Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
IL PRINCIPIO DI MINIMA AZIONE NELL'ELETTRODINAMICA DEI CORPI PONDERABILI IN MOTO
 

Summary: IL PRINCIPIO DI MINIMA AZIONE NELL'ELETTRODINAMICA
12
DEI CORPI PONDERABILI IN MOTO
J. Ishiwara

§1. Introduzione
La subordinazione di tutti i processi reversibili noti ad un
solo principio che determini univocamente la loro evoluzione è
diventata uno degli scopi principali della fisica teorica, ed è
noto che oggi si considera il principio di minima azione come un
siffatto principio.
3
In elettrodinamica Helmoltz ha proposto una forma del
principio di minima azione e ha derivato da esso le equazioni
fondamentali di Hertz e l'espressione di Maxwell per la forza
ponderomotrice. Ma poiché attualmente al posto dell'elettro-
dinamica di Hertz si assume un sistema costruito in base al
principio di relatività di Einstein, ne consegue tra l'altro che
la forza ponderomotrice non è determinata solamente dal tensore
degli sforzi di Maxwell, ma anche dalla variazione temporale della

  

Source: Antoci, Salvatore - Dipartimento di Fisica, Universita' di Pavia

 

Collections: Physics