National Library of Energy BETA

Sample records for di turbo aero

  1. Vortex-Based Aero- and Hydrodynamic Estimation

    E-Print Network [OSTI]

    Hemati, Maziar Sam

    2013-01-01

    Vortex-Based Aero- and Hydrodynamic Estimation . . . . . .2 Aero- andbenefit from vortex-based aero- and hydrodynamic estimation.

  2. CHAIR OF AERO ENGINES CHAIR OF AERO ENGINES

    E-Print Network [OSTI]

    Berlin,Technische Universität

    CHAIR OF AERO ENGINES #12;, CHAIR OF AERO ENGINES 02/03 HEAD OF CHAIR PROF. DR.-ING. DIETER PEITSCH of this approach is the propulsion and so, the chair of aero engines has been a nucleus for the development of ILR of the current projects at the chair of aero engines and serves as a snap shot of the status of today. As science

  3. American Institute of Aero. & Astros. 

    E-Print Network [OSTI]

    Unknown

    2011-08-17

    This research includes the development of a set of experimental flow-diagnostics techniques for low speed aerodynamics applications and an interactive software for flow field data acquisition and presentation called AeroView. The data collection...

  4. Aero-Tech: Order (2010-CE-1012)

    Broader source: Energy.gov [DOE]

    DOE issued an Order and closed this case against Aero-Tech Light Bulb Co., without civil penalty, after DOE found that Aero-Tech manufactured and/or privately labeled incandescent reflector lamps, but did not violate DOE regulations.

  5. Turbo Compounding: A Technology Whose Time Has Come | Department...

    Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

    & Publications Electric Turbo Compounding Technology Update Electric Turbo Compounding...A Technology Who's Time Has Come Design and Development of e-Turbo for SUV and Light Truck...

  6. Aero-Structural Design Investigations for Biplane Wind Turbine Blades

    E-Print Network [OSTI]

    Roth-Johnson, Perry

    2014-01-01

    3 Aero-structural investigation of biplane wind turbine5 Aero-structural analysis of a full 100-meter biplane windP. Roth-Johnson, R. Wirz, “Aero-structural investigation of

  7. Aero Fighter - 2D Gaming

    E-Print Network [OSTI]

    Ahmed, Zeeshan

    2010-01-01

    Designing and developing quality based computer game is always a challenging task for developers. In this paper I briefly discuss aero fighting war game based on simple 2D gaming concepts and developed in C & C++ programming languages, using old bitmapping concepts. Going into the details of the game development, I discuss the designed strategies, flow of game and implemented prototype version of game, especially for beginners of game programming.

  8. AeroSys: Order (2011-SCE-1624)

    Broader source: Energy.gov [DOE]

    DOE ordered AeroSys, Inc. (AeroSys) to pay a $100,000 civil penalty after finding AeroSys had (1) failed to certify that certain models of space-constrained central air conditioners and air conditioning heat pumps comply with the applicable energy conservation standards; and (2) manufactured and distributed in commerce in the U.S. units of noncompliant models of space-constrained central air conditioners and air conditioning heat pumps.

  9. Aero-Optics 1 Physics and Computation of Aero-Optics

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Aero-Optics 1 Physics and Computation of Aero-Optics Meng Wang Department of Aerospace-fidelity simulation, opti- cal mitigation Abstract This article provides a critical review of aero-optics-induced optical distortions. Following a brief introduction of the fundamental theory and key concepts

  10. Aero Turbine | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION J APPENDIX ECoop IncIowaWisconsin: Energy Resources JumpAdelan UKRenewable2004) | OpenAerialAero

  11. Ethanoltank TurboMolecularPump

    E-Print Network [OSTI]

    Maruyama, Shigeo

    CCVD at low pressure (less than 0.1 Pa). The advanced generation method based on the SWNT growthEthanoltank Oil pump TurboMolecularPump Ion gauge Leak valve Silicon heater Scroll pump Gate valve. Shiokawa et al. [2] have reported that SWNTs can be grown at low temperature for nanodevices by performing

  12. Electric Turbo Compounding Technology Update | Department of...

    Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

    (OFCVT). deer07vuk.pdf More Documents & Publications Diesel Injection Shear-Stress Advanced Nozzle (DISSAN) Retrofit and Testing of a Pre-Turbo, Diesel Oxidation...

  13. Turbo Dynamics | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION JEnvironmental Jump to:EA EISTJThin Film SolarTown(LECBP) | Open EnergyTrueWindTulsaTupman,Turbo

  14. AIAA 20033429 High-Fidelity Aero-Structural Design

    E-Print Network [OSTI]

    Stanford University

    AIAA 2003­3429 High-Fidelity Aero-Structural Design Using a Parametric CAD-Based Model Juan J 500, Reston, VA 20191­4344 #12;AIAA 2003­3429 High-Fidelity Aero-Structural Design Using a Parametric Cambridge, MA 02139, U.S.A. This paper presents two major additions to our high-fidelity aero

  15. RESEARCH ARTICLE Flow control for aero-optics application

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    RESEARCH ARTICLE Flow control for aero-optics application B. Vukasinovic · A. Glezer · S. Gordeyev of aero-optical aberrations in the wake of a surface-mounted turret comprised of a hemisphere mounted/active) flow control on the aero-optical and aerodynamic characteristics of the flow over a conformal optical

  16. Aero-Optical Environment Around a Conformal-Window Turret

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Aero-Optical Environment Around a Conformal-Window Turret Stanislav Gordeyev University of Notre¶ University of Notre Dame, Notre Dame, Indiana 46556 DOI: 10.2514/1.26380 This paper presents the aero degrading effects on the systems that make use of the beam; these effects are referred to as aero

  17. Aero-Optical Effects of Supersonic Boundary Layers Stanislav Gordeyev

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Aero-Optical Effects of Supersonic Boundary Layers Stanislav Gordeyev and Eric Jumper University, Colorado 80840 DOI: 10.2514/1.J051266 Aero-optical measurements of a zero-pressure-gradient, supersonic to describe aero-optical effects of both the subsonic and the supersonic boundary layers. Finally, this new

  18. AeroWind Inc | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION JEnvironmental Jump to:EAand DaltonSolar Energy LLCAdemaInformationwebsiteAeroElektraAeroWind

  19. Proceedings of ASME Turbo Expo 2002

    E-Print Network [OSTI]

    Liu, Feng

    Proceedings of ASME Turbo Expo 2002 June 03, 2002, Amsterdam, , Netherlands GT-2002 has only 1 Copyright © 2002 by ASME #12;been investigated by a limited number of researchers. The un-dimensional and unsteady Navier Stokes code

  20. AeroSys: Test Notice (2009)

    Broader source: Energy.gov [DOE]

    DOE issued a test notice to AeroSys, Inc., requiring the company to provide sample units for laboratory testing to determine the compliance of various models of central air conditioners and air conditioning heat pumps with the applicable energy conservation standards.

  1. AeroValve Experimental Test Data Final Report

    SciTech Connect (OSTI)

    Noakes, Mark W.

    2014-09-01

    This report documents the collection of experimental test data and presents performance characteristics for the AeroValve brand prototype pneumatic bidirectional solenoid valves tested at the Oak Ridge National Laboratory (ORNL) in July/August 2014 as part of a validation of AeroValve energy efficiency claims. The test stand and control programs were provided by AeroValve. All raw data and processing are included in the report attachments.

  2. AeroElektra | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION JEnvironmental Jump to:EAand DaltonSolar Energy LLCAdemaInformationwebsiteAeroElektra Jump to:

  3. AeroFabrika | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION JEnvironmental Jump to:EAand DaltonSolar Energy LLCAdemaInformationwebsiteAeroElektra Jump

  4. AeroVironment | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION JEnvironmental Jump to:EAand DaltonSolar Energy LLCAdemaInformationwebsiteAeroElektra

  5. A COUPLED-ADJOINT METHOD FOR HIGH-FIDELITY AERO-STRUCTURAL OPTIMIZATION

    E-Print Network [OSTI]

    Stanford University

    A COUPLED-ADJOINT METHOD FOR HIGH-FIDELITY AERO-STRUCTURAL OPTIMIZATION a dissertation submitted #12;vi #12;Abstract A new integrated aero-structural design method for aerospace vehicles is presented. The approach combines an aero-structural analysis solver, a coupled aero-structural adjoint solver, a geometry

  6. AeroSys: Proposed Penalty (2010-CE-01/0201)

    Broader source: Energy.gov [DOE]

    DOE alleged in a Notice of Proposed Civil Penalty that AeroSys, Inc. failed to certify residential central air conditioners and air conditioning heat pumps as compliant with the applicable energy conservation standards.

  7. AeroSys: Noncompliance Determination (2010-SE-0302)

    Broader source: Energy.gov [DOE]

    DOE issued a Notice of Noncompliance Determination to AeroSys, Inc. finding that basic models THHP-24T* and THDC-30T* do not comport with the energy conservation standards.

  8. Aero-Tech: Proposed Penalty (2010-CE-1012)

    Broader source: Energy.gov [DOE]

    DOE alleged in a Notice of Proposed Civil Penalty that Aero-Tech Light Bulb Co. failed to certify a variety of incandescent reflector lamps as compliant with the applicable energy conservation standards.

  9. Development of AeroView: an interactive flow diagnostics laboratory 

    E-Print Network [OSTI]

    Galls, Samuel Fernando

    1996-01-01

    This research includes the development of a set of experimental flow-diagnostics techniques for low speed aerodynamics applications and an interactive software for flow field data acquisition and presentation called AeroView. The data collection...

  10. AeroLab Wireless Network Code of Conduct The AeroLab wireless network is intended for academic use only. Any use of the

    E-Print Network [OSTI]

    Sislian, J. P.

    AeroLab Wireless Network Code of Conduct The AeroLab wireless network is intended for academic use only. Any use of the wireless network for BitTorrent or other Peer-to-Peer file sharing is strictly will have their wireless access privileges revoked. Connecting to the AeroLab Wireless Network This document

  11. 1 Copyright 2003 by ASME Proceedings of Turbo Expo 2003

    E-Print Network [OSTI]

    Dennis, Brian

    1 Copyright © 2003 by ASME Proceedings of Turbo Expo 2003 2003 ASME Turbo Expo Atlanta, Georgia element analysis (FEA) code from the ADVENTURE project at University of Tokyo was used to perform parallel computer. 1 Research scientist. ASME member. 2 President. ASME member. 3Professor. MAIDO Director

  12. CE Turbo Geothermal Facility | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION JEnvironmentalBowerbank, Maine:Kansas: Energy Resources Jump to:Energy IncToolTurbo Geothermal

  13. Wilson TurboPower | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION J APPENDIX ECoop IncIowa (Utility Company)Idaho)VosslohWest PlainsAssn,WilderHillTurboPower Jump

  14. 12/13Aviation Services provided by: Air Methods Corporation and Aero Air. Willapa Harbor

    E-Print Network [OSTI]

    Borenstein, Elhanan

    12/13Aviation Services provided by: Air Methods Corporation and Aero Air. Forks Aberdeen Willapa patients of all types. For short distance flights, or to smaller airports the Aero Commander 690 is our

  15. Aero III/IV Complex Variable Theory Handout 1 A. G. Walton Derivatives

    E-Print Network [OSTI]

    Walton, Andrew G

    Aero III/IV Complex Variable Theory Handout 1 A. G. Walton Derivatives If i+}, is single the coefficients dn are unique. #12;Aero III/IV Complex Variable Theory Handout 2 A. G. Walton Residues

  16. Department of Energy Announces Testing for AeroSys, Inc. Products...

    Office of Environmental Management (EM)

    AeroSys, Inc. DOE Orders AeroSys to Halt Distribution of Inefficient Air Conditioner and Heat Pump Models Shown to Violate Minimum Efficiency Standards DOE Institutes Enforcement...

  17. DOE Orders AeroSys to Halt Distribution of Inefficient Air Conditioner...

    Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

    Orders AeroSys to Halt Distribution of Inefficient Air Conditioner and Heat Pump Models DOE Orders AeroSys to Halt Distribution of Inefficient Air Conditioner and Heat Pump Models...

  18. Turbo-generator control with variable valve actuation

    DOE Patents [OSTI]

    Vuk, Carl T. (Denver, IA)

    2011-02-22

    An internal combustion engine incorporating a turbo-generator and one or more variably activated exhaust valves. The exhaust valves are adapted to variably release exhaust gases from a combustion cylinder during a combustion cycle to an exhaust system. The turbo-generator is adapted to receive exhaust gases from the exhaust system and rotationally harness energy therefrom to produce electrical power. A controller is adapted to command the exhaust valve to variably open in response to a desired output for the turbo-generator.

  19. A Coupled Aero-Structural Optimization Method For Complete Aircraft Configurations

    E-Print Network [OSTI]

    Stanford University

    A Coupled Aero-Structural Optimization Method For Complete Aircraft Configurations James J. Reuther optimization of aero-structural systems. The framework permits the use of high-fidelity modeling of both de- scription, the information exchange between aero- dynamics and structures is accomplished through

  20. AERO-STRUCTURAL WING DESIGN OPTIMIZATION USING HIGH-FIDELITY SENSITIVITY ANALYSIS

    E-Print Network [OSTI]

    Stanford University

    AERO-STRUCTURAL WING DESIGN OPTIMIZATION USING HIGH-FIDELITY SENSITIVITY ANALYSIS Joaquim R. R. A and implements a framework for the computation of cou- pled aero-structural sensitivities which are required for the design of aircraft where aeroelastic interactions are significant. All aero-structural sensitivities

  1. Heat Transfer Research, 2010, Vol. 41, No. 6 Turbine Aero-Heat Transfer Studies

    E-Print Network [OSTI]

    Camci, Cengiz

    AU TH O R PR O O F Heat Transfer Research, 2010, Vol. 41, No. 6 Turbine Aero-Heat Transfer Studies in Rotating Research Facilities CENGIZ CAMCI Turbomachinery Aero-Heat Transfer Laboratory, Department The present paper deals with the experimental aero-heat transfer studies performed in rotating turbine

  2. American Institute of Aeronautics and Astronautics Aero-Optical Measurements in a Heated, Subsonic,

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    American Institute of Aeronautics and Astronautics 1 Aero-Optical Measurements in a Heated-averaging = elevation angle ~ = mean Favre-averaging I. Introduction HE aero-optic problem is concerned with the study, compressible boundary layers, shocks, and mixed density flows are potential sources for aero

  3. Visualizing uncertainty in reliability functions with application to aero engine overhaul

    E-Print Network [OSTI]

    Roberts, Stephen

    Visualizing uncertainty in reliability functions with application to aero engine overhaul Mark, survival analysis, Weibull mixture model. 1. Introduction The aero repair and overhaul industry is facing-service aero engines need to be scheduled for overhaul shop visits in order to replace life-limited parts

  4. Flight Measurements of the Aero-Optical Environment Around a Flat-Windowed Turret

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Flight Measurements of the Aero-Optical Environment Around a Flat-Windowed Turret Chris Porter.2514/1.J052067 This paper discusses the aero-optical environment for a flat-window hemisphere-on-cylinder turret over a wide range of viewing angles during flight tests in the Airborne Aero-Optics Laboratory

  5. The Airborne Aero-Optics Laboratory, AAOL Eric J. Jumpera1

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    The Airborne Aero-Optics Laboratory, AAOL Eric J. Jumpera1 , Mike Zenka , Stanislav Gordeyeva Abstract This paper gives a background into aero-optics which is the effect that turbulent flow over discusses the magnitude of the detrimental effects that aero-optics has on optical system performance

  6. Computation of Aero-Optical Distortions over a Cylindrical Turret with Passive Flow Control

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Computation of Aero-Optical Distortions over a Cylindrical Turret with Passive Flow Control Kan to the uncontrolled flow with a single strong shear layer. I. Introduction Aero-optical distortions caused by density aero-optics because of its ability to capture a broad range of tur- bulence scales relevant to optical

  7. Identification, Prediction and Control of Aero Optical Wavefronts in Laser Beam Propagation

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Identification, Prediction and Control of Aero Optical Wavefronts in Laser Beam Propagation and control of aero-optical wavefronts derived from recent flight-test data. The optimal controller is based the statistics of the aero-optical wavefront sequence. Experimental result in the paper show the improvement

  8. Recent Measurements of Aero-Optical Effects Caused by Subsonic Boundary Layers

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Recent Measurements of Aero-Optical Effects Caused by Subsonic Boundary Layers Adam E. Smith Dame, Notre Dame, IN, USA 46545 ABSTRACT Results of recent experimental measurements of aero aperture sizes on levels of aero-optical aberrations and detailed statistical analysis of spatial

  9. A Multi-Agent Simulation System for Prediction and Scheduling of Aero Engine Overhaul

    E-Print Network [OSTI]

    Roberts, Stephen

    A Multi-Agent Simulation System for Prediction and Scheduling of Aero Engine Overhaul Armin Southampton SO17 1BJ, UK. {acr, pv}@ecs.soton.ac.uk ABSTRACT The Aero Repair and Overhaul industry is facing Experimentation Keywords Scheduling, negotiation, risk estimation, simulation, aero re- pair and overhaul, multi

  10. Similarities and Differences in Aero-Optical Structure over Cylindrical and Hemispherical Turrets with a Flat

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Similarities and Differences in Aero-Optical Structure over Cylindrical and Hemispherical Turrets, Missouri, USA This paper discusses similarities and differences for aft-looking angles of the aero- optical turret. Both fluid-mechanic and aero-optical data for the base- line flows over the turrets and with two

  11. Aero-Optical and Flow Measurements Over a Flat-Windowed Turret

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Aero-Optical and Flow Measurements Over a Flat-Windowed Turret Stanislav Gordeyev University the aircraft, referred to as the aero-optic problem [1], and the intervening, orders- propagation effects on the beam; however, both the spatial and temporal bandwidths of the aero-optic problem

  12. Fluidic Control of a Turret Wake: Aerodynamic and Aero-Optical Effects

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Fluidic Control of a Turret Wake: Aerodynamic and Aero-Optical Effects Bojan Vukasinovic and Ari, Missouri 63166 DOI: 10.2514/1.J050085 Effects of direct small-scale actuation on aerodynamic and aero of separation. Effects of actuation on aero-optical distortions are assessed from the flow dynamics, using

  13. Aero-optical measurements in a subsonic, turbulent boundary layer with non-adiabatic walls

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Aero-optical measurements in a subsonic, turbulent boundary layer with non-adiabatic walls to IP: 129.74.64.123 On: Wed, 29 Apr 2015 14:08:38 #12;PHYSICS OF FLUIDS 27, 045110 (2015) Aero online 29 April 2015) This paper presents experimental studies of aero-optical distortions due

  14. Passionate Technologists Wanted at ASME Turbo Expo|GE Global...

    Broader source: All U.S. Department of Energy (DOE) Office Webpages (Extended Search)

    who want to learn more about GE and its global Research Centers. For this purpose, the Aero & Thermal Systems groups of GE Global Research and representatives from several GE...

  15. Supercritical Carbon Dioxide Turbo-Expander and Heat Exchangers...

    Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

    of a High Efficiency Hot Gas Turbo-expander and Low Cost Heat Exchangers for Optimized CSP Supercritical CO2 Operation 10-Megawatt Supercritical Carbon Dioxide Turbine - FY13 Q2...

  16. Electric Turbo Compounding...A Technology Who's Time Has Come...

    Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

    Detroit, Michigan. Sponsored by the U.S. DOE's EERE FreedomCar and Fuel Partnership and 21st Century Truck Programs. 2006deervuk.pdf More Documents & Publications Turbo...

  17. Corso di Laurea in Informatica -a.a. 2003/04 Prova di recupero di Elementi di Matematica

    E-Print Network [OSTI]

    Amadori, Debora

    Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2003/04 Prova di recupero di Elementi di Matematica 2, numero di matricola. #12;Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2003/04 Prova di recupero di Elementi di

  18. Aero/Astro 50th Anniversary May 2008 Sustainable Aviation

    E-Print Network [OSTI]

    Prinz, Friedrich B.

    : Develop technologies that will allow a tripling of capacity with a reduction in environmental impact. #12 follows AATR-42 · acoustic noise is dispersed over large area · 4800 foot separation for IFR approach FourAero/Astro 50th Anniversary May 2008 Sustainable Aviation: Future Air Transportation

  19. UNIVERSIT DI PADOVA FACOLT DI INGEGNERIA TESI DI LAUREA

    E-Print Network [OSTI]

    Abate, Alessandro

    UNIVERSITÀ DI PADOVA FACOLTÀ DI INGEGNERIA TESI DI LAUREA NonLinear Predictive Control for a Non discussed. #12;#12;Sommario L'oggetto di questa tesi è lo studio della tematica del controllo non lineare

  20. Development of a High Efficiency Hot Gas Turbo-expander and Low...

    Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

    a High Efficiency Hot Gas Turbo-expander and Low Cost Heat Exchangers for Optimized CSP Supercritical CO2 Operation Development of a High Efficiency Hot Gas Turbo-expander and...

  1. Design and Development of e-Turbo for SUV and Light Truck Applications...

    Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

    Development of e-Turbo for SUV and Light Truck Applications Design and Development of e-Turbo for SUV and Light Truck Applications 2004 Diesel Engine Emissions Reduction (DEER)...

  2. Design & Development of e-TurboTM for SUV and Light Truck Applications...

    Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

    & Development of e-TurboTM for SUV and Light Truck Applications Design & Development of e-TurboTM for SUV and Light Truck Applications 2003 DEER Conference Presentation: Garrett...

  3. Turbo Power Systems Inc formerly Turbo Genset Inc | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION J APPENDIX ECoop IncIowa (Utility Company) Jump to:Tucson Electric PowerSystems Inc formerly Turbo

  4. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    UNIVERSITÀ DI BRESCIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione fisico del sensore al braccio e la definizione degli effettivi movimenti che il manipolatore dovrà di funzionamento: può essere guidato attraverso il teach pendant oppure controllato mediante apposite

  5. Universit a di Pisa Dipartimento di Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Baldan, Paolo

    Universit#18; a di Pisa Dipartimento di Informatica Technical Report: TR-03-16 Symbolic Informatica, Universit#18;a Ca' Foscari di Venezia (2) Dipartimento di Informatica, Universit#18;a di Pisa Baldan (1) , Andrea Bracciali (2) and Roberto Bruni (2) (1) Dipartimento di Informatica, Universit#18;a

  6. Polymorphisms of the Hypoxia Inducible Factor 1 and microRNA Related Genes and the Susceptibility and Survival of Lung Cancer and Upper Aero-Digestive Tract Cancers

    E-Print Network [OSTI]

    YANG, YING

    2014-01-01

    1 I. Lung and upper aero-digestive tractof Lung Cancer and Upper Aero-Digestive Tract Cancers Aof Lung Cancer and Upper Aero-Digestive Tract Cancers by

  7. AeroSys: Order (2010-CE-01/0201 and 2010-SE-0302)

    Broader source: Energy.gov [DOE]

    DOE ordered AeroSys, Inc. to pay a $25,000 civil penalty after finding AeroSys had manufactured and distributed in commerce in the U.S. various models of air conditioners and air conditioning heat pumps that did not comport with the applicable energy conservation standards. In addition, AeroSys had distributed air conditioners and air conditioning heat pumps without submitting the required certification reports.

  8. Aero III/IV Sheet 3 Solutions 1 A. G. Walton i +}, +} 4, . 4

    E-Print Network [OSTI]

    Walton, Andrew G

    Aero III/IV Sheet 3 Solutions 1 A. G. Walton (i) i +}, +} 4, . 4 +} 4,+4 +} 4,, @ + 4 } 4 . 4 } # . } % 4 5 +4 } # 5 . } % 7 , #12;Aero III/IV Sheet 3 Solutions 2 A. G. Walton @ 4 5 6 7 }5 . : ; }7 (i, . he 5le+d5 e5, = #12;Aero III/IV Sheet 3 Solutions 3 A. G. Walton Letting U $ 4we have ] " " hl

  9. Supercritical Carbon Dioxide Turbo-Expander and Heat Exchangers

    Broader source: Energy.gov [DOE]

    This fact sheet describes a supercritical carbon dioxide turbo-expander and heat exchangers project awarded under the DOE's 2012 SunShot Concentrating Solar Power R&D award program. The team, led by the Southwest Research Institute, is working to develop a megawatt-scale s-CO2 hot-gas turbo-expander optimized for the highly transient solar power plant profile. The team is also working to optimize novel printed circuit heat exchangers for s-CO2 applications to drastically reduce their manufacturing costs.

  10. Improving Turbocharged Diesel Engine Operation with Turbo Power Assist System

    E-Print Network [OSTI]

    Stefanopoulou, Anna

    Improving Turbocharged Diesel Engine Operation with Turbo Power Assist System I. Kolmanovsky A. G Engineering, UC, Santa Barbara Abstract The paper investigates improvements in the tur- bocharged diesel problem. Comparison with a conventional turbocharged diesel engine reveals the mechanism by which

  11. Supramolecular Thermo Aero-able Gelators (STAGs) for synthesis of hydrogels

    E-Print Network [OSTI]

    Feng Feng Xue; Dan Dan Yuan; Peng Wang; Atharva Sahasrabudhe; Xiao-Yan Tang; Dianyu Chen; Rongxin Yuan; Soumyajit Roy

    2013-07-17

    Supramolecular Thermo Aero-able Gelators (STAGs): tartaric acid, urea, and guanidine with amide and imine moieties as supramolecular synthons are introduced to cross-link and aerate ('aero-able') polyacrylate networks for synthesis of hydrogels. They are bi-functional hence present a greener alternative to the existing cross-linkers and gelators.

  12. American Institute of Aeronautics and Astronautics Wind Tunnel Validation of a CFD-Based Aero-Optics Model

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    American Institute of Aeronautics and Astronautics 1 Wind Tunnel Validation of a CFD-Based Aero Air Force Academy, Colorado Spring, CO Abstract: A computational fluid dynamics (CFD)-based aero LATFORMS at high subsonic Mach numbers introduce aero-optic disturbances caused when free shear layers

  13. *Corresponding author, E-mail: ndelucca@nd.edu The Airborne Aero-Optics Laboratory, Recent Data

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    *Corresponding author, E-mail: ndelucca@nd.edu The Airborne Aero-Optics Laboratory, Recent Data, Notre Dame, IN USA 46556 ABSTRACT In this paper recent in-flight aero-optical measurements on the Airborne Aero-Optics Laboratory (AAOL) will be given. Instrumentation and experimental set

  14. Aero-Sol-Gel Synthesis of Nanostructured Silica Jingyu Hyeon-Lee, Gregory Beaucage,*, and Sotiris E. Pratsinis

    E-Print Network [OSTI]

    Beaucage, Gregory

    Aero-Sol-Gel Synthesis of Nanostructured Silica Powders Jingyu Hyeon-Lee, Gregory Beaucage-temperature aero- sol-gel process. Hydrolysis and condensation of tetraethoxysilane (TEOS) and tetramethoxy- silane, an aero-sol- gel technique for production of powders with extremely high specific surface areas at room

  15. Aero-Optical Investigation of Transonic Flow Features And Shock Dynamics on Hemisphere-On-Cylinder Turrets

    E-Print Network [OSTI]

    Gordeyev, Stanislav

    Aero-Optical Investigation of Transonic Flow Features And Shock Dynamics on Hemisphere, Notre Dame, IN, 46545 Aero-optical environment around a hemisphere-on-cylinder turret with both flat, causing additional aero-optical distortions at side- looking angles. The instantaneous shock locations

  16. Aero-Sol-Gel (ASG) Reactor For Nano-Powder Synthesis G. Beaucage, J. Hyeon-Lee, D. J. Kohls

    E-Print Network [OSTI]

    Beaucage, Gregory

    Aero-Sol-Gel (ASG) Reactor For Nano-Powder Synthesis G. Beaucage, J. Hyeon-Lee, D. J. Kohls-structured oxides where sol- gel reactions are carried out in aerosol droplets. This aero-sol-gel reactor (ASG-scale structure and high specific surface areas (100 to 700 m2 /g) [1, 2]. This aero-sol- gel reactor (ASG

  17. Florida Center for Advanced Aero-Propulsion (FCAAP) Annual Technical Symposium 2009 Microjet-based Separation Control

    E-Print Network [OSTI]

    Collins, Emmanuel

    Florida Center for Advanced Aero-Propulsion (FCAAP) ­ Annual Technical Symposium 2009 Microjet}@eng.fsu.edu **Florida Center for Advance AERO-Propulsion Florida A&M University - Florida State University, Tallahassee, alternative methods must be developed to characterize separation for #12;Florida Center for Advanced Aero

  18. Dipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Laura Ricci Invio di Oggetti su UDP 1 di Pisa Dipartimento di Informatica #12;Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa;Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Laura Ricci Invio di Oggetti su UDP 3 LA CLASSE

  19. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI TORINO REGOLAMENTO DI ATENEO PER

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO REGOLAMENTO DI ATENEO PER L'AMMINISTRAZIONE, LA FINANZA E LA controllo di gestione è organizzato per centri di responsabilità e di costo e ha per oggetto il controllo di programma o progetto; c. la definizione di idonei indicatori di risultati, di qualità ed efficacia, di costo

  20. Corso di Laurea in Informatica -a.a. 2003/04 Prova di recupero di Elementi di Matematica

    E-Print Network [OSTI]

    Amadori, Debora

    Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2003/04 Prova di recupero di Elementi di Matematica 12 luglio: Scrivere su tutti i fogli nome, cognome, numero di matricola. #12;Corso di Laurea in Informatica - a matricola. #12;Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2003/04 Prova di recupero di Elementi di Matematica 12

  1. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    Linpus (derivato di Fedora); · processore Atom 1,6Ghz; · chipset N270; · 1Gb di ram; · ssd da 8Gb; · 3

  2. Basi di dati: Funzionalit,

    E-Print Network [OSTI]

    Ghelli, Giorgio

    Basi di dati: Funzionalità, Progettazione, Interrogazione Giorgio Ghelli DBMS's 2 Temi · Funzionalità ed uso dei DBMS · Progettazione di una Base di Dati · Interrogazione di una Base di Dati Funzionalità dei DBMS DBMS's 4 Riferimenti · A. Albano, G. Ghelli, R. Orsini, Basi di Dati Relazionali e

  3. Corso di Laurea in Informatica -a.a. 2004/05 Prova di recupero di Elementi di Matematica

    E-Print Network [OSTI]

    Amadori, Debora

    Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2004/05 Prova di recupero di Elementi di Matematica 6 su tutti i fogli nome, cognome, numero di matricola. #12;Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2004

  4. Wilson TurboPower Inc | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page| Open Energy Information Serbia-EnhancingEtGeorgia:Illinois: Energy ResourcesTurboPower Inc Jump to: navigation,

  5. Die MAN Diesel & Turbo sucht am Standort Augsburg fr den Bereich Strategie/Unternehmensentwicklung zum frhestmglichen Eintrittstermin eine/n

    E-Print Network [OSTI]

    Stein, Oliver

    Die MAN Diesel & Turbo sucht am Standort Augsburg für den Bereich Strategie Projekte. Als Stabsfunktion berichtet die Abteilung direkt an den Vorstand von MAN Diesel & Turbo SE. Wir Diesel & Turbo ist weltweit führender Anbieter von Großdieselmotoren und Turbomaschinen für maritime und

  6. A serially concatenated BCH-Turbo code scheme over an Additive White Gaussion Noise channel 

    E-Print Network [OSTI]

    Ovalekar, Sameer V.

    1997-01-01

    an inner turbo code and an outer BCH code which would permit the decoder to operate at fewer iterations so that the turbo code decoding process speeds up and at the same time provides enough protection (error correcting capability) within the BCH code, so...

  7. System theoretic framework for assuring safety and dependability of highly integrated aero engine control systems

    E-Print Network [OSTI]

    Atherton, Malvern J

    2005-01-01

    The development of complex, safety-critical systems for aero-engine control is subject to the, often competing, demands for higher safety and reduced development cost. Although the commercial aerospace industry has a general ...

  8. AeroSys: Noncompliance Determination (2010-CE-01/0201 and 2010-SE-0302)

    Broader source: Energy.gov [DOE]

    DOE issued a Notice of Noncompliance Determination to AeroSys, Inc. finding that basic models THDC-18S, THDC-18T, THDC-24S, and THDC-24T do not comport with the energy conservation standards.

  9. DOE Orders AeroSys to Halt Distribution of Inefficient Air Conditioner...

    Broader source: Energy.gov (indexed) [DOE]

    AeroSys, Inc. to stop distributing two product models - one air conditioner and one heat pump - that DOE testing found to consume more energy than allowed under federal...

  10. Aero-Acoustic Analysis of Wells Turbine for Ocean Wave Energy Conversion

    E-Print Network [OSTI]

    Frandsen, Jannette B.

    Aero-Acoustic Analysis of Wells Turbine for Ocean Wave Energy Conversion Ralf Starzmann Fluid of harnessing the energy from ocean waves is the oscillating water column (OWC) device. The OWC converts

  11. Prot. n. 663/2012 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    in inglese di parte del testo "Indirizzi e Criteri di Microzonazione Sismica" (27 cartelle). COMPETENZE DEL

  12. Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile Sapienza Universit di Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    -professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca nell'ambito della Neuropsicologia e Psicopatologia

  13. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PISA Facolt di Scienze Matematiche,

    E-Print Network [OSTI]

    Cappellini, Valerio

    UNIVERSIT� DEGLI STUDI DI PISA Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea Laurea RELATORE: Chiar.mo Prof. Adriano Di Giacomo (Università di Pisa) #12;#12;Indice Indice Generale i

  14. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE SAPIENZA" DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice in Giunta di Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale del 17/02/2015 - Considerato

  15. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE SAPIENZA" DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice in Consiglio di Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale del 24/04/2015 - Considerato

  16. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE SAPIENZA" DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice in Consiglio di Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale del 13/01/2015 - Considerato

  17. SAPIENZA SAPIENZA -Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Elettrica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    : - Misure di efficienza di schermatura in camera riverberante di strutture scatolari in materiale metallico; 3. Esperienza test di efficienza di schermatura su strutture scatolari. Articolo 5 La selezione è

  18. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'attività di ricerca su "SVILUPPO DI UN SOFTWARE PER LA SIMULAZIONE HARWARE- IN-THE-LOOP DI ALGORITMI DI GUIDA

  19. EU Energy Voith Turbo JV | Open Energy Information

    Open Energy Info (EERE)

    AFDC Printable Version Share this resource Send a link to EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page to someone by E-mail Share EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Facebook Tweet about EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Twitter Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on Google Bookmark EERE: Alternative Fuels Data Center Home Page on QA:QA J-E-1 SECTION J APPENDIX E LIST OFAMERICA'SHeavy Electricals Ltd BHELEuropeLagePowerTimoEPURON GmbHVoith Turbo JV

  20. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI PRESTAZIONE OCCASIONALE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    ammissione alla presente procedura di valutazione comparativa sono: Laurea in Tecniche di Radiologia

  1. BANDO DI SELEZIONE PER L'AFFIDAMENTO DI n.1 CONTRATTO di COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    sperimentale sulla Psoriasi Università degli Studi di Roma"La Sapienza" DIPARTIMENTO DI MALATTIE CUTANEE

  2. UNIVERSIT A DEGLI STUDI DI PADOVA

    E-Print Network [OSTI]

    Informatica Corso di laurea in Ingegneria Informatica TESI DI LAUREA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN

  3. Corso di Laurea in Informatica -a.a. 2004/05 Prova di Elementi di Matematica

    E-Print Network [OSTI]

    Amadori, Debora

    Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2004/05 Prova di Elementi di Matematica 21 marzo 2005 Compito: Scrivere su tutti i fogli nome, cognome, numero di matricola. #12;Corso di Laurea in Informatica - a

  4. Micro-turbo-generator design and fabrication: A preliminary study

    SciTech Connect (OSTI)

    Wiegele, T.G.

    1996-12-31

    The size and weight of portable electronic products are often dictated by the physical characteristics of the power supply system. The design of energy storage systems is therefore critical to market competitiveness. An alternative to energy storage is proposed in this paper which relies on a very small power generation system which converts a pressure difference in a gas into electrical power: a micro-turbo-generator. The design of the micro-turbo-generator involved combining two very different machines, a micro-generator and a micro-turbine, into a single device which could be fabricated within the constraints of current microelectronic processing techniques. Research into power generation on the micro-scale has begun to take place in the form of electromagnetic micro-motor design and fabrication. These variable reluctance machines can be transformed into power generation devices by implementing accurate rotor position sensing, high-speed current switching and a means for inducing rotor motion. This leads to the implementation of a switched reluctance generator, which is well-understood on the macro-scale but has not been attempted on the micro-scale. The most significant hurdle facing researchers is the task of coupling a prime mover, such as a micro-turbine, to the rotor of a power generation device efficiently and effectively while maintaining relative simplicity in the fabrication procedures. The design presented here offers a potential solution to this problem.

  5. Dipartimento di Informatica Universit degli studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    Dipartimento di Informatica Università degli studi di Pisa TFA 19/4/2012 Laura Ricci 1 TFA 42 Sistemi e Reti di Calcolatori per la Didattica Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica 19/04/2013 Laura Ricci #12;Dipartimento di Informatica Università degli studi di Pisa TFA 19

  6. Dipartimento di Informatica Universit degli studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    Dipartimento di Informatica Università degli studi di Pisa TFA 29/3/2012 Laura Ricci 1 TFA 42 Sistemi e Reti di Calcolatori per la Didattica Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica 29/03/2013 Laura Ricci #12;Dipartimento di Informatica Università degli studi di Pisa TFA 29

  7. Published in 2001 IEEE Aerospace Conference, 2001, Vol.1, 331-338 -DOI 10.1109/AERO.2001.931724 Designing a Water-Quality Monitor

    E-Print Network [OSTI]

    Kounaves, Samuel P.

    Published in 2001 IEEE Aerospace Conference, 2001, Vol.1, 331-338 - DOI 10.1109/AERO.2001 Aerospace Conference, 2001, Vol.1, 331-338 - DOI 10.1109/AERO.2001.931724 membrane, on the other hand

  8. Centre for Marine Science and Technology: Research Report 2011-02 Aero-Hydrodynamics of an RS:X Olympic Racing Sailboard

    E-Print Network [OSTI]

    Centre for Marine Science and Technology: Research Report 2011-02 Aero-Hydrodynamics of an RS example for an overview of sailboard aero-hydrodynamics. The current article brings together previous

  9. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    svolgimento dell'attività di "Metodologie di conrollo ed ottimizzazione per sistemi Smartgrids, la generazione seguente attività: Metodologie di conrollo ed ottimizzazione per sistemi Smartgrids, la generazione

  10. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    con fondi del progetto di ricerca "Rechargeable, advanced, nano structured, lithium batteries 1 anno. Progetto di ricerca: "Preparazione e sviluppo di elettroliti gelificati per batterie litio-ione

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Segreteria amministrativa

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    . OGGETTO DELLA PRESTAZIONE:Dosaggi di acetilcolina in terreni di coltura di cellule di glioblastoma

  12. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA DI CUI AL PUNTO 1. DELL'ART. 6 DEL DISCIPLINARE DI GARA, IN CASO DI CONCORRENTE SINGOLO, DI RTI, CONSORZIO

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DI GARA, IN CASO DI CONCORRENTE SINGOLO, DI RTI, CONSORZIO ORDINARIO DI CONCORRENTI ................................................................................................................................. dell'Impresa/RTI/ Consorzio ordinario di concorrenti/GEIE/aggregazioni di imprese1 PARTECIPANTI IN RTI, CONSORZI ORDINARI DI CONCORRENTI O GEIE COSTITUENDI, AGGREGAZIONI DI IMPRESE ADERENTI AL

  13. Proceedings of ASME Turbo Expo 2012 June 11-15, 2012, Copenhagen, Denmark

    E-Print Network [OSTI]

    Camci, Cengiz

    , and C. Camci Turbomachinery Aero-Heat Transfer Laboratory Department of Aerospace Engineering Rotor span movement size UM Speed of the motor at midspan Greek PT Change in total pressure due

  14. NOMINA COMMISSIONE GIUDICATRICE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI PROFESSORE STRAORDINARIO CON RAPPORTO DI LAVORO

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO Il Direttore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia; VISTA la delibera del Consiglio di Dipartimento di Fisiologia e Fisiologia e Farmacologia di Sapienza Università di Roma, è così composta: #12;membri effettivi: prof. Paolo

  15. Esperienze di E-learning del Corso di Studi in Informatica dell'Universit di Torino

    E-Print Network [OSTI]

    Torino, Università di

    in Informatica della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Università di Torino. In particolareEsperienze di E-learning del Corso di Studi in Informatica dell'Università di Torino: comunità di Informatica Università degli Studi di Torino c.so Svizzera 185 ­ I10149, Torino {baldoni

  16. Aero III/IV Sheet 5 Solutions 1 A. G. Walton 1. We consider how the quarter circle transforms in each case

    E-Print Network [OSTI]

    Walton, Andrew G

    Aero III/IV Sheet 5 Solutions 1 A. G. Walton 1. We consider how the quarter circle transforms the transformed region is as follows #12;Aero III/IV Sheet 5 Solutions 2 A. G. Walton (i) The transformation | A 3= , mzm ? 4= #12;Aero III/IV Sheet 5 Solutions 3 A. G. Walton In particular, the line | @ 3 maps

  17. UW AA Account Setup and Lab-Use Primer Aero/Astro Account Primer 10/10/14 Page 1 of 7

    E-Print Network [OSTI]

    Doty, Sharon Lafferty

    UW AA Account Setup and Lab-Use Primer Aero/Astro Account Primer 10/10/14 Page 1 of 7 You are provided with access to UW Aero/Astro departmental computing resources on entering the department as an option for long-term storage and #12;UW AA Account Setup and Lab-Use Primer Aero/Astro Account Primer 10

  18. 2nd AIAA Multidisciplinary Design Optimization Specialist Conference, May 14, 2006, Newport, Rhode Island Optimal Control of LCOs in Aero-Structural Systems

    E-Print Network [OSTI]

    Jameson, Antony

    Island Optimal Control of LCOs in Aero-Structural Systems Having your (nonlinear) cake and eating it too Karthik Palaniappan, Philip S. Beran, and Antony Jameson Aero-elastic systems, by their very nonlinear degrees of freedom, in this case: the Aero and Structural components. These LCOs might be benevolent

  19. BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVIT DI RICERCA DI CATEGORIA B)

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    , rispettivamente del 12.04.2011 e del 19.04.2011; VISTA la delibera del Consiglio del Dipartimento di Fisiologia e scientifico disciplinare BIO 09, presso il Dipartimento di #12;Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer del titolo di dottore di ricerca in Fisiologia [Physiology] o Psicobiologia e psicologia fisiologica

  20. BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVIT DI RICERCA DI CATEGORIA B TIPOLOGIA II

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    cerebrale, psicopatologia e risposta ai trattamenti", presso il Dipartimento di Scienze e Biotecnologie

  1. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico Consiglio del Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale A. Ruberti seduta del 17

  2. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale Antonio Ruberti intende conferire un incarico Giunta del Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 29

  3. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico Consiglio del Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 27

  4. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire N. 3 del Consiglio del Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta

  5. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico Consiglio del Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 16 Aprile

  6. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico Giunta del Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 10

  7. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico Giunta del Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 23

  8. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico Giunta del Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 28 Maggio

  9. Prot. n. 965/2011 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Romano e modello di inversione sismica di dati del sottosuolo relativi a depositi tardo-pleistocenici e

  10. Universit`a di Pisa Dipartimento di Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Baldan, Paolo

    Universit`a di Pisa Dipartimento di Informatica Technical Report: TR-07-09 A Semantic Framework`a di Pisa (Italy) {bruni,braccia}@di.unipi.it ADDRESS: Largo B. Pontecorvo 3, 56127 Pisa, Italy. TEL) baldan@math.unipd.it (2) Dipartimento di Informatica, Universit`a di Pisa (Italy) {bruni

  11. Universit`a di Pisa Dipartimento di Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Ghelli, Giorgio

    Universit`a di Pisa Dipartimento di Informatica Technical Report: TR-07-14 Efficient Inclusion`a di Pisa Largo B. Pontecorvo 3 56127 - Pisa - Italy ghelli@di.unipi.it Dario Colazzo Laboratoire de dario.colazzo@lri.fr Carlo Sartiani Dipartimento di Informatica - Universit`a di Pisa Largo B

  12. Universit`a di Pisa Dipartimento di Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Reiff-Marganiec, Stephan

    Universit`a di Pisa Dipartimento di Informatica Technical Report: TR-08-25 Supporting user Milano C. Montangero Dipartimento di Informatica Universit`a di Pisa C. Palasciano MIP - School. Semini Dipartimento di Informatica Universit`a di Pisa September 24, 2008 ADDRESS: Largo B. Pontecorvo 3

  13. Dipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Laura Ricci 1Sockets TCP Lezione n.7 LPR- Informatica Applicata Sockets TCP 26/3/2006 Laura Ricci Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica #12;Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Laura Ricci 2Sockets TCP RIASSUNTO

  14. Dipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Remote Method Invocation Laura Ricci 1 Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica Lezione n.9 LPR- Informatica Applicata RMI 24/4/2006 Laura Ricci #12;Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Remote Method Invocation

  15. Dipartimento di Informatica Universit degli studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    Dipartimento di Informatica Università degli studi di Pisa Multicast Laura Ricci 1 Lezione n.6 LPR- Informatica Applicata Multicast Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica 20/3/2006 Laura Ricci #12;Dipartimento di Informatica Università degli studi di Pisa Multicast Laura Ricci 2 Riassunto

  16. Universit degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    U Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica Gestione Indirizzi IP 1Laura Ricci Lezione n.2 LPR-Informatica Applicata Gestione indirizzi IP 20/2/2006 Laura Ricci Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica #12;U Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica

  17. Dipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Laura Ricci 1Classless Addressing Lezione n.8 LPR- Informatica Applicata Classless Addressing Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica 3/4/2006 Laura Ricci #12;Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Laura Ricci 2

  18. Dipartimento di Informatica Universit degli studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    Dipartimento di Informatica Università degli studi di Pisa Laura Ricci 1Sockets UDP Lezione n.3 LPR-Informatica Applicata sockets UDP Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica 27/2/2006 Laura Ricci #12;Dipartimento di Informatica Università degli studi di Pisa Laura Ricci 2Sockets UDP SCHEMA DELLA PRESENTAZIONE

  19. Prot. n. 1100/2011 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    pleistoceniche affioranti del Bacino Romano e modello di inversione sismica di dati del sottosuolo relativi Bacino Romano e modello di inversione sismica di dati del sottosuolo relativi a depositi tardo

  20. (BANDO n. 01_2013) AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    OCCASIONALE DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA "SAPIENZA" UNIVERSITA' DI ROMA DIPARTIMENTO DI FISIOLOGIA E esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer"; - Ravvisata presente avviso a favore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" della "Sapienza

  1. Politecnico di Milano Facolt di Ingegneria Industriale

    E-Print Network [OSTI]

    Amigoni, Francesco

    Politecnico di Milano Facoltà di Ingegneria Industriale INFORMATICA B Prima prova in itinere 13. Ogni disco è caratterizzato dal diametro, dallo spessore, dal materiale, da una casa costruttrice e da diametro; /* diametro del disco in cm */ float spessore; /* spessore del disco in cm */ char materiale

  2. Corso di Laurea in Matematica Esercizi di Geometria 1 [foglio 15]-Isometrie (di Ernesto Carlo Mistretta)

    E-Print Network [OSTI]

    Candilera, Maurizio

    Mistretta) 1. In E2 (R) con sistema di riferimento canonico indichiamo r la riflessione di asse una retta r sono assegnate: la riflessione g di asse la retta r: x = 0 la rotazione di centro C = (1, 0) ed angolo sistema di riferimento canonico sono assegnate: la riflessione di asse la retta r: x - 2y = 1 la

  3. OTC 23597-MS Numerical Simulation of Floating Offshore Wind Turbines Including Aero-

    E-Print Network [OSTI]

    Sweetman, Bert

    OTC 23597-MS Numerical Simulation of Floating Offshore Wind Turbines Including Aero- Elasticity methodology is presented for simulation of dynamic behavior of floating offshore wind turbines. Wind forces. Introduction and Background The economic potential of offshore deep water wind turbines has not yet been fully

  4. Swept Blade Aero-Elastic Model for a Small Wind Turbine (Presentation)

    SciTech Connect (OSTI)

    Damiani, R.; Lee, S.; Larwood, S.

    2014-07-01

    A preprocessor for analyzing preswept wind turbines using the in-house aero-elastic tool coupled with a multibody dynamic simulator was developed. A baseline 10-kW small wind turbine with straight blades and various configurations that featured bend-torsion coupling via blade-tip sweep were investigated to study their impact on ultimate loads and fatigue damage equivalent loads.

  5. Low Profile Packaging for MEMS Aero-acoustic Sensors John R. Burns1

    E-Print Network [OSTI]

    White, Robert D.

    Low Profile Packaging for MEMS Aero-acoustic Sensors John R. Burns1 , Robert D. White1 , and Joshua 02155 Abstract: This paper describes a semi-automated conductive ink process used for packaging MEMS devices. The method is applied to packaging of MEMS sensors for wind tunnel testing. The primary advantage

  6. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DELLA COLLABORAZIONE: - SVILUPPO DI UN SOFTWARE PER LA SIMULAZIONE HARWARE-IN- THE-LOOP DI ALGORITMI DI

  7. Proceedings of ASME Turbo Expo 2010: Power for Land, Sea and Air June 14-18, 2010, Glasgow, UK

    E-Print Network [OSTI]

    Paris-Sud XI, Université de

    Proceedings of ASME Turbo Expo 2010: Power for Land, Sea and Air GT2010 June 14-18, 2010, Glasgow by simula- tions with the PREMIX code using the detailed kinetic mecha- nism GRI-mech. 3.0. Numerical by ASME hal-00497963,version1-6Jul2010 Author manuscript, published in "ASME Turbo Expo 2010, United

  8. From Awareness to TeamRooms, GroupWeb and TurboTurtle: Eight Snapshots of Recent Work in the

    E-Print Network [OSTI]

    Greenberg, Saul

    From Awareness to TeamRooms, GroupWeb and TurboTurtle: Eight Snapshots of Recent Work in the Group. and Cockburn, A. (1995) From Awareness to TeamRooms, GroupWeb and TurboTurtle: Eight Snapshots of Recent Work in the GroupLab Project. Research Report 95/580/32, Department of Computer Science, University of Calgary

  9. UNIVERSIT`A CA' FOSCARI DI VENEZIA Dipartimento di Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Baldan, Paolo

    UNIVERSIT`A CA' FOSCARI DI VENEZIA Dipartimento di Informatica Technical Report Series in Computer¨onig Bisimilarity and Behaviour-Preserving Reconfigurations of Open Petri Nets Dipartimento di Informatica , Reiko Heckel4 , and Barbara K¨onig5 1 Dipartimento di Informatica, Universit`a Ca' Foscari di Venezia

  10. IntroduzioneDipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    1 IntroduzioneDipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Laura Ricci Lezione n.1 di Informatica #12;2 IntroduzioneDipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Laura dagli studenti delle Lauree Specialistiche in Informatica e Tecnologie Informatiche. Gli studenti della

  11. Algoritmo di Euclide, numeri di Fibonacci e frazioni continue

    E-Print Network [OSTI]

    Zaccagnini, Alessandro

    Algoritmo di Euclide, numeri di Fibonacci e frazioni continue Alessandro Zaccagnini Sommario positivi, si descrive l'Algoritmo di Euclide e se ne fa un'analisi di complessit`a parziale, scoprendo che continue periodiche hanno valore irrazionale quadratico. 1 L'Algoritmo di Euclide Problema 1 Determinare il

  12. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    a permettere la localizzazione a 360 gradi del robot da parte delle videocamere, anche di risparmiare energia studiato appositamente per essere immune alle interferenze dovute alla luce solare in spazi aperti. Al

  13. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    svolgimento dell'attività di "Sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS" a favore del domotica basata su BUS EDS Articolo 2 L'attività oggetto della collaborazione avrà la durata di 6 mesi. La

  14. Corso di Laurea Magistrale in Geologia di Esplorazione

    E-Print Network [OSTI]

    selezione, presso: - Industrie ed Enti operanti nei campi della ricerca e produzione di fonti di energia e ed Agenzie Nazionali e Regionali per la Protezione dell'Ambiente, Protezione Civile; - Enti di

  15. Bando n. 01/2012 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER" VISTO - Visto il Regolamento per l'affidamento di incarichi di fronte alle esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer svolgimento dell'attività di cui all'art. 1 del presente avviso a favore del Dipartimento di Fisiologia e

  16. Bando n. 04_2012 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER" VISTO - Visto il Regolamento per l'affidamento di incarichi di competenze adeguate per fare fronte alle esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" della "Sapienza" Università di Roma. Articolo 1 La

  17. Bando n. 06_2012 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    OCCASIONALE DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA "SAPIENZA" UNIVERSITA' DI ROMA DIPARTIMENTO DI FISIOLOGIA E Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer"; - Ravvisata conseguentemente la legittimità, ai a favore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" della "Sapienza" Università di

  18. (Bando collab. 2014 -03) AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER" VISTO - Visto il Regolamento per l'affidamento di incarichi di alle esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer'attività di cui all'art. 1 del presente avviso a favore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia

  19. Bando n. 02_2012 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER" VISTO - Visto il Regolamento per l'affidamento di incarichi di adeguate per fare fronte alle esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" della "Sapienza" Università di Roma. Articolo 1

  20. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    con fondi del progetto di ricerca "Rechargeable, advanced, nano structured, lithium batteries 1 anno. Progetto di ricerca: "Batterie sodio ione per l'immagazzinamento elettrochimico dell

  1. (collab. 2014 -04) AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" intende conferire un incarico per lo svolgimento Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" per 30 giorni. PUBBLICAZIONE: Il presente avviso

  2. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'applicazione volta a migliorare l'efficienza di un processo, impianto o prodotto di un'azienda operante in uno dei

  3. DIPARTIMENTO ORGANI DI SENSO Sapienza Universit di Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    psicosomatica della postura. Postura e struttura caratteriale. Analisi Bioenergetica - Conduzione di gruppi: · esperienza documentata di insegnamento universitario nel campo dell'Analisi Bioenergetica. · Specializzazioni

  4. DIPARTIMENTO ORGANI DI SENSO Sapienza Universit di Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    psicosomatica della postura; Postura e struttura caratteriale; Analisi Bioenergetica. Impegno complessivo di 4: esperienza documentata di insegnamento universitario nel campo dell'analisi Bioenergetica; Specializzazioni

  5. CURRICULUM VITAE DI GABRIELE SCARASCIA MUGNOZZA

    E-Print Network [OSTI]

    ­ pericolosità sismica locale e indagini di microzonazione sismica. Nell'ambito delle suddette tematiche di

  6. Sapienza Universit di Roma -Facolt di Architettura Bando di concorso n. 1/14 mediante procedura di valutazione comparativa per l'affidamento

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    minimo costo di intervento e massimo valore di mercato del bene; della logica e metodologia estimativa

  7. Dipartimento Organi di Senso APPROVAZIONE ATTI CONCORSUALI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    infiammatorie nel tessuto periprotesico di protesi mammarie siliconiche mediante impiego di inibitori delle

  8. Prot. n. 685/2012 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    "Traduzione in inglese di parte del testo "Indirizzi e Criteri di Microzonazione Sismica" (27 cartelle Criteri di Microzonazione Sismica" (27 cartelle)". Articolo 2 L'attività oggetto dell'incarico avrà la

  9. Verifica Formale Generazione Automatica di Test

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    Verifica Formale Testing Generazione Automatica di Test Analisi Sperimentale Conclusioni Generazione Automatica di Test per Analisi di Copertura di Software Safety Critical utilizzando Bounded Model maggio 2011 M.Narizzano #12;Verifica Formale Testing Generazione Automatica di Test Analisi Sperimentale

  10. AVVISO DI CONFERIMENTO DI INCARICO Visto l'art. 26 del Regolamento per l'affidamento di incarichi di collaborazione coordinata e

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    disastro in generale e di post/terremoto in particolare. COMPETENZE DEL PRESTATORE: - Laurea specialistica antropologico-culturale; - Esperienza di etnografie di località; - Esperienze di etnografie di post-terremoto

  11. Proceedings of ASME Turbo Expo 2012 June 11-15, 2012, Copenhagen, Denmark

    E-Print Network [OSTI]

    turbines. In actual aero engines the gas temperature in high pressure turbines exceeds the melting point-68325 REDUCING THE DEMAND OF COOLANT AT THE SIDEWALL OF A HIGH PRESSURE TURBINE CASCADE BY MEANS OF SLOT WIDTH MODULATION Michael Woopen Institute of Propulsion Technology Turbine Department German Aerospace Center (DLR

  12. Corso di Laurea in Informatica -a.a. 2003/04 Primo parziale di Elementi

    E-Print Network [OSTI]

    Amadori, Debora

    Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2003/04 Primo parziale di Elementi 6 novembre 2003 Compito- nenza e anno di corso. #12;Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2003/04 Primo parziale di Elementi 6, cognome, numero di matricola, canale di apparte- nenza e anno di corso. #12;Corso di Laurea in Informatica

  13. Corso di Dottorato di Ricerca Internazionale in Nuclear and Particle Astrophysics, XXIV ciclo

    E-Print Network [OSTI]

    Morselli, Aldo

    Corso di Dottorato di Ricerca Internazionale in Nuclear and Particle Astrophysics, XXIV ciclo di Accoppiamento Andamento delle costanti di accoppiamento in funzione dell'energia per il modello

  14. 1 Copyright 2004 by ASME Proceedings of ASME Turbo Expo 2004

    E-Print Network [OSTI]

    Müller, Norbert

    evaporation INTRODUCTION The potential for using wave devices in thermodynamic cycles for power generation rotors have demonstrated an attractive potential for reaching the ultra-high performance targets of power1 Copyright © 2004 by ASME Proceedings of ASME Turbo Expo 2004 Power for Land, Sea, and Air June 14

  15. Proceedings of ASME TURBO EXPO 2002 International Gas Turbine & Aeroengine Congress & Exhibition

    E-Print Network [OSTI]

    Peraire, Jaime

    Proceedings of ASME TURBO EXPO 2002 International Gas Turbine & Aeroengine Congress & Exhibition dynamics code using the proper orthogonal decomposition technique. This results in a low-order model to be a signifi- 1 Copyright 2002 by ASME #12;cant factor, increasing the vibratory stress levels by 70% over

  16. Proceedings of ASME Turbo Expo 2004 2004 Power for Land, Sea, and Air

    E-Print Network [OSTI]

    Zha, Gecheng

    Proceedings of ASME Turbo Expo 2004 2004 Power for Land, Sea, and Air Vienna, Austria, June 14 incidence cascade. The second order accuracy is obtained with the dual time stepping technique. The code is reached. However, the flutter exists in much 1 Copyright c ¤ 2004 by ASME #12;wider Mach number region

  17. 1 Copyright 2004 by ASME Proceedings of ASME-IGTI TURBO EXPO 2004

    E-Print Network [OSTI]

    Cazzola, Walter

    1 Copyright © 2004 by ASME Proceedings of ASME-IGTI TURBO EXPO 2004 14-17 JUNE 2004 VIENNA (AUSTRIA) ASME PAPER 2004-GT-54115 WIDGET-TEMP: A NOVEL WEB-BASED APPROACH FOR THERMOECONOMIC ANALYSIS evolution of the TEMP (ThermoEconomic Modular Program) code, developed over the last ten years by the TPG

  18. Proceedings of ASME Turbo Expo 2005 Power for Land, Sea and Air

    E-Print Network [OSTI]

    Pennycook, Steve

    , and are attractive for distributed generation (DG), combined heat and power (CHP), and possibly combined cycleProceedings of ASME Turbo Expo 2005 Power for Land, Sea and Air June 6-9, 2005, Reno, Nevada Paper GT2005-68927 OVERVIEW OF CREEP STRENGTH AND OXIDATION OF HEAT-RESISTANT ALLOY SHEETS AND FOILS

  19. INFLUENCES OF RAKE RECEIVER/TURBO DECODER PARAMETERS ON ENERGY CONSUMPTION AND QUALITY

    E-Print Network [OSTI]

    Al Hanbali, Ahmad

    INFLUENCES OF RAKE RECEIVER/TURBO DECODER PARAMETERS ON ENERGY CONSUMPTION AND QUALITY Lodewijk T are selected and their influences on the energy consumption and quality are investigated by means power hardware is needed to save energy consumption. Furthermore, an adequate quality of the wireless

  20. Implementation of Iterative Map turbo Decoder on TMS320C40 DSP 

    E-Print Network [OSTI]

    Patil, Sunil S

    1997-01-01

    . The main objective of this thesis is the implementation of an Iterative MAP turbo Decoder on a digital signal processor, TMS32OC40. Performance of the decoder was tested over an additive white gaussian noise channel and using a binary phase shift keying...

  1. Proceedings of GT2006 ASME Turbo Expo 2006: Power for Land, Sea and Air

    E-Print Network [OSTI]

    Seitzman, Jerry M.

    undertaken because of the need to burn liquid fuels with low emissions in gas turbines that are usedProceedings of GT2006 ASME Turbo Expo 2006: Power for Land, Sea and Air May 8-11, 2006, Barcelona WITH LIQUID FUEL INJECTION John Crane, Yedidia Neumeier, Jeff Jagoda, Jerry Seitzman, and Ben T. Zinn Georgia

  2. Proceedings of GT2005 ASME Turbo Expo 2005: Power for Land, Sea and Air

    E-Print Network [OSTI]

    Seitzman, Jerry M.

    Proceedings of GT2005 ASME Turbo Expo 2005: Power for Land, Sea and Air June 6-9, 2005, Reno) plants enable combustion of coal, biomass, and other solid or liquid fuels while still maintaining high-rich mixtures; many low emissions gas-turbine approach require lean premixed combustion. There is also

  3. Turbo Pump Magnetic Shielding Analysis NSTX-CALC-24-04-00

    E-Print Network [OSTI]

    Princeton Plasma Physics Laboratory

    NSTX Turbo Pump Magnetic Shielding Analysis NSTX-CALC-24-04-00 March 16, 2011 Prepared By the calculation is being performed.) To perform 3D analysis for the design of magnetic shield for the NSTX vacuum; and to extract Lorentz forces on the magnetic shield to ensure the shield is adequately supported References

  4. Proceedings of ASME Turbo Expo 2012 June 11-15, 2012, Copenhagen, Denmark

    E-Print Network [OSTI]

    Camci, Cengiz

    Proceedings of ASME Turbo Expo 2012 GT2012 June 11-15, 2012, Copenhagen, Denmark GT2012-69304 DRAFT transport. TKE Turbulence kinetic energy. 1 Copyright c 2012 by ASME #12;INTRODUCTION Sharma and Butler [1 important param- eters play a significant role in the production of endwall losses within and outside

  5. BANDO n. 2/2012 PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    processi enzimatici, alla caratterizzazione termodinamica di complessi di inclusione di tipo host-guest. Un

  6. Dipartimento di Architettura e Progetto "Sapienza" Universit di Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'architettura bioclimatica e della sostenibilità ambientale Presentando nel curriculum vitae: a) I titoli di studio (anche

  7. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE" DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 06/prest Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale del 17/02/2015 - Considerato che dalla verifica

  8. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE" DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 15/prest Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale del 28/05/2015 - Considerato che dalla verifica

  9. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE" DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 03/co Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale del 17/02/2015 - Considerato che dalla verifica

  10. Prot. n. 503/2011 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    delle reti sismometriche Comprovata esperienza nel campo degli studi di Microzonazione Sismica DURATA E

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Fisica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    PRESTAZIONE: Studio teorico della termodinamica statistica delle reti molecolari reali e sviluppo di algoritmi

  12. APPUNTI DALLE LEZIONI DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Bologna, Università di

    seicento. Dunque questo modello meccanico rende conto di una legge termodinamica macroscopica (pV = RT

  13. (n. 01/2012) AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" intende conferire un incarico per lo svolgimento

  14. Sapienza Universit di Roma Centro di Ricerca in Psicologia Clinica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'ambito della psicopatologia dello sviluppo ­ Partita IVA I requisiti debbono essere posseduti alla data di

  15. Sapienza Universit di Roma Centro di Ricerca in Psicologia Clinica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    professionale pregressa nell'ambito delle attività di ricerca e intervento nell'ambito della psicopatologia

  16. LAUREA IN FISICA CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    - cillazione attorno ad una configu- razione di equilibrio stabile. Esercizio 2. Determinare la Hamiltoniana H

  17. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    finalità il controllo remoto del manipolatore industriale fisso Kawasaki RS03N mediante l'utilizzo di materiale e le istruzioni necessarie a chiunque voglia cimentarsi nell'analisi o nell'ampliamento del lavoro'ambiente software utilizzati per controllare da remoto il robot industriale Kawasaki RS03N. 1.1. Microsoft Kinect

  18. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    robot stabilisce la propria posizione in un determinato ambiente. Esistono svariati metodi per: dispositivi che emettono energia permettendo al robot di individuare la direzione da cui proviene l'energia stessa; · Beacon passivi: dispositivi che riflettono l'energia emessa dal robot; · Transponder

  19. Universit di Brescia Facolt di Ingegneria

    E-Print Network [OSTI]

    Cassinis, Riccardo

    _manuali_pdf.doc - Pioneer_faq.doc - Saphira_faq.doc - Contenuto directory html.doc - Istruzioni d'uso documentazione di Pioneer e Saphira Cognachrome - Cognachrome.doc - Mini_arch_readme.txt Html - Contenuto directory html.html - Tutti i brevi manuali in formato html Pdf - Contenuto sottodirectory altri_pdf.doc - Manuali Pioneer

  20. Corso di Laurea in Informatica -a.a. 2003/04 Prova finale di Elementi di Matematica

    E-Print Network [OSTI]

    Amadori, Debora

    Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2003/04 Prova finale di Elementi di Matematica 12 dicembre in Informatica - a.a. 2003/04 Prova finale di Elementi di Matematica 12 dicembre 2003 Compito B Parte II ­ durata tutti i fogli nome, cognome, numero di matricola. #12;Corso di Laurea in Informatica - a.a. 2003

  1. Dipartimento di Management Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER LO

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    the effects of exploration to long-run organizational performance. We will use patent data to measure cross-sectional del progetto: Our project intends to consider how cross-sectional and inter-temporal differences CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI RICERCA DI CATEGORIA B) BANDO N. 23/2013 Prot. n. 643

  2. Tecnologia DBMS Base di Dati

    E-Print Network [OSTI]

    De Antonellis, Valeria

    INTRO 1 Tecnologia DBMS #12;INTRO 2 Base di Dati Raccolta di dati: » strutturati e permanenti -- DBMS Sistema (prodotto software) in grado di gestire basi di dati garantendo gestione della concorrenza degli accessi). Come ogni prodotto informatico, un DBMS deve essere efficiente (utilizzando al meglio le

  3. ANGOLI DI EULERO Ogni trasformazione ortogonale \\Phi, di determinante 1, `e composizione di 3 rotazioni. I tre angoli di

    E-Print Network [OSTI]

    Candilera, Maurizio

    i, oppure `e la composizione di una tale rotazione con un ribaltamento dell'asse e 3 . Altrimenti he 2 i che porta N su v 1 . Allora la trasformazione \\Phi si decompone in ffl rotazione di asse e 3 ed angolo /, seguita da ffl rotazione di asse N ed angolo #, seguita da ffl rotazione di asse v 3 ed angolo

  4. BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVIT' DI RICERCA

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    . Progetto di ricerca dal titolo: "Studio prospettico randomizzato controllato: protesi anatomica vs protesi

  5. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 6 aprile 2011

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    un'algebra di Boole. Soluzione. Un esempio di algebra di Heyting avente elementi dotati di equivalente a ((B C) B) ((B C) C) che sappiamo come falsificare nell'algebra di Heyting 1 b c b c 0 Pe algebra di Heyting avente elementi non banali, diversi cio`e da 0 e 1, dotati di complemento insieme ad

  6. VERIFICA PRELIMINARE N 59/2009 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE PRESSO LA FACOLTA' DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma e la richiesta del CAD di Informatica, si rende noto che la Facoltà di Scienze Laurea in Informatica REQUISITI RICHIESTI: - Laurea specialistica Ingegneria, Informatica e Matematica DURATA E LUOGO: sei mesi (50 ore) - Dipartimento di Informatica PUBBLICAZIONE il presente avviso sarà

  7. Prot. n. 531/2011 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Comprovata esperienza nel campo degli studi di Microzonazione Sismica Alla presente procedura non possono

  8. Prot. n. 530/2011 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    esperienza nel campo degli studi di Microzonazione Sismica Alla presente procedura non possono partecipare

  9. (Bando collab. 2014 -04) AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER" VISTO - Visto il Regolamento per l'affidamento di incarichi di disponibilità, né competenze adeguate per fare fronte alle esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia presente avviso a favore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" della "Sapienza

  10. (Bando collab. 2014 -01) AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENTO DI FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER" VISTO - Visto il Regolamento per l'affidamento di esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer"; - Ravvisata all'art. 1 del presente avviso a favore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio

  11. Bando n. 05_2012 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    OCCASIONALE DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA "SAPIENZA" UNIVERSITA' DI ROMA DIPARTIMENTO DI FISIOLOGIA E rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer"; - Ravvisata conseguentemente la presente avviso a favore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" della "Sapienza

  12. Bando n. 02_2013 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER" VISTO - Visto il Regolamento per l'affidamento di incarichi di alle esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" della "Sapienza" Università di Roma. Articolo 1 La presente

  13. (Bando collab. 2014 -02) AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER" VISTO - Visto il Regolamento per l'affidamento di incarichi di esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer"; - Ravvisata presente avviso a favore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" della "Sapienza

  14. Aero III/IV Sheet 1 Solutions 1 A. G. Walton (1) We have + ' % n 0t? 2Z%c + +

    E-Print Network [OSTI]

    Walton, Andrew G

    Aero III/IV Sheet 1 Solutions 1 A. G. Walton (1) We have + ' %#12; n 0t? 2Z%c + + ' #12;%2 n 2Z0ULt (6) Let sE%c+c+ ' %2+2 n 2+2 The E-L equation becomes e+ _ _%E2%2+ ' f #12;Aero III/IV Sheet 1

  15. Aero III/IV Laplace Transforms Handout 1 A. G. Walton The Laplace transform 8Er of a function sE| is given by

    E-Print Network [OSTI]

    Walton, Andrew G

    Aero III/IV Laplace Transforms Handout 1 A. G. Walton The Laplace transform 8Er of a function s _? _r? 8Er ' E?ud|?sE|o #12;Aero III/IV Laplace Transforms Handout 2 A. G. Walton Table of elementary

  16. 3rd European Conference for AeroSpace Sciences (EUCASS) Paper 2009-374 1 THE RESPONSE OF PREMIXED FLAMES TO PRESSURE OSCILLATIONS

    E-Print Network [OSTI]

    Paris-Sud XI, Université de

    3rd European Conference for AeroSpace Sciences (EUCASS) Paper 2009-374 1 THE RESPONSE OF PREMIXED rate. hal-00418835,version1-21Sep2009 Author manuscript, published in "3rd European Conference for Aerospace Sciences (EUCASS), Versailles : France (2009)" #12;3rd European Conference for AeroSpace Sciences

  17. Development and Validation of a New Blade Element Momentum Skewed-Wake Model within AeroDyn: Preprint

    SciTech Connect (OSTI)

    Ning, S. A.; Hayman, G.; Damiani, R.; Jonkman, J.

    2014-12-01

    Blade element momentum methods, though conceptually simple, are highly useful for analyzing wind turbines aerodynamics and are widely used in many design and analysis applications. A new version of AeroDyn is being developed to take advantage of new robust solution methodologies, conform to a new modularization framework for National Renewable Energy Laboratory's FAST, utilize advanced skewed-wake analysis methods, fix limitations with previous implementations, and to enable modeling of highly flexible and nonstraight blades. This paper reviews blade element momentum theory and several of the options available for analyzing skewed inflow. AeroDyn implementation details are described for the benefit of users and developers. These new options are compared to solutions from the previous version of AeroDyn and to experimental data. Finally, recommendations are given on how one might select from the various available solution approaches.

  18. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE E GEOTECNICA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA"

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    sismica di grandi dighe a volta: definizione e valutazione di modelli numerici integrali, e confronto con

  19. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'esecuzione del programma di ricerca relativo alla "Valutazione e riduzione della vulnerabilità sismica di edifici

  20. Integrazione numerica: formule di Newton-Cotes semplici Formule di Newton-Cotes composte

    E-Print Network [OSTI]

    Demeio, Lucio

    Integrazione numerica: formule di Newton-Cotes semplici Formule di Newton-Cotes composte Metodo di-Cotes composte Metodo di Romberg 1 Integrazione numerica: formule di Newton-Cotes semplici 2 Formule di Newton-Cotes composte 3 Metodo di Romberg Lucio Demeio Dipartimento di Scienze Matematiche Analisi Numerica #12

  1. BANDO N. 07/2012 BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER LO SVOLGIMENTO

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'ambito di tecniche di biologia cellulare, biotecnologia, biochimica, microscopia, biologia molecolare e

  2. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    recupero per le esigenze dell'insegnamento di Biotecnologia Ricombinanti di questa Facoltà. Art. 1 Posti

  3. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    pretrattamenti delle biomasse umide finalizzati alla ottimizzazione della produzione di biogas negli impianti di

  4. Facolt di Scienze MM.FF.NN Corso di Laurea in informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Lo Cigno, Renato Antonio

    della SSTHRESH; 2. tempo di trasferimento; 3. numero totale di pacchetti inviati in rete ed efficienza

  5. Esercizi di Algebra Lineare Fasci di coniche

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    fascio delle coniche tangenti in O all'asse y , e per passanti per i punti A(1, 0) , B(1, 2). Determinare vertice e asse della parabola p di . Soluzione · C1 : asse y e retta per A e B : C1 : x(x - 1 ELLISSI. ­ det(A) -1 IPERBOLI. ­ det(A) = 0 : k = -1 PARABOLA p : (x - y)2 - x = 0. L'asse `e

  6. Early-time interface instabilities in high intensity aero-breakup of liquid drop

    E-Print Network [OSTI]

    Hu, X Y

    2014-01-01

    The early-time interface instabilities in high intensity (high Weber number and high Reynolds number) aero-breakup of a liquid drop are investigated by numerical simulations. A combined analysis based on simulation results and linear-instability theory show that both RT (Rayleigh-Taylor) and KH (Kelvin-Helmholtz) instabilities contributes the dominant disturbances originate from about the half way from the stagnation point to the equator. This is verified further with a specially modified simulation, which decreases the effect of KH instability while keeps other flow properties unchanged.

  7. UNIVERSIT`A DEGLI STUDI DI FIRENZE Facolt`a di Ingegneria -Dipartimento di Sistemi e Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Ceroni, Alessio

    UNIVERSIT`A DEGLI STUDI DI FIRENZE Facolt`a di Ingegneria - Dipartimento di Sistemi e Informatica Dottorato di Ricerca in Ingegneria Informatica e dell'Automazione XVIII Ciclo Prediction of Structure

  8. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI DUE INCARICHI OCCASIONALI DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    in generale e di post/terremoto in particolare." Art.2 Durata e compenso dell'incarico L'attività oggetto dell etnografie di località; - Esperienze di etnografie di post-terremoto in Abruzzo. I cittadini stranieri

  9. EXIT-Chart Aided Near-Capacity Quantum Turbo Code Design

    E-Print Network [OSTI]

    Zunaira Babar; Soon Xin Ng; Lajos Hanzo

    2015-02-03

    The design of Quantum Turbo Codes (QTCs) typically relies on the analysis of their distance spectra, followed by Monte-Carlo simulations. By contrast, in this paper we appropriately adapt the conventional non-binary EXtrinsic Information Transfer (EXIT) charts for quantum turbo codes by exploiting the intrinsic quantum-to-classical isomorphism. The EXIT chart analysis not only allows us to dispense with the time-consuming Monte-Carlo simulations, but also facilitates the design of near-capacity codes without resorting to the analysis of their distance spectra. We have demonstrated that our EXIT chart predictions are in line with the Monte-Carlo simulations results. We have also optimized the entanglement-assisted QTC using EXIT charts, which outperforms the existing distance spectra based QTCs. More explicitly, the performance of our optimized QTC is as close as 0.3 dB to the corresponding hashing bound.

  10. DESIGN & DEVELOPMENT OF E-TURBO FOR SUV AND LIGHT TRUCK APPLICATIONS

    SciTech Connect (OSTI)

    Balis, C; Middlemass, C; Shahed, SM

    2003-08-24

    The purpose of the project is to develop an electronically controlled, electrically assisted turbocharging system, e-Turbo, for application to SUV and light truck class of passenger vehicles. Earlier simulation work had shown the benefits of e-Turbo system on increasing low-end torque and improving fuel economy. This paper will present further data from the literature to show that advanced turbocharging can enable diesel engine downsizing of 10-30% with 6-17% improvement in fuel economy. This is in addition to the fuel economy benefit that a turbocharged diesel engine offers over conventional gasoline engines. E-Turbo is necessary to get acceptable driving characteristics with downsized diesel engines. As a first step towards the development of this technology for SUV/light truck sized diesel engines (4-6 litre displacement), design concepts and hardware were evaluated for a smaller engine (2 litre displacement). It was felt that design and developments issues could be minimized, the concept proven progressively on the bench, on a small engine and then applied to a large Vee engine (one on each bank). After successful demonstration of the concept, large turbomachinery could be designed and built specifically for larger SUV sized diesel engines. This paper presents the results of development of e-Turbo for a 2 litre diesel engine. A detailed comparison of several electric assist technologies including permanent magnet, six-phase induction and conventional induction motor/generator technology was done. A comparison of switched reluctance motor technology was also done although detailed design was not carried out.

  11. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Aprile 2012 OGGETTO DELLA PRESTAZIONE: Sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS. La collaborazione comporterà La collaborazione comporterà lo sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS

  12. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Novembre 2012 OGGETTO DELLA PRESTAZIONE: Sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS. La collaborazione comporter nello sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS. COMPETENZE DEL PRESTATORE

  13. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    1. l'area della sezione di uscita dell'ugello 2. la spinta lorda del motore e la spinta esercitata trifase presenta le seguenti grandezze nominali e caratteristiche: nucleo magnetico a colonna, numero di

  14. DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA CITT UNIVERSITARIA

    E-Print Network [OSTI]

    Russo, Giovanni

    DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA CITT� UNIVERSITARIA Viale A. Doria, 6 - I 95125 ­ CATANIA saprete, il Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università di Catania ha avuto il privilegio di

  15. AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del Regolamento per l'affidamento di incarichi di collaborazione coordinata e

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    pazienti sottoposti a posizionamento di protesi acustiche impiantabili. COMPETENZE DEL PRESTATORE: Diploma applicazione di sistemi di protesi acustiche impiantabili DURATA E LUOGO: 6 mesi ­ II Facoltà di Medicina e

  16. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    LA SIMULAZIONE HARWARE-IN-THE-LOOP DI ALGORITMI DI GUIDA, NAVIGAZIONE E CONTROLLO PER L svolgimento della seguente attività: SVILUPPO DI UN SOFTWARE PER LA SIMULAZIONE HARWARE-IN-THE-LOOP DI

  17. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "SAPIENZA" DIPARTIMENTO DI SCIENZE RADIOLOGICHE

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    oltre il 5 aprile 2011 al seguente indirizzo di posta elettronica segreteria.radiologia@uniroma1.it o

  18. LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN FISICA ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Fassò, Francesco

    - zando le coordinate 1, 2 in figura. b. Si determini la stabilit`a della configu- razione di equilibrio

  19. Piano della performance di Sapienza Universit di Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    predisposto dall'Organismo di Indirizzo e Raccordo (OIR)1 denominato "Misura della consistenza e dell'efficienza

  20. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    meteorologia ellenistica: filosofia e scienza a partire dall'Epistola a Pitocle di Epicuro, Responsabile prof meteorologia ellenistica: filosofia e scienza a partire dall'Epistola a Pitocle di Epicuro, Responsabile prof presso il Dipartimento di Filosofia per il SSD M-FIL07 nell'ambito della ricerca La meteorologia

  1. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 17/prest.occ/2014 VISTO - Visto il Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" - Vista la delibera in Consiglio di

  2. Corso di Laurea Magistrale in Geologia di Esplorazione Metodologie Geofisiche

    E-Print Network [OSTI]

    . Velocità sismica, geometria di un fronte d'onda, riflessione e rifrazione di onde sismiche. Metodo a riflessione, rilievi a terra e in mare, misure di velocità. Metodo a rifrazione, Tomografia sismica tramite la gravimetria, la magnetometria, la sismica a rifrazione e a riflessione, e i metodi elettrici ed

  3. Prot. n. 501/2011 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    esperienza nel campo degli studi di Microzonazione Sismica DURATA E LUOGO: 3 mesi PUBBLICAZIONE: Il presente delle indagini in sito Comprovata esperienza nel campo degli studi di Microzonazione Sismica DURATA E delle indagini in sito Comprovata esperienza nel campo degli studi di Microzonazione Sismica DURATA E

  4. Corso di Controlli Automatici Prof. Stefano Di Gennaro

    E-Print Network [OSTI]

    Pola, Giordano

    dell'asse reale sono sempre punti del luogo (soddisfano la con- dizione di fase). Appartengono al luogo positivo i punti dell'asse reale che lasciano alla loro destra un numero dispari di poli e/o zeri di F(s), contati con la loro molteplicità. I restanti punti dell'asse reale appartengono al luogo negativo. 4. Per

  5. Universit di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Informatica e Sistemistica

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    dalla periferica 1. Programmed I/O 2. Interrupts (incrementa l'efficienza) 3. Il controller ha un" Dipartimento di Informatica e Sistemistica Progettazione della funzione di I/O: obiettivi Efficienza · l tramite incremento del livello di multiprogrammazione · lo swapping richiede però I/O efficiente per

  6. EUGENIO GAUDIO Giornata di Studio

    E-Print Network [OSTI]

    affrontato il tema del rischio sismico, con un am- pia retrospettiva sul Terremoto di Avezzano del 1915 e dei Geology and Envi- ronment - Scientific Editor-in-Chief Il Terremoto di Avezzano del 1915 Gianluca

  7. ACCORDO QUADRO COMUNE DI GENOVA

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    'Associazione Genova Smart City, il cui scopo è di individuare il processo e l'agenda di trasformazione per rendere Genova una città "smart", secondo l'accezione della Commissione Europea, coinvolgendo gli attori della

  8. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 30 marzo 2010

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    struttura classica su un dominio di due elementi D = {a, b}, una algebra di Boole di due elementi e una in ogni algebra di Boole. In particolare esse saranno valutate in vero da ogni direttamente la definizione di valutazione, che in ogni struttura D basata su una algebra di Heyting esse

  9. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 16 marzo 2010

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    struttura con un dominio D {a, b} di due elementi su una algebra di Boole di due elementi utilizzando la/F `e l'algebra di Boole di due elementi. Soluzione. Per dimostrare il primo punto `e sufficiente far una algebra di Heyting. Soluzione. Se w `e un generico ticket per (A B) (A C) allora possiamo

  10. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 11 dicembre 2009

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    )(a) = 0 V (B)(b) = 0 3 #12;Esercizio 3 Sia B un algebra di Boole e F un suo filtro proprio. Dimostrare che di Heyting invece che un'algebra di Boole? Soluzione. Analizziamo dapprima il caso dell'algebra di basta un'algebra di Heyting di tre elementi). Seguendo il suggerimento possiamo trovare una prova

  11. DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT MEDICHE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    coltura di cellule epatocitarie in scaffold 3D utilizzando tecnologie di bio-printing", presso il della ricerca: "Modelli di coltura di cellule epatocitarie in scaffold 3D utilizzando tecnologie di bio-printing@uniroma1.it Argomento del colloquio: Tecniche di "bio ­printing" Applicazioni delle colture cellulari 3D

  12. prot. n. 862/2013 PROCEDURA SELETTIVA PER L'ATTRIBUZIONE DI N.1 ASSEGNO DI RICERCA

    E-Print Network [OSTI]

    e attestati di frequenza ai corsi di perfezionamento post laurea, incluso Dottorato di ricerca: fino diplomi di specializzazione e attestati di frequenza ai corsi di perfezionamento post laurea (1 diploma, 1 di specializzazione e attestati di frequenza ai corsi di perfezionamento post laurea (3 borse di

  13. Visit to Ishikawajima-Harima Heavy Industries (IHI) Aero-engines Div. Tanashi Plant, July 16, 1991

    E-Print Network [OSTI]

    Whitney, Daniel

    1 Visit to Ishikawajima-Harima Heavy Industries (IHI) Aero-engines Div. Tanashi Plant, July 16 of Production Engineering Departments at their respective plants. IHI's main business is shipbuilding and heavy of over $1 billion. IHI built Japan's first jet engine during the war, making the first test flight

  14. Dipartimento di Studi di Chimica e Tecnologia delle Sostanze Biologicamente Attive 00185 Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Dipartimento di Studi di Chimica e Tecnologia delle Sostanze Biologicamente Attive 00185 Roma-MEDNANO); VISTA la delibera del Consiglio di Dipartimento di Studi di Chimica e Tecnologia delle Sostanze presso il Dipartimento di Studi di Chimica e Tecnologia delle Sostanze Biologicamente Attive per l

  15. ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI PSICOLOGO II SESSIONE 2009

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    software è . efficiente o no rispetto al contesto; 2. Un'ipotesi circa la possibile fonte del problema comune, sulla loro efficienza, sul livello di penetrazione nella popolazione target, e sul grado di

  16. Aero III/IV Sheet 4 Solutions 1 A. G. Walton = Let I+v, @ 4@v> J+v, @ 4@+v . d,>

    E-Print Network [OSTI]

    Walton, Andrew G

    Aero III/IV Sheet 4 Solutions 1 A. G. Walton 1. O4 4 v+v.d, @ O4 4 v 4 v.d = Let I+v, @ 4@v> J The last three terms on the RHS cancel out, leaving O4 v +v5 . $5,5 @ (w@5$)vlq $w. #12;Aero III/IV Sheet;Aero III/IV Sheet 4 Solutions 3 A. G. Walton 4. Taking the Laplace transform: vX+{>v, x+{>3, . { CX C

  17. Traffico, onde di shock, onde di rarefazione. 1.1. Modelli continui di un mondo discreto

    E-Print Network [OSTI]

    Paparella, Francesco

    percepiti individualmente. Non occorre essere degli esperti di fisiologia per sapere che l'occhio uma- no ha

  18. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Schenato, Luca

    DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE Model-Based Control Techniques .for Automotive a human driver on a driving simulator allows automotive manufacturers to bridge the gap between virtual the platform within its limited operation space. Such strategies go under the name of Motion Cueing Algorithms

  19. Universit degli Studi di Salerno Facolt di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

    E-Print Network [OSTI]

    Gerla, Giangiacomo

    . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 1.5 L'algebra di Boole degli aperti regolari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14 1 1.2 Algebre di Boole e teorema di Stone . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 1

  20. Foglio illustrativo del corso di Elettromagnetismo e Ottica

    E-Print Network [OSTI]

    Marrucci, Lorenzo

    ) gli esami di meccanica e termodinamica, di analisi matematica 1 e di geometria, anche se solo il primo

  1. An AeroCom Assessment of Black Carbon in Arctic Snow and Sea Ice

    SciTech Connect (OSTI)

    Jiao, C.; Flanner, M. G.; Balkanski, Y.; Bauer, S.; Bellouin, N.; Berntsen, T.; Bian, Huisheng; Carslaw, K. S.; Chin, Mian; De Luca, N.; Diehl, Thomas; Ghan, Steven J.; Iversen, T.; Kirkevag, A.; Koch, Dorothy; Liu, Xiaohong; Mann, G. W.; Penner, Joyce E.; Pitari, G.; Schulz, M.; Seland, O.; Skeie, R. B.; Steenrod, Stephen D.; Stier, P.; Takemura, T.; Tsigaridis, Kostas; van Noije, T.; Yun, Yuxing; Zhang, Kai

    2014-03-07

    Though many global aerosols models prognose surface deposition, only a few models have been used to directly simulate the radiative effect from black carbon (BC) deposition to snow and sea-ice. Here, we apply aerosol deposition fields from 25 models contributing to two phases of the Aerosol Comparisons between Observations and Models (AeroCom) project to simulate and evaluate within snow BC concentrations and radiative effect in the Arctic. We accomplish this by driving the offline land and sea-ice components of the Community Earth System Model with different deposition fields and meteorological conditions from 2004-2009, during which an extensive field campaign of BC measurements in Arctic snow occurred. We find that models generally underestimate BC concentrations in snow in northern Russia and Norway, while overestimating BC amounts elsewhere in the Arctic. Although simulated BC distributions in snow are poorly correlated with measurements, mean values are reasonable. The multi-model mean (range) bias in BC concentrations, sampled over the same grid cells, snow depths, and months of measurements, are -4.4 (-13.2 to +10.7) ng g?1 for an earlier Phase of AeroCom models (Phase I), and +4.1 (-13.0 to +21.4) ng g?1 for a more recent Phase of AeroCom models (Phase II), compared to the observational mean of 19.2 ng g?1. Factors determining model BC concentrations in Arctic snow include Arctic BC emissions, transport of extra-Arctic aerosols, precipitation, deposition efficiency of aerosols within the Arctic, and meltwater removal of particles in snow. Sensitivity studies show that the model–measurement evaluation is only weakly affected by meltwater scavenging efficiency because most measurements were conducted in non-melting snow. The Arctic (60-90?N) atmospheric residence time for BC in Phase II models ranges from 3.7 to 23.2 days, implying large inter-model variation in local BC deposition efficiency. Combined with the fact that most Arctic BC deposition originates from extra-Arctic emissions, these results suggest that aerosol removal processes are a leading source of variation in model performance. The multi-model mean (full range) of Arctic radiative effect from BC in snow is 0.15 (0.07-0.25) W m?2 and 0.18 (0.06-0.28) W m?2 in Phase I and Phase II models, respectively. After correcting for model biases relative to observed BC concentrations in different regions of the Arctic, we obtain a multi-model mean Arctic radiative effect of 0.17 W m?2 for the combined AeroCom ensembles. Finally, there is a high correlation between modeled BC concentrations sampled over the observational sites and the Arctic as a whole, indicating that the field campaign provided a reasonable sample of the Arctic.

  2. Example of a non-smooth Hopf bifurcation in an aero-elastic system

    E-Print Network [OSTI]

    Magri, Luca

    2012-01-01

    We investigate a typical aerofoil section under dynamic stall conditions, the structural model is linear and the aerodynamic loading is represented by the Leishman-Beddoes semi-empirical dynamic stall model. The loads given by this model are non-linear and non-smooth, therefore we have integrated the equation of motion using a Runge-Kutta-Fehlberg algorithm equipped with event detection. The main focus of the paper is on the interaction between the Hopf bifurcation typical of aero-elastic systems, which causes flutter oscillations, and the discontinuous definition of the stall model. The paper shows how the non-smooth definition of the dynamic stall model can generate a non-smooth Hopf bifurcation. The mechanisms for the appearance of limit cycle attractors are described by using standard tools of the theory of dynamical systems such as phase plots and bifurcation diagrams.

  3. Bridging Aero and Auto CPS: Secure Software and Data Distribution* Krishna Sampigethaya, Walter Beck, Kristy Lane, Scott Lintelman (The Boeing Company),

    E-Print Network [OSTI]

    Rajkumar, Ragunathan "Raj"

    Bridging Aero and Auto CPS: Secure Software and Data Distribution* Krishna Sampigethaya, Walter are those of the authors, and should not be interpreted as the views of The Boeing Company and Ford Motor

  4. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI n. 2 RICERCATORI CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO FINANZIATO DA FONDI DI DIPARTIMENTO (art.2, lett. d del Regolamento)

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    indirizzo di posta elettronica segreteria.radiologia@uniroma1.it Nella domanda di partecipazione i candidati

  5. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale Antonio Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 15/04/2014. OGGETTO

  6. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale Antonio Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico Giunta del Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 23

  7. RELAZIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO -BICOCCA

    E-Print Network [OSTI]

    Milano-Bicocca, Università

    'amministrazione, la finanza e la contabilità, art. 32, comma 2. Pagina 1 di 3 #12;Il Nucleo di Valutazione ha Amministrativo, che, entro la fine del 2005, l'Ateneo potrà disporre di un bilancio economico per centri di costo

  8. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medico-chirurgico di Scienze cliniche,

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    particolare riguardo all'utilizzo di protesi di tipo biologico". Referente scientifico il Prof. Antonio riguardo all'utilizzo di protesi di tipo biologico" #12;Pag 2 Referente scientifico il prof. Antonio

  9. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    "Rechargeable, advanced, nano structured, lithium batteries with high storage capability (IIT caratterizzazione di materiali anodici nanostrutturati per celle litio-ione", per il settore scientifico

  10. ALMA MATER STUDIORUM -UNIVERSIT DI BOLOGNA FACOLTA' DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Simunic, Tajana

    SOLARE IN SISTEMI EMBEDDED DI ATTUAZIONE - MANAGEMENT OF SOLAR HARVESTED ENERGY IN ACTUATION strategies .................................................23 1.3.1 Solar energy. Solar Energy Predictor: Weather Conditioned Moving Average

  11. Dipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa Distributed Hash Tables: Introduzione

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    1 Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Distributed Hash Tables: Introduzione Capitolo 7Capitolo 7 Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica #12;2 Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa Distributed Hash Tables: Introduzione Laura Ricci Riassunto della

  12. Dipartimento di Informatica Universit degli Studi di Pisa RMI CallBacks Laura Ricci

    E-Print Network [OSTI]

    Ricci, Laura

    Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa RMI CallBacks Laura Ricci Lezione n.10 LPR- Informatica Applicata RMI CallBacks 15/5/2006 Laura Ricci Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica #12;Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Pisa RMI CallBacks Laura

  13. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE E GEOTECNICA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA"

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    - Tipologia II della durata di 1 anno. Progetto di ricerca : "Studio della risposta sismica di strutture industriali e impianti chimici e metodi innovativi di retrofit: simulazione avanzata della risposta sismica mediante dispositivi innovativi di protezione sismica, metodi semplificati di progetto/analisi" per il

  14. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    A Bando RTD n. 02/2014 Il Direttore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" di n. 1 posto di ricercatore con rapporto di lavoro a tempo economica della quota di competenza a carico del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio

  15. Aiutare l'utente di Moodle: Un sistema di Help Desk

    E-Print Network [OSTI]

    Torino, Università di

    in Informatica della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Ateneo torinese dopo la://i-learn.educ.di.unito.it) e corsi di natura informatica attivati presso altri corsi di studi, (piattaforma I-Teach, http://i-teach Grandi, Claudio Mattutino e Sergio Rabellino Dipartimento di Informatica, Università degli Studi di

  16. FORMULA DI TAYLOR Umberto Marconi

    E-Print Network [OSTI]

    Marconi, Umberto

    FORMULA DI TAYLOR Umberto Marconi Dipartimento di Matematica Pura e Applicata ­ Padova Resto) + 1 1! x c (x - t)f(2) (t) dt Si osservi che quest'ultima formula `e la versione del teorema per m primitiva di (x-t)2 2! dt `e -(x-t)3 3! ,. . . si capisce come si pu`o dedurre passo passo la formula del

  17. Il Dipartimento di Architettura e Progetto DiAP della Sapienza organizza un Workshop di progettazione riservato agli studenti e ai dottorandi delle facolt di architettura e di inge-

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    "Summer Field Studio 2011 in Teheran" è la ristruttu- razione di un'area urbana di Teheran, il quartiere

  18. Compito di Analisi Matematica I: Calcolo di erenziale, 22 gennaio 1999 Corso di Laurea in Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Magnanini, Rolando

    in Informatica A) Sia f(x) = x 1 #25; arctan(tan(#25;x)): Determinare il dominio, gli eventuali estremi, relativi, 16 febbraio 1999 Corso di Laurea in Informatica A) Sia f : R ! R de#12;nita da f(x) = 1 2 arctan(x 2 Analisi Matematica I: Calcolo di#11;erenziale, 16 febbraio 1999 Corso di Laurea in Informatica A) Sia f

  19. MEMORY SUB-BANKING SCHEME FOR HIGH THROUGHPUT TURBO DECODER Mayank Tiwari, Yuming Zhu and Chaitali Chakrabarti

    E-Print Network [OSTI]

    Kambhampati, Subbarao

    level are needed in order to design low-power high- throughput Turbo decoders for mobile systems, the sliding win- dow (SW) approach has been proposed as an effective means of reduc- ing the decoding delay-banked implemen- tation of the SW-based approach that achieves high throughput, low decoding latency and reduced

  20. FACOLT`A DI INGEGNERIA Esame di GEOMETRIA E ALGEBRA.

    E-Print Network [OSTI]

    Segatti, Antonio

    FACOLT`A DI INGEGNERIA Esame di GEOMETRIA E ALGEBRA. (Ingegneria Industriale A.A. 2014://smmm.unipv.it/teaching.html. 1 #12;2 Materiale didattico Il corso viene modellato seguendo il testo pubblicato in collaborazione corrispondente trattazione. Presso il sito segnalato sopra viene messo a disposizione materiale vario su tutti

  1. Universit`a di Pisa Dipartimento di Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Sakellariou, Rizos

    Universit`a di Pisa Dipartimento di Informatica Technical Report: TR-05-22 Proceedings of the Core­30, 2005 ADDRESS: via F. Buonarroti 2, 56127 Pisa, Italy. TEL: +39 050 2212700 FAX: +39 050 2212726 #12;#12;Foreword The CoreGRID Integration Workshop (CGIW'2005) took place on 28-30. November 2005 in Pisa, Italy

  2. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 24/co.co.co./2012 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 17 aprile 2012; - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  3. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 11/prest.occ./2012 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 27 Giugno 2012 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  4. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 06/prest.occ./2012 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 15 Febbraio 2012 - Considerato che dalla verifica preliminare non

  5. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 16/co.co.co./2013 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 20 Marzo 2013 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  6. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 01/prest.prof./2012 VISTO - Visto informatica, automatica e gestionale del 17 aprile 2012; - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  7. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 11/prest.occ./2013 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 18 Giugno 2013 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  8. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 15/prest.occ./2013 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 10/12/2013 - Considerato che dalla verifica preliminare effettuata

  9. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 12/prest.occ./2013 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 23 Luglio 2013 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  10. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 02/prest.prof/2014 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 12/09/2014 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  11. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 07/prest.occ/2014 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 15/04/2014 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  12. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 10/prest.occ/2014 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 08/05/2014 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  13. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 04/prest.occ./2013 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 29 Gennaio 2013 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  14. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 08/pre.occ../2012 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 17 aprile 2012; - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  15. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 17/co.co.co./2013 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 16 Aprile 2013 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  16. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 06/prest.occ/2014 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 15/04/2014 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  17. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 09/prest.occ/2014 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 08/05/2014 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  18. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 01prest.occ./2014 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 10/12/2013 - Considerato che dalla verifica preliminare effettuata

  19. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 21/co.co.co./2013 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 28 Maggio 2013 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  20. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 29/co.co.co./2012 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 17 aprile 2012; - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  1. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 14/prest.occ./2013 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 28/10/2013 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  2. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 03/prest.prof./2013 VISTO - Visto informatica, automatica e gestionale del 28/10/2013 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  3. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 13/co.co.co./2014 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 10 Marzo 2014 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  4. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI" Codice Procedura n. 30co.co.co./2012 VISTO - Visto il informatica, automatica e gestionale del 27 Giugno 2012 - Considerato che dalla verifica preliminare non sono

  5. PROGRAMMA DEL CORSO DI ISTITUZIONI DI FISICA MATEMATICA I

    E-Print Network [OSTI]

    Bartocci, Claudio

    `a Termodinamica dei sistemi continui · Equazione di continuit`a; modellizzazione delle forze agenti su un continuo Cauchy) · Bilancio dell'energia cinetica · Primo principio della termodinamica · Temperatura; equazioni costituitive e loro interpretazione · Secondo principio della termodinamica; disuaglianza di Clausius

  6. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 15 febbraio 2013

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    'esercizio basta trovare una algebra di Heyting, che non sia di Boole, in cui vale una qualsiasi di esse ed una interpretazione in un dominio di due elementi {1, 2} otte- niamo che essa che si pu`o falsificare su una algebra} e una algebra di Heyting di cinque elementi 1 b a1 a2 0 con una interpretazione tale che V [x/1] (A

  7. Facolt di Ingegneria -Dipartimento di Sistemi ed Informatica Corso di Laurea in Ingegneria per lCorso di Laurea in Ingegneria per l''Ambiente e il TerritorioAmbiente e il Territorio

    E-Print Network [OSTI]

    Facoltà di Ingegneria - Dipartimento di Sistemi ed Informatica D S I Corso di Laurea in Ingegneria #12;Facoltà di Ingegneria - Dipartimento di Sistemi ed Informatica D S I2 Obiettivo del lavoro;Facoltà di Ingegneria - Dipartimento di Sistemi ed Informatica D S I3 Nuova definizione di DMV su base

  8. Indagine conoscitiva sullaIndagine conoscitiva sulla condizione di benessere

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    miglioramento dell'efficienza delle prestazioni, condizione di benessere lavorativo enella prospettiva di un

  9. Prot. n. 364/2013 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    dell'attività di "Microzonazione sismica in aree con insediamenti produttivi" a favore del Dipartimento lo svolgimento della seguente attività: "Microzonazione sismica in aree con insediamenti produttivi

  10. The AeroCom Evaluation and Intercomparison of Organic Aerosol in Global Models

    DOE Public Access Gateway for Energy & Science Beta (PAGES Beta)

    Tsigaridis, Kostas [Columbia Univ., New York, NY (United States). Center for Climate Systems Research; NASA Goddard Inst. for Space Studies, New York, NY (United States); Daskalakis, N. [Univ. of Crete, Heraklion (Greece). Environmental Chemical Processes Lab.; Foundation for Research and Technology Hellas, Patras (Greece); Inst. of Chemical Engineering; Kanakidou, M. [Univ. of Crete, Heraklion (Greece). Environmental Chemical Processes Lab.; ; Adams, P. J. [Carnegie Mellon Univ., Pittsburgh, PA (United States). Dept. of Civil and Environmental Engineering and Dept. of Engineering and Public Policy; Artaxo, Paulo [Univ. of Sao Paulo (Brazil). Dept of Applied Physics; Bahadur, R. [Univ. of California, San Diego, CA (United States). Scripps Inst. of Oceanography; Balkanski, Y. [Lab. des Sciences du Climat et de l'Environnement, Gif-sur-Yvette (France); Bauer, S. [Columbia Univ., New York, NY (United States). Center for Climate Systems Research; NASA Goddard Inst. for Space Studies, New York, NY (United States); Bellouin, N. [Met Office Hadley Centre, Exeter (United Kingdom); Benedetti, Angela [ECMWF, Reading (United Kingdom); Bergman, T. [Finnish Meteorological Inst., Kuopio (Finland); Berntsen, T. [Univ. of Oslo (Norway). Dept. of Geosciences; CICERO, Oslo (Norway); Beukes, J. P. [North-West Univ., Potchestroom (South Africa). Environmental Sciences and Management; Bian, Huisheng [Univ. of Maryland, Baltimore County, MD (United States). Joint Center for Environmental Technology; Carslaw, K. S. [Univ. of Leeds (United Kingdom). School of Earth and Environment; Chin, M. [NASA Goddard Space Flight Center (GSFC), Greenbelt, MD (United States); Curci, Gabriele [Univ. of L'Aquila (Italy). Dept of Physics CETEMPS; Diehl, Thomas [NASA Goddard Space Flight Center (GSFC) and Universities Space Research Association, Greenbelt, MD (United States); Easter, Richard C. [Pacific Northwest National Lab. (PNNL), Richland, WA (United States); Ghan, Steven J. [Pacific Northwest National Lab. (PNNL), Richland, WA (United States); Gong, S. [Meteorological Service of Canada, Toronto (Canada). Air Quality Research Branch; Hodzic, Alma [National Center for Atmospheric Research, Boulder, CO (United States); Hoyle, Christopher R. [Paul Scherrer Inst. (PSI), Villigen (Switzerland); Swiss Federal Inst. for Forest Snow and Landscape Research (WSL) - Inst. for Snow and Avalanche Research (SLF), Davos (Switzerland); Iversen, T. [ECMWF, Reading (United Kingdom); Univ. of Oslo (Norway). Dept. of Geosciences; Norwegian Meteorological Inst., Oslo (Norway); Jathar, S. [Carnegie Mellon Univ., Pittsburgh, PA (United States). Dept. of Civil and Environmental Engineering; Jimenez, J. L. [Univ. of Colorado, Boulder, CO (United States). Dept. of Chemistry and Biochemistry; Kaiser, J. W. [ECMWF, Reading (United Kingdom); King's College London (United Kingdom). Dept. of Geography; Max Planck Society, Mainz (Germany). Max Planck Inst. for Chemistry, Dept. of Atmospheric Chemistry; ; Kirkevag, A. [Norwegian Meteorological Inst., Oslo (Norway); Koch, Dorothy [Columbia Univ., New York, NY (United States). Center for Climate Systems Research; NASA Goddard Inst. for Space Studies, New York, NY (United States); Kokkola, H. [Finnish Meteorological Inst., Kuopio (Finland); Lee, Y. H. [Carnegie Mellon Univ., Pittsburgh, PA (United States). Dept. of Civil and Environmental Engineering; Lin, G. [Univ. of Michigan, Ann Arbor, MI (United States). Dept. of Atmospheric, Oceanic, and Space Science; Liu, Xiaohong [Pacific Northwest National Lab. (PNNL), Richland, WA (United States); Luo, Gan [State Univ. of New York (SUNY), Albany, NY (United States); Ma, Xiaoyan [Environment Canada, Victoria, BC (Canada); Mann, G. W. [Univ. of Leeds (United Kingdom). National Centre for Atmospheric Science and School of Earth and Environment; Mihalopoulos, Nikos [Univ. of Crete, Heraklion (Greece). Environmental Chemical Processes Lab.; Morcrette, J. -J. [ECMWF, Reading (United Kingdom); Muller, J. F. [Belgian Inst. for Space Aeronomy, Brussels (Belgium); Myhre, G. [Center for International Climate and Environmental Research (CICERO), Oslo (Norway)

    2014-01-01

    This paper evaluates the current status of global modeling of the organic aerosol (OA) occurrence in the troposphere and analyzes the differences calculated between models as well as between models and observations. Thirty-one global chemistry/transport and general circulation models have participated in this intercomparison, in the framework of AeroCom phase II. The simulation of OA varies greatly between models in terms of the magnitude of primary emissions, secondary OA (SOA) formation, the number of OA species used (2 to 62), the complexity of OA parameterizations (gas-particle partitioning, chemical aging, multiphase chemistry, aerosol microphysics), and the OA physical, chemical and optical properties. The diversity of the global OA simulation results has increased since earlier AeroCom experiments, mainly due to the increasing complexity of the SOA parameterization in models, and the implementation of new, highly uncertain, OA sources. Diversity of over an order of magnitude exists in the modeled vertical distribution of OA that deserves a dedicated future study. Furthermore, although the OA/OC ratio depends on OA sources and atmospheric processing and is important for model evaluation against OA and OC observations, it is resolved only by few global models. The median global primary OA source strength is 56 Tg a-1 (range 34 - 144 Tg a-1) and the median secondary OA source strength (natural and anthropogenic) is 19 Tg a-1 (range 13-121 Tg a-1). Among the models that take into account the semi-volatile SOA nature, the median source is calculated to be 51 Tg a-1 (range 16-121 Tg a-1), much larger than the median value of the models that calculate SOA in a more simplistic way (19 Tg a-1; range 13-20 Tg a-1, with one model at 37 Tg a-1). The median atmospheric burden of OA is 1.4 Tg (24 models in the range of 0.6-2.0 Tg and 4 between 2.4-3.8 Tg) with a median OA lifetime of 5.4 days (range 3.8-9.6 days). In models that reported both OA and sulfate burdens, the median value of the OA/sulfate burden ratio of is calculated to be 0.77; 13 models calculate a ratio lower than 1, and 9 models higher than 1. For 26 models that reported OA deposition fluxes, the median wet removal is 70 Tg a-1 (range 28-209 Tg a-1), which is on average 85% of the total OA deposition.

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Segreteria amministrativa

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    svolgimento della seguente attività: - Dosaggi di acetilcolina in terreni di coltura di cellule di: Ruolo dell'acetilcolina nei tumori primari e metastatici. Articolo 6 La domanda di partecipazione

  12. CORSI DI LAUREA E LAUREA MAGISTRALE IN INFORMATICA DIBRIS E SCUOLA DI SCIENZE M.F.N.

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    CORSI DI LAUREA E LAUREA MAGISTRALE IN INFORMATICA DIBRIS E SCUOLA DI SCIENZE M.F.N. UNIVERSITÃ? DI GENOVA (Classi L-31 e LM-18) REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO DI CORSO DI STUDIO IN INFORMATICA Il Corso di Laurea in Informatica (classe L-31) e il Corso di Laurea Magistrale in Informatica

  13. Mod. 25/05/2012 DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE E GEOTECNICA

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    : "Valutazione della vulnerabilità sismica alla scala urbana di edifici ordinari italiani di muratura e di

  14. " CORSO DI LAUREA IN SCIENZE NATURALI " " Disciplina CHIMICA GENERALE E INORGANICA "

    E-Print Network [OSTI]

    in difetto. Lo stato gassoso. Equazione di stato del gas ideale. Cenni di Termodinamica. Reazioni di

  15. Prot. n. 943/2013 BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO PER LO

    E-Print Network [OSTI]

    'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Il titolo del progetto di ricerca è: "Analisi di risposta sismica effetti del non sincronismo dell'azione sismica sulle costruzioni; livelli di conoscenza e fattori di

  16. Prot. n. 566/2014 BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO PER LO

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Il titolo del progetto di ricerca è: "Analisi di Risposta sismica effetti del non sincronismo dell'azione sismica sulle costruzioni; livelli di conoscenza e fattori di

  17. Appunti delle esercitazioni di modellistica del corso di Fondamenti di automatica

    E-Print Network [OSTI]

    Chisci, Luigi

    #12;2 #12;Chapter 1 Modellistica 1.1 Controllo di un motore in continua Analizziamo un generico motore rappresentato lo schema di un motore in corrente continua. Il campo magnetico viene prodotto da un magnete im(t) la corrente. Il momento risultante muove la parte mobile del motore, chiamata rotore. C'`e per

  18. Progettazione e test di un dispositivo neuromorfo a-VLSI con neuroni lineari a soglia di emissione variabile e modulo di comunicazione AER.

    E-Print Network [OSTI]

    Bencardino, R

    2002-01-01

    Progettazione e test di un dispositivo neuromorfo a-VLSI con neuroni lineari a soglia di emissione variabile e modulo di comunicazione AER.

  19. Bando n. 03_2012 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 INCARICHI DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    DIPARTIMENTO DI FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER" VISTO - Visto il Regolamento per l'affidamento di rappresentate dal Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer"; - Ravvisata conseguentemente la all'art. 1 del presente avviso a favore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio

  20. A13B-0215: Case study of the 9 April 2009 `brown' cloud: Observations of unusually high cloud droplet concentrations in Saudi Arabia, David J Delene, University of North Dakota (delene@aero.und.edu; http://aerosol.atmos.und.edu)

    E-Print Network [OSTI]

    Delene, David J.

    , University of North Dakota (delene@aero.und.edu; http://aerosol.atmos.und.edu) ` Objective Photographs of ice

  1. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale Antonio del 12/08/2008 si rende noto che Il Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale delibera in Consiglio di Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta

  2. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale Antonio/08/2008 si rende noto che Il Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti in Consiglio di Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 24

  3. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale Antonio del 12/08/2008 si rende noto che Il Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale come da delibera in Consiglio di Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A

  4. Corso di Laurea in Informatica --Corso di Algebra (I gruppo) Esercizi --Relazioni binarie

    E-Print Network [OSTI]

    Cutolo, Giovanni

    reticolo distributivo, di un'algebra di Boole: (a) ·Ð×ÑÖÒÕÓÔ ·Ð×ÑÖÒÕÓÔ ·Ð×ÑÖÒÕÓÔ///·Ð×ÑÖÒÕÓÔooo ·Ð ordinato, un reticolo, un reticolo completo, un reticolo distributivo, un'algebra di Boole. 7. Si completo, un reticolo distributivo, un'algebra di Boole, una sottoalgebra dell'algebra di Boole P(Z). Se ne

  5. CONFERIMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del Regolamento per l'affidamento di incarichi di collaborazione coordinata e continuativa,

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    PRESTATORE: Laurea in Tecniche di Radiologia. Esperienza nel campo della Risonanza Magnetica Funzionale

  6. Resistive Plate Chamber Passaggio di radiazione

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    particelle ultrarelativistiche di massa diversa #12;PM particle mirrorradiator medium = 1 - - Efficienza del

  7. MICROSOFT EXCEL Laboratorio di alfabetizzazione informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    MICROSOFT EXCEL Laboratorio di alfabetizzazione informatica a.a. 2013/2014 1 #12;INTRODUZIONE - I 2://www.openoffice.org/it/ https://it.libreoffice.org/ Laboratorio di Informatica #12;INTRODUZIONE -II 3 ¢ Excel mette'interno di documenti Word. Laboratorio di Informatica #12;INTRODUZIONE -II 4 ¢ Excel mette a disposizione una

  8. Il pumping lemma Proprieta' di chiusura

    E-Print Network [OSTI]

    Rossi, Francesca

    Il pumping lemma Proprieta' di chiusura Proprieta' di decisione Proprieta' dei linguaggi regolari Proprieta' dei linguaggi regolari #12;Il pumping lemma Proprieta' di chiusura Proprieta' di decisione Proprieta' dei Linguaggi regolari Pumping Lemma. Ogni linguaggio regolare soddisfa il pumping lemma. Se

  9. UNIVERSIT ` A DEGLI STUDI DI BOLOGNA

    E-Print Network [OSTI]

    Ducatelle, Frederick

    Configu­ razione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50 3.6.5 Possibilit`a di Gestione

  10. Ricordo di Augusto Monti Massimo Mila

    E-Print Network [OSTI]

    Fontanari, Claudio

    fosse letto nel "Corriere della Sera" la sua razione quotidiana di notizie spiacevoli: Matteotti, il 3

  11. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    esperienza di ricerca nazionale e internazionale nell'efficientamento energetico degli edifici; Articolo 6 La

  12. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 14 luglio 2008

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    COMPITO di LOGICA MATEMATICA 14 luglio 2008 Nome: Matricola: Esercizio 1 Sia B un'algebra di Boole fatta a lezione e ottenere che esiste un filtro primo, i.e. un ultrafiltro nel caso di un algebra di Boole, che estende il filtro (F {x}), che include 1 ed esclude 0 (ogni filtro lo fa). In questo modo

  13. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-Print Network [OSTI]

    De Luca, Alessandro

    ) Robotica 1 9 #12;Sminamento · PEMEX (EPFL, Lausanne), rilevatore leggero di mine antiuomo · peso: 16 kg

  14. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    installazione dispositivo d'attuazione controllo vela fotovoltaica e varie" a favore del Dipartimento di installazione dispositivo d'attuazione controllo vela fotovoltaica e varie Articolo 2 L'attività oggetto della

  15. Sapienza Universit di Roma LAUREA MAGISTRALE IN GEOLOGIA DI ESPLORAZIONE

    E-Print Network [OSTI]

    Totale 12 A scelta tra (per un totale di 12 cfu) insegnamento cfu Interpretazione sismica e modellazione Interpretazione sismica e modellazione 3D 12 Sistemi deposizionali e stratigrafia sequenziale 12 Geologia del

  16. FONDO INVESTIMENTI PER LA RICERCA DI BASE MODALITA' DI

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    progetti sono effettuate esclusivamente al termine degli stessi. Il costo delle valutazioni scientifiche ex la finanza pubblica." 2 Le precedenti procedure di verifica (Circolare 1106 dell'8 luglio 2005

  17. FONDO INVESTIMENTI PER LA RICERCA DI BASE -MODALITA' DI

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    progetti sono effettuate esclusivamente al termine degli stessi. Il costo delle valutazioni scientifiche ex la finanza pubblica." 2 Le precedenti procedure di verifica (Circolare 1106 dell'8 luglio 2005

  18. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    dati per la valutazione dell'impatto ambientale nelle smart cities" a favore del Dipartimento di dell'impatto ambientale nelle smart cities Articolo 2 L'attività oggetto della collaborazione avrà la

  19. Aero III/IV Sheet 2 Solutions 1 A. G. Walton 5 ' % n +c + 52 n 25 ' E% n +2 n 2E% n + ' %2 +2 n 2% n E2+ n 2%+

    E-Print Network [OSTI]

    Walton, Andrew G

    Aero III/IV Sheet 2 Solutions 1 A. G. Walton 1(i) 5 ' % n +c + 52 n 25 ' E% n +2 n 2E% n + ' %2 +2 #12;Aero III/IV Sheet 2 Solutions 2 A. G. Walton and let @ ' Z*2 (inside Then, U ' 2ZsE@ ' 2Ze 3Z*2

  20. Aero III/IV Conformal Mapping Handout 1 A. G. Walton Under the transformation ' sE5 ' E%c+ n E%c+c a set of points in the 5E%c+ plane

    E-Print Network [OSTI]

    Walton, Andrew G

    Aero III/IV Conformal Mapping Handout 1 A. G. Walton Maps Under the transformation ' sE5 ' E%c+ n with centre off the real axis transforms to an aerofoil with camber (iii). #12;Aero III/IV Conformal Mapping

  1. The AeroCom Evaluation and Intercomparison of Organic Aerosol in Global Models

    SciTech Connect (OSTI)

    Tsigaridis, Kostas; Daskalakis, N.; Kanakidou, M.; Adams, P. J.; Artaxo, Paulo; Bahadur, R.; Balkanski, Y.; Bauer, S.; Bellouin, N.; Benedetti, Angela; Bergman, T.; Berntsen, T.; Beukes, J. P.; Bian, Huisheng; Carslaw, K. S.; Chin, M.; Curci, Gabriele; Diehl, Thomas; Easter, Richard C.; Ghan, Steven J.; Gong, S.; Hodzic, Alma; Hoyle, Christopher R.; Iversen, T.; Jathar, S.; Jimenez, J. L.; Kaiser, J. W.; Kirkevag, A.; Koch, Dorothy; Kokkola, H.; Lee, Y. H.; Lin, G.; Liu, Xiaohong; Luo, Gan; Ma, Xiaoyan; Mann, G. W.; Mihalopoulos, Nikos; Morcrette, J. -J.; Muller, J. F.; Myhre, G.; Myriokefalitakis, S.; Ng, Nga L.; O'Donell, D.; Penner, J. E.; Pozzoli, L.; Pringle, K. J.; Russell, Lynn; Schulz, M.; Sciare, J.; Seland, O.; Shindell, Drew; Sillman, S.; Skeie, R. B.; Spracklen, D. V.; Stavrakou, T.; Steenrod, Stephen D.; Takemura, T.; Tiitta, P.; Tilmes, S.; Tost, H.; van Noije, T.; van Zyl, P. G.; von Salzen, Knut; Yu, Fangqun; Wang, Zaizi; Wang, Zhilli; Zaveri, Rahul A.; Zhang, Hua; Zhang, Kai; Zhang, Qi; Zhang, Xiaoye

    2014-10-15

    This paper evaluates the current status of global modeling of the organic aerosol (OA) occurrence in the troposphere and analyzes the differences calculated between models as well as between models and observations. Thirty-one global chemistry/transport and general circulation models have participated in this intercomparison, in the framework of AeroCom phase II. The simulation of OA varies greatly between models in terms of the magnitude of primary emissions, secondary OA (SOA) formation, the number of OA species used (2 to 62), the complexity of OA parameterizations (gas-particle partitioning, chemical aging, multiphase chemistry, aerosol microphysics), and the OA physical, chemical and optical properties. The diversity of the global OA simulation results has increased since earlier AeroCom experiments, mainly due to the increasing complexity of the SOA parameterization in models, and the implementation of new, highly uncertain, OA sources. Diversity of over an order of magnitude exists in the modeled vertical distribution of OA that deserves a dedicated future study. Furthermore, although the OA/OC ratio depends on OA sources and atmospheric processing and is important for model evaluation against OA and OC observations, it is resolved only by few global models. The median global primary OA source strength is 56 Tg a-1 (range 34 - 144 Tg a-1) and the median secondary OA source strength (natural and anthropogenic) is 19 Tg a-1 (range 13-121 Tg a-1). Among the models that take into account the semi-volatile SOA nature, the median source is calculated to be 51 Tg a-1 (range 16-121 Tg a-1), much larger than the median value of the models that calculate SOA in a more simplistic way (19 Tg a-1; range 13-20 Tg a-1, with one model at 37 Tg a-1). The median atmospheric burden of OA is 1.4 Tg (24 models in the range of 0.6-2.0 Tg and 4 between 2.4-3.8 Tg) with a median OA lifetime of 5.4 days (range 3.8-9.6 days). In models that reported both OA and sulfate burdens, the median value of the OA/sulfate burden ratio of is calculated to be 0.77; 13 models calculate a ratio lower than 1, and 9 models higher than 1. For 26 models that reported OA deposition fluxes, the median wet removal is 70 Tg a-1 (range 28-209 Tg a-1), which is on average 85% of the total OA deposition.

  2. Corso di laurea in CHIMICA INDUSTRIALE Sapienza, Universit`a di Roma

    E-Print Network [OSTI]

    Mascia, Corrado

    Corso di laurea in CHIMICA INDUSTRIALE Sapienza, Universit`a di Roma Matematica II ­ prof. C possibile utilizzare solo la penna e la propria fornitura neuronale. Non `e ammesso l'uso di materiale

  3. Compito di Analisi Matematica I: Calcolo differenziale, Corso di Laurea in Informatica, Mercoledi, 26 aprile 2000

    E-Print Network [OSTI]

    Magnanini, Rolando

    Compito di Analisi Matematica I: Calcolo differenziale, Corso di Laurea in Informatica, Mercoled Analisi Matematica I: Calcolo differenziale, Corso di Laurea in Informatica, Mercoled´i, 26 aprile 2000 1

  4. Compito di Analisi Matematica I: Calcolo integrale, 2 luglio 2001 Corso di Laurea in Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Magnanini, Rolando

    Compito di Analisi Matematica I: Calcolo integrale, 2 luglio 2001 Corso di Laurea in Informatica 1 luglio 2001 Corso di Laurea in Informatica 1) Siano xn, n = 1, 2, . . . le radici positive dell

  5. CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO Le delegazioni di parte pubblica e di parte sindacale, costituite nella seguente

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    di "adeguati livelli di efficienza e produttività dei servizi pubblici"; che più in dettaglio, con intervenendo con gradualità, dei principi sopra richiamati, in un'ottica di: · miglioramento dell'efficienza e

  6. UNIVERSIT`A DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA ED INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    , caratterizzandolo, in caso esso sia sufficientemente regolare, con pochi coefficienti ad alta energia. In questa finanziato dall'INFN (l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare). Si tratta di un esperimento di frontiera il

  7. UNIFORM RANDOM GENERATION OF (R,S)FIBONACCI Dipartimento di Sistemi e Informatica Universit a di Firenze

    E-Print Network [OSTI]

    Merlini, Donatella

    Informatica ­ Universitâ?? a di Firenze merlini@dsi.unifi.it R. Sprugnoli Dipartimento di Sistemi e Informatica ­ Universitâ?? a di Firenze sprugnoli@dsi.unifi.it F. Uncini Dipartimento di Sistemi e Informatica ­ Universitâ?? a di Firenze uncini@dsi.unifi.it M. C. Verri Dipartimento di Sistemi e Informatica ­ Universitâ?? a di

  8. Architetture di Elaboratori II -Sistemi Distribuiti Introduzione al corso

    E-Print Network [OSTI]

    Balsamo, Simonetta

    elaborazione locale, distribuita tecniche di compressione - protocolli efficienti di comunicazione · software dei colli di bottiglia - parallelismo · località e distribuzione del controllo sicurezza - efficienza

  9. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    finalizzato alla realizzazione del progetto di Cooperazione Internazionale Italia- Macedonia " pubblicato Cooperazione Internazionale Italia- Macedonia". Art. 2. E' approvata la seguente graduatoria di merito della

  10. Esami di stato per l'abilitazione alla professione di Ingegnere dell'Informazione

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'antenna a riflettore parabolico a sezione circolare con efficienza di radiazione pari a 0.9, un'efficienza massima di

  11. Sapienza Universit di Roma Area Organizzazione e Sviluppo

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    , orientati al perseguimento degli obiettivi di sviluppo dell'organizzazione e di maggior efficienza ed'utilizzo del personale in funzione di una più efficiente organizzazione del lavoro; in secondo luogo, di

  12. PIANO DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE E PAESAGGISTICA DEL TERMOVALORIZZATORE DI DESIO TERMOVALORIZZATORE DI DESIO (MI) BRIANZA ENERGIA E AMBIENTE SPA

    E-Print Network [OSTI]

    Columbia University

    TERMOVALORIZZATORE DI DESIO (MI) ­ BRIANZA ENERGIA E AMBIENTE SPA Impianto di costruito negli anni '70 per lo. · Energia elettrica prodotta: 13.000.000 KWh/anno. LAND S.r.l. Landscape Architecture Nature Development

  13. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    e sviluppo di algoritmi efficienti per il problema del bilancio energetico cellulare. Articolo 1 La molecolari reali e sviluppo di algoritmi efficienti per il problema del bilancio energetico cellulare

  14. MARCA DA BOLLO Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    FARMACIA E MEDICINA PROMEMORIA PER L'ESAME DI LAUREA IN TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA PER IMMAGINI E

  15. Appunti per il corso di Algebraic Geometry 2

    E-Print Network [OSTI]

    Fontanari, Claudio

    quanto meno che nell'equazione di una curva piana di genere p i moduli si possano far comparire razional

  16. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Segreteria amministrativa

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Biologia e Biotecnologia "Charles Darwin" dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" di cui è

  17. Measurement and control system for cryogenic helium gas bearing turbo-expander experimental platform based on Siemens PLC S7-300

    SciTech Connect (OSTI)

    Li, J.; Xiong, L. Y.; Peng, N.; Dong, B.; Liu, L. Q. [Key Laboratory of Cryogenics, Technical Institute of Physics and Chemistry, Chinese Academy of Sciences, Beijing, 100190 (China); Wang, P. [Beijing Sciample Technology Co., Ltd., Beijing, 100190 (China)

    2014-01-29

    An experimental platform for cryogenic Helium gas bearing turbo-expanders is established at the Technical Institute of Physics and Chemistry, Chinese Academy of Sciences. This turbo-expander experimental platform is designed for performance testing and experimental research on Helium turbo-expanders with different sizes from the liquid hydrogen temperature to the room temperature region. A measurement and control system based on Siemens PLC S7-300 for this turbo-expander experimental platform is developed. Proper sensors are selected to measure such parameters as temperature, pressure, rotation speed and air flow rate. All the collected data to be processed are transformed and transmitted to S7-300 CPU. Siemens S7-300 series PLC CPU315-2PN/DP is as master station and two sets of ET200M DP remote expand I/O is as slave station. Profibus-DP field communication is established between master station and slave stations. The upper computer Human Machine Interface (HMI) is compiled using Siemens configuration software WinCC V6.2. The upper computer communicates with PLC by means of industrial Ethernet. Centralized monitoring and distributed control is achieved. Experimental results show that this measurement and control system has fulfilled the test requirement for the turbo-expander experimental platform.

  18. The AeroCom evaluation and intercomparison of organic aerosol in global models

    DOE Public Access Gateway for Energy & Science Beta (PAGES Beta)

    Tsigaridis, K.; Daskalakis, N.; Kanakidou, M.; Adams, P. J.; Artaxo, P.; Bahadur, R.; Balkanski, Y.; Bauer, S. E.; Bellouin, N.; Benedetti, A.; et al

    2014-10-15

    This paper evaluates the current status of global modeling of the organic aerosol (OA) in the troposphere and analyzes the differences between models as well as between models and observations. Thirty-one global chemistry transport models (CTMs) and general circulation models (GCMs) have participated in this intercomparison, in the framework of AeroCom phase II. The simulation of OA varies greatly between models in terms of the magnitude of primary emissions, secondary OA (SOA) formation, the number of OA species used (2 to 62), the complexity of OA parameterizations (gas-particle partitioning, chemical aging, multiphase chemistry, aerosol microphysics), and the OA physical, chemicalmore »and optical properties. The diversity of the global OA simulation results has increased since earlier AeroCom experiments, mainly due to the increasing complexity of the SOA parameterization in models, and the implementation of new, highly uncertain, OA sources. Diversity of over one order of magnitude exists in the modeled vertical distribution of OA concentrations that deserves a dedicated future study. Furthermore, although the OA / OC ratio depends on OA sources and atmospheric processing, and is important for model evaluation against OA and OC observations, it is resolved only by a few global models. The median global primary OA (POA) source strength is 56 Tg a–1 (range 34–144 Tg a?1) and the median SOA source strength (natural and anthropogenic) is 19 Tg a–1 (range 13–121 Tg a?1). Among the models that take into account the semi-volatile SOA nature, the median source is calculated to be 51 Tg a–1 (range 16–121 Tg a?1), much larger than the median value of the models that calculate SOA in a more simplistic way (19 Tg a–1; range 13–20 Tg a–1, with one model at 37 Tg a?1). The median atmospheric burden of OA is 1.4 Tg (24 models in the range of 0.6–2.0 Tg and 4 between 2.0 and 3.8 Tg), with a median OA lifetime of 5.4 days (range 3.8–9.6 days). In models that reported both OA and sulfate burdens, the median value of the OA/sulfate burden ratio is calculated to be 0.77; 13 models calculate a ratio lower than 1, and 9 models higher than 1. For 26 models that reported OA deposition fluxes, the median wet removal is 70 Tg a–1 (range 28–209 Tg a?1), which is on average 85% of the total OA deposition. Fine aerosol organic carbon (OC) and OA observations from continuous monitoring networks and individual field campaigns have been used for model evaluation. At urban locations, the model–observation comparison indicates missing knowledge on anthropogenic OA sources, both strength and seasonality. The combined model–measurements analysis suggests the existence of increased OA levels during summer due to biogenic SOA formation over large areas of the USA that can be of the same order of magnitude as the POA, even at urban locations, and contribute to the measured urban seasonal pattern. Global models are able to simulate the high secondary character of OA observed in the atmosphere as a result of SOA formation and POA aging, although the amount of OA present in the atmosphere remains largely underestimated, with a mean normalized bias (MNB) equal to –0.62 (–0.51) based on the comparison against OC (OA) urban data of all models at the surface, –0.15 (+0.51) when compared with remote measurements, and –0.30 for marine locations with OC data. The mean temporal correlations across all stations are low when compared with OC (OA) measurements: 0.47 (0.52) for urban stations, 0.39 (0.37) for remote stations, and 0.25 for marine stations with OC data. The combination of high (negative) MNB and higher correlation at urban stations when compared with the low MNB and lower correlation at remote sites suggests that knowledge about the processes that govern aerosol processing, transport and removal, on top of their sources, is important at the remote stations. There is no clear change in model skill with increasing model complexity with regard to OC or OA mass concentration. As a

  19. BANDO N. 1-2012 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI PROFESSORE STRAORDINARIO CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    A TEMPO DETERMINATO Il Direttore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" Vista Rettorale n. 220 del 4.2.2011 Viste le delibere del Consiglio del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia e la società Duemme Trust Company s.r.l. in data 14.05.2012 nella

  20. Glosse a margine di un catalogo

    E-Print Network [OSTI]

    Stagni, Ernesto

    2007-01-01

    S TAGNI (Università di Pisa) Lp S CHMIDT 2000, pp. 247-258.Carlini, Il Poliziano a Pisa in visita di studio alladi S. Bruni,T. Caruso, M. Massa, Pisa 2004, pp. 89-93 (Terra

  1. G. Prencipe prencipe@di.unipi.it

    E-Print Network [OSTI]

    Prencipe, Giuseppe

    inserendolo sull'heap Per una serie di oggetti piccoli, questo sarebbe poco efficiente Per essi, invece di variabile è messa sullo stack, ed è quindi più efficiente Tipi primitivi Void---void DoubleIEEE754IEEE75464

  2. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    PIATTAFORMA E-LEARNING, PER L'ESECUZIONE DEI PROGETTI SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER MODULO JOB PROJECT"presso il Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica

  3. Serie e trasformate di Fourier (1) Verificare i seguenti sviluppi in serie di Fourier

    E-Print Network [OSTI]

    Presilla, Carlo

    F12 Serie e trasformate di Fourier (1) Verificare i seguenti sviluppi in serie di Fourier (a) sgn . (2) Sviluppare in serie trigonometrica di Fourier nell'intervallo [-, ] la funzione f(x) = ex . Dimostrare che n=1 1 1 + n2 = 1 2 coth - 1 (3) Sviluppare in serie trigonometrica di Fourier nell

  4. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    bandire n. 1 assegno di ricerca nel settore scientifico disciplinare ING-IND/09 "Sistemi per l'energia e l'ambiente disciplinare ING-IND/09 "Sistemi per l'energia e l'ambiente" presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e delle priorità di accesso all'energia nei sistemi di produzione distribuita, mediante l

  5. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale Antonio Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 28/10/2013. OGGETTO

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    necessità di affidare due incarichi nell'ambito del Progetto: "Reflective Function and anorexia nervosa

  7. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    IN GEOLOGIA DI ESPLORAZIONE: Insegnamento SSD CFU Semestre Anno Interpretazione sismica a modellazione 3 D GEO

  8. Sapienza Universit di Roma Centro di Ricerca in Neurobiologia Daniel Bovet

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    psicopatologia dell'età evolutiva - Corsi di formazione nell'area della Psicopatologia e della psicodiagnosi

  9. Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    scientifico disciplinare BIO/18, presso il Dipartimento di Biologia e Biotecnologia "Charles Darwin" dell

  10. Esperienze di E-learning all'interno della Facolt di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

    E-Print Network [OSTI]

    Torino, Università di

    Esperienze di E- learning all'interno della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Universit à di Torino. In particolare introduciamo quattro vengono brevemente descritte alcune, condotte in parte dal Corso di Studi in Informatica e in parte dal

  11. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    : Selezione, raccolta e analisi di dati per la valutazione dell'impatto ambientale nelle smart cities

  12. Facolt`a di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Dipartimento di Fisica

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    calorimetro elettromagnetico in grado di misurare, con una precisione eccellente, energia e posizione di presso Gi- nevra, ai laboratori del CERN (European Organization for Nuclear Research). E' un collider protone-protone, che da progetto pu`o arrivare ad un'energia di 7 TeV per fascio e ad una luminosit`a di

  13. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di settembre 2005 + arctan n . #12;ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di settembre IN INFORMATICA II prova scritta di settembre 2005 ESERCIZIO - Data la funzione f3(x) = 1 |x5 - 1| , si chiede di

  14. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di giugno 2006], oppure no. #12;ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di giugno 2006. #12;ANALISI MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di giugno 2006

  15. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2005 ESERCIZIO Lagrange e di Rolle nell'intervallo [-2, 0]. #12;ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2005 ESERCIZIO - Siano: il numero delle lettere

  16. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di giugno 2007(x)...) #12;ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di giugno 2007(x)...) #12;ANALISI MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di giugno 2007

  17. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2005 MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2005 ESERCIZIO - Data la MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2005 ESERCIZIO - Data la funzione f3(x

  18. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2013 MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2013 ESERCIZIO (15 punti CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2013 ESERCIZIO (12 punti) Sia q il numero

  19. 01. Registra Al fine di re

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    propria imp gistrato com razione di un egolarmente ccorre colle ndicazioni rip viene chiesto hé serve per

  20. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 21 settembre 2009

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    D V(x/d) (A(x)) V (B) Quindi per risolvere l'esercizio basta far vedere che, in ogni algebra di Boole in ogni interpretazione classica. (sugg.: si dimostri dapprima che per ogni x, y e z elementi di un'algebra di Boole si ha che x y z se e solo se x z y) Soluzione. Notiamo prima di tutto che, seguendo la

  1. Universit degli studi di Firenze Facolt di Ingegneria

    E-Print Network [OSTI]

    per la Tutela dell'Ambiente e del Territorio Anno Accademico 2005/2006 "Controllo dell'importanza sempre maggiore a causa dei crescenti costi dell'energia. Quest'elaborato è finalizzato a sviluppare qualità e di minimizzazione dell'energia impiegata per l'areazione. Lo schema a cui si fa riferimento è il

  2. Corso di Controlli Automatici Prof. Stefano Di Gennaro

    E-Print Network [OSTI]

    Pola, Giordano

    porre K0 = 11), si ottengono gli attraversamenti dell'asse immaginario, risolvendo l'equazione s2 + 19 = p 2j =) il sistema ha gli zeri sull'asse immaginario p1 = 1, p2 = 1, p3 = 2 La funzione di

  3. Corso di Controlli Automatici Prof. Stefano Di Gennaro

    E-Print Network [OSTI]

    Pola, Giordano

    coppia polo-zero per spostare s0 a sinistra dell'asse immaginario G(s) = s + z s + p Si può scegliere z tabella di Routh (K0 = 48), si otten- gono gli attraversamenti dell'asse immaginario risolvendo l

  4. Giornata di divulgazione della ricerca scientifica

    E-Print Network [OSTI]

    Schenato, Luca

    of Things e Smart Grid Reti di sensori applicate al monitoraggio e controllo di edifici 16:00 ­ ChiusuraGiornata di divulgazione della ricerca scientifica WISE-WAWIreless SEnsor networks for city@dei.unipd.it Convegno conclusivo del progetto WISE-WAI "WIreless SEnsor networks for city-Wide Ambient Intelligence

  5. Esercizio 3.1 Il proprietario di 500 ettari di prateria vuole sapere se sar in grado di produrre, allevandocapi di

    E-Print Network [OSTI]

    Casagrandi, Renato

    dell'energia solare persa perché non utilizzata dalle erbe e dell'energia consumata nella respirazione.5 · 106 kcal m­2 di energia e che l'efficienza di produzione primaria lorda ­ grandezza che tiene conto di carne viva. Esercizio 3.2 Odum (1957) studiò la circolazione dell'energia nell

  6. DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT MEDICHE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'ambito del progetto di ricerca dal titolo "Psoriasi di grado lieve, moderato e moderatosevero Dermatologia Titolo della ricerca: "Psoriasi di grado lieve, moderato e moderatosevero:criteri predittivi ed psoriasi Responsabile scientifico: Prof. Stefano Calvieri Art. 2 Durata, rinnovo e importo dell

  7. Reti di Calcolatori AA 2011/2012

    E-Print Network [OSTI]

    Lo Cigno, Renato Antonio

    Reti di Calcolatori AA 2011/2012 http://disi.unitn.it/locigno/index.php/teaching locigno@disi.unitn.it 3 #12;1 - Fisico Livello Rete Livelli di applicazione (utente) Livelli di rete2 - Collegamento dati Fisico 3 - Rete 4 - Trasporto 5 - Sessione 6 - Presentazione 7 - Applicazione Collegamento

  8. Reti di Calcolatori AA 2013/2014

    E-Print Network [OSTI]

    Lo Cigno, Renato Antonio

    Reti di Calcolatori AA 2013/2014 http://disi.unitn.it/locigno/index.php/teaching / esercitazione n Informazioni varie, contatti, la bacheca del corso, le date di esame, ... #12;locigno rete (IP) n Livello Data Link (Ethernet) n Livello Fisico (mezzi trasmissivi e trasmissione di segnali

  9. Reti di Calcolatori AA 2012/2013

    E-Print Network [OSTI]

    Lo Cigno, Renato Antonio

    1 Reti di Calcolatori AA 2012/2013 http://disi.unitn.it/locigno/index.php/teaching Informazioni varie, contatti, la bacheca del corso, le date di esame, ... #12;2 locigno@disi.unitn.it 4 (IP) n Livello Data Link (Ethernet) n Livello Fisico (mezzi trasmissivi e trasmissione di segnali

  10. Reti di Calcolatori AA 2011/2012

    E-Print Network [OSTI]

    Lo Cigno, Renato Antonio

    1 Reti di Calcolatori AA 2011/2012 http://disi.unitn.it/locigno/index.php/teaching Consegna dei pacchetti Instradamento e Routing locigno@disi.unitn.it 3 #12;2 1 - Fisico Livello Rete Livelli di applicazione (utente) Livelli di rete2 - Collegamento dati Fisico 3 - Rete 4 - Trasporto 5

  11. Reti di Calcolatori AA 2010/2011

    E-Print Network [OSTI]

    Lo Cigno, Renato Antonio

    Reti di Calcolatori AA 2010/2011 http://disi.unitn.it/locigno/index.php/teaching dettaglio delle lezioni svolte Lucidi Giorni di lezione / esercitazione Informazioni varie, contatti, la) Livello Fisico (mezzi trasmissivi e trasmissione di segnali digitali e analogici) #12;locigno

  12. entro di ricerca p niversit degli Stu

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    .it Corrispet collaborazio ssivo pari ad Articolo 3 espletata pe i di subordin e alla presen tica o pro o ovvero il R zione dell'U titoli è di 80 tica o magis nza della teo nza di softw nza dei softw

  13. Elementi di Algebra e Logica Secondo Esonero 22 febbraio 2007 COGNOME . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . NOME . . . . . . . . . . . . . . . Data di nascita. . . . . . . . . . . . . . . . . .

    E-Print Network [OSTI]

    Pareschi, Giuseppe

    di Boole o no. Stabilire (motivando) se M `e un'algebra di Boole o no. Soluzione. Innanzitutto `e, c}) (ad esempio, M ha solamente due atomi). (b) L `e un'algebra di Boole, perch`e isomorfo a P({a, b, c}), che `e un'algebra di Boole. M non `e un'algebra di Boole perch`e, avendo otto elementi, per il

  14. GAP ANALYSIS POLITECNICO DI TORINO

    E-Print Network [OSTI]

    Ceragioli, Francesca

    .1 Brief presentation of Politecnico di Torino 8 I.2 Mission 8 I.3 Methodology and Institutional) a Vice-Rector for Quality, (4) a Vice-Rector for Logistics and Organisation. The Academic Senate #12;4 The Board of Governors: · is in charge for planning, management and resource allocation

  15. Bando n. 01/2012 del 24 luglio 2012 per il conferimento di incarico di professore straordinario con rapporto di lavoro a tempo determinato

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    rapporto di lavoro a tempo determinato APPROVAZIONE ATTI Il Direttore del Dipartimento di Fisiologia e convenzione, per il settore S/D BIO/14, settore concorsuale 05/G1 presso il Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia; Vista la delibera del Consiglio di Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer

  16. Il materiale contenuto in questo documento utilizzabile unicamente per la preparazione dell'esame di Informatica della Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell'Universit degli Studi di Torino. Qualsiasi altro utilizzo totale o parziale espres

    E-Print Network [OSTI]

    Anselma, Luca

    'esame di Informatica della Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell'Università degli Studi di degli Studi di Torino Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere Corso di Informatica Studenti J state nascoste 2 Chi è costui? ·Luca Anselma ·Ricercatore di Informatica presso il Dipartimento di

  17. LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA AL FESTIVAL DELLA SCIENZA DI BERGAMO "La matematica parla al cuore"

    E-Print Network [OSTI]

    Garibaldi, Skip

    numeriche si può verificare il funzionamen- to di un dispositivo medico, di una protesi o di un intervento

  18. VOTAZIONI PER L'ELEZIONE DEI RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI NEGLI ORGANI ACCADEMICI E NEL COMITATO DI INDIRIZZO DEL C.I.Di.S. -23 e 24 MAGGIO 2012

    E-Print Network [OSTI]

    De Cindio, Fiorella

    ., Tecniche di neurofisiopatologia, Tecniche di radiologia medica, per imm. e rad., Tecniche ortopediche

  19. Curriculum di ZONCA FULVIO Stampato il 08-01-2010

    E-Print Network [OSTI]

    Zonca, Fulvio

    Curriculum di ZONCA FULVIO Stampato il 08-01-2010 Pagina 1 di 55 11-04-1988Data ass.: 1. SITUAZIONE): Esp. esterna riconosciuta (in anni): CURRICULUM DI: ZONCA FULVIO89250 10-01-1962 Matricola Cognome;Curriculum di ZONCA FULVIO Stampato il 08-01-2010 Pagina 2 di 55 5. ATTIVITA' PROFESSIONALI SCIENZE FISICHE

  20. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2008 esercizi precedenti...) #12;ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2008 ESERCIZIO - Data la funzione f3(x) = sin(arctan |x2 - 8x + 7|) |x2

  1. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2006 n1/9 2 . #12;ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio arctan 1 n1/9 3 sin 1 n1/7 3 . #12;ANALISI MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I

  2. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2007 IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2007 ESERCIZIO - Data la funzione f2(x) = arctan 1 1 - x2 , si chiede'esercizio precedente. #12;ANALISI MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio

  3. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2006 ESERCIZIO LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2006 ESERCIZIO - Data la funzione f2(x) = e2x - 7ex + 12], oppure no. #12;ANALISI MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di giugno

  4. ANALISI MATEMATICA I CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2010 IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2010 ESERCIZIO - (16 punti) Siano p e q rispettivamente il numero delle MATEMATICA II CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2010 ESERCIZIO (15 punti

  5. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di gennaio 2007 seguente serie: n=1 n (2n + 1)(2a+1)n . #12;ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di gennaio 2007 ESERCIZIO - Data la funzione f3(x

  6. ANALISI MATEMATICA I CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2009 LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2009 ESERCIZIO - (7 punti) Siano p e q #12;ANALISI MATEMATICA II CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2009

  7. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2014 IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2014 ESERCIZIO - (7 punti) Sia q il numero delle lettere del vostro MATEMATICA II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di gennaio 2014 ESERCIZIO (10 punti) Sia

  8. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di gennaio 2014 IN INFORMATICA II prova scritta di gennaio 2014 ESERCIZIO - (7 punti) Sia q il numero delle lettere del vostro·arctan(x q ), y > 0. #12;ANALISI MATEMATICA II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di

  9. Dipartimento di Informatica e Scienze dell'Informazione

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    Dipartimento di Informatica e Scienze dell'Informazione · ·· ·· ·· MetaFJig A Meta Genova Dipartimento di Informatica e Scienze dell'Informazione Dottorato di Ricerca in Informatica Ph Servetto February, 2011 #12;#12;Dottorato di Ricerca in Informatica Dipartimento di Informatica e Scienze

  10. Curriculum Vitae of Diego Regruto Dipartimento di Automatica e Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Regruto, Diego

    Curriculum Vitae of Diego Regruto Dipartimento di Automatica e Informatica Politecnico di Torino di Automatica e Informatica, Politecnico di Torino, Corso Duca degli Abruzzi 24 - 10129 Torino Torino, Dipartimento di Automatica e Informatica. 4 Previous positions 4.1 January 1, 2005 - December 31

  11. Dipartimento di Informatica e Scienze dell'Informazione

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    Dipartimento di Informatica e Scienze dell'Informazione · ·· ·· ·· Type systems for Java separate Genova Dipartimento di Informatica e Scienze dell'Informazione Dottorato di Ricerca in Informatica Ph by Giovanni Lagorio March, 2004 #12;Dottorato di Ricerca in Informatica Dipartimento di Informatica e Scienze

  12. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2007 ESERCIZIO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2007 ESERCIZIO - Data la funzione f2(x) = 1 IN INFORMATICA I prova scritta di giugno 2007 ESERCIZIO - Data la funzione f3(x) = 1 - cos(|49 - x2|) (49 - x2

  13. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di gennaio 2008 LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di gennaio 2008 ESERCIZIO - Data la funzione f2(x) = arctan(ex3))))n , x > 0. #12;ANALISI MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di

  14. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2011 LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2011 ESERCIZIO (15 punti) - Data la funzione f(x) = 14 . #12;ANALISI MATEMATICA II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre

  15. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di settembre 2011 LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di settembre 2011 ESERCIZIO (15 punti) - Sia p il numero delle MATEMATICA II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di settembre 2011 ESERCIZIO (8 punti

  16. Copyright 2000 by ASME1 ASME paper 2000-GT-0253, ASME IGTI Turbo-Expo-2000, Munich, Germany, May 8-11, 2000.

    E-Print Network [OSTI]

    Dennis, Brian

    Copyright © 2000 by ASME1 ASME paper 2000-GT-0253, ASME IGTI Turbo-Expo-2000, Munich, Germany, May) and a three-dimensional (3-D) conjugate heat transfer (convection-conduction) prediction codes were developed temperature or heat flux distribution. The conjugate codes use hybrid unstructured triangular

  17. The University has a number of dedicated automotive research centres, including the Powertrain and Vehicle Research Centre, the Turbo Centre and LARG (Lean and Agile

    E-Print Network [OSTI]

    Burton, Geoffrey R.

    The University has a number of dedicated automotive research centres, including the Powertrain and Vehicle Research Centre, the Turbo Centre and LARG (Lean and Agile Research Group) Automotive. The research carried out through these centres addresses the broad issues associated with the automotive

  18. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    -integrative, propedeutiche e di recupero con scadenza 17 ottobre 2013; Considerato che per mero errore materiale nel link pubblicato sul sito dell'Università La Sapienza è stato indicato il CAD di "Chimica industriale" anziché

  19. Bando n. 10/2014 BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    nuova generazione ad elevata energia (New generation of high energy lithium and lithium ion batteries ulteriori due anni, per l'esecuzione del programma di ricerca "Accumulatori al litio ed al litio ione di

  20. SAPIENZA UNIVERSITA' DI ROMA -BANDO 2013 DI COOPERAZIONE CON PVS -GRADUATORIA NOME COGNOME

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    per la Gestione di Reti Energetiche (Smart Grid System) applicati ad Impianti Rinnovabili per la · SUDAN East Africa CitiesLab 73 6 Andrea MICANGELI Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale (D

  1. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 2 aprile 2007

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    ) 2 1 2 #12;Esercizio 3 Sia B un algebra di Boole e F un suo filtro. Dimostrare che le seguenti ricordi che nessun filtro contiene lo 0 e che un filtro F su un'algebra di Boole B `e primo se e solo se algebra di Boole, (x y) x e (x y) y. Quindi l'ipotesi che x F implica y F insieme a x F porta a y

  2. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 19 luglio 2010

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    semantica visto che in ogni algebra di Boole x = x per ogni elemento x. `E tuttavia possibile fornire anche, a b a, a b, b (a b) 3 #12;Esercizio 4 Sia B una algebra di Boole. 1. Dimostrare che per ogni x, y B Heyting? 3. Dedurne che in ogni algebra di Boole, se x y allora c'`e un filtro proprio che contiene x e

  3. COMPITO di LOGICA MATEMATICA 30 marzo 2009

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    struttura classica. Soluzione. Sia D, R, , + B, dove B `e un'algebra di Boole completa, la struttura e sia dimostrare che in ogni algebra di Boole completa vale che iI ai iI ai e questo si ottiene immediatamente osservando che, in un'algebra di Boole, se a b allora b a. Infatti, adesso abbiamo che da ai iI ai, che

  4. Astrofisica e particelle elementari Violazione di CP

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    Astrofisica e particelle elementari aa 2009-10 Lezione 4 Parità Violazione di CP Raggi cosmici separatamente C, P. Non lo è neanche CP e quindi T. #12;6 Decadimenti del K0 · La violazione di CP è stata come autostato della stranezza, K0 e antiK0. · Nel decadimento il K neutro decade in autostati di CP

  5. Astrofisica e particelle elementari Violazione di CP

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    Astrofisica e particelle elementari aa 2008-9 Lezione 4 Parità Violazione di CP Raggi cosmici separatamente C, P. Non lo è neanche CP e quindi T. #12;6 Decadimenti del K0 · La violazione di CP è stata come autostato della stranezza, K0 e antiK0. · Nel decadimento il K neutro decade in autostati di CP

  6. Prot. n. 1063/2014 SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO

    E-Print Network [OSTI]

    interesse per gli studi di risposta sismica locale. Il candidato risponde con competenza riguardo a teoria e

  7. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    sismica e modellazione 3D GEO/11 12 II I LM -74 Laurea Magistrale in Geologia di Esplorazione Analisi

  8. Su un modello conservativo di tipo Penrose-Fife con condizioni di Neumann

    E-Print Network [OSTI]

    Rocca, Elisabetta

    modello di Penrose­Fife (consistente con il secondo principio della termodinamica) introdotto in [14]. Per

  9. Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo Anno accademico 2014/2015

    E-Print Network [OSTI]

    Geomorfologia 9 GEO/04 Fisiologia generale con elementi di Fisiologia Vegetale 9 BIO/09/BIO/04 Geochimica 6 GEO

  10. Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo Anno accademico 2014/2015

    E-Print Network [OSTI]

    Fisiologia generale con elementi di Fisiologia Vegetale 9 BIO/09/BIO/04 Geochimica 6 GEO/08 Antropologia 6

  11. REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE 7 AGOSTO 1990, N. 241, IN MATERIA DI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    . Al fine di conseguire maggiore efficienza nella propria attività, l'Università incentiva l'uso della

  12. ESAME DI STATO PER L'AILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI INGEGNERE -SESSIONE GIUGNO 2005

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    del riutilizzo del biogas ed al netto dei consumi interni. Si richiede inoltre di dimensionare la fase

  13. ESAME DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI INGEGNERE -SESSIONE NOVEMBRE 2002 -

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    produzione del biogas e sulla base del suo andamento temporale se ne dimensioni il sistema di aspirazione

  14. BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI n. 1 ASSEGNO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVIT DI RICERCA -CATEGORIA B TIPOLOGIA I

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    a disfunzione cerebrale, psicopatologia e risposta ai trattamenti"- Responsabile Prof. Giuseppe a disfunzione cerebrale, psicopatologia e risposta ai trattamenti" presso il Dipartimento di Scienze

  15. Politecnico di Torino -Dipartimento di Automatica e Informatica SpaceandSpaceand

    E-Print Network [OSTI]

    Canuto, Enrico

    1 Politecnico di Torino - Dipartimento di Automatica e Informatica SpaceandSpaceand Precision Automatica e Informatica Corso Duca degli Abruzzi 24 10129 Torino Italy 22 April 2009E. Canuto - Ph.D. course Torino - Dipartimento di Automatica e Informatica SpaceandSpaceand PrecisionPrecision Automatics

  16. Test di laboratorio di matematica, appello 4, 4 marzo 09 Esercizio 1

    E-Print Network [OSTI]

    Bianchi, Gabriele

    dati allegata a) Riempire i campi evidenziati in giallo; fare un istogramma in cui sull'asse x compaiano il numero di anni di conseguimento laurea e in asse y i corrispondenti laureati nel 2005, quelli) in cui sull'asse x compaiano gli anni solari (2005, 2006 e 2007) e e sull'asse y la percentuale di

  17. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" Visti i DD.MM. 4.10.2000 e 9.1.2001 concernenti.03.2012; Vista la Convenzione stipulata tra il Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" e la Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" nella seduta del 28.05.2013; Visto il parere

  18. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    A Bando RTD n. 01/2014 Il Direttore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer delibere del Consiglio del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" del 18.12.2013 e Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" il SSD BIO/09 ha pertinenza prevalente D E C R E

  19. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" Visti i DD.MM. 4.10.2000 e 9.1.2001 concernenti la a disposizione del Dipartimento; Viste le delibere del Consiglio del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia ed esami» - n° 75 del 26 settembre 2014; Considerato che per il Dipartimento di Fisiologia e

  20. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer" Visti i DD.MM. 4.10.2000 e 9.1.2001 concernenti" a disposizione del Dipartimento; Viste le delibere del Consiglio del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia del 6 giugno 2014; Considerato che per il Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer

  1. Sono contratti di compravendita di un certo bene sottostante in data futura, essendo fissati

    E-Print Network [OSTI]

    Pascucci, Andrea

    Forward Sono contratti di compravendita di un certo bene sottostante in data futura, essendo fissati - prezzo (prezzo forward); - data (scadenza / expiration date); - quantità; - luogo. Esempi di Brokers / Market makers: operatori specializzati (es. Banche o Sim) che quotano un prezzo denaro/bid (per

  2. Internet e HTML Informatica -Facolt di Psicologia -Laurea magistrale

    E-Print Network [OSTI]

    Anselma, Luca

    1 Internet e HTML 1 Informatica - Facoltà di Psicologia - Laurea magistrale Ultima modifica: 9 ·Informatica - Facoltà di Psicologia - Laurea magistrale 2 Internet ·Informatica - Facoltà di Psicologia-mail ! Instant messanging ! Voice over IP ! Videogiochi multiplayer ! File sharing ! ... ·Informatica - Facoltà

  3. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale "Antonio Ruberti" intende conferire un incarico Consiglio del Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale A. Ruberti seduta del 17

  4. Termodinamica della radiazione di corpo nero 5 Dicembre 2007

    E-Print Network [OSTI]

    Peliti, Luca

    Termodinamica della radiazione di corpo nero L. P. 5 Dicembre 2007 La teoria termodinamica della piccola superficie di area S, che lascia #12;Termodinamica della radiazione di corpo nero 2 passare solo

  5. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" Area Risorse Umane

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    RECLUTAMENTO DI TECNOLOGI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO #12;Pag 2 Indice Art. 1 - Finalità, ambito di venga inserita l'assunzione di tecnologi a tempo determinato. A tal fine è necessario che il Consiglio

  6. Mod. 08/06/2011 DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE E GEOTECNICA

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    : Modellazione di tecniche innovative di protezione sismica per il Settore disciplinare ICAR 09 - Responsabile

  7. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" DIPARTIMENTO INGEGNERIA CHIMICA MATERIALI AMBIENTE

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    " (PRODUZIONE DI MISCELE METANO-IDROGENO CON CICLI TERMOCHIMICA ALIMENTATI DA ENERGIA SOLARE E SISTEMI DI

  8. PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL RECLUTAMENTO DI N. 1 RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A) PRESSO IL DIPARTIMENTO

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A) PRESSO IL DIPARTIMENTO DI FISIOLOGIA E FARMACOLOGIA "VITTORIO ERSPAMER Commissione svolge i suoi lavori; - consegnati al Direttore del Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer", al fine di valutare i titoli del candidato e la

  9. w "CORSO DI LAUREA IN:Scienze del Mare e del Paesaggio Naturale" "Disciplina:Metodi di esplorazione dei fondali marini"

    E-Print Network [OSTI]

    'onda. Trasformata di Fourier e forme d'onda. Onde di volume e di superficie, velocità sismica, moduli elastici, rifratta e ground-roll) nello shot-gather. 5. Principi di sismica a riflessione: Sismica 2D, pseudo 3D e 3D acquisizione e di elaborazione sismica a riflessione multicanale. Modalità di realizzazione di rilievi sismici

  10. Stato dell'arte e prospettive in materia di contrasto

    E-Print Network [OSTI]

    Sproston, Jeremy

    ­ Roma); Alessandro Del Maschio (Direttore del Dipartimento di Radiologia delI'Ospedale San Raffaele dell'Istituto di Radiologia ­ Università La Sapienza ­ Roma); Antonio Rotondo (Direttore del

  11. Side conditions for ordinary di#erential equations

    E-Print Network [OSTI]

    â??a di Pisa and INFN, Sezione di Pisa Largo B. Pontecorvo 3 I­56127 Pisa, Italy G. Gaeta # Dipartimento

  12. Overview of Sonex Combustion Systems (SCS) for DI Engines | Department...

    Office of Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Indexed Site

    Sonex Combustion Systems (SCS) for DI Engines Overview of Sonex Combustion Systems (SCS) for DI Engines The SCS system has undergone computational and experimental verification and...

  13. Universit degli Studi di Bari Decreto Rettorale n. 3519

    E-Print Network [OSTI]

    Malerba, Donato

    Finanza e la Contabilità; Vista la Convenzione di collaborazione per attività di formazione stipulata costo delle prestazioni. Analisi del fenomeno della povertà e degli effetti distributivi della crisi

  14. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" II Facolt Medicina e Chirurgia

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    sottoposti a posizionamento di protesi acustiche impiantabili; ACCERTATA l'impossibilità oggettiva di sottoposti a posizionamento di protesi acustiche impiantabili" sotto la responsabilità del Prof. Maurizio Esperienze lavorative: · esperienze in gestione ed applicazione di sistemi di protesi acustiche impiantabili

  15. Dtpantrveruro DI MEDICINA MOLECOI,ART,

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'Universito deglí Siudi di Romo Lo Sopienzo, pubblicoto sul sito weo dell'Ateneo il27 ottobre 2OiO: Visto il decreto e reso pubblico medionte offissione oll'Albo del Diportimento di Medicino Molecolore e sul sito weo

  16. State University di Detroit ed esperto

    E-Print Network [OSTI]

    VandeVord, Pamela

    quali Lean Six Sigma, Design For Six Sigma, Lean Management; opera in settori diversi tra cui alimentare la presentazione dei risultati sui progetti Lean Six Sigma seguiti da Leanprove, il Forum ha visto la Leanprove ha lavorato su quasi 500 progetti di miglioramento Lean Six Sigma in di- versi settori

  17. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    PIATTAFORMA E-LEARNING, PER L'ESECUZIONE DEI PROGETTI SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER MODULO JOB PROJECT", nell'ambito del progetto Master Smart City a favore della SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER MODULO JOB PROJECT

  18. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-Print Network [OSTI]

    Pettenella, Davide

    giugno 2015 H-ACK Unipd La 24-ore degli hacker al Fiore di Botta Da Sabato 20 a domenica 21 giugno il deriva da hacker+marathon, la maratona degli hacker) organizzato dall'Università di Padova per i suoi

  19. Feasibility study of air-breathing turbo-engines for horizontal take-off and landing space plane

    SciTech Connect (OSTI)

    Minoda, M.; Sakata, K.; Tamaki, T.; Saitoh, T.; Yasuda, A.

    1989-01-01

    Various concepts of air-breathing engines (ABEs) that could be used for a horizontal take-off and landing SSTO vehicle are investigated. The performances (with respect to thrust and the specific fuel consumption) of turboengines based on various technologies, including a turbojet with and without afterburner (TJ), turboramjet, and air-turbo-ram jet engines are compared. The mission capabilities of these ABEs for SSTO and TSTO vehicles is examined in terms of the ratio of the effective remaining weight (i.e., the weight on the orbit) to the take-off gross weight, using two-dimensional flight analysis. It was found that the dry TJ with the turbine inlet temperature 2000 C is one of the most promising candidates for the propulsion system of the SSTO vehicle, because of its small weight and high specific impulse. 6 refs.

  20. Investigating potential light-duty efficiency improvements through simulation of turbo-compounding and waste-heat recovery systems

    SciTech Connect (OSTI)

    Edwards, Kevin Dean; Wagner, Robert M; Briggs, Thomas E

    2010-01-01

    Modern diesel engines used in light-duty transportation applications have peak brake thermal efficiencies in the range of 40-42% for high-load operation with substantially lower efficiencies at realistic road-load conditions. Thermodynamic energy and exergy analysis reveals that the largest losses from these engines are due to combustion irreversibility and heat loss to the coolant, through the exhaust, and by direct convection and radiation to the environment. Substantial improvement in overall engine efficiency requires reducing or recovering these losses. Unfortunately, much of the heat transfer either occurs at relatively low temperatures resulting in large entropy generation (such as in the air-charge cooler), is transferred to low-exergy flow streams (such as the oil and engine coolant), or is radiated or convected directly to the environment. While there are significant opportunities for recovery from the exhaust and EGR cooler for heavy-duty applications, achieving similar benefits for light-duty applications is complicated by transient, low-load operation at typical driving conditions and competition with the turbocharger and aftertreatment system for the limited thermal resources. We have developed an organic Rankine cycle model using GT-Suite to investigate the potential for efficiency improvement through waste-heat recovery from the exhaust and EGR cooler of a light-duty diesel engine. The model is used to examine the effects of efficiency-improvement strategies such as cylinder deactivation, use of advanced materials and improved insulation to limit ambient heat loss, and turbo-compounding on the steady-state performance of the ORC system and the availability of thermal energy for downstream aftertreatment systems. Results from transient drive-cycle simulations are also presented, and we discuss strategies to address operational difficulties associated with transient drive cycles and balancing the thermal requirements of waste-heat recovery, turbocharging or turbo-compounding, and exhaust aftertreatment.

  1. Universit degli Studi di Udine Anno accademico 2013/2014

    E-Print Network [OSTI]

    Piazza, Carla

    biomedico: zero ammessi 8. Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia: tre ammessi I

  2. Curriculum dell'Attivita' Didattica e Scientifica di

    E-Print Network [OSTI]

    Mastroeni, Giandomenico

    Livorno (26-7-1982); · Laurea in Matematica presso l'Universita' degli Studi di Pisa (3), Ricerca Operativa, presso il Dipartimento di Matematica dell' Universita' di Pisa dal 21-2-1995 a tutt- 96 a tutt'oggi presso l'Universita' degli Studi di Pisa. Per l'A.A. 1995-96 il ricercatore svolge le

  3. Referenti e Strutture Informazioni generali sul Corso di Studi

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    di GENOVA Nome del corso Informatica(IdSua:1521666) Classe LM-18 - Informatica Nome inglese Computer Science Lingua in cui si tiene il corso italiano Eventuale indirizzo internet del corso di laurea http://informatica dei Corsi di Studio in Informatica Struttura didattica di riferimento Informatica, bioingegneria

  4. Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi

    E-Print Network [OSTI]

    Robbiano, Lorenzo

    Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi MeDMoT: a Method Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi Dottorato di Ricerca in Informatica Ph.D. Thesis in Computer Science MeDMoT: a Method for Developing Model

  5. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di giugno 2011 In tutti seguente serie: n=1 cos x a n . #12;ANALISI MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II IN INFORMATICA II prova scritta di giugno 2011 ESERCIZIO (8 punti) Risolvere la seguente equazione differenziale

  6. ANALISI MATEMATICA I CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2009 arctan 1 n2-2n+2 1 n . 1 #12;ANALISI MATEMATICA I E II CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA I prova IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2009 ESERCIZIO (15 punti) - Data la funzione g(x, y, z) = x2 + 3y2

  7. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA Prova scritta del 17 gennaio 2005 di Lagrange in [-1, 1], oppure no. #12;ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA Prova scritta del 17 gennaio 2005 ESERCIZIO - Data la funzione f3(x

  8. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova scritta di giugno 2005=1 x2 + 2 x2 + 3 n n!n2 nn . #12;ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova2 + 2 n n!n4 nn . #12;ANALISI MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA II prova

  9. ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA

    E-Print Network [OSTI]

    Boccuto, Antonio

    ANALISI MATEMATICA I MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2012 f(n) 2 n · n n + 1 . #12;ANALISI MATEMATICA I E II MODULO CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA I prova IN INFORMATICA I prova scritta di settembre 2012 ESERCIZIO - (8 punti) Sia q il numero delle lettere del vostro

  10. (21-11/26) ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    ..................................................................................... 2 Art. 5 - Analisi dell'efficienza e dei risultati di gestione

  11. Opportunit e agevolazioni per gli studenti alla ricerca di casa

    E-Print Network [OSTI]

    Guidoni, Leonardo

    Guardia di Finanza Affitti in nero: convenienza "ZERO" #12;Direzione Regionale del Lazio #12;3 Studia e il Comando Provinciale Guardia di Finanza di Roma, la Direzione Regionale dell'Agenzia delle entrate'importo il costo medio convenzionale del servizio abitativo fruito o da fruire. Lo studente vincitore solo di

  12. Universit degli Studi di Roma La Sapienza Segreteria amministrativa

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    cooperazione internazionale Formazione e aggiornamento dei ricercatori del Centro di Biotecnologia UEM

  13. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    in Scienze Biologiche o Biotecnologia; Dottorato di Ricerca nell'ambito della Genetica; esperienza nel campo

  14. COMPITO e SECONDO COMPITINO di LOGICA MATEMATICA 1 febbraio 2012

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    per ogni interpretazione V (-) in una struttura basata su una algebra di Boole completa. (sugg.: si usi, dopo averli dimostrati, il fatto che in ogni algebra di Boole x y se e solo se y x, che iI xi che in ogni algebra di Boole completa, per ogni elemento x e ogni famiglia (yi)iI di elementi, accade

  15. COMPITO di LOGICA MATEMATICA (fila 1) 14 dicembre 2005

    E-Print Network [OSTI]

    Valentini, Silvio

    .2 Dimostare che la seguente uguaglianza vale in ogni algebra di Boole mentre esiste una algebra di Heyting che A B allora per ogni interpretazione V in una algebra di Boole si avr`a che V (A) V (B). Nel nostro in ogni algebra di Heyting; se vogliamo quindi falsificare l'uguaglianza dobbiamo riuscire a trovare un'algebra

  16. Caratterizzazione del contenuto di radioattivit naturale nelle rocce del

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    nucleare La strumentazione per la spettroscopia gamma L'area di studio I campioni: raccolta di stabilità cedendo l'energia in eccesso. Processo statistico è possibile prevedere quanti nuclei, 232Th Decadimenti alfa, beta emissione di particelle Decadimenti gamma emissione di energia

  17. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    il settore: ING-IND/09 "Sistemi per l'energia e l'ambiente" Titolo della ricerca: "Modellazione e il conferimento di un assegno di ricerca per il settore ING-IND/09 "Sistemi per l'energia e l'ambiente RICERCA DI CATEGORIA B ­ TIPOLOGIA II Bando n. 188 del 19.03.2014 SETTORE: ING-IND/09 "Sistemi per l'energia

  18. Compito di Analisi Matematica I: Calcolo differenziale, 13 gennaio 2003 Corso di Laurea in Informatica

    E-Print Network [OSTI]

    Magnanini, Rolando

    in Informatica PRIMA PARTE 1) Calcolare: (a) D logsin x+2(2x + 1) ; (b) D (x2 + 1)x3+2 . 2) Data la funzione f differenziale, 13 gennaio 2003 Corso di Laurea in Informatica PRIMA PARTE 1) Calcolare: (a) D logcos x+2(2x + 1;Compito di Analisi Matematica I: Calcolo differenziale, 13 gennaio 2003 Corso di Laurea in Informatica

  19. Esercizi Matematica generale a Beni Culturali Integrali definiti e calcolo di aree di regioni nel piano

    E-Print Network [OSTI]

    van Geemen, Bert

    determinino le seguenti aree di regioni nel piano: (a) l' area della parte di piano individuata dall'asse x e dalla funzione y = |2x - 3| nell'intervallo [0, 3]. (b) l' area della parte di piano individuata dall'asse dall'asse x e dalla funzione y = x3 +2x2 -x-2 nell'intervallo [-1, 2]. (d) l'area della regione piana

  20. VERBALE DELLA GIUNTA DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA TERRA DELL'UNIVERSITA' DEGI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA"

    E-Print Network [OSTI]

    'ambito della geochimica. Sono state diffuse, soprattutto via web, notizie allarmistiche circa un terremoto di

  1. Curriculum sintetico di Flavio Vetrano Professore Ordinario in Fisica Universit di Urbino (for the English version scroll down the pages)

    E-Print Network [OSTI]

    Lattanzi, Emanuele

    Fisica Matematica" del CNR; 1980-1988: Studi sulla termodinamica di non equilibrio per sistemi generali

  2. Universit`a degli Studi di Bologna -Dipartimento di Matematica Master di II livello in Matematica per le Applicazioni

    E-Print Network [OSTI]

    Achilles, Rüdiger

    sull'asse z1. Allora il braccio 2 ruota nel piano (x1, y1). Il secondo sistema di coordinate (x2, y2, z2) ha anche l'origine nel primo giunto con l'asse x2 in direzione del braccio 2 e l'asse y2 nel piano (x1, y1). Il terzo sistema di coordi- nate (x3, y3, z3) con l'origine nel giunto 2 ha l'asse x3

  3. Sustainable > DI BrightGreen January 2010

    E-Print Network [OSTI]

    of the publication is available from our webshop di.dk/english ISO 14001 ISO 14001 is an international standard FSC Controlled Wood certification ensures that responsible forest management has been used. Printed by

  4. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'ESECUZIONE DEI PROGETTI SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER; - COMPROVATA CONOSCENZA DELLE NORME, PROCEDURE E CONTENUTI TECNICI DEI BANDI UE IN AMBITO SMART CITY DURATA

  5. Nome: Corso di laurea: 9 o 12 crediti? Scritto di Matematica per cdl in Alimentari e Viticoltura ed Enologia

    E-Print Network [OSTI]

    Bianchi, Gabriele

    (x) = -. (1) dire dove il grafico di f interseca, sta sopra o sta sotto l'asse x; (2) dire dove f cresce, dove di f. punti in cui grafico interseca asse x = intervalli di R in cui grafico sopra asse x = e sotto asse x = derivata prima di f= intervalli di R in cui f cresce = e in cui f decresce = punti in cui si

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    -IND/09 "Sistemi per l'energia e l'ambiente" bando n.3 DIMA del 19.07.2010, è così composta: Prof. NASO previsione di sviluppo a breve e medio termine della domanda di energia nei mercati liberalizzati", SSD ING

  7. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    seguenti insegnamenti per i CORSI DI LAUREA IN INFORMATICA E SPECIALISTICA/MAGISTRALE IN INFORMATICA : Insegnamento CFU Corso di studio Anno Semestre Canale Biologia computazionale 6 Informatica specialistica 2 2 1 Economia aziendale 6 Informatica (ex D.M. 509) 3 2 1 Informatica e diritto 6 Informatica (ex D.M. 509) 3 2

  8. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    insegnamenti per i CORSI DI LAUREA IN INFORMATICA E SPECIALSTICA/MAGISTRALE IN INFORMATICA: Insegnamento CFU Corso di studio Anno Semestre Canale Biologia computazionale 6 Informatica specialistica 2 2 1 Economia aziendale 6 Informatica (ex D.M. 509) 3 2 1 Informatica e diritto 6 Informatica (ex D.M. 509) 3 2 1

  9. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    seguenti insegnamenti per i CORSI DI LAUREA IN INFORMATICA E SPECIALISTICA/MAGISTRALE IN INFORMATICA : Insegnamento CFU Corso di studio Anno Semestre Canale Sistemi operativi (II modulo) 6 Informatica (ex D.M. 270) 2 2 2 Algebra 9 Informatica (ex D.M. 270) 2 1 1 Apprendimento automatico 6 Informatica magistrale 1

  10. Appunti per il corso di Corso di Laurea triennale in Biotecnologie

    E-Print Network [OSTI]

    Giannozzi, Paolo

    Giugliarelli Versione del: November 25, 2008 #12;Contents Introduzione 1 1 Fondamenti di Termodinamica 3 1.1 Energia interna e I Legge della Termodinamica . . . . . . . . . . 4 1.1.1 I Legge della Termodinamica della Termodinamica . . . . . . . . . . . . . . 6 1.2.1 L'entropia come funzione di stato

  11. Istituzioni di Matematiche I (CH-CI-MT) ________________________________V_IIIo_foglio_di_esercizi______________________*

    E-Print Network [OSTI]

    Candilera, Maurizio

    flesso e B quello a tangente parallela all'asse delle ordinate, si determini il* * volume del solido ottenuto dalla rotazione della regione finita di piano compresa tra l'arco AB, la retta OA e l* *'asse delle ascisse, di un intero giro attorno alla asse medesimo. ESERCIZIO 4. Si disegni nel piano

  12. Esercizi di Statistica della 5a settimana (Corso di Laurea in Biotecnologie, Uni-

    E-Print Network [OSTI]

    Vargiolu, Tiziano

    omicidio viene uccisa con pistole. Se 4 vittime di omicidio vengono scelte a caso, calcola: 1. la probabilit`a che siano tutte state uccise con pistole; 2. la probabilit`a che nessuna sia stata uccisa con pistole; 3. la probabilit`a che almeno due siano state uccise con pistole; 4. il valore atteso di quanti

  13. Esercizi di Statistica della 3a settimana (Corso di Laurea in Biologia, Universit`a

    E-Print Network [OSTI]

    Vargiolu, Tiziano

    pistole. Se 4 vittime di omicidio vengono scelte a caso, calcola: 1. la probabilit`a che siano tutte state uccise con pistole; 2. la probabilit`a che nessuna sia stata uccisa con pistole; 3. la probabilit`a che almeno due siano state uccise con pistole; 4. il valore atteso di quanti sono stati uccisi con pistole; 5

  14. Centro di Ricerca Il Direttore del Centro di Ricerca Hydro-Eco

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    Centro di Ricerca HYDRO-ECO HYDRO-ECO . Il Direttore del Centro di Ricerca Hydro-Eco Visto il D Vista la Delibera del Consiglio del Centro Hydro-Eco del 15/9/2010 Vista la Delibera del Senato Ricerca Hydro-Eco è così composta: Rosario Cantelli Angelo Chianese Paolo De Filippis Stefania Panero

  15. UNIVERSIT A DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" FACOLT A DI INGEGNERIA

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    IN INGEGNERIA NUCLEARE Studio di fotodiodi a valanga per il calorimetro CMS al LHC del CERN" Relatore: Tesi di in massa invariante . . . . . . . . . . . . . 15 1.2.3.2 Risoluzione in energia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29 2.3.3.3 Corrente oscura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29 2.3.3.4 Nuclear Counter E

  16. AVVISO APPALTO AGGIUDICATO 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Istituto Nazionale di

    E-Print Network [OSTI]

    Roma "La Sapienza", Università di

    Fisica Nucleare Via E. Fermi, 40 - 00044 Frascati (RM) Tel. 06 94032491/2476 fax 06 9427062 e-mail bandi Divisione energia di IML impianti S.r.L. Via Garçia Lorca, 25 - Lomagna (LC) VI.3.2) Presentazione di

  17. Reduction of systems of firstorder di#erential equations via #symmetries

    E-Print Network [OSTI]

    # Dipartimento di Fisica ``E.Fermi'' dell'Universitâ??a di Pisa and Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sez. di Pisa Largo B. Pontecorvo 3, Ed. B­C, I­56127, Pisa, Italy Abstract The notion of #­symmetries

  18. Prot. n. 1300/2013 PROVVEDIMENTO DI APPROVAZIONE DEGLI ATTI CONCORSUALI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" dal titolo "Analisi di risposta sismica locale in aree edificate dell'azione sismica sulle costruzioni; livelli di conoscenza e fattori di confidenza nella valutazione

  19. Prot. n. 926/2014 PROVVEDIMENTO DI APPROVAZIONE DEGLI ATTI CONCORSUALI

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" dal titolo "Analisi di Risposta sismica locale in aree edificate dell'azione sismica sulle costruzioni; livelli di conoscenza e fattori di confidenza nella valutazione

  20. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Via A. Gramsci, 53, 00197 Roma (sede provvisoria) -P.IVA 02133771002

    E-Print Network [OSTI]

    Di Pillo, Gianni

    didattiche, di ricerca e professionali sull'architettura bioclimatica. Art.5 - DOMANDA DI PARTECIPAZIONE La