Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
Legge di Planck e ipotesi dei quanti di luce1 Bose (Universit`a di Dacca, India)
 

Summary: Legge di Planck e ipotesi dei quanti di luce1
Bose (Universit`a di Dacca, India)
(pervenuto il 2 luglio 1924)
Lo spazio delle fasi di un quanto di luce relativo ad un certo volume viene diviso
in "celle" della dimensione h3
. Il numero delle possibili ripartizioni su queste celle
dei quanti di luce di una radiazione definita macroscopicamente d`a l'entropia e
quindi tutte le propriet`a termodinamiche della radiazione.
La formula di Planck per la ripartizione dell'energia nella radiazione del corpo
nero costituisce il punto di partenza per la teoria dei quanti, che `e stata sviluppata
negli ultimi 20 anni e che ha portato ricchi frutti in tutti i campi della fisica. Dalla
pubblicazione nell'anno 1901 sono stati presentati molti modi di derivazione di
questa legge. Si `e riconosciuto che le ipotesi fondamentali della teoria dei quanti
sono incompatibili con le leggi dell'elettrodinamica classica. Tutte le derivazioni
precedenti fanno uso della relazione
d =
82
d
c3
E,

  

Source: Antoci, Salvatore - Dipartimento di Fisica, Universita' di Pavia

 

Collections: Physics