Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
LE CITT RICORDATE NEI DECRETI Nei sette decreti relativi alla citt di Entella sono citate nove citt della Sicilia cen-
 

Summary: LE CITTÀ RICORDATE NEI DECRETI
Nei sette decreti relativi alla città di Entella sono citate nove città della Sicilia cen-
trale e occidentale, alcune delle quali identificate, altre di ubicazione incerta o igno-
ta. Nei decreti A2, A3, C1, C2, C3 compaiono rispettivamente Enna, Segesta,
Assoro, Herbita, Gela, che offrono a Entella aiuti di diverso genere, mentre nel
decreto A1 sono menzionate insieme, forse a sottolineare anche una vicinanza
geografica, Petra, Kytattara, Schera e Makella, che forniscono tutte, in diversa
quantità, contributi in grano e orzo. Le nove città erano ancora vitali in età romana,
dal momento che tutte sono ricordate da Plinio: Segesta come città di diritto latino,
le altre come stipendiarie.
PETRA
Città della Sicilia interna, di incerta ubicazione, si caratterizza come im-
portante centro granario, dato che, come attesta il decreto A1, fornì ad
Entella un consistente contributo cerealicolo, sia pubblico che di privati
cittadini. La città coniò monete nel IV sec. a.C. con leggenda PETRINWN,
e posteriormente al 241 a.C., con leggenda PETREINWN.
Le proposte di identificazione del sito inizialmente indirizzavano verso
Petralia per l'assonanza del nome; si è poi pensato a Castronuovo di
Sicilia e Cammarata, da cui provengono alcune monete della città. Tutta-
via il recente rinvenimento a Segesta di

  

Source: Abbondandolo, Alberto - Scuola Normale Superiore of Pisa

 

Collections: Mathematics