Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
Dispersione e principio di corrispondenza Gregor Wentzel a Monaco
 

Summary: 1
Dispersione e principio di corrispondenza
Gregor Wentzel a Monaco
Per quanto finora il problema della dispersione č stato discusso
dal punto di vista dei quanti, sembra in generale dominare
l'opinione che le formule di dispersione della teoria classica
dell'elettrone siano perfettamente corrette in ogni circostanza e
che quindi si debbano derivare in qualche modo anche secondo la
teoria dei quanti. Sebbene non si possa dare per ora una teoria
quantistica conseguente della dispersione, il principio di
corrispondenza sembra suggerire una deviazione dalle formule di
dispersione classiche; di fatto anche il materiale sperimentale
mostra una deviazione nella direzione aspettata.
Nella teoria classica la dispersione si realizza nel modo
2
seguente : l'onda piana primaria eccita degli oscillatori armonici
(frequenza propria /2” ) ad oscillare; le onde secondarie emesse
0
da questi si sovrappongono all'onda primaria in un'onda piana
risultante, che si propaga con velocitą di fase mutata c/n ; l'indice di rifrazione dipende dalla frequenza della luce /2” .

  

Source: Antoci, Salvatore - Dipartimento di Fisica, Universita' di Pavia

 

Collections: Physics