Home

About

Advanced Search

Browse by Discipline

Scientific Societies

E-print Alerts

Add E-prints

E-print Network
FAQHELPSITE MAPCONTACT US


  Advanced Search  

 
Riconoscere e formalizzare le dipendenze funzionali Giorgio Ghelli
 

Summary: Riconoscere e formalizzare le dipendenze funzionali
Giorgio Ghelli
24 ottobre 2007
1 Riconoscere e formalizzare le dipendenze funzionali
Non sempre `e facile indiduare le dipendenze funzionali espresse in linguaggio naturale, perch┤e
esistono diversi modi di esprimere la stessa dipendenza, ed esistono espressioni simili tra lo-
ro che esprimono dipendenze diverse. In questa nota esploriamo questa variet`a di espressioni
in modo sistematico, in modo da facilitarne il riconoscimento e la traduzione nella dipendenza
corrispondente.
Affrontiamo per prima cosa le dipendenze in cui il determinante `e un solo attributo, per poi pas-
sare al caso pi`u generale delle dipendenze con pi`u attributi nel determinante, ed al caso particolare
dei vincoli di superchiave.
1.1 Dipendenze funzionali A B
Una dipendenza X Y su di una relazione R rappresenta il seguente vincolo:
r istanza valida di R, t1, t2 r. t1[X] = t2[X] t1[Y ] = t2[Y ]
Quindi, tale dipendenza rappresenta un'implicazione di uguaglianze, che noi indicheremo sinteti-
camente come:
X= Y=
Ad esempio, si consideri una relazione che rappresenta l'allocazione settimanale delle aule di una
struttura didattica a dei corsi, con schema:

  

Source: Albano, Antonio - Dipartimento di Informatica, UniversitÓ di Pisa

 

Collections: Computer Technologies and Information Sciences