Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
Massimo Ferretti, nato a Pisa nel 1949, si andato a laureare a Bologna con Francesco Arcangeli. Dopo la laurea tornato a Pisa come perfezionando e poi borsista alla Scuola
 

Summary: Massimo Ferretti, nato a Pisa nel 1949, si Ŕ andato a laureare a Bologna con Francesco
Arcangeli. Dopo la laurea Ŕ tornato a Pisa come perfezionando e poi borsista alla Scuola
Normale, lavorando sotto la guida di Paola Barocchi. Successivamente Ŕ passato
all'UniversitÓ di Bologna, come "contrattista quadriennale". A Bologna ha cominciato
ad insegnare dall'a.a. 1977-78 ("Museografia"), prima come professore incaricato in
seguito come professore associato. Qui Ŕ rimasto fino a quando, nel 1988, ha vinto il
concorso da ordinario ed Ŕ stato chiamato ad insegnare "Storia dell'arte medievale e
moderna" alla "Statale" di Milano. Nel 1994 Ŕ di nuovo a Bologna, docente di "Storia
dell'arte medievale" e per sei anni direttore del Dipartimento di Arti Visive. Per qualche
tempo ha anche presieduto il corso storico-artistico della FacoltÓ di Beni Culturali (sede
di Ravenna). Nel 2001 Ŕ stato chiamato ad insegnare "Storia dell'arte" alla Scuola
Normale Superiore di Pisa.
Inoltre, nel 1977 ha vinto il concorso nazionale per ispettore storico dell'arte
dell'amministrazione dei beni culturali (senza prendere servizio) ed Ŕ risultato vincitore
assoluto del concorso per l'insegnamento della storia dell'arte nella scuola media
superiore. Fra il 1991 e il 1994, Ŕ stato incaricato della direzione dei "Musei Civici
d'arte antica" di Bologna. Fra le altre esperienze condotte in campo museografico, Ŕ la
partecipazione alla commissione incaricata di proporre un piano di riordino dei Musei
Civici di Modena.
Un elenco delle sue pubblicazioni (per quanto parziale, include le principali) Ŕ

  

Source: Abbondandolo, Alberto - Scuola Normale Superiore of Pisa

 

Collections: Mathematics