di  

E-Print Network (OSTI)

Bari "Aldo Moro" Nicola Di Mauro #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 2 GRAFI E v3 u2 u1 #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 3 SE UU VV AA UxUUxU. IN TAL Mauro 4 #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 5 GRAFI ORIENTATI: DEFINIZIONIGRAFI

Di Mauro, Nicola

264

COMUNICATO STAMPA Disarmo nucleare e prospettive di pace  

E-Print Network (OSTI)

confini dell'Europa la militarizzazione della politica estera ha spinto la Russia di Putin ad occupare la

Costagliola, Gennaro

265

IAA2010/2011 prof. Paolo Pisa -Facolt di Giurisprudenza  

E-Print Network (OSTI)

profonda è tuttavia un'altra. Oggi stia- mo inaugurando un anno accademico in presenza di una persona che è

Genova, Università degli Studi di

267

La «fucina» di Andrea Cefaly (1827-1907): un crocevia di artisti tra Napoli, Firenze e Parigi.  

E-Print Network (OSTI)

??Lo studio indaga l’esperienza di condivisione politica e artistica della «fucina» del pittore Andrea Cefaly (1807-1907), uno dei ritrovi dei giovani patrioti (studenti di musica… (more)

RUGA, MARIASAVERIA

2014-01-01T23:59:59.000Z

268

Le descrizioni di Parigi negli anni '30. Paradigmi spazio-temporali, concezioni esistenziali e modelli di scrittura.  

E-Print Network (OSTI)

??Il presente lavoro si propone di ricostruire, attraverso l’analisi delle descrizioni della città di Parigi in testi narrativi degli anni ’30, alcuni modelli spazio-temporali, paradigmi… (more)

Puggioni, Enrica

2008-01-01T23:59:59.000Z

269

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 10.11.2011; vista la delibera del

Guidoni, Leonardo

270

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 1.2.2013; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire 1 incarico per lo

Guidoni, Leonardo

271

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

Guidoni, Leonardo

272

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n.3 incarichi per lo

Guidoni, Leonardo

273

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA a supporto delle richieste; vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 10

Guidoni, Leonardo

274

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 9 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n°3 (tre) incarichi per lo svolgimento

Guidoni, Leonardo

275

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 13 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n°1 (uno ) incarico p er lo svolgimento

Di Pillo, Gianni

276

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

Guidoni, Leonardo

277

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA.05.2010; Si rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo

Guidoni, Leonardo

278

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA a supporto delle richieste; vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale del 28

Guidoni, Leonardo

279

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 18 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale, intende conferire un incarico per lo svolgimento dell

Guidoni, Leonardo

280

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE RETTIFICA sarà affisso all'Albo del Dipartimento di Medicina Sperimentale, inserito sul proprio sito web e su

Guidoni, Leonardo

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


281

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA rende noto che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire un incarico per lo svolgimento

Guidoni, Leonardo

282

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA esigenze oggettive a supporto delle richieste; vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina

Guidoni, Leonardo

283

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Rep. 10 che il Dipartimento di Medicina Sperimentale intende conferire n°1 (uno ) incarico p er lo svolgimento

Guidoni, Leonardo

284

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Segreteria Amministrativa Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENTO DI MEDICINA ricerca; VISTO ll Decreto del Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale Rep. 71/2014 del 13

Di Pillo, Gianni

285

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale Viale Regina Elena, 324, 000161 ROMA C.F.80209930587 ­ P.IVA 02133771002 DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE Approvazione atti bando 23/2014 Il Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale Visto lo Statuto dell

Di Pillo, Gianni

286

Complessit degli algoritmi e analisi di efficienza dei programmi  

E-Print Network (OSTI)

Mauro #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 2 Teoria della complessità Lo studio sono praticamente computabili. #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 3 Valutazione Mauro 4 Valutazione dell'efficienza di programmi /2 Il metodo proposto non è attendibile perché bisogna

Di Mauro, Nicola

287

Universit degli Studi di Bari Decreto n. 1144 IL RETTORE  

E-Print Network (OSTI)

della Commissione esaminatrice del programma di ricerca 02.35, settori: FIS/07, FIS/01, ING-IND/16 assegno di ricerca al Programma di Ricerca n. 02.35 - settori: FIS/07; FIS/01, ING-IND/16, presso il

Malerba, Donato

288

Pagina 1 Curriculum Vitae di Francesco G. Cecchet  

E-Print Network (OSTI)

) Efficacia e qualità del sistema di project management in progetti del settore Energy Renewable e Healthacare Energy Progetto di prevenzione frodi, Praga (Repubblica Ceca) analisi, implementazione e revisione del del corso rivolto agli auditor e audit manager per la "CFA University" tenutasi a Monaco di Baviera

289

Corso di Robotica 1 Robot Mobili su Ruote  

E-Print Network (OSTI)

Corso di Robotica 1 Robot Mobili su Ruote Analisi, Pianificazione, Controllo Prof. Alessandro De Luca Robotica 1 1 #12;Sommario uso dei modelli cinematici di WMR analisi di controllabilità* (sistemi differenziale in appendice Robotica 1 2 #12;sono accessibili tutti i punti dello spazio delle configurazioni

De Luca, Alessandro

290

Extremal covariant measurements Giulio Chiribellaa  

E-Print Network (OSTI)

Extremal covariant measurements Giulio Chiribellaa and Giacomo Mauro D'Arianob Istituto Nazionale characterize the extremal points of the convex set of quantum measurements that are covariant under a finite operators, and, in the case of extremal measurements, we provide a bound for the number of orbits

D'Ariano, Giacomo Mauro

291

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Architettura e Progetto  

E-Print Network (OSTI)

urbano a Roma e a Parigi e rappresentazioni cartografiche dei palinsesti urbani per piattaforma dei campioni di tessuto urbano a Roma e a Parigi e rappresentazioni cartografiche dei palinsesti

Guidoni, Leonardo

292

FONDAZIONE UNIVERSITARIA DELL'UNIVERSIT DI SALERNO Fondazione Universitaria dell'Universit di Salerno  

E-Print Network (OSTI)

.IVA 04298010655 Certificata UNI EN ISO 9001:2008 CONCORSO DI IDEEPROGETTO PER IL MIGLIORAMENTO DELL'EFFICACIA DEL.IVA 04298010655 Certificata UNI EN ISO 9001:2008 PREMI Il premio del concorso per l'idea prima classificata

Costagliola, Gennaro

293

Dipartimento di Matematica G. CONSONNI, G. PISTONE  

E-Print Network (OSTI)

Dipartimento di Matematica G. CONSONNI, G. PISTONE ALGEBRAIC BAYESIAN ANALYSIS OF CONTINGENCY with possibly zero-probability cells Guido Consonni and Giovanni Pistone University of Pavia, Italy, the positivity constraint is viewed as problematic when performing #12;2 G. Consonni and G. Pistone Maximum

Ceragioli, Francesca

294

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Informazioni e Programma Prof. Alessandro De Luca #12;Robotica 1:00-13:30 (room A3, Via Ariosto 25) Wednesday 08:30-10:00 (room A5, Via Ariosto 25) Robotica 1 2 #12;Contatti/studenti/infostud/ Robotica 1 3 #12;Informazioni generali Prerequisiti Il corso non prevede particolari prerequisiti. E

De Luca, Alessandro

295

GEOTHERMAL HEAT PUMPS Jack DiEnna  

E-Print Network (OSTI)

by DOE, "a Geothermal heat pump is a highly efficient RENEWABLE energy technology". #12;ArgumentGEOTHERMAL HEAT PUMPS THE "PLAYBOOK" Jack DiEnna Executive Director The Geothermal National What do we call it... Geothermal, Ground Source, GeoExchange. The feds call it geothermal heat pumps

296

Anna di Robilant Property and Deliberation.  

E-Print Network (OSTI)

1 Anna di Robilant Property and Deliberation. The Numerus Clausus Principle, New Property Forms and New Property Values. draft Introduction The numerus clausus principle means that property law of usufruct, the right of use and the right of habitation. The numerus clausus principle exists in both

Wolfe, Patrick J.

297

Prefazione In questo libro tratteremo un insieme fondamentale di metodi numerici per l'analisi  

E-Print Network (OSTI)

'analisi dei dati, che fanno uso esplicito di modelli matematici esplicativi del fenomeno che ha generato i telefonia, nei motori di ricerca in internet, nei video-giochi ecc. In generale, la presenza di un modello'introduzione ai metodi di regolarizzazione di problemi fortemente mal-condizionati o mal-posti, che sovente

298

Incarico di indirizzo politico amministrativo Cognome Nome Denominazione Settore scientifico disciplinare Qualifica Data di assunzione Rettore DEFERRARI GIACOMO MED/14 -NEFROLOGIA PROF. ORDINARIO A TEMPO PIENO 16/10/1970 DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA-S  

E-Print Network (OSTI)

PIENO 16/10/1970 DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA-SPECIALITA' MEDICHE (DI.M.I.) Pro Rettore Vicario. TEMPO PIENO 01/12/1990 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE (DIMES) Pro Rettore con specifica delega. ORDINARIO A TEMPO PIENO 01/03/1975 DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE (DIMES) Delegato del Rettore per le

Genova, Università degli Studi di

299

DI Semicon Co Ltd | Open Energy Information  

Open Energy Info (EERE)

DI Semicon Co Ltd DI Semicon Co Ltd Jump to: navigation, search Name DI Semicon Co Ltd Place Seoul, Seoul, Korea (Republic) Sector Solar Product Korean company that offers testing and packaging of Display Drive ID; as of December 2007, entered into a secondary business in solar to provide CPV systems with Emcore. Coordinates 37.557121°, 126.977379° Loading map... {"minzoom":false,"mappingservice":"googlemaps3","type":"ROADMAP","zoom":14,"types":["ROADMAP","SATELLITE","HYBRID","TERRAIN"],"geoservice":"google","maxzoom":false,"width":"600px","height":"350px","centre":false,"title":"","label":"","icon":"","visitedicon":"","lines":[],"polygons":[],"circles":[],"rectangles":[],"copycoords":false,"static":false,"wmsoverlay":"","layers":[],"controls":["pan","zoom","type","scale","streetview"],"zoomstyle":"DEFAULT","typestyle":"DEFAULT","autoinfowindows":false,"kml":[],"gkml":[],"fusiontables":[],"resizable":false,"tilt":0,"kmlrezoom":false,"poi":true,"imageoverlays":[],"markercluster":false,"searchmarkers":"","locations":[{"text":"","title":"","link":null,"lat":37.557121,"lon":126.977379,"alt":0,"address":"","icon":"","group":"","inlineLabel":"","visitedicon":""}]}

300

Prova Scritta di Robotica I 3 Dicembre 2007  

E-Print Network (OSTI)

nulle; · modulo della velocit`a limitato da Vmax e quello dell'accelerazione da Amax; · accelerazione seguenti dati: q = - 3 5 rad, Vmax = 1.5 rad/s, Amax = 3 rad/s 2 . [180 minuti di tempo; libri aperti] #12;Soluzioni 3 Dicembre 2007 Esercizio 1 Il robot considerato ha la cinematica di un 2R planare privo di offset

De Luca, Alessandro

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


301

Prova Scritta di Robotica I 20 Marzo 2008  

E-Print Network (OSTI)

massima limitata (in modulo) da Amax. 1. Assegnati , Amax e V , determinare il tempo minimo totale di moto T in forma parametrica rispetto ai dati. Fornire il valore numerico di T per = /2 rad, Amax = 1 rad/s2 e V = 0.5 rad/s. 2. Assegnati e Amax, determinare il valore di velocit`a V nel tratto intermedio in modo

De Luca, Alessandro

302

PERTURBAZIONE DELLE FREQUENZE DI DIFFRAZIONE IN TERMOELASTICIT`A  

E-Print Network (OSTI)

], in collaborazione con E. Sanchez-Palencia dell'Universit`a di Parigi VI, e i proceed- ings [TO87] e [GALWAY88

Ceragioli, Francesca

303

Iaa2012/2013 Una nuova idea di Universit  

E-Print Network (OSTI)

paziente stia morendo. Perché ­ sia chiaro a tutti ­ è di questo che stiamo oramai par- lando: dell

Genova, Università degli Studi di

304

Photo-ionization of aluminum in a hot cavity for the selective production of exotic species project  

SciTech Connect

SPES (Selective Production of Exotic Species) is an Isotope Separation On-Line (ISOL) based accelerator facility that will be built in the Legnaro-Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) Laboratory (Italy), intended to provide intense neutron-rich radioactive ion beams obtained by proton-induced fission of a uranium carbide (UCx) target. Besides this main target material, silicon carbide (SiC) will be the first to be used to deliver p-rich beams. This target will also validate the functionality of the SPES facility with aluminum beam as result of impinging SiC target with proton beam. In the past, off line studies on laser photoionization of aluminum have been performed in Pavia Spectroscopy Laboratory and in Laboratori Nazionali di Legnaro; a XeCl excimer laser was installed in order to test the laser ionization in the SPES hot cavity. With the new Wien filter installed a better characterization of the ionization process in terms of efficiency was performed and results are discussed.

Scarpa, D., E-mail: Daniele.scarpa@lnl.infn.it; Corradetti, S.; Manzolaro, M.; Vasquez, J.; Calderolla, M.; Rossignoli, M.; Monetti, A.; Andrighetto, A.; Prete, G. [INFN-Laboratori Nazionali di Legnaro, Viale dell’Università 2, Legnaro (PD) (Italy)] [INFN-Laboratori Nazionali di Legnaro, Viale dell’Università 2, Legnaro (PD) (Italy); Makhathini, L. [iThemba LABS, Cape Town (South Africa)] [iThemba LABS, Cape Town (South Africa); Tomaselli, A. [Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Università di Pavia, Via Ferrata 1, Pavia (Italy)] [Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Università di Pavia, Via Ferrata 1, Pavia (Italy); Grassi, D. [Dipartimento di Chimica Generale, Università di Pavia, Via Taramelli 12, Pavia (Italy)] [Dipartimento di Chimica Generale, Università di Pavia, Via Taramelli 12, Pavia (Italy)

2014-02-15T23:59:59.000Z

305

Characterization and Comparison of Control Units for Piezo Actuators to be used for Lorentz Force Compensation inth ILC  

SciTech Connect

Superconducting accelerators, such as the International Linear Collider (ILC), rely on very high Q accelerating cavities to achieve high electric fields at low RF power. Such cavities have very narrow resonances: a few kHz with a 1.3GHz resonance frequency for the ILC. Several mechanical factors cause tune shifts much larger than this: pressure variations in the liquid helium bath; microphonics from pumps and other mechanical devices; and for a pulsed machine such as the ILC, Lorentz force detuning (pressure from the contained RF field). Simple passive stiffening is limited by many manufacturing and material considerations. Therefore, active tuning using piezo actuators is needed. Here we study a supply for their operation. Since commercial power amplifiers are expensive, we analyzed the characteristics of four power amplifiers: (iPZD) built by Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Sezione di Pisa); and a DC-DC converter power supply built in Fermilab (Piezo Master); and two commercial amplifiers, Piezosystem jena and Piezomechanik. This paper presents an analysis and characterization of these amplifiers to understand the cost benefit and reliability when using in a large scale, pulsed beam accelerator like the ILC.

Bhattacharyya, Sampriti; Pilipenko, Roman; /Fermilab

2010-01-01T23:59:59.000Z

306

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 P.IVA 02133771002  

E-Print Network (OSTI)

#12;Università degli Studi di Roma "La Sapienza" CF 80209930587 P.IVA 02133771002 Ufficio Speciale vanno mai forate. L'aumento del grado di sensibilità di un tessuto (es. occhi) prevede ulteriore

Guidoni, Leonardo

307

Attivit e risultati sportivi degli studenti 2005 A Giugno, sui campi di S. Fermo presso Como, 4 edizione del Torneo di calcio a 5 fra le  

E-Print Network (OSTI)

, vincitrice ad EuroMilano05; capitana della rappresentativa milanese al Torneo di Parigi; organizzatrice nello

308

CONVENZIONE TRA L'UNIVERSIT DEGLI STUDI DI TORINO -SCUOLA DI MEDICINA, E L'A.S.L/ A.S.O. ................ -PER TIROCINI PROFESSIONALIZZANTI  

E-Print Network (OSTI)

1 CONVENZIONE TRA L'UNIVERSIT� DEGLI STUDI DI TORINO - SCUOLA DI MEDICINA, E L'A.S.L/ A.S.O. ................ - PER TIROCINI PROFESSIONALIZZANTI DEGLI STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E ­ Scuola di Medicina, con sede in Torino, C.so ....................................., n. ..., Cap. 10024

Sproston, Jeremy

309

Arte e identità nazionale. Riflessioni sul caso italiano  

E-Print Network (OSTI)

pubblicato per la prima volta a Parigi su Le Figaro e che ilDa Berna si reca poi a Parigi. Negli anni peggiori ripara,

Corgnati, Martina

2011-01-01T23:59:59.000Z

310

Symbolic and Probabilistic Techniques for Learning User Profiles T. Basile, M. Degemmis, N. Di Mauro, F. Esposito & S. Ferilli  

E-Print Network (OSTI)

Mauro, F. Esposito & S. Ferilli Dipartimento di Informatica, Universit`a di Bari ABSTRACT: In the era

Di Mauro, Nicola

311

UFFICIO STAMPA Per maggiori informazioni: Ufficio Stampa dell'Universit degli Studi di Trento  

E-Print Network (OSTI)

'accordo di collaborazione, sottoscritto lo scorso settembre a Parigi tra Collège de France e Università di

312

Navigazione ipertestuale ante litteram in un testo geografico di Boezio del codice Sessoriano 145  

E-Print Network (OSTI)

delle Arti dell’Università di Parigi intorno al 1270, fu unoe Rodano, o della città di Parigi. Ciò dimostra, che l’

Licini, Patrizia

2007-01-01T23:59:59.000Z

313

E-Print Network 3.0 - approach protezione di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

Sciences 93 Il Gruppo Altran nato in Francia nel 1982 ed quotato alla borsa di Parigi. Offre consulenza alle principali imprese mondiali su: innovazione tecnologica e di...

314

E-Print Network 3.0 - altre fonti di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

universitarie e di ricerca dell'area pisana, con l'cole Normale Suprieure di Parigi e le altre... particolari possono prevedere eccezionalmente che i normalisti siano...

315

Development of an SI DI Ethanol Optimized Flex Fuel Engine Using...  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

Development of an SI DI Ethanol Optimized Flex Fuel Engine Using Advanced Valvetrain Development of an SI DI Ethanol Optimized Flex Fuel Engine Using Advanced Valvetrain...

316

Incremental Learning from Positive Examples Grazia Bombini, Nicola Di Mauro, Floriana Esposito, and Stefano Ferilli  

E-Print Network (OSTI)

Incremental Learning from Positive Examples Grazia Bombini, Nicola Di Mauro, Floriana Esposito Bombini, Nicola Di Mauro, Floriana Esposito, and Stefano Ferilli evidence for the class ci

Di Mauro, Nicola

317

Reti attive di distribuzione: le applicazioni Virtual Power Plant e Virtual Utility.  

E-Print Network (OSTI)

??Il presente lavoro si occupa di nuove applicazioni per la gestione e l’ottimizzazione di risorse distribuite, così dette Virtual Power Plant (VPP) o Virtual Utility… (more)

Baroncelli, Paolo

2005-01-01T23:59:59.000Z

318

E-Print Network 3.0 - ambienti di lavoro Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

troverete un file excel chiamato Summary: directory di lavoro e importare sotto Matlab xlsread graficate i dati in entrambi gli ambienti di lavoro. 5... analizzato nel...

319

Analisi, disegno e fabbricazione di un bersaglio aereo tattico, rimorchiato da UAV.  

E-Print Network (OSTI)

??Disegno di un bersaglio aereo tattico rimorchiato in volo da un uav, pensato per esercitazioni con fuoco reale di contraerea. Analisi degli ingombri, analisi aerodinamica,… (more)

LAUDISIO, MARCO

2011-01-01T23:59:59.000Z

320

Curriculum vitae di Viviana Mascardi (aggiornato ad aprile 2013) Dati anagrafici  

E-Print Network (OSTI)

- Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi Via Dodecaneso 35, 16146, Genova confermata presso il Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi dell

Mascardi, Viviana

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


321

E-Print Network 3.0 - archivio italiano di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

Valley. L' idea e la realizzazione dell' impiego di onde ad alta frequenza per una "tomografia" del suolo dovuta Summary: RICERCHE STRANE Belloni Lanfranco CHIUDI Pagina 1 di...

322

E-Print Network 3.0 - archivio integrato di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

Valley. L' idea e la realizzazione dell' impiego di onde ad alta frequenza per una "tomografia" del suolo dovuta Summary: RICERCHE STRANE Belloni Lanfranco CHIUDI Pagina 1 di...

323

Sapienza Universit di Roma Centro InfoSapienza  

E-Print Network (OSTI)

'APPALTO Il valore contrattuale dell'appalto è pari a 2.093.000,00 (euro duemilioninovantatremila/00), IVA pari ad 3.000,00 (iva esclusa) di cui al "Documento Unico di valutazione dei rischi standard da sono ammesse offerte in aumento. Al Fornitore potrà essere richiesto un incremento o una diminuzione

Guidoni, Leonardo

324

Le equazioni di Lagrange 1.1 Introduzione  

E-Print Network (OSTI)

Capitolo 1 Le equazioni di Lagrange 1.1 Introduzione Le equazioni di Lagrange (Parigi, 1787)1 e le francese) che pass`o la seconda parte della sua vita a Parigi (che allora era forse il pi`u grande centro

Carati, Andrea

325

GUV formation protocol: -Ethanol, DI water and Kimwipes for cleaning  

E-Print Network (OSTI)

GUV formation protocol: Materials: - Ethanol, DI water and Kimwipes for cleaning - 5-10 µl glass with ethanol and DI water using Kimwipes alternating the solvents at least twice to make sure any grease-ring using a Kimwipe and ethanol. Use Que-tip or grease slide to apply a thin layer of vacuum grease to one

Movileanu, Liviu

326

Thermal Conductivity of Composites Under Di erent Heating Scenarios  

E-Print Network (OSTI)

Thermal Conductivity of Composites Under Di#11;erent Heating Scenarios H.T. Banks #3; , J.H. Hogan of composites under three di#11;erent heating scenarios: (i) a laser pulse heat source, (ii) a preheated composite sample, and (iii) a continuous heat source. 1 Introduction Adhesives such as epoxies, gels

327

Esercitazione no 4 per il corso di Ricerca Operativa  

E-Print Network (OSTI)

three types of gasoline (gas 1, gas 2, gas 3). Each type is produced by blending three types of crudeEsercitazione no 4 per il corso di Ricerca Operativa Modello di miscelazione Sunco Blending Problem oil (crude 1, crude 2, crude 3). The sales prices per barrel of gasoline are as follows: Sales price

Di Pillo, Gianni

328

Di usion Approximation of Radiative Transfer Equations in a Channel  

E-Print Network (OSTI)

direction. 1 #12; 1 Introduction Radiative transport equations were #12;rst used to describe the propagationDi#11;usion Approximation of Radiative Transfer Equations in a Channel Guillaume Bal Department by a di#11;usion equation. However, the thickness of the crust is of the order of the transport mean free

Bal, Guillaume

329

Norme Attuative della Scuola di Dottorato in Fisica  

E-Print Network (OSTI)

scientifici disciplinari prevalenti: FIS/01 FISICA SPERIMENTALE FIS/02 FISICA TEORICA, MODELLI E METODI MATEMATICI FIS/03 FISICA DELLA MATERIA FIS/04 FISICA NUCLEARE E SUBNUCLEARE FIS/05 ASTRONOMIA E ASTROFISICA #12;Norme Attuative della Scuola di Dottorato di Ricerca in Fisica 3 FIS/07 FISICA APPLICATA (A BENI

330

Corso di Robotica 1 Robot Mobili su Ruote  

E-Print Network (OSTI)

Corso di Robotica 1 Robot Mobili su Ruote Generalità e Cinematica Prof. Alessandro De Luca Robotica di modelli cinematici uniciclo car-like Robotica 1 2 #12;Robot mobili su ruote mobilità ristretta "off-hooked" Robotica 1 3 #12;Robot mobili su ruote Tribolo Omni-2 mobilità piena robot

De Luca, Alessandro

331

Differenze di genere nella prevalenza di PTSD secondo DSM-5 versus DSM-IV-TR: uno studio su 512 adolescenti sopravvissuti al terremoto di L'Aquila 2009.  

E-Print Network (OSTI)

??I nuovi Criteri per il PTSD presenti nel DSM-5, selezionati dopo un lungo dibattito, impongono la necessità di indagare l’impatto della nuova impostazione nosografica sulla… (more)

POCAI, BENEDETTA

2013-01-01T23:59:59.000Z

332

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facolt Medicina e Chirurgia  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facoltà Medicina e Chirurgia Segreteria I Facoltà di Medicina intende conferire tre incarichi per lo svolgimento dell' attività di E LUOGO: Roma, Presidenza I facoltà di Medicina , 12 mesi PUBBLICAZIONE: Il presente avviso sarà

Guidoni, Leonardo

333

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facolt Medicina e Chirurgia  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facoltà Medicina e Chirurgia Segreteria I Facoltà di Medicina intende conferire un incarico per lo svolgimento dell' attività di DURATA E LUOGO: Roma, Presidenza I facoltà di Medicina , 12 mesi PUBBLICAZIONE: Il presente avviso sarà

Guidoni, Leonardo

334

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facolt Medicina e Chirurgia  

E-Print Network (OSTI)

Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza I Facoltà Medicina e Chirurgia Segreteria/08/2008 si rende noto che la Presidenza della I Facoltà di Medicina intende conferire un incarico di aule della I Facoltà di Medicina e Chirurgia, sotto la supervisione della prof.sa Marianna Nuti

Guidoni, Leonardo

335

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Via Flaminia 359, 00196 Roma -P.IVA 02133771002  

E-Print Network (OSTI)

software di elaborazione grafica (Autodesk Autocad, Autodesk Map, Adobe Illustrator, Adobe Photoshop, Adobe

Guidoni, Leonardo

336

Pagina 1 Curriculum Vitae di C U R R I C U L U M  

E-Print Network (OSTI)

: AGGIORNAMENTO UNI EN ISO 9001: 2008 LABORATORIO DI CREATIVITA' E INNOVAZIONE PER IL PERSONALE DELLE SEGRETERIE

337

Ruolo dell’intellettuale e 'guerra di posizione:' da Gramsci a Carlo Giuliani, ragazzo  

E-Print Network (OSTI)

del documentario, non stia semplicemente avanzando il suoinoltre che questo movimento stia dominando la guerra di

Sassi, Mauro

2011-01-01T23:59:59.000Z

338

%QUEST FOR RECO .JS DI JSITION AUTHORITY  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

i i r rCI - - j %QUEST FOR RECO .JS DI JSITION AUTHORITY -- - - -- - , 8 / - 3 - 1 -- - L-- I4nval Petroleum & Oil Shale Reserves (FE-47) To NATIONAL ARCHIVES & FSCORDS ADMlN',-P?TI3lJ 860 1 ADELPHI ROAD COLLEGE PARK, MD 20740-609 1 1 FROM (Agency or establishment) U.S. Department of Energy 2. MAJOR SUBDIVISION -- Assistant Secretary for Fossil Energy (FE-I) Date-received r- /+--a/ NOTIFICATION TO AGENCY In accordance with the provisions of 44 U.S.C. 3303a, the disposition request, including amendments, is approved except for items that may be marked 'disposition not approved" or "withdrawn" in column 10. 3. AGENCY CERTIFICATION V I hereby certify that I am authorized to act for this agency in matters pertaining to the disposition of its records and that the records

339

Curriculum vitae et studiorum di Alessandro LANGUASCO Una versione completa di questo curriculum (in cui, ad esempio, sono presenti tutte le pubblicazioni scientifiche  

E-Print Network (OSTI)

"ALGANT" (ALgebra, Geometry And Number Theory) organizzato dalle Universit`a di Bordeaux (Francia), Parigi Sud (Parigi 11, Francia), Leiden (Paesi Bassi), Milano e Padova. Per il Dottorato di Ricerca sono

Languasco, Alessandro

340

Sapienza Universit di Roma CF 80209930587 -P.IVA 02133771002  

E-Print Network (OSTI)

Sapienza Università di Roma CF 80209930587 - P.IVA 02133771002 Area Gestione Edilizia P.le Aldo'appalto__________________________________________________ 32 Art. 7 Aumento o diminuzione delle aree ___________________________________________________ 33

Di Pillo, Gianni

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


341

20 ottobre 2009 Facolt di Medicina e Chirurgia  

E-Print Network (OSTI)

20 ottobre 2009 ore 15,30 Facoltà di Medicina e Chirurgia via De Toni 16 Aula Monoblocco Chirurgico 35 Aula Conferenze (terzo piano) Saluti, G. Torre Preside Facoltà Medicina e Chirurgia Presentazione

Robbiano, Lorenzo

342

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI TORINO Direzione Funzioni Assistenziali  

E-Print Network (OSTI)

secondo lo schema ISO 9001:2008; conoscenza tematiche innovative sulla qualità e loro applicazione e migrazione secondo lo schema ISO 9001:2015; analisi organizzative imperniate sui processi di lavoro

Sproston, Jeremy

343

Giovanni Petrecca Dipartimento Ingegneria Elettrica, Universit di Pavia,  

E-Print Network (OSTI)

MOTORI ELETTRICI CHE AVREBBERO CONSENTITO UNA DISTRIBUZIONE CAPILLARE DELLA FORZA MOTRICE NEI LUOGHI DI in moto l'una con una motrice a vapore, e lanciata la corrente, che da lei si sprigionava, nella seconda

344

Sapienza Universit di Roma Area Patrimonio e Servizi Economali  

E-Print Network (OSTI)

.743,69 + IVA, è così ripartito: 387.981,12 + IVA per gli interventi oggetto dell'appalto, soggetto al ribasso di gara, 18.762,57 + IVA ( 7.917,93 per oneri "diretti" della sicurezza + 10.844,64 per oneri'importo omnicomprensivo triennale dell'appalto ammonta ad 1.220.231,07 + IVA, di cui 1.163.943,36 + IVA per gli

Di Pillo, Gianni

345

Prova Scritta di Robotica I A: preferibile per 6 crediti  

E-Print Network (OSTI)

. In particolare, la durata dell'intervallo di accelerazione/decelerazione `e Ts = Vmax Amax = V A2 - ( RV 2 R2+h2 2 max Amax = TV R2 + h2 - V 2 (R2 + h2)A2 - (RV 2)2 R2+h2 . Di conseguenza, la quota finale il cammino cartesiano parametrico p = p(s) = x(s) y(s) z(s) = R cos s R sin s h s , s [0

De Luca, Alessandro

346

a.a. 2014/2015 1 Facolt di Farmacia e Medicina 2 a.a. 2014/2015 3  

E-Print Network (OSTI)

a.a. 2014/2015 1 #12;Facoltà di Farmacia e Medicina 2 a.a. 2014/2015 3 Facoltà di Farmacia e Medicina La Facoltà di Farmacia e Medicina è formata da due grandi elementi costitutivi: i nove Facoltà di Farmacia e Medicina si articola in quattro grandi aree: - Corsi di Laurea Magistrale

Di Pillo, Gianni

347

1 Mo 1 Do 1 Sa 1 Di 1 Fr 1 Fr 1 Mo 1 Mi 1 Sa 1 Mo 1 Do 1 So 2 Di 2 Fr 2 So 2 Mi 2 Sa 2 Sa 2 Di 2 Do 2 So 2 Di 2 Fr 2 Mo  

E-Print Network (OSTI)

1 Mo 1 Do 1 Sa 1 Di 1 Fr 1 Fr 1 Mo 1 Mi 1 Sa 1 Mo 1 Do 1 So 2 Di 2 Fr 2 So 2 Mi 2 Sa 2 Sa 2 Di 2 Do 2 So 2 Di 2 Fr 2 Mo 3 Mi 3 Sa 3 Mo 3 Do 3 So 3 So 3 Mi 3 Fr 3 Mo 3 Mi 3 Sa 3 Di 4 Do 4 So 4 Di 4 Fr 4 Mo 4 Mo 4 Do 4 Sa 4 Di 4 Do P StAU4 So 4 Mi 5 Fr 5 Mo 5 Mi 5 Sa 5 Di 5 Di 5 Fr 5 So 5 Mi 5 Fr 5 Mo

Mayberry, Marty

348

LPB  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

LPB LPB hydro-climate variability as simulated by GCM 1 experiments: Role of remote SST forcing 2 Annalisa Cherchi 1 , Andrea F Carril 2,3,4 , Laura Zamboni 5 , and Claudio Men´ endez 2,3,4 3 1 Centro Euromediterraneo per i Cambiamenti Climatici, and Istituto Nazionale di 4 Geofisica e Vulcanologia, Bologna, Italy 5 2 Centro de Investigaciones del Mar y de la Atm´ osfera (CIMA), CONICET-UBA, Buenos 6 Aires, Argentina 7 3 Departamento de Ciencias de la Atmosfera y los Oceanos (DCAO), FCEN, Universidad 8 de Buenos Aires, Argentina 9 4 UMI IFAECI/CNRS, Buenos Aires, Argentina 10 5 Mathematics and Computer Science Division, Argonne National Laboratory, Argonne, 11 IL, USA 12 Manuscript submitted to 13 Climate Dynamics 14 July 20, 2012 15 Corresponding author: 16 Annalisa Cherchi (CMCC/INGV) 17 Viale Aldo Moro 44 18 40127 Bologna, Italy 19 E-mail: annalisa.cherchi@bo.ingv.it 20 Phone: +39

349

Improved design of proton source and low energy beam transport line for European Spallation Source  

SciTech Connect

The design update of the European Spallation Source (ESS) accelerator is almost complete and the construction of the prototype of the microwave discharge ion source able to provide a proton beam current larger than 70 mA to the 3.6 MeV Radio Frequency Quadrupole (RFQ) started. The source named PS-ESS (Proton Source for ESS) was designed with a flexible magnetic system and an extraction system able to merge conservative solutions with significant advances. The ESS injector has taken advantage of recent theoretical updates and new plasma diagnostics tools developed at INFN-LNS (Laboratori Nazionali del Sud, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare). The design strategy considers the PS-ESS and the low energy beam transport line as a whole, where the proton beam behaves like an almost neutralized non-thermalized plasma. Innovative solutions have been used as hereinafter described. Thermo-mechanical optimization has been performed to withstand the chopped beam and the misaligned focused beam over the RFQ input collimator; the results are reported here.

Neri, L., E-mail: neri@lns.infn.it; Celona, L.; Gammino, S.; Mascali, D.; Castro, G.; Ciavola, G. [Laboratori Nazionali del Sud, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Via S. Sofia 62, 95123 Catania (Italy)] [Laboratori Nazionali del Sud, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Via S. Sofia 62, 95123 Catania (Italy); Torrisi, G. [Laboratori Nazionali del Sud, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Via S. Sofia 62, 95123 Catania (Italy) [Laboratori Nazionali del Sud, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Via S. Sofia 62, 95123 Catania (Italy); Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, delle Infrastrutture e dell’Energia Sostenibile, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Via Graziella, 89122 Reggio Calabria (Italy); Cheymol, B.; Ponton, A. [European Spallation Source ESS AB, Lund (Sweden)] [European Spallation Source ESS AB, Lund (Sweden); Galatà, A. [Laboratori Nazionali di Legnaro, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Viale dell'università 2, 35020 Legnaro (Italy)] [Laboratori Nazionali di Legnaro, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Viale dell'università 2, 35020 Legnaro (Italy); Patti, G. [Laboratori Nazionali del Sud, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Via S. Sofia 62, 95123 Catania (Italy) [Laboratori Nazionali del Sud, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Via S. Sofia 62, 95123 Catania (Italy); Laboratori Nazionali di Legnaro, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Viale dell'università 2, 35020 Legnaro (Italy); Gozzo, A.; Lega, L. [Laboratori Nazionali del Sud, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Via S. Sofia 62, 95123 Catania (Italy) [Laboratori Nazionali del Sud, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Via S. Sofia 62, 95123 Catania (Italy); Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni, Università degli Studi di Catania, Viale Andrea Doria 6, 95123 Catania (Italy)

2014-02-15T23:59:59.000Z

350

Expected performance of the ASTRI-SST-2M telescope prototype  

E-Print Network (OSTI)

ASTRI (Astrofisica con Specchi a Tecnologia Replicante Italiana) is an Italian flagship project pursued by INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) strictly linked to the development of the Cherenkov Telescope Array, CTA. Primary goal of the ASTRI program is the design and production of an end-to-end prototype of a Small Size Telescope for the CTA sub-array devoted to the highest gamma-ray energy region. The prototype, named ASTRI SST-2M, will be tested on field in Italy during 2014. This telescope will be the first Cherenkov telescope adopting the double reflection layout in a Schwarzschild-Couder configuration with a tessellated primary mirror and a monolithic secondary mirror. The collected light will be focused on a compact and light-weight camera based on silicon photo-multipliers covering a 9.6 deg full field of view. Detailed Monte Carlo simulations have been performed to estimate the performance of the planned telescope. The results regarding its energy threshold, sensitivity and angular resolution ar...

Bigongiari, C; Morello, C; Stamerra, A; Vallania, P; Agnetta, G; Antonelli, L A; Bastieri, D; Bellassai, G; Belluso, M; Billotta, S; Biondo, B; Bonanno, G; Bonnoli, G; Bruno, P; Bulgarelli, A; Canestrari, R; Capalbi, M; Caraveo, P; Carosi, A; Cascone, E; Catalano, O; Cereda, M; Conconi, P; Conforti, V; Cusumano, G; De Caprio, V; De Luca, A; Di Paola, A; Fantinel, D; Fiorini, M; Fugazza, D; Gardiol, D; Ghigo, M; Gianotti, F; Giarrusso, S; Giro, E; Grillo, A; Impiombato, D; Incorvaia, S; La Barbera, A; La Palombara, N; La Parola, V; La Rosa, G; Lessio, L; Leto, G; Lombardi, S; Lucarelli, F; Maccarone, M C; Malaguti, G; Malaspina, G; Mangano, V; Marano, D; Martinetti, E; Millul, R; Mineo, T; MistÒ, A; Morlino, G; Panzera, M R; Pareschi, G; Rodeghiero, G; Romano, P; Russo, F; Sacco, B; Sartore, N; Schwarz, J; Segreto, A; Sironi, G; Sottile, G; Strazzeri, E; Stringhetti, L; Tagliaferri, G; Testa, V; Timpanaro, M C; Toso, G; Tosti, G; Trifoglio, M; Vercellone, S; Zitelli, V; Arrabito, L; Bernlohr, K; Maier, G; Komin, N

2013-01-01T23:59:59.000Z

351

Politica per la Qualit, SQua/DOC.01.001, Agg. 5 del 07/03/2012 pagina 1 di 2 Politica della Qualit  

E-Print Network (OSTI)

riferimento per la propria organizzazione il Politecnico di Milano ha deciso di adottare la norma ISO 9001 istituzionale e, in aggiunta, la norma ISO/IEC 17025 per quanto riguarda le attività di prova, di taratura e

352

Pumping in an interacting quantum wire Dipartimento di Fisica ``E. R. Caianiello'' and Unita` I.N.F.M. di Salerno, Universita` di Salerno, Via S. Allende,  

E-Print Network (OSTI)

Pumping in an interacting quantum wire R. Citro Dipartimento di Fisica ``E. R. Caianiello 22 May 2003; published 14 October 2003 We study charge and spin pumping in an interacting one-dimensional wire. We show that a spatially periodic potential modulated in space and time acts as a quantum pump

Niu, Qian

353

I NUMERI INFINITESIMI E L'ANALISI NONSTANDARD MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

I NUMERI INFINITESIMI E L'ANALISI NONSTANDARD MAURO DI NASSO Introduzione Nell'edizione [3]. 1 #12;2 MAURO DI NASSO volta "divinate" le giuste conclusioni, egli provvedeva poi a darne una

Di Nasso, Mauro

354

COMBINATORIAL PRINCIPLES IN NONSTANDARD ANALYSIS MAURO DI NASSO AND KAREL HRBACEK  

E-Print Network (OSTI)

COMBINATORIAL PRINCIPLES IN NONSTANDARD ANALYSIS MAURO DI NASSO AND KAREL HRBACEK Abstract. We;2 MAURO DI NASSO AND KAREL HRBACEK that is strictly intermediate between 0 and 1. (Questions of model

Di Nasso, Mauro

355

ELEMENTARY NUMEROSITY AND MEASURES VIERI BENCI, EMANUELE BOTTAZZI, AND MAURO DI NASSO  

E-Print Network (OSTI)

ELEMENTARY NUMEROSITY AND MEASURES VIERI BENCI, EMANUELE BOTTAZZI, AND MAURO DI NASSO Abstract, AND MAURO DI NASSO We will assume the reader to be familiar with the basics of nonstandard analysis

Di Nasso, Mauro

356

ON THE ORDERING OF THE NONSTANDARD REAL LINE MAURO DI NASSO AND MARCO FORTI  

E-Print Network (OSTI)

ON THE ORDERING OF THE NONSTANDARD REAL LINE MAURO DI NASSO AND MARCO FORTI Abstract. We in [18] (see also [24]). 1 #12;2 MAURO DI NASSO AND MARCO FORTI · R and R are sets of atoms w

Di Nasso, Mauro

357

Tra letteratura e filosofia: l' influenza del pensiero nietzscheano sull' opera di Albert Camus.  

E-Print Network (OSTI)

??L'intento del mio studio è rinvenire l'influenza che il pensiero di F. Nietzsche ha avuto sull'opera di Albert Camus. La prima parte del mio elaborato… (more)

COLUCCINI, RACHELE

2013-01-01T23:59:59.000Z

358

Instituto Torcuato Di Tella (ITDT) | Open Energy Information  

Open Energy Info (EERE)

Torcuato Di Tella (ITDT) Torcuato Di Tella (ITDT) Jump to: navigation, search Name Instituto Torcuato Di Tella (ITDT) Address Miñones 2159/77 · 1st Floor · 1428 · Buenos Aires ARGENTINA Place Buenos Aires, Argentina Year founded 1960 Website http://www.itdt.edu/ Coordinates -34.5548269°, -58.4460285° Loading map... {"minzoom":false,"mappingservice":"googlemaps3","type":"ROADMAP","zoom":14,"types":["ROADMAP","SATELLITE","HYBRID","TERRAIN"],"geoservice":"google","maxzoom":false,"width":"600px","height":"350px","centre":false,"title":"","label":"","icon":"","visitedicon":"","lines":[],"polygons":[],"circles":[],"rectangles":[],"copycoords":false,"static":false,"wmsoverlay":"","layers":[],"controls":["pan","zoom","type","scale","streetview"],"zoomstyle":"DEFAULT","typestyle":"DEFAULT","autoinfowindows":false,"kml":[],"gkml":[],"fusiontables":[],"resizable":false,"tilt":0,"kmlrezoom":false,"poi":true,"imageoverlays":[],"markercluster":false,"searchmarkers":"","locations":[{"text":"","title":"","link":null,"lat":-34.5548269,"lon":-58.4460285,"alt":0,"address":"","icon":"","group":"","inlineLabel":"","visitedicon":""}]}

359

Distributed Solar Power Ltd Di S P | Open Energy Information  

Open Energy Info (EERE)

Di S P Di S P Jump to: navigation, search Name Distributed Solar Power Ltd (Di.S.P) Place Yokneam, Israel Zip 20692 Sector Solar Product Distributed Solar Power Generation using miniature concentrated photovoltaic systems, which will also produce hot water. Coordinates 49.942429°, 7.97298° Loading map... {"minzoom":false,"mappingservice":"googlemaps3","type":"ROADMAP","zoom":14,"types":["ROADMAP","SATELLITE","HYBRID","TERRAIN"],"geoservice":"google","maxzoom":false,"width":"600px","height":"350px","centre":false,"title":"","label":"","icon":"","visitedicon":"","lines":[],"polygons":[],"circles":[],"rectangles":[],"copycoords":false,"static":false,"wmsoverlay":"","layers":[],"controls":["pan","zoom","type","scale","streetview"],"zoomstyle":"DEFAULT","typestyle":"DEFAULT","autoinfowindows":false,"kml":[],"gkml":[],"fusiontables":[],"resizable":false,"tilt":0,"kmlrezoom":false,"poi":true,"imageoverlays":[],"markercluster":false,"searchmarkers":"","locations":[{"text":"","title":"","link":null,"lat":49.942429,"lon":7.97298,"alt":0,"address":"","icon":"","group":"","inlineLabel":"","visitedicon":""}]}

360

AquaLite Wuhan Di Yuan Optoelectronic | Open Energy Information  

Open Energy Info (EERE)

AquaLite Wuhan Di Yuan Optoelectronic AquaLite Wuhan Di Yuan Optoelectronic Jump to: navigation, search Name AquaLite (Wuhan Di Yuan Optoelectronic) Place Wuhan, Hubei Province, China Zip 430074 Product High-power and high-brightness LED manufacturer. Coordinates 30.572399°, 114.279121° Loading map... {"minzoom":false,"mappingservice":"googlemaps3","type":"ROADMAP","zoom":14,"types":["ROADMAP","SATELLITE","HYBRID","TERRAIN"],"geoservice":"google","maxzoom":false,"width":"600px","height":"350px","centre":false,"title":"","label":"","icon":"","visitedicon":"","lines":[],"polygons":[],"circles":[],"rectangles":[],"copycoords":false,"static":false,"wmsoverlay":"","layers":[],"controls":["pan","zoom","type","scale","streetview"],"zoomstyle":"DEFAULT","typestyle":"DEFAULT","autoinfowindows":false,"kml":[],"gkml":[],"fusiontables":[],"resizable":false,"tilt":0,"kmlrezoom":false,"poi":true,"imageoverlays":[],"markercluster":false,"searchmarkers":"","locations":[{"text":"","title":"","link":null,"lat":30.572399,"lon":114.279121,"alt":0,"address":"","icon":"","group":"","inlineLabel":"","visitedicon":""}]}

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


361

Decreto Rettorale n. 483 del 21 agosto 2008 Pagina 1 di 13 numero: 483  

E-Print Network (OSTI)

and Employment Development Programme di Trento (I) e Parigi (F) e lo IAB Institut für Arbeitsmarkt- und

362

Umanesimo politico. La monarchia organicista nel IV libro del De obedientia di Giovanni Pontano  

E-Print Network (OSTI)

regno et regis institutione. Parigi: Galeotus a Prato, 1531.v; cito dall’edizione di Parigi, Galeotus a Prato, 1531). “

Cappelli, Guido

2012-01-01T23:59:59.000Z

363

Due esperienze di autoanalisi in ambiente scolastico attraverso l'analisi implicativa delle variabili.  

E-Print Network (OSTI)

'uso di un foglio elettronico, E- XCEL) e dell'analisi implicativa delle variabili (attraverso l'uso dello

Spagnolo, Filippo

364

Fine Hall nell'Et d'Oro. Ricordi di Princeton nei primi anni cinquanta.  

E-Print Network (OSTI)

semplicemente: "Sta piovendo". Una tale affermazione, se boiata dal contesto, è priva di senso. (Che stia o meno

Lipparini, Paolo

365

Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Rilevazione e isolamento I) di guasti degli attuatori II) di collisioni ambientali (con reazione) #12;Robotica 2 A.A. 2008 quando f 0 #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 3 vettore di guasti (anche concorrenti su più assi

De Luca, Alessandro

366

Di-neutron correlation in light neutron-rich nuclei  

E-Print Network (OSTI)

Using a three-body model with density-dependent contact interaction, we discuss the root mean square distance between the two valence neutrons in $^{11}$Li nuclues as a function of the center of mass of the neutrons relative to the core nucleus $^9$Li. We show that the mean distance takes a pronounced minimum around the surface of the nucleus, indicating a strong surface di-neutron correlation. We demonstrate that the pairing correlation plays an essential role in this behavior. We also discuss the di-neutron structure in the $^8$He nucleus.

K. Hagino; H. Sagawa; P. Schuck

2008-12-03T23:59:59.000Z

367

Improved di-neutron cluster model for 6He scattering  

E-Print Network (OSTI)

The structure of the three-body Borromean nucleus 6He is approximated by a two-body di-neutron cluster model. The binding energy of the 2n-\\alpha system is determined to obtain a correct description of the 2n-\\alpha coordinate, as given by a realistic three-body model calculation. The model is applied to describe the break-up effects in elastic scattering of 6He on several targets, for which experimental data exist. We show that an adequate description of the di-neutron-core degree of freedom permits a fairly accurate description of the elastic scattering of 6He on different targets.

A. M. Moro; K. Rusek; J. M. Arias; J. Gomez-Camacho; M. Rodriguez-Gallardo

2007-03-01T23:59:59.000Z

368

AVSWAT -X short Tutorial Prepared by Mauro Di Luzio, Georgie Mitchell and Nancy Sammons for the  

E-Print Network (OSTI)

1 AVSWAT - X short Tutorial Prepared by Mauro Di Luzio, Georgie Mitchell and Nancy Sammons Dr. Mauro Di Luzio TAES - BREC, Temple TX Dr. Cole Green USDA - ARS, Temple TX Dr. Ali Saleh TIAER for Oklahoma, etc.). 3. Unzip each state file within the respective directory. Mauro Di Luzio, TAES- BREC #12

369

Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Controllo Adattativo #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 Motivazioni e approccio necessità dell dinamica del robot legge di controllo non lineare di tipo dinamico #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De

De Luca, Alessandro

370

Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Apprendimento iterativo per la compensazione di gravità #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 Obiettivo regolazione nullo #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 3 Preliminari modello dinamico del robot esistenza di

De Luca, Alessandro

371

Large time behavior for the fast di#usion equation with critical absorption  

E-Print Network (OSTI)

Large time behavior for the fast di#usion equation with critical absorption Said Benachour # Razvan of nonnegative solutions to the Cauchy problem for a fast di#usion equation with critical zero order absorption: large time behavior, fast di#usion, critical absorption, gradient estimates, lower bound. # Universit

Boyer, Edmond

372

US. DI!PARTlIIENT OFI!NFRGY EERE PROJECT MANAGEMENT CENTER Nl!PA DI!TIIU.fiNATION  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

DI!PARTlIIENT OFI!NFRGY DI!PARTlIIENT OFI!NFRGY EERE PROJECT MANAGEMENT CENTER Nl!PA DI!TIIU.fiNATION REClPI[NT:The Regents of the University of Califomia; University of California Berkley Page I of2 STATE: CA PROJEcr TITLE: Advanced Manufacturing MedicaVBiosciences Pipeline for Economic Development {AM2PED)is a regional medical and biosciences manufacturing initiative targeting the 180/880 corridor in the SF East Bay. Funding Opportunity Announcement Number Procurement Instrument Number NEPA Control Number em Number JlAC2102AM DE-EE0006026 GF().()()()6()26-001 G06026 Based on my TCview ortbe information concerning the proposed aclion, as NEPA Compliance Officer (authoru.ed under DOE Order 451.1A), I have made tbe following detel"mination: ex, EA, [IS APPENDIX AND NUMBER:

373

Plasmonic Figures of Merit in a Doped Graphene Sheet | MIT-Harvard...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

Plasmonic Figures of Merit in a Doped Graphene Sheet May 15, 2014 at 2pm36-428 Marco Polini NEST, Istituto Nanoscienze-CNR and Scuola Normale Superiore di Pisa MarcoPolini...

374

An EM Interference-Aware Routing Algorithm for Wireless Sensor Networks in Clinical Environments Gowdemy Rajalingham, Thanh-Ngon Tran, Quang-Dung Ho, and Tho Le-Ngoc  

E-Print Network (OSTI)

protocol that attempts to reduce electromagnetic interference (EMI) introduced., "Electromagnetic Interference aware Adaptive Routing for Wireless Communication Networks in electromagnetic- interference-sensitive medical environments," Annali dell'Istituto Superiore di

Barthelat, Francois

375

Santa Rosalia, the icon of biodiversity  

Science Journals Connector (OSTI)

At the beginning of his career as a limnologist, one of the authors (L.N.-F.) of this article spent a period as a student at the former Istituto Italiano di Idrobiologia in Pallanza. There, it was impossible t...

Luigi Naselli-Flores; Giampaolo Rossetti

2010-10-01T23:59:59.000Z

376

Algoritmi e Strutture Dati A.A. 13/14, N. Di Mauro 86 Un puntatore una variabile che memorizza l'indirizzo di  

E-Print Network (OSTI)

Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 86 Puntatori Un puntatore è una variabile che e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 87 Puntatori /2 E' anche solito vedere istruzioni come // to int value #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 88 Puntatori /3 L'altro operatore

Di Mauro, Nicola

377

Modeling Web Maintenance Centers Through Queue Models M. Di Penta  

E-Print Network (OSTI)

Modeling Web Maintenance Centers Through Queue Models M. Di Penta , G. Casazza ¡ , G. Antoniol´eal Abstract The Internet and WEB pervasiveness are changing the landscape of several different areas ranging from infor- mation gathering/managing and commerce to software development, maintenance and evolution

Di Penta, Massimiliano

378

UFFICIO STAMPA Ufficio Stampa -Universit degli Studi di Trento  

E-Print Network (OSTI)

.stampa@unitn.it Archivio comunicati: www.unitn.it/comunicati-stampa Comunicato stampa Firmato a Parigi l'accordo con il a Parigi presso la sede storica del Collège in Place Berthelot dal direttore Pierre Corvol e dal rettore Universitario Internazionale di Parigi. Altrettanto farà l'Ateneo trentino accogliendo fino a tre dottorandi o

379

Siamo un gruppo di studenti dell'Universit degli Studi di Milano delle Facolt di Biologia, Chimica, Fisica, Medicina e Chirurgia che frequentano le lezioni presso il Polo Didattico di Citt Studi in via Celoria. Pur  

E-Print Network (OSTI)

/05/2013 al 28/05/3013), Arezzo AR (dal 31/05/2013 al 10/06/2013) ed è inoltre in programma anche a Parigi e Los Angeles ed in Canada. Jerome Lejeune (Montrouge 13 aprile 1926- Parigi 3 aprile 1994) è stato medico pediatra, genetista e ricercatore presso l'Hôpital Necker Enfants-Malades di Parigi. La sua

De Cindio, Fiorella

380

Multilevel Methods to Solve the Neutron Di usion Equation ?  

E-Print Network (OSTI)

: multilevel methods, neutron di#11;usion equation, iterative methods. 1 Introduction A nuclear power plant the reactor core, and a turbo- generator [15]. The primary energy in a nuclear power plant is generated to simulate the nuclear plants behaviour as accurately as possible. These simulators con- sist mainly of two

Marín, José

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


381

Course: FUSION SCIENCE AND ENGINEERING Universit degli Studi di Padova  

E-Print Network (OSTI)

the subject of controlled thermonuclear fusion in magnetically confined plasmas. Both fusion science of Controlled Thermonuclear Fusion, b) Engineering of a Magnetically Confined Fusion Reactor, c) ExperimentalCourse: FUSION SCIENCE AND ENGINEERING Università degli Studi di Padova in agreement

Cesare, Bernardo

382

Deutsche Bank Deutsche Bank S.p.A. la consociata italiana di Deutsche Bank AG che, con oltre  

E-Print Network (OSTI)

Deutsche Bank Deutsche Bank S.p.A. è la consociata italiana di Deutsche Bank AG che, con oltre 100.000 collaboratori in più di 72 Paesi nel mondo, vanta più di 24 milioni di clienti. Deutsche Bank ricerca brillanti

Robbiano, Lorenzo

383

a.a. 2014/2015 1 Facolt di Medicina e Psicologia 2 a.a. 2014/2015 3  

E-Print Network (OSTI)

a.a. 2014/2015 1 #12;Facoltà di Medicina e Psicologia 2 a.a. 2014/2015 3 Facoltà di Medicina e Medicina e Chirurgia e le Facoltà di Psi- cologia I e II hanno dato vita alla nuova Facoltà di Medicina e della Medicina e della Psicologia, il punto d'incontro è rappresentato dal comune obiettivo di formare

Di Pillo, Gianni

384

Accordo quadro di collaborazione culturale e scientifica tra l'Universit degli Studi di Salerno e la Nile University Campus of Uganda Martyrs University (UMU, Universit Cattolica Ugandese)  

E-Print Network (OSTI)

e produttiva ed alla solidarietà tra Paesi, è previsto un articolato programma di incontri Moses Ali, Second Deputy Prime Minister e Deputy Leader of Government Business in Parliament Ugandese. L Minister Moses Ali, nell'attuare opere di incentivazione dello sviluppo economico della realtà ugandese

Costagliola, Gennaro

385

Meson and di-electron production with HADES  

E-Print Network (OSTI)

The HADES experiment, installed at GSI, Darmstadt, measures di-electron production in A+A, p/pi+N and p/pi+A collisions. Here, the pi0 and eta Dalitz decays have been reconstructed in the exclusive p+p reaction at 2.2 GeV to form a reference cocktail for long-lived di-electron sources. In the C+C reaction at 1 and 2 GeV/u, these long-lived sources have been subtracted from the measured inclusive e+e- yield to exhibit the signal from the early phase of the collision. The results suggest that resonances play an important role in dense nuclear matter.

I. Froehlich

2008-09-16T23:59:59.000Z

386

La Medicina Sociale tra Scienza,  

E-Print Network (OSTI)

La Medicina Sociale tra Scienza, Giustizia e Bioetica Sabato 2 marzo 2013 Aula C. Gerin Istituto di Medicina Legale Viale Regina Elena, 336 Roma ResponsabileScientifico Prof. Serafino Ricci Responsabile Unità Operativa di Medicina Sociale Dipartimento di Scienze Anatomiche, Istologiche, Medico Legali e

Di Pillo, Gianni

387

COMUNICATO STAMPA Marted 5 Marzo 2013 ore 21.00, Aula Magna dell'Universit degli Studi di Milano (via Festa del  

E-Print Network (OSTI)

di Berlino e all'Opera House di Sydney hanno segnato l'inizio della carriera Wiederaufbaukonzert alla Freuenkirche di Dresda. Nel 2003 ha debuttato nei concerti della Master Series con la Sydney Musicale Senese. Nella stagione 2008 ha diretto al teatro dell'Opera di Roma "Saül" di Flavio Testi

De Cindio, Fiorella

388

Introduction to dynamic program analysis with DiSL  

Science Journals Connector (OSTI)

Abstract Dynamic program analysis (DPA) tools assist in many software engineering and development tasks, such as profiling, program comprehension, and performance model construction and calibration. On the Java platform, many DPA tools are implemented either using aspect-oriented programming (AOP), or rely on bytecode instrumentation to modify the base program code. The pointcut/advice model found in AOP enables rapid tool development, but does not allow expressing certain instrumentations due to limitations of mainstream AOP languages—developers thus use bytecode manipulation to gain more expressiveness and performance. However, while the existing bytecode manipulation libraries handle some low-level details, they still make tool development tedious and error-prone. Targeting this issue, we provide the first complete presentation of DiSL, an open-source instrumentation framework that reconciles the conciseness of the AOP pointcut/advice model and the expressiveness and performance achievable with bytecode manipulation libraries. Specifically, we extend our previous work to provide an overview of the DiSL architecture, advanced features, and the programming model. We also include case studies illustrating successful deployment of DiSL-based DPA tools.

LukᚠMarek; Yudi Zheng; Danilo Ansaloni; Lubomír Bulej; Aibek Sarimbekov; Walter Binder; Petr T?ma

2015-01-01T23:59:59.000Z

389

Le Fisiologie ottocentesche su Parigi: l'umanità in termini di collezione.  

E-Print Network (OSTI)

??Tra il 1840 e il 1842 assistiamo in Francia a una vera e propria invasione delle librerie da parte delle Fisiologie. Si tratta di dizionari… (more)

MORICONI, ILARIA

2010-01-01T23:59:59.000Z

390

Development of an SI DI Ethanol Optimized Flex Fuel Engine Using...  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

SI DI Ethanol Optimized Flex Fuel Engine Using Advanced Valvetrain Wayne Moore, Matt Foster, Kevin Hoyer, Keith Confer Delphi Advanced Powertrain DEER Conference September 29, 2010...

391

E-Print Network 3.0 - acquafredda di maratea Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

Pura e Applicata, Universit degli Studi di Padova Collection: Mathematics 4 Curriculum Vitae Personal details Summary: . 2010 October: talk at the ESF conference: "Future...

392

Modellazione e simulazione della dinamica di un micro-UAV ad ala battente.  

E-Print Network (OSTI)

??Il presente lavoro consiste nella scrittura del modello matematico necessario allo studio della dinamica del volo di un micro-UAV ad ala battente. Successivamente questo modello… (more)

DEL BORRELLO, ALESSIO

2007-01-01T23:59:59.000Z

393

ROM e SINTI NELL'ITALIA DI OGGI :DALLA SEGREGAZIONE RAZZIALE AI POGROM.  

E-Print Network (OSTI)

??Analisi delle dinamiche di segregazione e discriminazione dei Rom e Sinti nela società italiana contemporanea. Ruolo delle istituzioni, dei partiti politici, dei mass media e… (more)

CESARI, ELENA

2008-01-01T23:59:59.000Z

394

www.reteortibotanicilombardia.it info@reteortibotanicilombardia.it con il contributo di  

E-Print Network (OSTI)

'invisibile... - a cura di Barbara Meani. ore 17.00 "SugheriAMO" - laboratorio creativo per bambini e famiglie - I tappi

De Cindio, Fiorella

395

E-Print Network 3.0 - alimenti giornata di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

Valley. L' idea e la realizzazione dell' impiego di onde ad alta frequenza per una "tomografia" del suolo dovuta Summary: fine della giornata, probabile che sulla carriola...

396

E-Print Network 3.0 - actions sviluppo di Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

2010 PER IL 2011 Facolt di SCIENZE MATEMATICHE FISICHE e NATURALI Summary: FARMACOLOGIA Conferenza finale progetto europeo COST Action "NeuroMath", Roma 2011 BELLAVIA...

397

Stundenplan Quantenoptik WiSe 2008/09 Vorlesungen: Di, 11-13 Uhr und 13-15 Uhr Ansprechpartner E-Mail Tel.  

E-Print Network (OSTI)

Februar 2009 1 Mi Sa Mo Do Ferien So 2 Do So Di Vorlesung Fr Mo 3 Fr Mo Vorlesung Mi Sa Di Vorlesung 4 Sa Di Vorlesung Do So Mi 5 So Mi Fr Mo Do 6 Mo Do Sa Di Vorlesung Fr 7 Di Fr So Mi Sa 8 Mi Sa Mo Do So 9 Do So Di Vorlesung Ã?bung Fr Mo Vorlesung 10 Fr Mo Ã?bung Mi Sa Di 11 Sa Di Vorlesung Do So Mi 12 So Mi

Peters, Achim

398

Prova Scritta di Robotica I B: preferibile per 5 crediti  

E-Print Network (OSTI)

ottiene quindi |¨s(t)| A2 - ( RV 2 R2+h2 )2 R2 + h2 =: Amax. Per avere un valore ammissibile Amax > 0, il/decelerazione `e Ts = Vmax Amax = V A2 - ( RV 2 R2+h2 )2 . Per garantire un profilo effettivamente trapezoidale smax := s(T) = (T - Ts)Vmax = TVmax - V 2 max Amax = TV R2 + h2 - V 2 (R2 + h2)A2 - (RV 2)2 R2+h2 . Di

De Luca, Alessandro

399

mLynx: Relational Mutual Information Nicola Di Mauro, Teresa M.A. Basile, Stefano Ferilli, and Floriana Esposito  

E-Print Network (OSTI)

mLynx: Relational Mutual Information Nicola Di Mauro, Teresa M.A. Basile, Stefano Ferilli of the most relevant features minimizing a Bayesian classifier's probability error. #12;2 Nicola Di Mauro

Di Mauro, Nicola

400

Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza Facolt Farmacia e Medicina  

E-Print Network (OSTI)

Amministrativa C.F. 80209930587 P.IVA 02133771002 Viale Regina Elena, 324, 00161 Roma Presidenza della Facoltà di cost-effectiveness, riduzione dei costi per il SSN e aumento della qualità di vita del paziente tramite

Guidoni, Leonardo

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


401

Volterra e gli scambi di studenti tra Francia e Italia Laurent MAZLIAK 1  

E-Print Network (OSTI)

cooperazione scien- tifica tra Parigi e Roma. La mia relazione oggi vuole dare qualche pista per capire la, si vedono alcune timide prove per fare venire italiani a Parigi. Quest'asimmetria `e sorprendente e sotto mano un vivaio di studenti paragonabile a quello di Parigi, in particolare della Normale con Borel

Mazliak, Laurent

402

The process of soot formation in a DI Diesel engine is very challenging to understand and  

E-Print Network (OSTI)

Background The process of soot formation in a DI Diesel engine is very challenging to understand and describe. But with respect to the demand for much lower particulate emissions (Tab.1) of Diesel engines emissi- ons of a medium duty DI Diesel engine which is certified for the TIER 3 norm should be evaluated

Sandoghdar, Vahid

403

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" D.R. n. 001274  

E-Print Network (OSTI)

CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2010/2011 MASTER DI I LIVELLO IN "ANIMAZIONE 3D AUTODESK MAYA 8 e COMPOSITING'attivazione, per l'anno accademico 2010/2011, del Master Universitario di I livello in "3D AUTODESK MAYA 8 e

Di Pillo, Gianni

404

Laghi di Monticchio (Southern Italy, Region Basilicata): genesis of sediments--a geochemical study  

E-Print Network (OSTI)

Laghi di Monticchio (Southern Italy, Region Basilicata): genesis of sediments--a geochemical study and Sediments, Telegrafenberg C328, 14473 Potsdam, Germany (2) Institut des Sciences de la Terre d'Orléans (ISTO Cedex 2, France Abstract The sedimentation record of Lago Grande di Monticchio (LGM) is one of the most

Boyer, Edmond

405

Salt-Dependent Compaction of Di-and Trinucleosomes Studied by Small-Angle Neutron Scattering  

E-Print Network (OSTI)

Salt-Dependent Compaction of Di- and Trinucleosomes Studied by Small-Angle Neutron Scattering, Germany, and Institut Laue-Langevin Grenoble, F-38042 Grenoble, France ABSTRACT Using small-angle neutron scattering (SANS), we have measured the salt-dependent static structure factor of di- and trinucleosomes from

Langowski, Jörg

406

The Migration of Di use Photon Density Waves through Highly Scattering Media  

E-Print Network (OSTI)

. The radiative transport equation is a more accurate model for the migration of photons in general of Turbid Media: Theory and Applications assumptions that reduce the general transport equation to a di to the transport equation. 2.1 Di usion Approximation to the Transport Equation The linear transport equation

407

Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Pianificazione del moto tra ostacoli Introduzione #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 Sistemi robotici spazio di lavoro (cartesiano) KB2017 Dual arm UB Hand - II #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 3

De Luca, Alessandro

408

Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Pianificazione del moto tra ostacoli Metodi #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 Metodi di pianificazione robot articolati) adatti alla pianificazione in linea sensor-based #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De

De Luca, Alessandro

409

ALLEGATO 2 AL D.D. N. 481 DEL 20.06.2011 BANDO DI CONCORSO  

E-Print Network (OSTI)

INNOVATIVE PER L'INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE E PER LA ROBOTICA Settore di Ingegneria in Tecnologie Innovative per l'Ingegneria dell'Informazione e Comunicazione e la Robotica- Settore di Ingegneria ai temi della microingegneria biomedica, della robotica biomimetica, delle tecnologie per la

Lipari, Giuseppe

410

I corsi di BioBusiness dell'USI in premio alla migliore start-up biotech italiana  

E-Print Network (OSTI)

, Bio & Nano, Social Innovation. L'iniziativa, nata in occasione dei 150 anni dell'Unità di Italia e

Krause, Rolf

411

1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO 1m~~sTc.mr;P~;ILWNAI,E  

E-Print Network (OSTI)

1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO 1m~~sTc.mr;P~;ILWNAI,E A TUTTO IL P E R S O W DKENTE E che precedei1collocamento a riposo (in sede di primaapplicazione la domanda poteva essere.4.2009 prot. 13712, deve essere in grado di assicurare la natura e le caratteristiche del contratto e i1

De Cindio, Fiorella

412

Vitale, Tommaso (2008) "Politiche locali per i rom e i sinti, fra dinamiche di consenso e effettivit  

E-Print Network (OSTI)

Vitale, Tommaso (2008) "Politiche locali per i rom e i sinti, fra dinamiche di consenso e, bioeconomia e processi di soggettivazione, Quodlibet, Macerata-Roma, pp. 121-32. Politiche locali per i rom e differenziale. I cittadini italiani in questione sono (considerati) rom, e quindi sono (ormai) suscettibili di

Boyer, Edmond

413

Di-muon measurements in CBM experiment at FAIR  

E-Print Network (OSTI)

The compressed baryonic matter (CBM) experiment at the future FAIR accelerator facility near Darmstadt, Germany, aims at the investigation of baryonic matter at highest net baryon densities but moderate temperatures, by colliding heavy-ions at beam energies from 10 to 45 A GeV. The research program comprises the exploration of some basic landmarks of the QCD phase diagram like transitions from hadronic to partonic phase, the region of first order de-confinement as well as chiral phase transition, and the critical end point. The proposed key observables include the measurement of low mass vector mesons and charmonia, which can be detected via their decay into the di-lepton channel. As the decayed leptons leave the hot and dense fireball without further interactions, hence they provide almost unscathed information about the interior of the collision zone where they are being created. In this paper, we discuss the physics motivation, detector concepts, and the feasibility studies in the di-muon measurements for ...

Prakash, A; Chattopadhyay, S; Dubey, A; Singh, B K

2011-01-01T23:59:59.000Z

414

Di-muon measurements in CBM experiment at FAIR  

E-Print Network (OSTI)

The compressed baryonic matter (CBM) experiment at the future FAIR accelerator facility near Darmstadt, Germany, aims at the investigation of baryonic matter at highest net baryon densities but moderate temperatures, by colliding heavy-ions at beam energies from 10 to 45 A GeV. The research program comprises the exploration of some basic landmarks of the QCD phase diagram like transitions from hadronic to partonic phase, the region of first order de-confinement as well as chiral phase transition, and the critical end point. The proposed key observables include the measurement of low mass vector mesons and charmonia, which can be detected via their decay into the di-lepton channel. As the decayed leptons leave the hot and dense fireball without further interactions, hence they provide almost unscathed information about the interior of the collision zone where they are being created. In this paper, we discuss the physics motivation, detector concepts, and the feasibility studies in the di-muon measurements for central Au + Au collisions, with a special reference to the detailed simulation activities performed by the CBM muon group.We also discuss the R&D activities of detector in brief.

A. Prakash; P. P. Bhaduri; S. Chattopadhyay; A. Dubey; B. K. Singh

2011-02-04T23:59:59.000Z

415

Curriculum vitae et studiorum di Alessandro LANGUASCO Dati anagrafici: nome: LANGUASCO ALESSANDRO, nato il 23/12/1966 ad Imperia (IM), Italia,  

E-Print Network (OSTI)

) organizzato dalle Universit`a di Bordeaux (Francia), Parigi Sud (Parigi 11, Francia), Leiden (Paesi Bassi

Languasco, Alessandro

416

UFFICIO STAMPA Per maggiori informazioni: Ufficio Stampa dell'Universit degli Studi di Trento  

E-Print Network (OSTI)

'Ingegneria" dell'Unesco con sede a Parigi. Nel 2009 è seguita la valutazione da parte delle competenti commissioni Unesco a Parigi. Infine, la comunicazione che la Cattedra era stata assegnata a un gruppo di ricercatori

417

Un aspetto di Alfieri politico tra Francia e Italia. Dalla Tirannide al Parigi sbastigliato.  

E-Print Network (OSTI)

??Il presente studio è nato dall’interesse ad approfondire la comprensione dell’ideologia politica di Alfieri affrontata precedentemente in una relazione seminariale sul rapporto dell’autore con la… (more)

BIAGIONI, RICCARDO

2013-01-01T23:59:59.000Z

418

Viscosity of Di-isodecylphthalate: A Potential Standard of Moderate Viscosity  

Science Journals Connector (OSTI)

The paper reports our first measurements of the viscosity of di-isodecylphthalate, which is a candidate ... . At the same time it has a viscosity, which, at room temperature, is around ... ±1.5%, following calibr...

F. J. P. Caetano; J. M. N. A. Fareleira…

2004-09-01T23:59:59.000Z

419

Ruolo dell’intellettuale e 'guerra di posizione:' da Gramsci a Carlo Giuliani, ragazzo  

E-Print Network (OSTI)

a Carlo Giuliani, ragazzo Mauro Sassi McGill University,CARTE ITALIANE, VOL. 7 (2011) 51 MAURO SASSI riflessioni dalmateriali di produzione MAURO SASSI e rappresenta il lato

Sassi, Mauro

2011-01-01T23:59:59.000Z

420

Di-neutron correlations in medium-mass neutron-rich nuclei near the dripline  

Science Journals Connector (OSTI)

On the basis of the coordinate-space Hartree-Fock-Bogoliubov and the continuum quasiparticle random phase approximation (QRPA) theories, we demonstrate that a di-neutron correlation exists in the ground states of...

M. Matsuo; K. Mizuyama; Y. Serizawa

2005-09-01T23:59:59.000Z

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


421

E-Print Network 3.0 - alicyclic mono- di- Sample Search Results  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

diamine mono hydrochloride 6.0 g FeCl3 . 6 H20 6 N HCl The dye solution is a strong acid. Wear a lab coat... -centrifuge tubes into the scintillation vials. Pipette 25 l DI...

422

E-Print Network 3.0 - approssimazione di italo Sample Search...  

NLE Websites -- All DOE Office Websites (Extended Search)

6 ESERCIZI SETTIMANA 17-21 OTTOBRE 2011 Risolvere i seguenti problemi in ambiente Matlab Summary: funzione S(n) 2n ( n exp(1) )n , chiamata anche approssimazione di...

423

~ VII -ATTiVIT EDILIZIE .. Servizio di Ateneo per lEnergIa  

E-Print Network (OSTI)

~ VII - ATTiVIT� EDILIZIE n'p. .' .. Servizio di Ateneo per lEnergIa - N AlJZ43 ········ - .·:tri

Di Pillo, Gianni

424

PUBBLICATO ALL'ALBO WEB IN DATA 26.11.2014 UNIVERSIT DEGLI STUDI DI GENOVA  

E-Print Network (OSTI)

di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi (DIBRIS), per esigenze legate alla, Robotica e Ingegneria dei Sistemi (DIBRIS) in data 15.11.2014; Ritenuto opportuno accogliere l

Robbiano, Lorenzo

425

Time-Constrained Sorting | A Comparison of Di erent Algorithms Peter Puschner  

E-Print Network (OSTI)

complete within this quantum and (b) the quality of the aborted computa- tions is su cient for further of the sched- uler. Path-optimization-like problems require a di er- ent metric. Think of a production process

426

Non-di erentiability of devil's staircases and dimensions of subsets of Moran sets  

E-Print Network (OSTI)

Non-di#11;erentiability of devil's staircases and dimensions of subsets of Moran sets Wenxia Li, #3. Consider the distribution function which is often referred to as the Devil's staircase (for a = 1 3 ): F (x

Li, Wenxia

427

Mercato internazionale del legno, green building e ruolo dell'offerta  

E-Print Network (OSTI)

to Sustainable Development and and Poverty Eradication, www.unep.org/greeneconomy Investimenti nella green1 Mercato internazionale del legno, green building e ruolo dell'offerta nazionale Davide Pettenella green economy può essere un'ancora di salvezza per il settore forestale italiano? · L'offerta interna di

Pettenella, Davide

428

Istituto Ricerche Solari Locarno (IRSOL) via Patocchi, CH-6605 Locarno-Monti  

E-Print Network (OSTI)

¨ageli, P. Povel, A. Shapiro, P. Steiner, J.O. Stenflo, C. Thalmann (ETH Z¨urich), G. K¨uveler (FHS. Berdyugina, A. Feller, D. Fluri, D. Gisler, S. Hagenbuch, F. Joos, J. Lederer, C. Monstein, H. Meyer, C. N. (Shapiro /ETHZ, Bianda und Ramelli). Einzelne Beobachtungen des "Zweiten Sonnenspektrums" (lineare

429

Ocean Sci., 10, 281322, 2014 www.ocean-sci.net/10/281/2014/  

E-Print Network (OSTI)

, Bremen, Germany 10CNR ISMAR, Istituto di Scienze Marine, Venice, Italy 11University of Athens, Division 28020, Spain 15Department of Solar Energy & Environmental Physics, The Jacob Blaustein Institutes Avanzados, IMEDEA (CSIC-UIB), Balearic Islands, Spain 23Universita Ca' Forscari di Venezia, Venice, Italy 24

Ashkenazy, Yossi "Yosef"

430

Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Controllo nello spazio cartesiano #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 Controllo di posizione cartesiana PD+ per = 0 " pd = 0 ! q = 0 " p = 0 dimensioni degli spazi giunti=N cartesiano=M #12;Robotica 2 A.A. 2008

De Luca, Alessandro

431

Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Controllo ibrido di forza/velocità #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 Vincoli naturali e artificiali il" su forza e moto imposti dal compito #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 3 Task frame e vincoli

De Luca, Alessandro

432

W O R SU DiVISi N I P  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

M M W O R SU DiVISi N I P I t t s b u r g l ~ a v a ? Reactors Office REQUEST FOR RECORDS DISPOSITION AUTHORITY (See Instructions on reverse) 'TQ NATIONAL ARCHIVES and RECORDS ADMINIS~UTION (MR) -' WASHINGTON, DC 20408 I. F R O M (Agency or establishment) U.S. Department of Energy I 3. MINOR S U B O l v l s t o ~ L E A V E BLANK (NARA u . 0 only) LOB ~ ~ 5 7 ~ ~ - ? , OAT' RECE~vEq - 9-7, NOTlFlCATlON TO AGENCY " ' - . ~ - l Dn--+--- r - - z l A , . . -. . --. . .-. . , T. 3. Glock- I FTS 721-7230 11 In accordance with the provisions o f 44 U.S.C. 3303.. t h e d i s p o s i t i o n requcrr, inciuding amendments, i s approved except for itern* that may b e marked 'dis mition not a p p m c d ' or mthdnwn' in c&mn 10. , , 1 IC I ' 1 I 6. AGENCY CERTIFICATION I hereby certify that I am authorized to act for this

433

Synthesis of 3,4-di(methylene)tetrahydrothiophene-1,1-dioxide and its use in organic synthesis  

Science Journals Connector (OSTI)

A convenient reaction scheme has been developed for obtaining 3,4-di(methylene)tetrahydrothiophene-1,2-dioxide from the readily available...

G. A. Tashbaev; L. Yu. Krivchikova; I. M. Nasyrov

1992-02-01T23:59:59.000Z

435

u.s DI!P.-\RTlIII!NT OF ENERGY EERE PROJECT MANAGEMENT CENTER  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

DI!P.-\RTlIII!NT OF ENERGY DI!P.-\RTlIII!NT OF ENERGY EERE PROJECT MANAGEMENT CENTER NFPA DI11'FlU.fiNATION RECIPIENT:Vennont Sustainable Jobs Fund PROJECf TITLE : Vennont Biofuels Initiative: Borderview Farm CDP09 Page 1 of2 STATE: VT Funding Opportunity Announcement Number Procurement Instrument Number NEPA Control Number elD Number DE· FG36-08G088182 GFQ-G088182-021 G088182 Based on my review of the information concerning the proposed action, as NtPA Compliance Officer (authorized under DOE Order 451.1A). I have made the following determination: ex, EA, EIS APPENDIX AND NUMBER: Description: 8 5.1 Actions to conserve energy, demonstrate potential energy conservation, and promote energy-efficiency that do not increase the indoor concentratIOns of potentially harmful substances. These actions may Involve financial and technical

436

Optical Tweezer Arrays and Optical Substrates Created with Di#ractive Optics Eric R. Dufresne and David G. Grier  

E-Print Network (OSTI)

Optical Tweezer Arrays and Optical Substrates Created with Di#ractive Optics Eric R. Dufresne)) We describe a simple method for creating multiple optical tweezers from a single laser beam using di#ractive optical elements. As a demonstration of this technique, we have implemented a 4 Ã? 4 square array

Grier, David

437

Termini e condizioni 1. L'offerta di finanziamento consumer per i clienti Apple Online Store promossa e gestita  

E-Print Network (OSTI)

Termini e condizioni 1. L'offerta di finanziamento consumer per i clienti Apple Online Store è promossa e gestita congiuntamente da Apple Sales International, Hollyhill Industrial Estate, Cork, Irlanda ("Apple") e Agos Ducato Spa, via Bernina 7 20158 Milano ("Agos Ducato"). 2. L'offerta di finanziamento

438

"Quaderni di Ricerca in Didattica (Mathematics)", n.21, 2011 G.R.I.M. (Department of Mathematics, University of Palermo, Italy)  

E-Print Network (OSTI)

notevole. Abbiamo preferito trattare il concetto di limite perché crediamo che tale concetto stia alla base

Spagnolo, Filippo

439

Measurement of threshold temperature effects in dissociative electron attachment to HI and DI  

Science Journals Connector (OSTI)

From accurate spectroscopic constants one finds that the thermal dissociative-attachment process (DA) in DI should be exothermic only for rotational levels J>8 in v=0. We report herein measurement of an enhancement of DA with rotational temperature T in the range 298–468 K. The effect is easily accounted for by the increase in total fractional population of excited J levels in DI relative to HI. The effect affords a rotational analog to the use of vibrationally excited molecules (e.g., HCl) in a plasma to control electron conduction.

A. Chutjian; S. H. Alajajian; K-F. Man

1990-02-01T23:59:59.000Z

440

Experimental Study of Diesel Fuel Effects on Direct Injection (DI) Diesel Engine Performance and Pollutant Emissions  

Science Journals Connector (OSTI)

Experimental Study of Diesel Fuel Effects on Direct Injection (DI) Diesel Engine Performance and Pollutant Emissions ... The test fuels indicate variable hydrocarbon composition and physical and chemical properties, and they were prepared under a European Union research program aiming to identify future fuel formulations for use in modern DI diesel engines. ... 1,2,4-9,13,14,16,17,24-26 In general, there is an interrelation between the molecular structure (paraffins, olefins, napthenes, and aromatic hydrocarbons), the chemical properties (cetane number, ignition point, etc.), and the physical properties (density, viscosity, surface tension, etc.) of the diesel fuel. ...

Theodoros C. Zannis; Dimitrios T. Hountalas; Roussos G. Papagiannakis

2007-07-19T23:59:59.000Z

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


441

ALLEGATO A (D.R. n. 790 del 10.8.2012) A.1 Progetti inerenti assegni di ricerca che prevedono il coinvolgimento  

E-Print Network (OSTI)

.9.2012 alle ore 9.00 presso il Dipartimento Interscuola di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria il Dipartimento Interscuola di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi (DIBRIS Dipartimento Interscuola di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi (DIBRIS) - Via

Genova, Università degli Studi di

442

D.R. n. 527 Facolt di Farmacia e Medicina Medicina e Odontoiatria  

E-Print Network (OSTI)

D.R. n. 527 Facoltà di Farmacia e Medicina ­ Medicina e Odontoiatria ­ Medicina e a ciclo unico interfacoltà in Medicina e Chirurgia ­ in lingua inglese Classe LM-41 Corso ad accesso Medicina del 22 gennaio 2014; VISTO il D.M. 21 febbraio 2014 n. 140 DECRETA L'immatricolazione degli

Roma "La Sapienza", Università di

443

D.R. n. 457 Facolt di Farmacia e Medicina Medicina e Odontoiatria  

E-Print Network (OSTI)

D.R. n. 457 Facoltà di Farmacia e Medicina ­ Medicina e Odontoiatria ­ Medicina e Psicologia a ciclo unico interfacoltà in Medicina e Chirurgia ­ in lingua inglese Classe LM-41 Corso ad accesso Medicina dell'1 febbraio 2013; VISTO il D.M. 14 febbraio 2013 n. 109 DECRETA L'immatricolazione degli

Roma "La Sapienza", Università di

444

MODAL PARAMETER ESTIMATION FOR OPERATIONAL WIND TURBINES Emilio Di Lorenzo1, 2  

E-Print Network (OSTI)

MODAL PARAMETER ESTIMATION FOR OPERATIONAL WIND TURBINES Emilio Di Lorenzo1, 2 , Simone Manzato1 Claudio 21, 80125 Naples, Italy emilio.dilorenzo@lmsintl.com ABSTRACT Wind turbines are time. This assumption holds in the case of parked wind turbines, but not in the case of operating wind turbines

Boyer, Edmond

445

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" D.R. n. 000833  

E-Print Network (OSTI)

LAUREA CODICE CLASSE DI LAUREA Ingegneria aerospaziale e astronautica 25/S, LM-20 Ingegneria chimica 27/S, LM-22 Ingegneria civile 28/S, LM-23 Ingegneria dell'automazione 29/S, LM-25 Ingegneria delle telecomunicazioni 30/S, LM-27 Ingegneria elettrica 31/S, LM-28 Ingegneria elettronica 32/S, LM-29 Ingegneria

Di Pillo, Gianni

446

Provable isomorphisms of types Kim B. Bruce 1 Roberto Di Cosmo 2 Giuseppe Longo 3  

E-Print Network (OSTI)

calculus with surjective pairing. Work of Rittri (1989) on using types as search keys in program libraries, Università di Pisa, Italy, and LIENS, 45, Rue d'Ulm, Paris, France #12; 9/01/96 DRAFT : do not circulate 2 1

Longo, Giuseppe

447

A linear logical view of linear type isomorphisms Vincent Balat and Roberto Di Cosmo  

E-Print Network (OSTI)

A linear logical view of linear type isomorphisms Vincent Balat and Roberto Di Cosmo LIENS ' Ecole lambda calculus) have recently been investigated due to their practical interest in library search, where they provide a means to search functions by type (see [18, 19, 17, 20, 9, 8, 10]) and to match

Balat, Vincent - Laboratoire Preuves, Programmes et Systèmes, Université Paris 7

448

Implementation of a Finite Di erence Method on a Custom Computing Platform  

E-Print Network (OSTI)

M. Athanas Virginia Polytechnic Institute and State University Bradley Department of Electrical-purpose processors over a diversity of tasks. Structural modelingof underwater vehicles relies upon analysis on the vehicles. This paper presents an implementation and performance gures for a speci c domain of the nite di

449

Photochemical dimerization of a fluorinated di­benzyl­ideneacetone in chloro­form solution  

Science Journals Connector (OSTI)

(1E,4E)-1,5-Bis(2,6-di­fluoro­phen­yl)penta-1,4-dien-3-one dimerizes under sunlight in chloro­form solution to form the corresponding cyclo­butane derivative. The dimer shows the `truxillic acid'-type arrangement of crystallographic centres of inversion, with cell dimensions closely related to those of the monomer.

Schwarzer, A.

2014-01-09T23:59:59.000Z

450

Local Heating in Nanoscale Conductors Yu-Chang Chen, Michael Zwolak, and Massimiliano Di Ventra*  

E-Print Network (OSTI)

Local Heating in Nanoscale Conductors Yu-Chang Chen, Michael Zwolak, and Massimiliano Di Ventra Received October 2, 2003 ABSTRACT We report first-principles calculations of local heating in nanoscale heat dissipation, the single molecule heats less than the gold point contact. We also find that

Zwolak, Michael

451

electric Probe Applications Laboratory, Hanyang University DiPS (Diversified Plasma Simulator)  

E-Print Network (OSTI)

analysis and diagnostics (collisionality, high flux). · IT: Atmospheric DBD plasma (AC, high collisionalityelectric Probe Applications Laboratory, Hanyang University DiPS (Diversified Plasma Simulator on Edge Plasma & Surface Interactions in S-S Magnetic Fusion May 20-22, 2007 National Institute of Fusion

Princeton Plasma Physics Laboratory

452

Studies of the Di-iron(VI) Intermediate in Ferrate-Dependent Oxygen Evolution from Water  

E-Print Network (OSTI)

Information ABSTRACT: Molecular oxygen is produced from water via the following reaction of potassium ferrateStudies of the Di-iron(VI) Intermediate in Ferrate-Dependent Oxygen Evolution from Water Rupam consumption of natural abundance water. The derived 18 O KIEs provide insights concerning the identity

Roth, Justine P.

453

ESTABoues, a decision tool to assess greenhouse gases of sewage sludge treatment and di  

E-Print Network (OSTI)

digestion, aerobic digestion, dewatering, al composting, drying) and sludge disposal route (land applicationORBIT2012 G ESTABoues, a decision tool to assess greenhouse gases of sewage sludge treatment and di-laure.reverdy@irstea.fr EXECUTIVE SUMMARY Sewage sludge production increases continuously reaching almost 20% (946 700 t 1 118 795

Paris-Sud XI, Université de

454

A-1 2011 Site environmental report appenDiX a: GloSSarY  

E-Print Network (OSTI)

DiX a: GloSSarY DRAFT EPEAT Electronic Product Environmental Assessment Tool EPD Environmental Advisory Council CAP Clean Air Act Assessment Package CBS chemical bulk storage CCR Consumer Confidence Resource Management Plan Cs cesium CSF Central Steam Facility CTN Center for Transitional Neuroimaging CWA

455

SCHEDA OFFERTA DI STAGE/LAVORO: X STAGE (durata mesi: 6 mesi )  

E-Print Network (OSTI)

controllo, sistemi di home e building automation, Il/La tiocinante sarà inserito/a in stage per un periodo Products, Power Systems, Low Voltage Products, Process Automation, Discrete Automation and Motion. All: http://www.unipv.eu/on- line/Home/Didattica.html) X Studente/laureando X Laureato Tipo laurea X LT

Segatti, Antonio

456

Regulation of Xylella fastidiosa virulence factors by c-di-GMP phosphodiesterases  

E-Print Network (OSTI)

, suggesting that PD1994 regulates DSF signaling by repressing rpfF expression. Additionally, the pd1994mutant showed overexpression of pd1617 and rpfG (with EAL and HD-GYP domains respectively, that may be responsible for c-di-GMP turnover), which suggested...

Ancona-Contreras, Veronica

2012-10-19T23:59:59.000Z

457

Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Asservimento visuale #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 Visual Servoing obiettivo usare informazioni acquisite ambientali (illuminazione), rumore + _ #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 3 Applicazioni navigazione

De Luca, Alessandro

458

North Pacific Gyre Oscillation links ocean climate and ecosystem E. Di Lorenzo,1  

E-Print Network (OSTI)

North Pacific Gyre Oscillation links ocean climate and ecosystem change E. Di Lorenzo,1 N Pacific Gyre Oscillation links ocean climate and ecosystem change, Geophys. Res. Lett., 35, L08607, doi:10 to explain physical and biological fluctuations in the Northeast Pacific Ocean [Lynn et al., 1998; Lavaniegos

Paris-Sud XI, Université de

459

Wind Energy Production and Environmental Impacts Lauren DiLorenzo LRD2129  

E-Print Network (OSTI)

1 Wind Energy Production and Environmental Impacts Lauren DiLorenzo LRD2129 E4511 Power this to renewable resources, green energies, such as wind power, emit almost no carbon dioxide into the environment. One of the oldest forms of green energy is the harvesting of wind power. Many factors that contribute

Lavaei, Javad

460

Evidence Absorption | Experiments on Di erent Classes of Randomly Generated Belief Networks  

E-Print Network (OSTI)

Evidence Absorption | Experiments on Di#11;erent Classes of Randomly Generated Belief Networks to incorporate the method of evidence absorption into Pearl's algorithms for probabilistic inference of evidence absorption into Pearl's algorithms for exact probabilistic inference to save on the computational

Utrecht, Universiteit

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


461

Wiley 1977, pp. 267311. [25] H. Abelson and A. di Sessa, Turtle Geometry, MIT Press, 1980.  

E-Print Network (OSTI)

­ 12 ­ Wiley 1977, pp. 267­311. [25] H. Abelson and A. di Sessa, Turtle Geometry, MIT Press, 1980. It should also be a good antidote for mathophobia. Readers familiar with Turtle Geometry [25] may have. In fact Turtle Geometry is a computational geometry and the moving turtle is clearly a kinesthetic

Toussaint, Godfried T.

462

Near-Infrared Spectrometric Determination of Di-and Tripeptides Synthesized by a Combinatorial  

E-Print Network (OSTI)

Near-Infrared Spectrometric Determination of Di- and Tripeptides Synthesized by a Combinatorial.O. Box 1881, Milwaukee, Wisconsin 53201 A new method based on near-infrared (NIR) spectrometry of reaction kinetics.1-3 To date, near- and middle-infrared methods are probably the most promising technique

Reid, Scott A.

463

IIT Architecture NOWNESS is our approach. One that attempts to reach a di-  

E-Print Network (OSTI)

NOWNESS 2013 2014 IIT Architecture Chicago #12;NOWNESS is our approach. One that attempts to reach a di- verse audience; one that demonstrates architecture's multidis- ciplinary character; and one discipline. Architecture, today, is in demand. Now is the moment, and Chicago is the metropo- lis, in which

Heller, Barbara

464

Atomic Di usion from a Material Surface into a Grain Boundary  

E-Print Network (OSTI)

was #12;rst reduced to an eigen- value problem with a 1-d-integro-di#11;erential operator from the surface of a material into a semi-in#12;nite grain boundary orthogonal to the surface in a strip and then to a Riemann-Hilbert boundary- value problem for an open contour that admits solution

Bath, University of

465

upolis Lombardia certificato ISO 9001:2008 per la Progettazione ed erogazione di servizi formativi per la Pubblica Amministrazione -Numero di certificato 23139/11/S; l'Ente inserito come Operatore Sezione B nell'Albo degli Operatori Accreditati per Serv  

E-Print Network (OSTI)

�upolis Lombardia è certificato ISO 9001:2008 per la Progettazione ed erogazione di servizi;�upolis Lombardia è certificato ISO 9001:2008 per la Progettazione ed erogazione di servizi formativi per

Milano-Bicocca, Università

466

THE STATE OF MANGANESE IN THE PHOTOSYNTHETIC APPARATUS. I. EXAFS STUDIES ON CHLOROPLASTS AND di-u-oxo BRIDGED di-MANGANESE MODEL COMPOUNDS  

SciTech Connect

Extended X-ray Absorption Fine Structure (EXAFS) studies on the manganese contained in spinach chloroplasts and on certain di-u-oxo bridged manganese dimers of the form (X{sub 2}Mn)O{sub 2}(MnX{sub 2} (X=2,2'-bypyridine and 1,10-phenanthroline) are reported. From these studies, the manganese associated with photosynthetic oxygen evolution is suggested to occur as a bridged transition metal dimer with most likely another manganese. Extensive details on the analysis are included.

Kirby, J.A.; Robertson, A.S.; Smith, J.P.; Thompson, A.C.; Thompson, A.C.; Klein, M.P.

1980-11-01T23:59:59.000Z

467

Relational Learning by Imitation Grazia Bombini, Nicola Di Mauro, Teresa M.A. Basile, Stefano Ferilli, and  

E-Print Network (OSTI)

Relational Learning by Imitation Grazia Bombini, Nicola Di Mauro, Teresa M.A. Basile, Stefano Mauro, T.M.A. Basile, S. Ferilli, F. Esposito deciding the next action to execute and requesting

Di Mauro, Nicola

468

a cura del Comitato Pari Opportunit del Politecnico di Milano a seguito del Progetto progetto interregionale FSE Universidonna,  

E-Print Network (OSTI)

(CUG), che sos tuisce, unifi- cando le competenze in un solo organismo, i Comita Pari Opportunità e i Comita Parite- ci sul fenomeno del mobbing. #12;5 Per la comprensione e valutazione di quanto segue va

469

Vibrio cholerae VpsT Regulates Matrix Production and Motility by Directly Sensing Cyclic di-GMP  

SciTech Connect

Microorganisms can switch from a planktonic, free-swimming life-style to a sessile, colonial state, called a biofilm, which confers resistance to environmental stress. Conversion between the motile and biofilm life-styles has been attributed to increased levels of the prokaryotic second messenger cyclic di-guanosine monophosphate (c-di-GMP), yet the signaling mechanisms mediating such a global switch are poorly understood. Here we show that the transcriptional regulator VpsT from Vibrio cholerae directly senses c-di-GMP to inversely control extracellular matrix production and motility, which identifies VpsT as a master regulator for biofilm formation. Rather than being regulated by phosphorylation, VpsT undergoes a change in oligomerization on c-di-GMP binding.

Krasteva, P.; Fong, J; Shikuma, N; Beyhan, S; Navarro, M; Yildiz, F; Sondermann, H

2010-01-01T23:59:59.000Z

470

Compiti scritti di Robotica 2 http://www.dis.uniroma1.it/labrob/people/deluca/rob2.html  

E-Print Network (OSTI)

Compiti scritti di Robotica 2 http://www.dis.uniroma1.it/labrob/people/deluca/rob2.html Anno Data.06 1 Pianificazione del moto con decomposizione approssimata in celle soluzione (ex Robotica

De Luca, Alessandro

471

DEPARTMENT OF ENERGY EERE PROJECT MANAGEMENT CENTER NEPA DI!TERJ.llNATION  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

DI!TERJ.llNATION DI!TERJ.llNATION RECIPIENT: Massachusetts Institute of Technology Page 1 of2 STATE: MA PROJECT TITLE: Scalable High-Efficiency Thin-Crystalline Si CElls Enabled by Light-Trapping Nanostructures Funding Opportunity Announcement Number Pr()(urement I.nstrument Number N[PA Control Number em Number DE-FOA-OOOO387 DE-EEOOO5320 GF0-0005320-OO1 0 Based on my review orlhe Information concerning the proposed action,.s NEPA Compliance Officer (authorized uDder- DOE Order 4SI.IA),1 have made tbe following deter-min.tion: ex, EA, EIS APPENDIX AND NUMBER: Description: A9 Information gathering, analysis, and dissemination Information gathering (induding, but not limited 10, literature surveys, inventories, site visits, and audits). data analysis (including, but not limited to, oomputer modeling). document preparation (including, but not limited to, conceptual design,

472

The Role of The fedeRal PRojecT diRecToR  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

Role of The fedeRal PRojecT diRecToR: Role of The fedeRal PRojecT diRecToR: lessons fRom The naTional igniTion faciliTy The national ignition facility (nif) is home of the world's largest laser. With 192 laser beams that can deliver more than 60 times the energy of any previous laser system, NIF represents a significant step in enabling the study of high-energy density science, and should demonstrate fusion ignition and burn in the laboratory for the first time. The design and construction of this unique, highly complex facility posed management challenges that the project team overseeing its development could not foresee. The national ignition facility's final optics assemblies, shown here mounted on the lower hemisphere of the target chamber, contain

473

DI!P.~ThIENT OF ENERGY EERE PROJECT MANAGEMENT CENTER  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

DI!P.~ThIENT OF ENERGY DI!P.~ThIENT OF ENERGY EERE PROJECT MANAGEMENT CENTER NFPA DETFlUvITNATION RECIPIENT:Ocean Renewable Power Company PROJECT TITLE: OCGen Module Mooring Project Page 1 of3 STATE: ME Funding Opportunity Announcement Number Procurement Instrument Number NEPA Control Number CID Num ber DE-FOA-0000069 EEOOO2650 GFO-OOO2650-002 EE2650 Based on my review orlhe information conct'rning the proposed action, as NEPA Compliance Officer (authori7£d under DOE Order 451.IA), I have made the (ollowlng determination: ex, EA, EIS APPENDIX AND NUMBER: Description: 8 3.1 Onsile and offsite site characterization and environmental monitoring, including siting, oonstruction (or modification). operation, and dismantlement or closing (abandonment) of characterization and monitoring devices and siting,

474

MHK Projects/Colorado River Indian Tribes IRR DI | Open Energy Information  

Open Energy Info (EERE)

Colorado River Indian Tribes IRR DI Colorado River Indian Tribes IRR DI < MHK Projects Jump to: navigation, search << Return to the MHK database homepage Loading map... {"minzoom":false,"mappingservice":"googlemaps3","type":"ROADMAP","zoom":5,"types":["ROADMAP","SATELLITE","HYBRID","TERRAIN"],"geoservice":"google","maxzoom":false,"width":"500px","height":"350px","centre":false,"title":"","label":"","icon":"File:Aquamarine-marker.png","visitedicon":"","lines":[],"polygons":[],"circles":[],"rectangles":[],"copycoords":false,"static":false,"wmsoverlay":"","layers":[],"controls":["pan","zoom","type","scale","streetview"],"zoomstyle":"DEFAULT","typestyle":"DEFAULT","autoinfowindows":false,"kml":[],"gkml":[],"fusiontables":[],"resizable":false,"tilt":0,"kmlrezoom":false,"poi":true,"imageoverlays":[],"markercluster":false,"searchmarkers":"","locations":[{"text":"","title":"","link":null,"lat":35.9825,"lon":-113.394,"alt":0,"address":"","icon":"http:\/\/prod-http-80-800498448.us-east-1.elb.amazonaws.com\/w\/images\/7\/74\/Aquamarine-marker.png","group":"","inlineLabel":"","visitedicon":""}]}

475

.s. DI1PARTlvffim OF ENFRGY EERE PROJECT MANAGEMENT CENTER NEPA DETERMINATION  

Energy.gov (U.S. Department of Energy (DOE)) Indexed Site

DI1PARTlvffim OF ENFRGY DI1PARTlvffim OF ENFRGY EERE PROJECT MANAGEMENT CENTER NEPA DETERMINATION RECIPU:NT: Missouri Corn Merchandising Council PROJECT TITLE: Missouri Ethanol Blend Infrastructure Project Page 1 of2 STATE: MO Funding Opportunity Announcement Number PrO(urement Instrument Number NEPA Control Number em Number GFO-10-356 0 Based on my review oflhe information conc:erniog fbI' proposed action, as NEPA Compliance Officer (authori7.ed under DOE Order4S1.IA), I bave made the following determination : ex, EA, EIS APPENDIX AND NUMBER: Description: 85.2 Modifications to 011, gas, and geothermal facility pump and piping configurations, manifolds. metering systems, and other instrumentation that would not change design process flow rates or affect permitted air emisSlOns

476

O/O'/07D/-I0072J'OtJo?  

Office of Legacy Management (LM)

O/O'/07D/-I0072J'OtJo? O/O'/07D/-I0072J'OtJo? u.s Depai'tntenf,of Energy Ohio Field Office Parcel 6, 7, and 8 A.emedy (Monitored Natura'i Attenuation) Groundwater Monitoring Plan . , CH2MHILL * This page intentionally left blank Parcel 6, 7, a.nd 8 Remedy (Monit'ored Natural Attetluation) Groundwater M.onitoring Plan DQcenibe.r· 200$ F'Ii1ai Prepared for the U.S. Department of Energy Ohio Field Office This page intentionally left blank ABSTRACT Parcels 6, 7, and 8 are three tracts of land that comprise the majority of the remaining Mound Closure Project in ~iamisburg, Ohio. The final remedy for Parcels 6, 7, and 8 combines institutional controls in the form of deed. restrictions on future land and groundwater use and monitored natural attenuation (MNA). MNA is being utilized as a

477

Development and evaluation of systems for controlling parallel high di/dt thyratrons  

SciTech Connect

Increasing numbers of high power, high repetition rate applications dictate the use or thyratrons in multiple of hard parallel configurations to achieve the required rate of current rise, di/dt. This in turn demands the development of systems to control parallel thyratron commutation with nanosecond accuracy. Such systems must be capable of real-time, fully-automated control in multi-kilohertz applications while still remaining cost effective. This paper describes the evolution of such a control methodology and system.

Litton. A.; McDuff, G.

1982-01-01T23:59:59.000Z

478

Downward Muon Intensity at Surface dI 0 (E 0 ; cos )  

E-Print Network (OSTI)

Downward Muon Intensity at Surface dI #22;0 (E #22;0 ; cos #18;) dE #22;0 = 0:14 #1; E #22;0 #1; 0, Review of Particle Physics, 2000, p.150 Track Muons Through Rock: #15; Vertical depth 6010 metres water equivalent #15; Track with Muon Simulation Code (MUSIC) Ref: P. Antonioli, C. Ghetti, E. V. Korolkova, V. A

Learned, John

479

Robotica 2 A.A. 2008-2009 Corso di Robotica 2  

E-Print Network (OSTI)

Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca Corso di Robotica 2 Prof. Alessandro De Luca Robot con ridondanza cinematica #12;Robotica 2 A.A. 2008-2009 A. De Luca 2 f: Q R Robot ridondanti cinematica diretta rispetto a un compito (task) spazio del compito (dim R = M)spazio dei giunti (dim Q = N) #12;Robotica 2 A

De Luca, Alessandro

480

431 531 Class Notes 7 5.7 Transistor Di erential Ampli er  

E-Print Network (OSTI)

gain Gdi as the ratio of the output to the input di erence. So Gdi 1 vout1=v = ,RC=REv1=2v1 = ,RC=2RE. and similarly for output 2 Gdi 2 vout2=v = ,RC=REv2=,2v2 = RC=2RE Generally, only one of the two ouputs is used as a positive quantity: Gdi = RC 2RE 27 where the sign depends upon which is used. Now consider the common mode

Frey, Raymond E.

Note: This page contains sample records for the topic "istituto nazionale di" from the National Library of EnergyBeta (NLEBeta).
While these samples are representative of the content of NLEBeta,
they are not comprehensive nor are they the most current set.
We encourage you to perform a real-time search of NLEBeta
to obtain the most current and comprehensive results.


481

Extraction of Np(IV) by Di-n-butylphosphoric and di-iso-amylphosphoric acids from aqueous HNO{sub 3}  

SciTech Connect

The interaction of Np(IV) with di-n-butylphosphoric (DBP) and di-iso-amylphosphoric (DIAP) acids is studied at room temperature in the biphasic extraction systems H{sub 2}O-HNO{sub 3}-TBP(TIAP)-n-decane (CCL{sub 4}) (TBP = tributylphosphate, TIAP = tri-iso-amylphosphate) for DBP (DIAP) concentrations from 0.91{center_dot}10{sup -3} to 4.16{center_dot}10{sup -2} M, HNO{sub 3} {le} 12 M, and TBP (TIAP) {le} 1.1 M. If n-decane is used as the solvent, Np concentrates mainly in the interfacial crud (IFC). As (HNO{sub 3}) in the aqueous phase and (TBP) (TIAP) in the organic phase increase, the amount of Np(IV) concentrated in the IFC decreases. In systems with CCl{sub 4}, Np(IV) does not concentrate in the IFC. Increasing (TBP) (TIAP) in the organic phase inhibits the interaction of Np(IV) with DBP (DIAP) in CCl{sub 4} and n-decane.

Solovkin, A.S.; Lobanov, A.V.

1994-07-01T23:59:59.000Z

482

A Numerical Methodology for the Multi-objective Optimization of the DI Diesel Engine Combustion  

Science Journals Connector (OSTI)

Abstract DI Diesel engine are widely used both for industrial and automotive applications due to their durability and fuel economy. Nonethe- less, increasing environmental concerns force that type of engine to comply with increasingly demanding emission limits, so that, it has become mandatory to develop a robust design methodology of the DI Diesel combustion system focused on reduction of soot and \\{NOx\\} simultaneously while maintaining a reasonable fuel economy. In recent years, genetic algorithms and CFD three-dimensional combustion simulations have been successfully applied to that kind of problem. However, combining \\{GAs\\} op- timization with actual CFD three-dimensional combustion simulations can be too onerous since a large number of calculations is usually needed for the genetic algorithm to converge, resulting in a high computational cost and, thus, limiting the suitability of this method for industrial processes. In order to make the optimization process less time-consuming, CFD simulations can be more conveniently used to generate a training set for the learning process of an artifical neural network which, once correctly trained, can be used to forecast the engine outputs as a function of the design parameters during a GA optimization performing a so-called virtual optimization. In the current paper, a numerical methodology for the multi-objective virtual optimization of the combustion of an automotive DI Diesel engine, which relies on artificial neural networks and genetic algorithms, was developed.

Marco Costa; Gian Marco Bianchi; Claudio Forte; Giulio Cazzoli

2014-01-01T23:59:59.000Z

483

Algoritmi e Strutture Dati A.A. 13/14, N. Di Mauro 50 La classe vector una classe template per la  

E-Print Network (OSTI)

Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 50 Vector La classe vector è una classe/14, N. Di Mauro 51 Vector: note Un vector è inizialmente vuoto ­ Gli elementi vengono aggiunti in coda ­ V1 == V2 #12;Algoritmi e Strutture Dati ­ A.A. 13/14, N. Di Mauro 52 Iteratori: intro vector è una

Di Mauro, Nicola

484

NATURE NANOTECHNOLOGY | www.nature.com/naturenanotechnology 1 SUPPLEMENTARY INFORMATION  

E-Print Network (OSTI)

NATURE NANOTECHNOLOGY | www.nature.com/naturenanotechnology 1 SUPPLEMENTARY INFORMATION DOI: 10, Istituto Italiano di Tecnologia, Via Morego 30, 16163 Genova, Italy. 4 BIONEM, Bio-Nanotechnology and Engineering for Medicine, Department of experimental and clinical medicine, University of Magna Graecia Viale

Stockman, Mark I.

485

Reports and other Publications  

Science Journals Connector (OSTI)

... 13. (Geneva : Universita di Geneva, Istituto Geofisico e Geodetico, 1960.) [202Norsk Polarinstituut. Meddelelser. Nr. 83 : Reinen pa Svalbard. Av Odd L0n0. Pp. ... Anders Rapp. Pp. vii+96+20 plates. Kr. 25.00. (Oslo : Norsk Polarinstituut, 1960. Distributed by the Oslo University Press.) [202

1961-05-13T23:59:59.000Z

486

Synthesis and Evaluation of 3',5'-Di-tert-butyl-4'-hydroxyflavones as Potential Inhibitors of Low Density Lipoprotein (LDL) Oxidation  

Science Journals Connector (OSTI)

Synthesis and Evaluation of 3',5'-Di-tert-butyl-4'-hydroxyflavones as Potential Inhibitors of Low Density Lipoprotein (LDL) Oxidation ...

Guy Lewin; Yves Rolland; Sylvie Privat; Christine Breugnot; Albert Lenaers; Jean Paul Vilaine; Jean-Pierre Baltaze; Jacques Poisson

1995-12-01T23:59:59.000Z

487

Effects of Injector Conditions on the Flame Lift-Off Length of DI Diesel Sprays  

SciTech Connect

The effects of injection pressure and orifice diameter on the lift-off length of a direct-injection (DI) diesel spray (defined as the farthest upstream location of high temperature combustion) were investigated using a natural light emission imaging technique. The lift-off length experiments were conducted in a constant-volume combustion vessel under quiescent, heavy-duty DI diesel engine conditions using a Phillips research grade No.2 diesel fuel. The results show that natural light emission at 310 nm provides an excellent marker of the lift-off length. At this location, natural light emission at 310 nm is dominated by OH chemiluminescence generated by high-temperature combustion chemistry. Lift-off lengths determined from images of natural light emission at 310 nm show that as either injection pressure (i.e., injection velocity) or orifice diameter increase, the lift-off length increases. The observed lift-off length increase was linearly dependent on injection velocity, the same dependency as previously noted for gas jets. The lift-off length increase with increasing orifice diameter, however, is different than the independence of lift-off length on orifice diameter noted for gas jets An important overall observation was made by considering the lift-off length data in conjunction with data from recent investigations of liquid-phase fuel penetration and spray development. The combined data suggests that a systematic evolution of the relationship and interaction between various processes in a DI diesel spray has been occurring over time, as injection pressures have been increased and orifice diameters reduced as part of efforts to meet emissions regulations. The trends observed may eventually help explain effects of parameters such as injection pressure and orifice diameter on emissions.

D. L. Siebers; B. S. Higgins

2000-07-01T23:59:59.000Z

488

Effect of Resonances on the Coherent Control of the Photoionization and Photodissociation of HI and DI  

Science Journals Connector (OSTI)

The phase lag between the ionization and dissociation products of HI and DI molecules obtained by one- and three-photon excitation was measured as a function of excitation energy in the vicinity of a molecular resonance. The phase lag was observed to have an asymmetric profile with a deep minimum near the center of the resonance. A strong isotope effect was also observed. A theoretical analysis, using projection operators to partition the Lippmann-Schwinger equation, showed that a molecular phase is responsible for the energy dependence of the phase lag.

Langchi Zhu; Kunihiro Suto; Jeanette Allen Fiss; Ryuichi Wada; Tamar Seideman; Robert J. Gordon

1997-11-24T23:59:59.000Z

489

Structure of Dense Sodium Di-2-Ethylsulfosuccinate/D2O/Decane Microemulsions  

Science Journals Connector (OSTI)

Small-angle neutron scattering is used to investigate the structure of single-phase AOT (sodium di-2-ethylsulfosuccinate)/D2O/decane microemulsions containing equal volumes of water and oil and a variable concentration of surfactant. Each scattered-neutron spectrum exhibits a pronounced interaction peak. As the volume fraction of AOT is increased from 0.18 to 0.42, the peak position shifts to larger values of Q, and the peak height diminishes. The spectra are consistent with an ordered droplet phase, as opposed to a bicontinuous structure.

Michael Kotlarchyk; Sow-Hsin Chen; John S. Huang; Mahn Won Kim

1984-08-27T23:59:59.000Z

490

ABB leader nelle tecnologie per l'energia e l'automazione che consentono alle utility e alle industrie di migliorare le loro performance riducendo al contempo  

E-Print Network (OSTI)

, controllori a logica programmabile (PLC), elettronica di potenza e robotica che forniscono energia, movimento ABB che metterà a disposizione il know-how di robotica. Il/la candidato/a ideale è un/a laurendo'indirizzo sara.blasi@it.abb.com citando il riferimento Robotica - SSG. #12;

Segatti, Antonio

491

Correlation functions for a di-neutron condensate in asymmetric nuclear matter  

E-Print Network (OSTI)

Recent calculations with an effective isospin dependent contact interaction show the possibility of the crossover from superfluidity of neutron Cooper pairs in $^1S_0$ pairing channel to Bose-Einstein condensation (BEC) of di-neutron bound states in dilute nuclear matter. The density and spin correlation functions are calculated for a di-neutron condensate in asymmetric nuclear matter with the aim to find the possible features of the BCS-BEC crossover. It is shown that the zero-momentum transfer spin correlation function satisfies the sum rule at zero temperature. In symmetric nuclear matter, the density correlation function changes sign at low momentum transfer across the BCS-BEC transition and this feature can be considered as a signature of the crossover. At finite isospin asymmetry, this criterion gives too large value for the critical asymmetry $\\alpha_c^d\\sim0.9$, at which the BEC state is quenched. Therefore, it can be trusted for the description of the density-driven BCS-BEC crossover of neutron pairs only at small isospin asymmetry. This result generalizes the conclusion of the study in Phys. Rev. Lett. {\\bf 95}, 090402 (2005), where the change of sign of the density correlation function at low momentum transfer in two-component quantum fermionic atomic gas with the balanced populations of fermions of different species was considered as an unambiguous signature of the BCS-BEC transition.

A. A. Isayev

2008-07-10T23:59:59.000Z

492

Decentralized Control of Aggregated Loads for Demand Response Di Guo, Wei Zhang, Gangfeng Yan, Zhiyun Lin, and Minyue Fu  

E-Print Network (OSTI)

Decentralized Control of Aggregated Loads for Demand Response Di Guo, Wei Zhang, Gangfeng Yan of residential responsive loads for vari- ous demand response applications. We propose a general hybrid system and effectively reduce the peak power consumption. I. INTRODUCTION Demand response has the potential to shift

Zhang, Wei

493

Search for di-muon decays of a low-mass Higgs boson in radiative decays of the ?(1S)  

E-Print Network (OSTI)

We search for di-muon decays of a low-mass Higgs boson (A[superscript 0]) produced in radiative ?(1S) decays. The ?(1S) sample is selected by tagging the pion pair in the ?(2S,3S)??[superscript +]?[superscript -]?(1S) ...

Cowan, Ray Franklin

494

Double di ffential fragmentation cross sections measurements of 95 MeV/u 12C on thin targets for hadrontherapy  

E-Print Network (OSTI)

During therapeutic treatment with heavy ions like carbon, the beam undergoes nuclear fragmentation and secondary light charged particles, in particular protons and alpha particles, are produced. To estimate the dose deposited into the tumors and the surrounding healthy tissues, an accurate prediction on the fluences of these secondary fragments is necessary. Nowadays, a very limited set of double di ffential carbon fragmentation cross sections are being measured in the energy range used in hadrontherapy (40 to 400 MeV/u). Therefore, new measurements are performed to determine the double di ffential cross section of carbon on di erent thin targets. This work describes the experimental results of an experiment performed on May 2011 at GANIL. The double di ffential cross sections and the angular distributions of secondary fragments produced in the 12C fragmentation at 95 MeV/u on thin targets (C, CH2, Al, Al2O3, Ti and PMMA) have been measured. The experimental setup will be precisely described, the systematic error study will be explained and all the experimental data will be presented.

J. Dudouet; D. Juliani; J. C. Ang elique; B. Braunn; J. Colin; D. Cussol; Ch. Finck; J. M. Fontbonne; H. Gu erin; P. Henriquet; J. Krimmer; M. Labalme; M. Rousseau; M. G. Saint-Laurent; S. Salvador

2013-06-03T23:59:59.000Z

495

Sommario Il dosaggio del flocculante riveste un'importanza primaria nei processi di chiari-flocculazione, che a loro volta  

E-Print Network (OSTI)

: fuzzy logic, fuzzy control, automation, process control, clarifi- cation, potabilization. 1 consumo limitatamente agli epi- sodi di torbida. REAL-TIME FUZZY CONTROL OF THE CLARIFI- CATION PROCESS'intel- ligenza artificiale, in particolare sulla logica fuzzy. Per prima cosa è stato sviluppato un modello del

496

TiDi Browser: A Novel Photo Browsing Technique for Mobile Gerald Biebera, Christian Tominskib, and Bodo Urbanb  

E-Print Network (OSTI)

TiDi Browser: A Novel Photo Browsing Technique for Mobile Devices Gerald Biebera, Christian's digital photos can be tagged with information about when and where they were taken. On stationary computers, this information is often used to drive photo browsing. This is not the case for mobile devices

Tominski, Christian

497

Large deviations and martingales for a typed branching di usion, 1 Simon C Harris and David Williams  

E-Print Network (OSTI)

Large deviations and martingales for a typed branching di#11;usion, 1 by Simon C Harris and David are rather complicated; and these are only sketched here { see Harris (1995) and Harris and Williams (1995 for a simpler problem in Champneys, Harris, Toland, Warren and Williams (1995); in the present context

Harris, Simon Colin

498

A) ESAMI DA SOSTENERE PER ACCEDERE ALL'ESAME DI LAUREA IN OAPP DA PARTE DEGLI APPARTENENTI AL PERSONALE DELL'  

E-Print Network (OSTI)

) TABELLA B (Personale di area B, posizione economica B2 e B3, crediti totali riconosciuti 51) NR. CFU ESAME e Dirigenti dell'area 1; personale dell' area C ­ crediti totali riconosciuti 60 iscrizione al DELL' AMMINISTRAZIONE CIVILE DELL'INTERNO (crediti totali riconosciuti 51 iscrizione al secondo anno

Malerba, Donato

499

Three-dimensional Josephson-junction arrays: Static magnetic response R. De Luca and T. Di Matteo  

E-Print Network (OSTI)

Three-dimensional Josephson-junction arrays: Static magnetic response R. De Luca and T. Di Matteo Tampere, Finland Received 17 July 1997 In this work we present a simple three-dimensional Josephson-junction directions perpendicular to one cube side. S0163-1829 98 05502-7 I. INTRODUCTION The interest in Josephson-junction

Di Matteo, Tiziana

500

Fracture ow simulation using a nite di erence lattice Boltzmann method I. Kim and W. B. Lindquist  

E-Print Network (OSTI)

Fracture ow simulation using a #12;nite di#11;erence lattice Boltzmann method I. Kim and W. B, 2002) We present numerical computations for single phase ow through 3D digitized rock fractures under. The digitized fracture data sets come from pro#12;led elevations taken on tensile induced fractures in Harcourt

New York at Stoney Brook, State University of