Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
La teoria quantistica della radiazione1 N. Bohr, H.A. Kramers e J.C. Slater a Copenaghen
 

Summary: La teoria quantistica della radiazione1
N. Bohr, H.A. Kramers e J.C. Slater a Copenaghen
(Ricevuto il 22 febbraio 1924.)
Senza discostarci dalla legge classica della propagazione della radiazione nel
vuoto, in questo lavoro si cerca di ottenere una descrizione sensata dei fenomeni ot-
tici in stretta connessione con il significato degli spettri secondo la teoria dei quanti.
Si connettono i fenomeni di radiazione continui con i processi atomici discreti me-
diante leggi probabilistiche secondo il procedimento di Einstein. Con l'introduzione
di oscillatori virtuali, che secondo il principio di corrispondenza possono essere as-
sociati ai processi discontinui, queste leggi vengono tuttavia interpretate in un modo
alquanto diverso da come accade di solito.
Introduzione
Nei tentativi di interpretare teoricamente i processi di interazione tra radiazione
e materia si introducono due punti di vista distinti, in apparenza mutuamente con-
traddittori. Da un lato i fenomeni di interferenza, dai quali il funzionamento di
tutti gli strumenti ottici dipende essenzialmente, richiedono un punto di vista con-
tinuo dello stesso tipo di quello che `e contenuto nella teoria ondulatoria della luce,
in particolare nella forma nella quale questa teoria `e stata sviluppata sulla base
dell'elettrodinamica classica. Dall'altro lato i fenomeni di scambio d'energia e di
quantit`a di moto tra radiazione e materia, ai quali l'osservazione dei fenomeni ot-

  

Source: Antoci, Salvatore - Dipartimento di Fisica, Universita' di Pavia

 

Collections: Physics