Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
BD: seconda prova di verifica del 19/12/2011 --Soluzioni 1. Si consideri lo schema relazionale
 

Summary: BD: seconda prova di verifica del 19/12/2011 -- Soluzioni
1. Si consideri lo schema relazionale
R<(A, B, C, D), {B CD, C D, B C, BC D, BD A}>.
(a) Sia F un insieme di dipendenze funzionali e X Y F. Come si controlla se
A X `e estraneo, e se X Y `e ridondante?
A X `e estraneo sse F (X - {A}) Y
X Y `e ridondante sse F - {X Y } X Y
(b) Si porti l'insieme delle dipendenze funzionali di R in forma canonica.
Elimino attributi estranei: B in BC D, D in BD A
F = {B C, B D, C D, B A}
Elimino dipendenze ridondanti: B D
F = {B C, C D, B A}
(c) Si trovino le chiavi di R.
B non sta mai a destra e B+ = BCDA, quindi la sola chiave `e B.
(d) Dire se lo schema `e in 3FN o in FNBC.
Non `e in 3NF, quindi neppure in BCNF.
(e) Si applichi allo schema l'algoritmo di sintesi per ottenere una decomposizione in 3FN
che preserva i dati.
Algoritmo di sintesi produce: R1(B, C, A), R2(C, D)
(f) Gli schemi relazionali della decomposizione del passo precedente sono in FNBC?

  

Source: Albano, Antonio - Dipartimento di Informatica, UniversitÓ di Pisa

 

Collections: Computer Technologies and Information Sciences