Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
Fenomeni di fluttuazione e meccanica quantistica W. Heisenberg a Copenaghen
 

Summary: 1
Fenomeni di fluttuazione e meccanica quantistica
W. Heisenberg a Copenaghen
La nota presente cerca di mostrare che la meccanica quantistica è
sempre in accordo con le formule di fluttuazione prescritte dalla
teoria della discontinuità.
Il grande significato fisico dei fenomeni di fluttuazione
consiste nel fatto che essi stanno tra le conseguenze più semplici
e immediate della discontinuità che si manifesta su spazi e tempi
piccoli. Per esempio secondo Einstein si può considerare il moto
browniano come una conseguenza diretta della struttura atomistica
della materia, le fluttuazioni d'energia e d'impulso nella
radiazione di una cavità portano immediatamente all'idea dei
quanti di luce di Einstein, le fluttuazioni d'energia in un
reticolo cristallino sono strettamente legate all'esistenza di
stati stazionari discreti di un sistema meccanico. Poichè mediante
la meccanica quantistica la teoria dei sistemi meccanici è stata
resa accessibile a una trattazione quantitativa, deve sussistere
tra la meccanica quantistica e il tipo prima ricordato di fenomeni
di fluttuazione una connessione assai stretta. Questa connessione

  

Source: Antoci, Salvatore - Dipartimento di Fisica, Universita' di Pavia

 

Collections: Physics