Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
Collezioni erpetologiche dimenticate? L'esempio del Museo "G. G. Galletti" di Domodossola
 

Summary: Collezioni erpetologiche dimenticate?
L'esempio del Museo "G. G. Galletti" di Domodossola
e del Museo "G. Scarpa" di Treviso
Forgotten herpetological collections?
The example of the Museo "G. G. Galletti"
of Domodossola and the Museo "G. Scarpa" of Treviso
Franco Andreone
Museo Regionale di Scienze Naturali, Via Giolitti 36. I-10123 Torino. E-mail franco.andreone@regione.piemonte.it
Stefano Mazzotti
Museo Civico di Storia Naturale, Via De Pisis 24. I-44100 Ferrara. E-mail: s.mazzotti@comune.fe.it
Giannantonio Zanata
Museo Zoologico "Giuseppe Scarpa", Seminario vescovile di Treviso, Piazzetta Benedetto XI, 2. I-31100 Treviso.
E-mail: gazanata@inwind.it
RIASSUNTO
Si riportano i casi di due collezioni erpetologiche realizzate in gran parte durante la vita e l'attività professionale di una
singola persona, rispettivamente il Museo "G. G. Galletti" di Domodossola e il Museo "G. Scarpa" di Treviso. La col-
lezione di Domodossola è stata costituita da G. Bazzetta, mentre quella di Treviso è stata messa insieme da G. Scarpa.
Entrambi questi naturalisti sono stati attivi durante il Secolo XIX, ed ebbero efficaci contatti con i più rilevanti erpe-
tologi dell'epoca, scambiando con gli stessi lettere, informazioni e materiale. In particolare, entrambi ottennero im-
portanti esemplari dal Museo di Torino, a quel tempo assai attivo grazie alla presenza di L. Camerano e M.G. Peracca.

  

Source: Andreone, Franco - Zoology Department, Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino

 

Collections: Biology and Medicine; Environmental Sciences and Ecology