Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
I fondamenti della teoria della relativit`a generale1 A. Einstein
 

Summary: I fondamenti della teoria della relativit`a generale1
A. Einstein
La teoria esposta nel seguito costituisce l'estensione pi`u vasta pensabile della teo-
ria indicata in generale al giorno d'oggi come "teoria della relativit`a"; quest'ultima
la chiamo nel seguito "relativit`a speciale" per distinguerla dalla prima, e la assumo
per nota. La generalizzazione della teoria della relativit`a `e assai facilitata dalla
forma che `e stata data alla teoria della relativit`a speciale da Minkowski, il mate-
matico che ha per primo riconosciuto chiaramente l'equivalenza formale delle coor-
dinate spaziali e di quella temporale, e l'ha resa utilizzabile per la costruzione della
teoria. Lo strumento matematico necessario per la teoria della relativit`a generale
stava l`i bell'e pronto nel "calcolo differenziale assoluto" che deriva dalle ricerche
di Gauss, Riemann e Christoffel sulle variet`a non euclidee, che `e stato portato in
un sistema da Ricci e Levi-Civita, ed `e gi`a stato applicato ai problemi della fisica
teorica. Nella sezione B della presente dissertazione ho sviluppato nel modo pi`u
facile e diretto possibile tutti gli strumenti matematici per noi necessari, che non
si possano presumere noti al fisico, di modo che per la comprensione della presente
dissertazione non `e necessario uno studio della letteratura matematica. Un pensiero
riconoscente va infine a questo punto al mio amico, il matematico Grossmann, il
quale con il suo aiuto non solo mi ha risparmiato lo studio della letteratura mate-
matica relativa, ma mi ha anche sostenuto nelle ricerche sulle equazioni di campo

  

Source: Antoci, Salvatore - Dipartimento di Fisica, Universita' di Pavia

 

Collections: Physics