Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
Sddeutsche Zeitung, 24 ottobre 2009 Battaglia navale con la mafia
 

Summary: Süddeutsche Zeitung, 24 ottobre 2009
Battaglia navale con la mafia
La bomba ad orologeria dei rifiuti nucleari: inquirenti italiani iniziano la ricerca
di relitti contaminati nel Mediterraneo
di Andrea Bachstein e Kai Strittmatter
Roma / Istanbul ­ Già da tempo gli inquirenti italiani sono a conoscenza di bidoni pericolosi sul fondo del
mare. Ma per dimostrare che l'organizzazione mafiosa calabrese 'Ndrangheta ha smaltito per anni grandi
quantità di rifiuti tossici e radioattivi nel Mediterraneo incassando milioni mancavano le prove decisive: i
bidoni velenosi.
Adesso è partita la ricerca dei rifiuti scottanti. La nave specialeMare Oceano ha iniziato le sue ricerche al
largo a 11 miglia dalla località calabrese Cetraro. In quel punto, a 500 metri di profondità, si trova il relitto
della nave mercantile Cunsky, che avrebbe a bordo 120 bidoni di rifiuti tossici e materiale radioattivo.
Venerdì si spera di avere informazioni precise sul tipo di rifiuti per poter eventualmente iniziare le operazioni
di recupero. Dopo che ormai anche il Commissario UE per l'ambiente Stavros Dimas ha esortato il governo
italiano a indagare sulle navi tossiche, finalmente le autorità si sono decise ad occuparsi seriamente del caso.
La Cunsky era stata scoperta in settembre da un robot subacqueo. Un pentito della 'Ndrangheta aveva
dichiarato di aver partecipato all'affondamento della nave con la dinamite nel 1992. Aveva parlato di affari
internazionali con lo smaltimento illegale di rifiuti. La procura sospetta che la 'Ndrangheta sia coinvolta in
30 naufragi. L'associazione italiana Legambiente ritiene che siano state affondate nel Mediterraneo circa 40
navi mercantili con rifiuti tossici. Secondo le informazioni del pentito si cerca una nave sommersa ancheal

  

Source: Angeleri Hügel, Lidia - Dipartimento di Informatica, Universita` di Verona

 

Collections: Mathematics